Crema ganache

Dolci e Desserts
Crema ganache
433 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 1 min
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento

Presentazione

La crema ganache è una tipica preparazione di origine francese preparata con una miscela di panna calda e cioccolato a pezzetti sciolto e amalgamato lentamente e perfettamente; si narra che sia stata creata accidentalmente da un apprendista pasticcere che rovesciò del latte caldo dentro ad una ciotola contenente della cioccolata in tavolette.

Il capo pasticcere vedendo l’accaduto, andò su tutte le furie poiché con quell’incidente il cioccolato si era irrimediabilmente rovinato e diede dell’imbecille (ganache) al ragazzo che tentò di rimediare al danno miscelando gli ingredienti e creando così l’eccellente crema ganache, tutt'ora molto usata per confezionare il famosissimo tronchetto di Natale (Buche de Noel).

Ingredienti
Panna fresca da montare 250 ml
Cioccolato fondente grattugiato 250 gr
Burro 30 g

Preparazione

Crema ganache

Ponete in un tegame capiente la panna fresca (1) e il burro (2) e portate quasi ad ebollizione a fuoco basso avendo cura di porre sotto al tegame una retina spargifiamme; quando la panna sarà a un passo dal bollore, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente grattugiato(3) , mescolando con una frusta fino al completo scioglimento e raffreddamento del composto.

Crema ganache

Mettete la pentola a bagnomaria nell’acqua fredda contenente del ghiaccio(4)  e con uno sbattitore elettrico montate il composto(5) , fino a quando diventerà cremoso, denso e solido (6)  (ci vorranno almeno 10 minuti).
Se la crema non diverrà abbastanza solida, ponete il tegame in freezer per qualche minuto, poi riprendete la crema con lo sbattitore; la crema ganache ha la particolarità di diventare molto dura se posta nel frigorifero e molto morbida se lasciata a temperatura ambiente; vicino a fonti di calore si scioglie liquefacendosi.

Consiglio

La crema ganache è indispensabile per realizzare alcune preparazioni come: profitteroles, tronchetto di Natale, praline, cioccolatini e molti altri.

Altre ricette

I commenti (433)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • roberta ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    Ciao Sonia.... per realizzare la crema ganache al cioccolato bianco basta cambiare solo il cioccolato? Distinti saluti

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    @roberta:Ciao, ecco il procedimento di una nostra blogger: crema ganache al cioccolato bianco

  • Cristina67 ha scritto: mercoledì 29 ottobre 2014

    la crema si può cucinare in forno?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 ottobre 2014

    @Cristina67:Ciao, segui il procedimento come indicato!

  • Carla ha scritto: lunedì 27 ottobre 2014

    ciao Sonia, mi occorre un consiglio, per il compleanno di mio cognato, vorrei fare il pan di Spagna Red Velvet, ma sostituire la crema al burro con una al cioccolato. Secondo te, sta meglio una ganache o la crema pasticcera? è la prima volta che mi prendo questo onore e questo onere! Non posso permettermi di fare brutta figura! Grazie, anticipatamente. Saluti.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 27 ottobre 2014

    @Carla:se siete amanti del cioccolato una ganache andrà benissimo.

  • vale78 ha scritto: sabato 25 ottobre 2014

    Ciao Sonia, vorrei utilizzare la ganache al cioccolato bianco per ricoprire una torta al posto della pdz, che molti ospiti non amano, e poggiarci sopra le decorazioni in pdz puó andare bene? Ha la consistenza giusta? E per una torta grande circa 60x40 che dosi??? Grazieee

  • Stefania ha scritto: venerdì 24 ottobre 2014

    Salve Sonia, volevo chiederti se la crema genache si indurisce una volta stesa sulla torta o rimane morbida... Grazie mille

  • martina ha scritto: mercoledì 22 ottobre 2014

    ciao! ho fatto la ganache al cioccolato bianco per poi coprirla con pdz ma non raggiunge mai la consistenza spalmabile è ancora troppo liquida e sta in frigo da 5 ore!!! come rimediare? la monto? grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 23 ottobre 2014

    @martina: Ciao, la prossima volta potresti provare ad addensarla meglio sul fuoco e a freddarla ponendola in una ciotola da mettere poi in un'altra ciotola più grande colma di ghiaccio, quindi montarla con lo sbattitore elettrico e poi riporla in frigo a rassodare!

  • meris ha scritto: mercoledì 22 ottobre 2014

    Con queste dosi ce la faccio a guarnire una torta diametro 26 mm? Grazie!!

  • Greta ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    Ciao Sonia! Vorrei utilizzare questa crema per farcire uno strato di una millefoglie... Innanzitutto è possibile? Se si',quali quantità mi consigli per una millefoglie da tredici persone? Grazie mille!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    @Greta:Ciao si puoi utilizzarla e ti consiglio di raddoppiare le dosi almeno.

  • nadia ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    @pallaf79: si scusami ho sbagliato a indirizzare il commento era per mt_13.

  • pallaf79 ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    perdonami @nadia non ho capito il tuo suggerimento! ! forse volevi rispondere a qualcun'altro....oppure non so! !! cmq grazie! !!

10 di 433 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento