Crema ganache

Dolci e Desserts
Crema ganache
574 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 1 min
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento

Presentazione

La crema ganache è una tipica preparazione di origine francese preparata con una miscela di panna calda e cioccolato a pezzetti sciolto e amalgamato lentamente e perfettamente; si narra che sia stata creata accidentalmente da un apprendista pasticcere che rovesciò del latte caldo dentro ad una ciotola contenente della cioccolata in tavolette.

Il capo pasticcere vedendo l’accaduto, andò su tutte le furie poiché con quell’incidente il cioccolato si era irrimediabilmente rovinato e diede dell’imbecille (ganache) al ragazzo che tentò di rimediare al danno miscelando gli ingredienti e creando così l’eccellente crema ganache, tutt'ora molto usata per confezionare il famosissimo tronchetto di Natale (Buche de Noel).

Ingredienti
Panna fresca da montare 250 ml
Cioccolato fondente grattugiato 250 gr
Burro 30 g

Preparazione

Crema ganache

Ponete in un tegame capiente la panna fresca (1) e il burro (2) e portate quasi ad ebollizione a fuoco basso avendo cura di porre sotto al tegame una retina spargifiamme; quando la panna sarà a un passo dal bollore, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente grattugiato(3) , mescolando con una frusta fino al completo scioglimento e raffreddamento del composto.

Crema ganache

Mettete la pentola a bagnomaria nell’acqua fredda contenente del ghiaccio(4)  e con uno sbattitore elettrico montate il composto(5) , fino a quando diventerà cremoso, denso e solido (6)  (ci vorranno almeno 10 minuti).
Se la crema non diverrà abbastanza solida, ponete il tegame in freezer per qualche minuto, poi riprendete la crema con lo sbattitore; la crema ganache ha la particolarità di diventare molto dura se posta nel frigorifero e molto morbida se lasciata a temperatura ambiente; vicino a fonti di calore si scioglie liquefacendosi.

Conservazione

La crema ganache al cioccolato si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni coperta con pellicola a contatto oppure lasciandola nel sac a poche.

Consiglio

La crema ganache è indispensabile per realizzare alcune preparazioni come: profitteroles, tronchetto di Natale, praline, cioccolatini e molti altri.

Strumenti per pasticceria Per questa ricetta Strumenti per pasticceria
Sac à poche Per questa ricetta Sac à poche
Fruste elettriche Per questa ricetta Fruste elettriche
Frigoriferi Per questa ricetta Frigoriferi
Pirofile monoporzione Per questa ricetta Pirofile monoporzione

Altre ricette

I commenti (574)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Letizia ha scritto: lunedì 02 maggio 2016

    Posso sostituire al burro l'olio? O meglio eliminarlo del tutto? E se voglio decorare dei cupcake, va bene? E con queste dosi quanti me ne vengono? Grazie in anticipo!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 02 maggio 2016

    @Letizia:Ciao Letizia, con le dosi indicati nella nostra ricetta si possono farcire circa 20 cupacake. Per realizzare la ganache il burro è indispensabile, altrimenti devi optare per un'altra crema smiley

  • Elena ha scritto: venerdì 22 aprile 2016

    Salve devo fare a fine settimana dei Cupcake per dei bambini di Quattro anni e sinceramente non mi va di decorarli con la crema al burro,mi consiglia qualcosa adatto ai bambini?la ringrazio anticipatamente

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 22 aprile 2016

    @Elena: Ciao Elena! Potresti decorare i cupcake con una golosa ganache al cioccolato oppure cospargerli semplicemente con mandorle o codette colorate prima di metterli in forno smiley

  • Alice ha scritto: mercoledì 13 aprile 2016

    Ciao poco fa ho provato a fare la crema ganache volevo sapere se potevo conservarla in frigorifero o c'è il rischio che diventi dura?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    @Alice: Ciao Alice, dipende dall'utilizzo che devi farne! Certamente diventerà più solida! 

  • michele ha scritto: sabato 09 aprile 2016

    Ciao. Ottima! La preferisco anche alla chantilly ed alla diplomatica, ottime anche queste smiley un paio di precisazioni: "ganache" vuol dire maldestro, se poi, in quel frangente, prese anche dell'imbecille - "con" ci sta ^-^! Pare che il nome per la chantilly sia per il castello, in quanto il pasticcere menzionato è vissuto un secolo più tardi.

  • Rosalba ha scritto: venerdì 01 aprile 2016

    Per sbaglio ho montato la panna e poi lo messa sul fuoco cn il cioccolato, va bene lo stesso? Grazie

  • Ilaria ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Ciao. Ho provato a fare la ganache e l' ho conservata in frigo per qualche ora. Quando l' ho presa era diventata dura e non si è ammorbidita neanche dopo averla lasciata fuori dal frigo. Come mai? E come si può rimediare?

  • Luca ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Ciao,se vorrei farla alla nocciola che ingredienti dovrei usare?

  • Lori ha scritto: venerdì 25 marzo 2016

    Vorrei usare là ganasce con cioccolato fondente x farcire un rotolo di pasta biscotto,ma ho paura che venga troppo dura.vorrei un consiglio.Grazie

  • Fausta Pestrichella ha scritto: giovedì 17 marzo 2016

    Ciao vorrei sapere se posso utilizzare le stesse dosi per fare la ganache al cioccolato bianco....e poi la panna zuccherata va bene?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 marzo 2016

    @Fausta Pestrichella @Paola Ciao, non abbiamo la ganache al cioccolato bianco ma prova a seguire la ricetta di Giovanni smiley per la panna zuccherata sarebbe meglio di no, poiché è appunto già dolce. Un saluto!

  • Mariagrazia ha scritto: giovedì 17 marzo 2016

    Ciao, posso utilizzare questa crema come copertura di una torta da decorare con pasta di zucchero?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 marzo 2016

    @Mariagrazia : Ciao Mariagrazia se hai intenzione di utilizzare una pasta di zucchero bianca ti consigliamo di ricoprirla con della crema al burro o della panna montata! Se invece la pasta di zucchero dovesse essere di un colore piuttosto scuro puoi utilizzarla tranquillamente! 

10 di 574 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento