Crema pasticcera al cioccolato bianco

Dolci e Desserts
Crema pasticcera al cioccolato bianco
193 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
  • Costo: basso

Presentazione

La crema pasticcera al cioccolato bianco è una gustosa e valida alternativa ad una delle creme più utilizzate in pasticceria per farcire torte, pasticcini e dolci di pasta sfoglia.
Il procedimento per realizzare questa deliziosa crema è davvero semplice e molto simile a quello della preparazione classica: basterà amalgamare insieme le uova e lo zucchero, aggiungere il latte tiepido, fare addensare il tutto a fuoco basso e, infine, unire il cioccolato bianco, mescolando spesso per farlo sciogliere completamente.
Questa versione della crema pasticcera ha un sapore più dolce e delicato rispetto alla ricetta classica e si presta molto bene ad essere utilizzata per preparare anche semifreddi, budini e moltissimi dolci al cucchiaio. Per chi fosse intollerante alle uova o, semplicemente, cercasse una versione più leggera, è possibile realizzare la crema pasticcera al cioccolato bianco sostituendo le uova e lo zucchero con il latte condensato.

Ingredienti per 500 gr di crema
Latte 250 g
Uova 2 tuorli
Cioccolato bianco 250 gr
Farina tipo 00, 15 gr
Zucchero 50 g
Ingredienti per 500 gr di crema senza uova
Latte condensato 60 gr
Farina tipo 00, 20 gr
Latte 250 g
Cioccolato bianco, 250 gr

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Per preparare la crema pasticcera al cioccolato bianco tagliate a scaglie il cioccolato con un coltello e mettetelo da parte (1), poi mettete il latte in un pentolino e fatelo scaldare a fuoco basso finchè non diventerà tiepido (2). Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero, utilizzando una frusta, fino ad ottenere una consistenza chiara e spumosa (3),

Crema pasticcera al cioccolato bianco

quindi aggiungete poca alla volta la farina setacciata (4) ed infine il latte (5), ormai tiepido. Amalgamate molto bene tutti gli ingredienti poi trasferite il composto in una pentola, filtrandolo con un colino per eliminare eventuali grumi (6).

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Fate ora addensare il tutto a fuoco basso, mescolando energicamente e spesso, per circa 20 minuti (7). Quando la crema sarà densa aggiungete il cioccolato a scaglie e continuate a mescolare per altri 5 minuti, fino a farlo sciogliere completamente (8). La vostra crema pasticcera al cioccolato bianco è pronta: trasferitela in un contenitore largo e basso, copritela con la pellicola a contatto per evitare che si formi una crosticina in superficie (9) e, una volta fredda, conservatela in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Per chi fosse intollerante alle uova o semplicemente gradisse una versione più leggera è possibile realizzare la crema pasticcera al cioccolato bianco sostituendo le uova e lo zucchero con il latte condensato, ecco come procedere: tagliate a scaglie il cioccolato e fate intiepidire il latte a fuoco basso, quindi mescolate in una ciotola la farina setacciata e il latte condensato (1-2). Aggiungete il latte tiepido a filo (3), continuando a mescolare per evitare di formare dei grumi.

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Trasferite il composto in un pentolino e fatelo addensare a fuoco basso (4), mescolando continuamente. Infine aggiungete il cioccolato bianco tagliato a scaglie e continuate la cottura finché non si sarà sciolto completamente (5). La crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova è pronta (6): trasferitela in un contenitore largo e basso, copritela con la pellicola a contatto e, una volta fredda, conservatela in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Conservazione

Potete conservare la crema pasticcera al cioccolato bianco in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico oppure posta in una ciotola coperta con la pellicola a contatto, per 4 giorni al massimo.

Consiglio

Se lo desiderate, potete aromatizzare la crema al cioccolato bianco con lo zenzero fresco grattugiato.
Arricchita con delle fragole tagliate a cubetti è ottima per farcire torte e bignè.
Se volete fare la crema nella versione senza uova, il latte condensato non si può sostituire.
Il latte condensato è latte a cui è stata sottratta l'acqua e si trova nei supermercati ben forniti.

Altre ricette

I commenti (193)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • giovanna paradiso ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    Buona la crema al cioccolato bianco

  • Monica ha scritto: martedì 11 novembre 2014

    @Monica: Ciao Sonia, oggi ho fatto la tua crema ed il sapore è ottimo smiley L'unica pecca è la consistenza che è piuttosto liquida e non bella densa come appare in foto... Dove posso aver sbagliato?

  • Noemi ha scritto: sabato 08 novembre 2014

    Ciao Sonia! Volevo realizzare questa crema per farcire una torta ma vorrei sapere che tipo di consistenza ha, morbida o piuttosto "dura"?

  • veronica85 ha scritto: venerdì 07 novembre 2014

    Ciao Sonia, ho 5 bimbi e vorrei che ognuno di loro avesse una propria torta di compleanno. ho usato que sta crema perfarcire la torta della mia bimba e ho fatto due strati di crema al cioccolato bianco e in mezzo panna alla fragola ed è piaciuta moltissimo. tra pochi giorni fa un anno il piccolino e vorrei usare ancora questa crema, ma non so a cosa abbinarla, vorrei qualcosa di diverso dalla crema pasticcera al cioccolato, avevo pensato di farcire lo strato di mezzo con la nutella che è buona dappertutto, ma ho paura sia troppo dolce, tu che mi consigli? veronica (accetto anche suggerimenti su altri abbinamenti di creme)

  • Cetty ha scritto: sabato 25 ottobre 2014

    Ciao Sonia ho appena finito di preparare questa deliziosa crema per farcire la torta di compleanno della mia bimba, ho notato però che viene troppo morbida... Una volta fredda si solidifica un po'?

  • Francesca ha scritto: giovedì 23 ottobre 2014

    Ciao Sonia! Vorrei utilizzare questa crema per farcire dei muffin, l'unica cosa che mi chiedo è: una volta farciti i muffin devono stare in frigo o posso anche tenerli fuori (ovviamente per massimo 2 giorni)? Perché la crema richiede una conservazione in frigo e mi chiedevo se questa regola dovessi rispettarla anche nel mio caso! Grazie mille smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 23 ottobre 2014

    @Francesca: Ciao! Se utilizzi la crema pasticcera ti consiglio di conservarli in frigorifero.

  • Michela ha scritto: giovedì 25 settembre 2014

    Ciao Sonia posso sostituire la farina con l'amido di mais? Se sì,stessa quantità? Grazie in anticipo

  • Valentina ha scritto: martedì 12 agosto 2014

    Ho preparato ieri questa crema e l'ho utilizzata per creare dei bicchieri con una base di fettine di pesca gialla e biscotti ai cereali sbriciolati, ricoperta con generose cucchiaiate di questa delizia e infine decorata con altri biscotti sbriciolati e scaglie di cioccolato bianco! Il mio fidanzato ha molto apprezzato smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 01 agosto 2014

    @Manuela: Ciao, questa crema è più adatta per farcire i dolci!

  • Manuela ha scritto: venerdì 01 agosto 2014

    Può andare bene per glassare dei cupcake?

10 di 193 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento