Crema inglese

/5
Crema inglese
74 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La crema inglese è un classico dessert al cucchiaio dal gusto delicato e dalla consistenza vellutata; a differenza della crema pasticcera, la crema inglese non contiene farina; risulta quindi più fluida ed è un ottima salsa da servire (anche calda) in coppa, accompagnata ad esempio dalle lingue di gatto, che potrete preparare con gli albumi delle uova utilizzate nella ricetta. La crema inglese è ideale anche da gustare insieme ai savoiardi o altri biscotti secchi (quelli alle mandorle o nocciole per esempio). E per i più golosi, questa crema si presta per accompagnare anche dolci a pasta lievitata come plumcake, pan di spagna, colombe e panettoni!

Ingredienti

Latte intero 1 l
Scorza di limone non trattato 1
Zucchero 250 g
Tuorli (circa 12) 250 g
Baccello di vaniglia 1
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare la Crema inglese

Crema inglese

Per preparare la crema inglese iniziate a prelevare la scorza di un limone non trattato (evitando la parte bianca) (1) e incidete la bacca di vaniglia per il senso della lunghezza (2) per estrarne i semini. Poi, in una casseruola versate il latte (3).

Crema inglese

Aggiungete i semi (4) e la bacca di vaniglia (5) al latte ed infine unite anche la scorza del limone non trattato (6).

Crema inglese

Mescolate (7) e portate il latte a sfiorare il bollore a fuoco dolce, poi spegnete. Ora dividete i tuorli dagli albumi (8) e versateli in una ciotola capiente (9);

Crema inglese

Sbatteteli con la frusta (10), poi aggiungete lo zucchero a pioggia continuando a mescolare (11) e il pizzico di sale (12). Lavorateli per qualche minuto, fino ad ottenere un composto omogeneo

Crema inglese

A questo punto versate sulle uova sbattute con lo zucchero il latte, filtrandolo con un colino a maglie strette (13). Mescolate con una spatola (14) e ponete la crema a cuocere a bagno maria a fuoco basso, sempre mescolando (15); la temperatura della crema non deve mai superare gli 85°. Per sapere quando la crema inglese sarà pronta, basterà immergervi un cucchiaino: se estraendolo velerà il suo dorso, avrete raggiunto il vostro scopo.

Crema inglese

Quando la crema si sarà addensata, filtratela in una ciotola (16) e ponete la ciotola in un'altra più capiente e piena di ghiaccio (17): in questo modo rafferdderete immediatamente la crema senza che la consistenza ne risenta. Mescolate poi togliete dal ghiaccio e coprite la crema con pellicola a contatto (18). Lasciate riposare la crema a temperatura ambiente e poi una volta fredda completamente usate la crema inglese come dessert al cucchiaio o per accompagnare plumcake, ciambelle o torte di mele! Con gli albumi avanzati potete realizzare delle lingue di gatto!

Conservazione

Conservate la crema inglese in frigorifero coperta con pellicola a contatto per 1-2 giorni al massimo.
Si sconsiglia la congelazione perchè la crema, una volta scongelata, potrebbe perdere la sua consistenza ottimale.

Consiglio

Se la vostra crema inglese impazzisce formando degli antiestetici grumi, provate a recuperarla travasandola immediatamente in un’altra pentola fredda; aggiungete alla crema impazzita un cucchiaio di acqua fredda, mescolate il composto e poi colatelo attraverso un colino a maglie fitte per trattenere eventuali grumi.

Potete addensare leggermente la crema inglese stemperando 20 grammi di fecola in acqua fredda e mescolandola al composto sul fuoco, lasciando addensare.

Leggi tutti i commenti ( 74 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

La zuppa inglese è un morbido dolce composto da strati di crema pasticcera e al cacao, intervallati da Pan di spagna o savoiardi…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
Zuppa inglese

Dolci

Le farfalle di frutta su crema inglese sono un dolce ideale per i bambini che non amano particolarmente la frutta: frutta fresca a…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Farfalle di frutta su crema inglese

Dolci

Farcito con uvetta e canditi il plumcake all'inglese stupirà i vostri bambini che potranno gustare un dolce preparato con…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Plumcake all'inglese

Secondi piatti

Il roast-beef all'inglese è un tipico secondo piatto di origine anglosassone, un arrosto di manzo cucinato al sangue su fiamma o al forno.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 35 min
Roast-beef all'inglese

Dolci

La crema pasticcera è tra le più usate in pasticceria; si può gustare da sola o per farcire crostate, bignè, Pan di Spagna, dolci di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Crema pasticcera

Dolci

La crema catalana, come si può intuire dal nome, è un dolce tipico della tradizione spagnola e più precisamente della regione della…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 5 min
Crema catalana

Dolci

La torta di carote all'inglese è un dolce tradizionale anglosassone a base di carote grattugiate e ricoperto da un deliziosa glassa!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 65 min
Torta di carote all'inglese o Carrot cake

Dolci

La creme brulè è un dolce francese al cucchiaio con uova, latte, panna e vaniglia. Significa letteralmente crema bruciata.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 60 min
Creme brulèe

Altre ricette correlate

I commenti (74)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • fabio ha scritto: domenica 21 maggio 2017

    A me sembra che la ricetta sia sbagliata, viene stradolce e troppo liquida.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 21 maggio 2017

    @fabio: Ciao Fabio, ci dispiace che non sia di tuo gradimento. Come mai è risultata troppo liquida? Hai utilizzato il termometro da cucina e portato alla temperatura di circa 85°? Hai pesato accuratamente tutti gli ingredienti ed eseguito la ricetta passo passo?

  • Alice. ha scritto: domenica 02 aprile 2017

    Ottima fatta anche col latte di mandorla che faccio in casa ma... Decisamente troppo dolce. Calerei lo zucchero a 15g per tuorlo max.

Leggi tutti i commenti ( 74 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

Il tiramisù alle fragole è un dessert alternativo al classico tiramisù con fragole fresche e crema al mascarpone con uova pastorizzate!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 10 min

Lievitati

Le ciambelle salate veloci sono un gustoso stuzzichino vegetariano che si prepara in poco tempo e non necessita di lunghe lievitazioni!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min

Secondi piatti

Il pollo fritto con maionesi veloci è uno sfizioso finger food: croccanti bastoncini di pollo da intingere in tre diverse salsine saporite!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Crema per pandoro
Colomba pasquale casalinga
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci
Dolci veloci