Crema diplomatica

Dolci e Desserts
Crema diplomatica
154 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Costo: basso

Presentazione

La crema diplomatica è una preparazione di base della pasticceria italiana e prende il nome dalla torta diplomatica (clicca qui per vedere la ricetta), un dolce tradizionale farcito appunto con questa deliziosa crema dalla consistenza molto soffice e spumosa, dovuta alla presenza della panna montata.
La crema diplomatica nasce dall'unione della crema Chantilly e della crema pasticcera rispettivamente in proporzioni di 1/3 e 2/3 circa; per un risultato ancora più morbido si possono usare anche le stesse quantità di crema e panna montata.
La crema diplomatica può essere servita come dolce al cucchiaio oppure può essere impiegata per la farcitura di torte e pasticcini.

Ingredienti per circa 600 gr di crema diplomatica
Latte 250 ml
Uova 3 tuorli
Farina o maizena 25 gr
Zucchero 75 g
Panna fresca liquida 180 ml
Zucchero a velo 20 gr
Vaniglia i semi di mezza bacca

Preparazione

Crema diplomatica

Per preparare la crema diplomatica, iniziate a preparare la crema pasticcera: riscaldate il latte in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi (1). Sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero (2) quindi aggiungete la farina. Con una pinza eliminate la bacca (3) e

Crema diplomatica

versate il latte riscaldato sul composto a filo (4), amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata (5). Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto (6).

Crema diplomatica

Preparate la crema chantilly: versate la panna ben fredda nella tazza di una planetaria (7) dotata di frusta, oppure usate uno sbattitore elettrico, e montatela; quando la panna avrà raggiunto una consistenza corposa, aggiungete lo zucchero a velo setacciato (8), e amalgamatelo alla panna, mescolando con una spatola (9).

Crema diplomatica

Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, unite la crema chantilly (10) e stemperate le due creme con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea (12). Ecco pronta la vostra crema diplomatica!

Conservazione

Conservate la crema diplomatica in un contenitore chiuso ermeticamente in frigorifero per circa 3 giorni.
Potete congelare la crema e all'occorrenza farla scongelare in frigorifero e utilizzarla.

Consiglio

E' possibile aromatizzare la crema diplomatica con del maraschino, del marsala, del rhum o altro liquore di vostro gradimento.
Per rendere la crema più compatta, nel caso si volesse servire come dolce al cucchiaio, è sufficiente aggiungere un foglio di colla di pesce, ammorbidito in acqua fredda, alla crema pasticcera calda.

Altre ricette

I commenti (154)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Claudio ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    Ciao Sonia, la diplomatica è indicata per ricoprire le torte, al posto della sola panna montata? La torta la farcirei con già crema pasticcera e frutti di bosco. Avevo già utilizzato questa crema per la tua ricetta delle Charlotte con pavesini, piacque molto a tutti! Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Claudio: Ciao Claudio puoi provare, altrimenti prova ad aggiungere un foglio di colla di pesce ammorbidita nell'acqua fredda alla crema pasticcera calda. 

  • mclaudia ha scritto: lunedì 02 marzo 2015

    ciao posso usare questa crema per i profiteroles?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    @mclaudia: Ciao Claudia! si, puoi usarla smiley

  • flavia ha scritto: domenica 01 marzo 2015

    Si che ho scritto i miei dati c'è il mio nome all'inizio

  • flavia ha scritto: sabato 28 febbraio 2015

    Se la crema sciantjli è venuta un po liquida cosa devo fare grazie

  • Pinka ha scritto: mercoledì 25 febbraio 2015

    Ciao, se io farcissi un pan di spagna con la crema diplomatica, potrei poi ricoprirla con una ganasce al cioccolato o i gusti non si abbinano? che farcitura mi consigli?

  • Michela ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    Ciao! Volevo sapere se questa dose di crema e' sufficiente x farcire due strati di un pan di Spagna rettangolare 25x30! Grazie! Michela.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    @Michela:Ciao Michela! Potrebbe bastare ma dipende dallo spessore della farcitura. Prova per sicurezza ad aumentare gli ingredienti di mezza dose smiley

  • Maria92 ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    @Sonia-Gz ciao Sonia! Vorrei aromatizzare questa crema con del limoncello..in quale passaggio della ricetta posso aggiungerlo? E in che quantità? Grazie in anticipo ^_^

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @Maria92:Ciao maria! Puoi metterne un cucchiaio alla fine, incorporando molto delicatamente smiley Potresti anche seguire il procedimento descritto nella ricetta del rotolo con crema al limoncello!

  • Simona ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    Ciao! Volevo sapere se il consiglio di aggiungere un foglio di colla di pesce per "rassodare" la crema... vale anche per la copertura con panna, o no? Grazie

  • Clito ha scritto: lunedì 09 febbraio 2015

    Ciao Sonia, la quantità di questa crema mi basta per farcire due strati di torta dal diametro di 22 cm?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 febbraio 2015

    @Clito:Ciao Clito, dovrebbe bastarti smiley

  • serena ha scritto: domenica 08 febbraio 2015

    ciao Sonia, la quantità di questa crema mi basta per farcire una torta a due strati dal diametro di 22 cm? e posso utilizzare la colla di pesce per stabilizzare la crema? se si, quanti grammi?? grazie per la risposta...per me è un onore ricevere una tua risposta, ti seguo sempre.

10 di 154 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento