Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Dolci Al cucchiaio Contenuto sponsorizzato
/5
Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle
8 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 6 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: +5 minuti in acqua per ammorbidire la gelatina e 4 ore in frigo per rassodare il cremoso

Presentazione

Il cremoso al caffè con biscotto alle mandorle è un dolce al cucchiaio semplice ma di una bontà unica.
Questo dolce, infatti, si prepara seguendo pochi semplici passi, con cui conquisterete i palati più raffinati ed esigenti.
Basta preparare un composto con latte, panna e caffè che conferirà il suo aroma inconfondibile, e aggiungere pochissimi grammi di gelatina, in modo da conferire più consistenza e lasciare rassodare in frigo per qualche ora.
Per rendere il vostro cremoso al caffè ancora più goloso, abbiamo realizzato una base di biscotto alle mandorle, per esalterete la dolcezza della crema e dare una nota croccante alla preparazione.
Vi abbiamo ingolosito? Preparate il cremoso al caffè con biscotto alle mandorle per le vostre occasioni speciali, farete un figurone!

Ingredienti per 6 stampini

Latte intero 200 ml
Tuorli 125 g
Caffè 100 ml
Panna fresca liquida 100 ml
Zucchero 75 g
Gelatina in fogli 10 g

per il biscotto alle mandorle

Farina di mandorle 150 g
Zucchero a velo 140 g
Albumi 1
Scorza d'arancia 1
Miele 1 cucchiaino
Sale fino q.b.

per la salsa al caffè

Cioccolato fondente 50 g
Caffè 25 ml
Panna fresca liquida 25 ml
Preparazione

Come preparare il Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Per realizzare il cremoso al caffè con biscotto alle mandorle dedicatevi alla preparazione del caffè con la moka: mettete l'acqua fredda, possibilmente povera di calcare, all'interno della caldaia fino alla valvola di sicurezza (1) (altrimenti otterrete un caffè più lungo). Riempite il filtro con il caffè macinato (2) e livellate ad ogni cucchiaino di caffè aggiunto battendo il filtro sul tavolo con movimenti decisi (3), fino a raggiungere il bordo del filtro.

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Non pressate con il cucchiaino, né operate fori e avvitate bene la caffettiera (4) (per evitare che il caffè fuoriesca dai lati mentre sale), quindi ponetela su una fiamma bassa e costante, per ottenere un caffè corposo. Man mano che il caffè sale si formerà una schiumetta densa (5); consigliamo di non lasciar gorgogliare troppo a lungo il caffè, per mantenerne intatti aroma e dolcezza. Quindi spegnete il fuoco e il vostro caffè da usare nella preparazione è pronto: mescolatelo direttamente nella moka con un cucchiaino, per renderlo più omogeneo (6).

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Lasciate raffreddare il caffè e iniziate la preparazione del biscotto: grattugiate la scorza di un’arancia (7) e tenetela da parte. In una ciotola versate le mandorle tritate (8), unite lo zucchero a velo setacciato (9), aromatizzate con la scorza di arancia grattugiata e un cucchiaino di miele, per ultimo unite un albume e un pizzico di sale.

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

A questo punto mescolate il composto con un cucchiaio (10) fino ad ottenere un impasto compatto e ben amalgamato (11). Ponete su una spianatoia un foglio di carta da forno, trasferite con un cucchiaio l’impasto sul foglio (12)

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

e spalmatelo dandogli una forma rettangolare di circa 18 x 25 cm (13). Trasferite la base di biscotto in una teglia rettangolare leggermente più grande (14) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°per 15 minuti (oppure in forno ventilato a 160° per circa 10 minuti). Quando la superficie del biscotto risulterà dorata, sfornatelo e lasciatelo raffreddare (15).

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Occupatevi ora del cremoso: iniziate mettendo il foglio di gelatina a mollo in acqua fredda per 5-10 minuti (16). Mentre la gelatina si ammorbidisce, versate la panna fresca e il latte in un pentolino, unite anche il caffè della moka precedentemente preparato (17) e lasciate che sfiori il bollore, intanto sbattete in una ciotola le uova con lo zucchero (18)

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

fino a creare un composto omogeneo (19). Quindi spegnete il fuoco, scolate la gelatina, strizzatela e aggiungetela al composto caldo (20). Mescolate con una frusta in modo da sciogliere meglio la gelatina e aggiungete le uova con lo zucchero (21).

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Mescolate bene con la frusta per amalgamare il composto (22) e infine aggiungete un pizzico di sale. Dopodiché suddividete la crema ottenuta in 6 stampini monoporzione della capacità di 125 ml ciascuno (23) e mettete il cremoso a rassodare in frigorifero per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo prendete la base del biscotto ormai fredda e ricavate 6 dischi con un coppa pasta tondo del diametro di 8 cm (24).

Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

A questo punto potete comporre il vostro dolce: togliete i cremosi dal frigorifero, ponete sulla superficie del cremoso un biscotto (25) e sformate il dolce, per agevolarvi in questa operazione immergetelo pochi istanti in una ciotola contenente dell’acqua calda (24) e poi rovesciatelo su un piatto da portata (26). Per finire guarnite il dolce con una ganache profumata al caffè, per realizzarla seguite la ricetta della ganache al cioccolato aggiungendo il caffè della moka alla preparazione, una volta pronta trasferitela in una sac-à-poche con una bocchetta stretta in modo da creare dei motivi a strisce sulla superficie (27). Il vostro cremoso al caffè con biscotto alle mandorle è pronto per essere gustato!

Conservazione

Potete conservare il cremoso al caffè per 3 giorni in frigorifero ben coperto da pellicola. Potete anche congelarlo e poi farlo rinvenire in frigorifero.

Consiglio

Il cremoso al caffè può essere utilizzato anche come crema per farcire bignè, tartellette, piccola pasticceria oppure delle torte. Per la base biscotto potete utilizzare anche il cacao sostituendo parte della farina di mandorle per ottenere un gusto ancora più ricco.

Leggi tutti i commenti ( 8 )

Altre ricette

Ricette correlate

Contorni

Un purè di patate cremoso, una variante realizzata dallo Chef Roberto Di Pinto con aggiunta di panna fresca per una consistenza più…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 50 min
Purè di patate cremoso

Dolci

Il cremoso al pistacchio è un dessert dalla consistenza irresistibile: il sapore dolce del pistacchio viene esaltato dalla nota…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Cremoso al pistacchio con crumble al cacao

Dolci

La pavlova al caffè è una variante golosa del tradizionale dolce australiano aromatizzata al caffè.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 100 min
Pavlova al caffè

Dolci

La torta cremosa di mele è una torta alta, soffice e molto saporita, decorata con fettine di mela e cosparsa di zucchero e cannella.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
Torta cremosa di mele

Dolci

I tartufini al caffè e cardamomo sono delle irresistibili e golose praline dal gusto speziato, profumate al caffè.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
Tartufini al caffè e cardamomo

Dolci

I bacetti alla crema di caffè sono dei dolcetti soffici e gustosi con un ripieno di crema al caffè racchiusa tra due morbidi biscottini.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min
Bacetti alla crema di caffè

Altre ricette correlate

I commenti (8)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Angela ha scritto: venerdì 19 maggio 2017

    Ciao Sonia non ho i vostri stampini,queste così vanno bene per un anello da 24cm alto 3cm?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 20 maggio 2017

    @Angela : Ciao Angela, ci dispiace ma non avendo provato non possiamo essere sicuri. Possiamo consigliarti di fare una prova, ma la bellezza sta nel dolce servito in monoporzione. Sei sicura di voler provare?

  • monica ha scritto: venerdì 27 gennaio 2017

    Grazie x la risposta, ancora una domanda, avendo a disposizione mandorle intere per avere una buona farina di mandorle basta frullarle al naturale o devo aggjungere qualcosa.Grazie in anticipo. smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 28 gennaio 2017

    @monica:Ciao Monica, considera che la farina è più raffinata, puoi comunque provare a frullare le mandorle da sole, non è necessario aggiungere altro.

Leggi tutti i commenti ( 8 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

I biscotti di halloween sono dei dolcetti golosi realizzati con una frolla alla zucca e una al cacao. Perfetti per la notte delle streghe!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Dolci

I biscotti senza burro sono cookies realizzati con olio extravergine, aromatizzati al caffè: perfetti per la colazione o la merenda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 18 min

Secondi piatti

Il pollo al limone è un secondo piatto della cucina cinese cremoso e dal gusto piacevolmente agrodolce.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Caffè shakerato
Caffè freddo
Pasta di mandorle
Chicco di caffè
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca