Crepes alla crema di asparagi

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Crepes alla crema di asparagi
48 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio
  • Nota: Più 30 minuti per riposo dell'impasto per le crepes

Presentazione

Le crepes alla crema di asparagi sono un primo piatto veramente gustoso  che può essere preparato sia in occasioni speciali che per una cena tra amici  o col vostro partner.

Questa ricetta molto semplice da preparare, è sicuramente adatta ad un avvenimento come San Valentino per gli ingredienti afrodisiaci che contiene: primi fra tutti gli asparagi, poi la noce moscata.
Senza dubbio la ricetta giusta per prendere per la gola il vostro partner con una ricetta saporita, particolare e con quel tocco in più per un dopocena esaltante.

Un piatto versatile: volendo potete preparare le crepes alla crema di asparagi con largo anticipo e gratinarle poco prima di servirle in tavola!

Per 12 crepes del diametro di 20 cm
Latte 500 ml
Uova 3
Farina tipo 00 250 g
Sale un generoso pizzico
Burro 40 g
Per la besciamella
Farina 50 g
Noce moscata 1 pizzico
Latte 500 ml
Burro 50 g
Sale 1 pizzico
Per il ripieno di Asparagi
Asparagi 600 g
Burro 30 g
Sale q.b.
Pepe q.b.
Groviera 200 g
Per la pirofila
Parmigiano reggiano 2 cucchiai
Burro qualche fiocchetto
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio

Preparazione

Crepes alla crema di asparagi

Per realizzare le crepes alla crema di asparagi, per prima cosa occupatevi della preparazione delle crepes (clicca qui per maggiori indicazioni): stemperate la farina con il latte (1); rompete le uova, insieme al sale, con una frusta ed unitele al composto di farina e latte (2). Infine aggiungete il burro sciolto e mescolate bene tutti gli ingredienti, per avere un composto omogeneo, che coprirete con la pellicola e lascerete riposare in frigo per mezz'ora circa (3).

Crepes alla crema di asparagi

Mentre gli asparagi cuociono, preparate la besciamella (clicca qui per la scheda ricetta): riscaldate il latte, speziandolo con pepe e noce moscata; sciogliete il burro in un casseruola a fuoco dolce e aggiungete la farina (4). Mescolate velocemente con una frusta a spirale per evitare che si formino grumi. Quando la farina si sarà completamente amalgamata aggiungete il latte caldo (5), salate e, continuando a mescolare, fate addensare il tutto (6).

Crepes alla crema di asparagi

Riprendete l'impasto delle crepes e fate riscaldare bene una padellina tonda antiaderente, ben unta con del burro: versate un mestolo di impasto nella padella (7) e distribuitelo uniformemete su tutta la superficie, con l'apposito attrezzo di legno oppure ruotando la padella. Non appena l'impasto si rapprenderà e si staccherà dalla pentola, girate la crepes con una spatola e fatela cuocere per un altro minuto sull'altro lato (8). Spostate le crepes cotte su di un piatto, impilandole una sull'altra (9). Ne otterrete circa 12 del diametro di circa 20 cm.

Crepes alla crema di asparagi

Passate ora agli asparagi: mondate gli asparagi, eliminando la parte dura dei gambi (clicca qui per vedere come fare) lavateli, lessateli (10) e scolateli ancora al dente. Prendete gli asparagi lessati, tagliate a pezzetti i gambi conservando le punte (11) (che dovranno essere lunghe circa 10 cm). Fate saltare in padella i gambi degli asparagi a fuoco allegro con 30 gr di burro (12), lasciate cuocere per 5 minuti poi salate, pepate e spegnete il fuoco.

Crepes alla crema di asparagi

Trasferite ora i gambi così insaporiti nella tazza di un mixer (13), frullateli e poi aggiungeteci 3/4 della besciamella e amalgamate fino ad ottenere una crema omogenea (14-15).

Crepes alla crema di asparagi

A questo punto, iniziate a farcire le crepes: distribuite una cucchiaiata di crema di asparagi sulla superficie di ogni  crepes (16) e cospargete con il groviera grattugiato (17). Richiudete le crepes su loro stesse a metà, a forma una mezzaluna (18) e

Crepes alla crema di asparagi

e poi piegatele ancora a metà, per ottenere un triangolo (19). Disponete le crepes richiuse su una pirofila da forno, della quale avrete precedentemente unto il fondo con un cucchiaio di olio (20). Una volta disposte tutte le crepes, cospargetele con un po' di besciamella (21) e

Crepes alla crema di asparagi

un cucchiaio di parmigiano grattugiato (22); infine guarnite con le punte di asparagi tenute da parte (23). Prima di servire le crepes con la crema di asparagi, accendete il grill del forno e fate gratinare per 5-10 minuti, o fino a quando la besciamella non avrà formato la classica crosticina dorata (24). Servite le crepes alla crema di asparagi ben calde: ne basteranno due per ogni commensale.

Conservazione

Conservate le crepes alla crema di asparagi in frigorifero per 2 giorni circa.
Se avete usato asparagi fresche, potete congelare le crepes prima di passarle in forno e poi cuocerle una volta scongelate.

Potete conservare l'impasto per le crepes per al massimo 12 ore in frigorifero coperto da pellicola alimentare trasparente.

Curiosità

Vi abbiamo proposto questa ricetta nel menù di San Valentino, perché gli asparagi sono un alimento considerato molto afrodisiaco fin da tempi antichi.
Già i Greci li consigliavano come afrodisiaco anche se raccomandavano di mangiarne con moderazione per non incorrere in effetti secondari non molto piacevoli.

Il consiglio di Sonia

Gli asparagi non vi attirano? No problem: seguendo lo stesso procedimento potete realizzare creme ai carciofi, ai funghi e agli spinaci, tutte prelibate e adattissime allo scopo. Per quanto riguarda le crepes, invece, l’ideale sarebbe possedere la piastra elettrica specifica (quella con il manico lungo): l’ho sognata per anni, e mentre la sognavo mi sono adattata prima con una padellina antiaderente, poi con la padella per le crepes. In tutti i casi, con buoni risultati, quindi non temete se non possedete l’attrezzo specifico e buttatevi!

Scopri tutte le ricette

I commenti (48)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Filomena Ambrosio ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    Queste crepe le ho sognate una vita .....Adesso le ho fatte ,il risultato buonissimo!!a detto degli altri.

  • lattediriso ha scritto: domenica 29 marzo 2015

    Provate oggi, con il grana al posto del groviera. Semplicemente fenomenali, mio marito si è leccato i baffi! Con due crepe avanzate abbiamo messo la nutella e il cocco al posto della normale farcitura e abbiamo fatto anche il dessert!! Grazie Sonia!!!

  • ila ha scritto: lunedì 23 marzo 2015

    ciao per la comunione saremo 25 per cui pensavo di farne una cinquantina. posso sovrapporle nel piatto da passare in forno? fino a quanti strati posso sovrapporre? grazie ila

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    @ila: meglio non superare i due! 

  • anna ha scritto: venerdì 02 maggio 2014

    Sono buonissime,non avevo la groviera, ed ho messo la mozzarella!!! buone ugualmente. Grazieeeeee

  • claudia ha scritto: venerdì 18 aprile 2014

    Ciao Sonia.posso preparare questa deliziose crespelle domani pomeriggio e poi passarle in forno il giorno di Pasqua, ovviamente conservandole in frigo nel frattempo?grazie e auguri

  • Chiara ha scritto: mercoledì 26 marzo 2014

    Se uso i carciofi surgelati (i cuori di carciofo) hanno meno sapore dei carciofi freschi? meglio usare quelli freschi? Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 13 settembre 2013

    @Marta: Ciao marta, se utilizzi tutti ingredienti freschi allora puoi farcire le crepes e congelarle. Poi puoi scongelarle in frigorifero prima di cuocerle in forno!

  • Marta ha scritto: venerdì 13 settembre 2013

    Sonia, per ricapitolare se volessi prepararle in anticipo (magari con i funghi, in questo periodo): posso preparare le crepes farcite, metterle in freezer e il giorno della cena passare la pirofila in forno? Oppure è meglio congelare le sole crepes e il giorno della cena farcirle e infornarle? Grazie millissime, Marta

  • Claudia ha scritto: giovedì 09 maggio 2013

    ho preparato questa sera le deliziose crepes!!!! !dosi azzeccate e gusto delicatissimo! grazie Sonia per le tue ricette!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 06 maggio 2013

    @Daniela : No assolutamente non sbagli Daniela! Procedi così e il risultato sarà garantito!

10 di 48 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento