Crema ganache

Dolci e Desserts
Crema ganache
440 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 1 min
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento

Presentazione

La crema ganache è una tipica preparazione di origine francese preparata con una miscela di panna calda e cioccolato a pezzetti sciolto e amalgamato lentamente e perfettamente; si narra che sia stata creata accidentalmente da un apprendista pasticcere che rovesciò del latte caldo dentro ad una ciotola contenente della cioccolata in tavolette.

Il capo pasticcere vedendo l’accaduto, andò su tutte le furie poiché con quell’incidente il cioccolato si era irrimediabilmente rovinato e diede dell’imbecille (ganache) al ragazzo che tentò di rimediare al danno miscelando gli ingredienti e creando così l’eccellente crema ganache, tutt'ora molto usata per confezionare il famosissimo tronchetto di Natale (Buche de Noel).

Ingredienti
Panna fresca da montare 250 ml
Cioccolato fondente grattugiato 250 gr
Burro 30 g

Preparazione

Crema ganache

Ponete in un tegame capiente la panna fresca (1) e il burro (2) e portate quasi ad ebollizione a fuoco basso avendo cura di porre sotto al tegame una retina spargifiamme; quando la panna sarà a un passo dal bollore, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente grattugiato(3) , mescolando con una frusta fino al completo scioglimento e raffreddamento del composto.

Crema ganache

Mettete la pentola a bagnomaria nell’acqua fredda contenente del ghiaccio(4)  e con uno sbattitore elettrico montate il composto(5) , fino a quando diventerà cremoso, denso e solido (6)  (ci vorranno almeno 10 minuti).
Se la crema non diverrà abbastanza solida, ponete il tegame in freezer per qualche minuto, poi riprendete la crema con lo sbattitore; la crema ganache ha la particolarità di diventare molto dura se posta nel frigorifero e molto morbida se lasciata a temperatura ambiente; vicino a fonti di calore si scioglie liquefacendosi.

Consiglio

La crema ganache è indispensabile per realizzare alcune preparazioni come: profitteroles, tronchetto di Natale, praline, cioccolatini e molti altri.

Altre ricette

I commenti (440)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • cristina67 ha scritto: venerdì 21 novembre 2014

    volevo fare una crostata al cioccolato e al posto della marmellata mettere questa crema. Si può fare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 21 novembre 2014

    @cristina67: Si ma questa crema non va cotta, meglio servirla fredda, su una base di frolla cotta alla cieca! smiley

  • Liliana ha scritto: martedì 18 novembre 2014

    Una dolcissima scoperta

  • nadia ha scritto: mercoledì 12 novembre 2014

    ciao ragazzi, ho scoperto una crema che non indurisce come la ganache, ma può sciogliere tenuta fuori frigo. Crema ganache montata per 5 minuti con questo metodo(200g cioccolato fondente e 200g di panna fresca più un po ' di burro o chi ha in casa glucosio 20g), più classica pasticcera classica con 320 ml di latte, 100g di tuorli d'uovo (5 tuorli), 100g di zucchero, 12g di farina bianca o amido di riso, vanillina effettuare un procedimento classico per la pasticcera e farla raffreddare e unitela alla ganache e girate vi sembrerà che sia grumosa provate con lo sbattitore ,unire 50g di cacao amaro mescolare bene con uno sbattitore, con una paletta in silicone incorporare delicatamente 200g di panna semi montata e fate riposare per circa 30 minuti in frigo. Provata da me per un golosone con una passione per la pasticcera e la ganache.Risultato ha voluto il tris di un dolce che avevo fatto e ha voluto più cucchiate da finire. Nanácake da Torino

  • Enrica ha scritto: mercoledì 12 novembre 2014

    Nota: la crema ganache deve essere subito utilizzata perchè poi indurisce! ..... forse è una cosa scontata perché l'ho mai letto nelle ricette, ma io non lo sapevo!!!!! .....e sono rimasta "fregata"! credevo di portarmi avanti e l'ho preparata con qualche ora di anticipo, un disastro!

  • Alessia ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    Ciao Sonia smiley vorrei usare questa crema per farcire e per coprire una torta con la pasta di zucchero! Bastano le dosi che hai usato tu per fare ciò?

  • Paola ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    Ciao Sonia! Vorrei un consiglio... Posso usare questa ricetta per fare delle rose? Grazie!

  • daniela ha scritto: martedì 04 novembre 2014

    Ciao Sonia, vorrei capire bene quale tipo di panna da usare: quella fresca del banco frigo o la classica da montare? grazie

  • roberta ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    Ciao Sonia.... per realizzare la crema ganache al cioccolato bianco basta cambiare solo il cioccolato? Distinti saluti

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    @roberta:Ciao, ecco il procedimento di una nostra blogger: crema ganache al cioccolato bianco

  • Cristina67 ha scritto: mercoledì 29 ottobre 2014

    la crema si può cucinare in forno?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 ottobre 2014

    @Cristina67:Ciao, segui il procedimento come indicato!

  • Carla ha scritto: lunedì 27 ottobre 2014

    ciao Sonia, mi occorre un consiglio, per il compleanno di mio cognato, vorrei fare il pan di Spagna Red Velvet, ma sostituire la crema al burro con una al cioccolato. Secondo te, sta meglio una ganache o la crema pasticcera? è la prima volta che mi prendo questo onore e questo onere! Non posso permettermi di fare brutta figura! Grazie, anticipatamente. Saluti.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 27 ottobre 2014

    @Carla:se siete amanti del cioccolato una ganache andrà benissimo.

10 di 440 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento