Crema pasticcera al cioccolato bianco

Dolci e Desserts
Crema pasticcera al cioccolato bianco
205 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
  • Costo: basso

Presentazione

La crema pasticcera al cioccolato bianco è una gustosa e valida alternativa ad una delle creme più utilizzate in pasticceria per farcire torte, pasticcini e dolci di pasta sfoglia.
Il procedimento per realizzare questa deliziosa crema è davvero semplice e molto simile a quello della preparazione classica: basterà amalgamare insieme le uova e lo zucchero, aggiungere il latte tiepido, fare addensare il tutto a fuoco basso e, infine, unire il cioccolato bianco, mescolando spesso per farlo sciogliere completamente.
Questa versione della crema pasticcera ha un sapore più dolce e delicato rispetto alla ricetta classica e si presta molto bene ad essere utilizzata per preparare anche semifreddi, budini e moltissimi dolci al cucchiaio. Per chi fosse intollerante alle uova o, semplicemente, cercasse una versione più leggera, è possibile realizzare la crema pasticcera al cioccolato bianco sostituendo le uova e lo zucchero con il latte condensato.

Ingredienti per 500 gr di crema
Latte 250 g
Uova 2 tuorli
Cioccolato bianco 250 gr
Farina tipo 00, 15 gr
Zucchero 50 g
Ingredienti per 500 gr di crema senza uova
Latte condensato 60 gr
Farina tipo 00, 20 gr
Latte 250 g
Cioccolato bianco, 250 gr

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Per preparare la crema pasticcera al cioccolato bianco tagliate a scaglie il cioccolato con un coltello e mettetelo da parte (1), poi mettete il latte in un pentolino e fatelo scaldare a fuoco basso finchè non diventerà tiepido (2). Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero, utilizzando una frusta, fino ad ottenere una consistenza chiara e spumosa (3),

Crema pasticcera al cioccolato bianco

quindi aggiungete poca alla volta la farina setacciata (4) ed infine il latte (5), ormai tiepido. Amalgamate molto bene tutti gli ingredienti poi trasferite il composto in una pentola, filtrandolo con un colino per eliminare eventuali grumi (6).

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Fate ora addensare il tutto a fuoco basso, mescolando energicamente e spesso, per circa 20 minuti (7). Quando la crema sarà densa aggiungete il cioccolato a scaglie e continuate a mescolare per altri 5 minuti, fino a farlo sciogliere completamente (8). La vostra crema pasticcera al cioccolato bianco è pronta: trasferitela in un contenitore largo e basso, copritela con la pellicola a contatto per evitare che si formi una crosticina in superficie (9) e, una volta fredda, conservatela in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Per chi fosse intollerante alle uova o semplicemente gradisse una versione più leggera è possibile realizzare la crema pasticcera al cioccolato bianco sostituendo le uova e lo zucchero con il latte condensato, ecco come procedere: tagliate a scaglie il cioccolato e fate intiepidire il latte a fuoco basso, quindi mescolate in una ciotola la farina setacciata e il latte condensato (1-2). Aggiungete il latte tiepido a filo (3), continuando a mescolare per evitare di formare dei grumi.

Crema pasticcera al cioccolato bianco

Trasferite il composto in un pentolino e fatelo addensare a fuoco basso (4), mescolando continuamente. Infine aggiungete il cioccolato bianco tagliato a scaglie e continuate la cottura finché non si sarà sciolto completamente (5). La crema pasticcera al cioccolato bianco senza uova è pronta (6): trasferitela in un contenitore largo e basso, copritela con la pellicola a contatto e, una volta fredda, conservatela in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

Conservazione

Potete conservare la crema pasticcera al cioccolato bianco in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico oppure posta in una ciotola coperta con la pellicola a contatto, per 4 giorni al massimo.

Consiglio

Se lo desiderate, potete aromatizzare la crema al cioccolato bianco con lo zenzero fresco grattugiato.
Arricchita con delle fragole tagliate a cubetti è ottima per farcire torte e bignè.
Se volete fare la crema nella versione senza uova, il latte condensato non si può sostituire.
Il latte condensato è latte a cui è stata sottratta l'acqua e si trova nei supermercati ben forniti.

Altre ricette

I commenti (205)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Valentina ha scritto: sabato 21 febbraio 2015

    Ciao Sonia, ho fatto la crema seguendo alla lettera il procedimento ma il risultato: è venuta lenta. Dove posso aver sbagliato?

  • sese_nap ha scritto: venerdì 06 febbraio 2015

    Ciao Sonia smiley volevo chiederti se questa crema va bene come farcitura per la torta crepes. vorrei provare smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 06 febbraio 2015

    @sese_nap:Ciao Sese! certo!

  • giulia ha scritto: venerdì 30 gennaio 2015

    ciao sonia! volevo chiederti, posso usare questa crema x farcire una red velvet? e se si, è necessaria una bagna? grazie smiley

  • Emanuela ha scritto: sabato 24 gennaio 2015

    Fatta! L'ho usata come accompagnamento al panettone, è fantastica! Quella avanzata l'ho messa in frigo e l'ho mangiata il giorno dopo, anche da sola mangiata al cucchiaio è buonissima!

  • Daia 85 ha scritto: lunedì 29 dicembre 2014

    Io l ho fatta nel bimby e mi è venuta liquida...

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 dicembre 2014

    @Daia 85:Ciao! Prova a rifarla sui fornelli, vedrai che uscirà perfetta smiley

  • vale ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @Sonia-Gz: gentilissima e rapidissima!! Buone dolci feste!

  • vale ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    Ciao!! Posso utilizzare la crema per farcire il tronchetto natalizio con la pasta biscotto? O è troppo morbida? In caso posso mettere della gelatina?! Grazie mille !

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @vale:Ciao Vale! Puoi provare! Non ti consiglio l'aggiunta di gelatina, questa crema raffreddandosi prende molta consistenza da sè smiley

  • Giorgia ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    Ciao Sonia! volevo sapere se questa crema va bene per fare la decorazione di biscotti! Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    @Giorgia:Ciao Giorgia! Questa crema va bene per farcire i biscotti ma non per decorarli. Per decorarli puoi seguire la ricetta della nostra ghiaccia reale o della glassa a base di acqua smiley ghiaccia reale e glassa all'acqua

  • Sarah ha scritto: domenica 07 dicembre 2014

    Provata in tutte e due le versioni, con e senza uova. Risultato ottimo in entrambi i casi! Grazie per questa ricetta smiley

  • sabrina ha scritto: mercoledì 03 dicembre 2014

    Come non farla liquida

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 dicembre 2014

    @sabrina:Ciao Sabrina! Se hai seguito dosi e procedimento alla lettera, la crema si addensa in fase di cottura: mescolala sul fuoco e dopo pochissimo tempo il risultato è garantito!

10 di 205 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento