Crepes di grano saraceno

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Crepes di grano saraceno
44 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 3 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo:
  • Nota: più il tempo di riposo dell'impasto di due ore

Presentazione

Le crepes di grano saraceno (gallettes de sarrasin) sono una versione delle classiche crepes che vengono appunto preparate con farina di grano saraceno.

Le crepes di grano saraceno sono diffuse specialmente in Bretagna dove le crepes di farina 00 vengono utilizzate esclusivamente per le preparazioni dolci mentre le crepes al grano saraceno per le preparazioni salate.

Le crepe al grano saraceno possono essere farcite con una grandissima varietà di ingredienti, la preparazione più classica si chiama crepe complète, farcita con prosciutto, groviera e uovo.
Ma ci si può sbizzarrire scegliendo tantissimi ripieni, come ad esempio formaggio roquefort e noci, salmone affumicato e formaggio fresco, funghi etc.

Ingredienti per 12 crepes
Uova 2
Sale 1/2 cucchiaino
Olio extravergine di oliva un cucchiaio
Latte 250 ml
Acqua 250 ml
Burro per ungere la padella q.b.
Farina di grano saraceno, 180 gr
Farina tipo 00 100 g

Preparazione

Crepes di grano saraceno

Per preparare l’impasto base per le crepes di grano saraceno iniziate ponendo la farina di grano saraceno in una ciotola, aggiungete quindi la farina 00 setacciata e mezzo cucchiaino di sale. Mescolate con un cucchiaio di legno e incorporate poi il latte (1) e l’acqua a filo (2). Amalgamate bene gli ingredienti facendo attenzione a non formare grumi e aggiungete infine  l'olio (3)

Crepes di grano saraceno

e le due uova precedentemente sbattute (4). Lasciate riposare l’impasto per 2 ore coperto da una pellicola in frigorifero. Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente per crepes, fatevi fondere del burro per ungerla e quando sarà calda ponetevi al centro un mestolino di pastella (5) (che avrete rimescolato dopo il tempo di riposo in frigorifero). Inclinate e ruotate subito la padella per distribuire la pastella su tutta la superficie. Lasciate cuocere per un minuto circa e non appena sarà dorata giratela dall’altro lato con l’aiuto di una spatola facendo attenzione a non romperla (6). Quando la crepe avrà preso colore da entrambi i lati fatela scivolare su un piatto di portata, in attesa di guarnirla con gli ingredienti che preferite.

Scopri tutte le ricette

I commenti (44)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Cinzia ha scritto: mercoledì 10 giugno 2015

    Ciao Sonia! Grazie per la ricetta, un consiglio per chi non può utilizzare nessun tipo di farina di grano, come si può sostituire? Ma se si fa tutto con farina di grano saraceno vengono lo stesso le crepes? Grazie.

  • Vero ha scritto: sabato 23 maggio 2015

    Ciao Sonia, per quanto tempo posso conservare in frigorifero il composto? A tutti consiglio per le dolci marmellata di lamponi e zucchero a velo..per le salate speck o prosciuto cotto con gruviera e rucolina, semplici ma gustose

  • dina ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    Ciao.adoro il grano saraceno e spesso uso la farina per le torte,e ora vorrei provare a fare le crepes..consigli per la farcitura??grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    @dina: ciao Dina! Io userei una marmellata di frutti rossi abbinata ad una crema al mascarpone!

  • martigna ha scritto: martedì 31 marzo 2015

    Ciao, è possibile prepararle in anticipo e congelarle?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 01 aprile 2015

    @martigna: ciao martigna, non ti consiglio di congelarle ma potresti impilarle una sull'altra, avvolgerle nella pellicola e conservarle in frigorifero per un paio di giorni! 

  • Ada ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    Posso usare la farina integrale??

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    @Ada: puoi provare smiley 

  • Fede ha scritto: mercoledì 25 febbraio 2015

    Per ritrovare appeno il gusto della gallette si dovrebbe usare il burro salato per cuocerle in padella..anche se da noi non e' sempre facile da trovare....mamma mia che bonta'!

  • Marta ha scritto: sabato 24 gennaio 2015

    Adoro il grano saraceno e ho provato a fare questa ricetta e sono uscite PERFETTE e buonissime. Grazie e complimenti!

  • bene ha scritto: lunedì 19 gennaio 2015

    molto buone: appena fatte col ripieno delle crepe (normali) radicchio e gorgonzola: davvero di soddisfazione, mi piace molto il grano saraceno! grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    @bene:Grazie a te Benedetta!

  • Agatrulla ha scritto: sabato 03 gennaio 2015

    È possibile sostituire la farina 00 con altro tipo? Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 04 gennaio 2015

    @Agatrulla:Ciao! Puoi provare smiley

  • claudia ha scritto: mercoledì 01 ottobre 2014

    ciao sonia ho solo una curiosita: per ragioni di salute devo usare x un po solo la farina di grano saraceno ma noto che in tutte le ricette viene associata con la farina 00 . La domanda cruciale è: verranno bene ugualmente???? Io ci proverò comunque ! grazie

  • Edlira ha scritto: venerdì 26 settembre 2014

    Ciao Sonia. Appena messo l'impasto in frigo e domani mattina provo a fare le crepes. Pero con le dosi pubblicate l'impasto è un pò troppo liquido. Non sò vedro domani. Nnon ho laa marmelatta dei ribes. Qualche idea per la farcitura? A qualcuno piace salato a qualcuno dolce ( tipico dei bambini).

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 03 ottobre 2014

    @Edlira:Ciao come sono venute le crepes poi?

  • Daniele ha scritto: martedì 15 luglio 2014

    Queste crepes con queste dosi possono essere fatte anche utilizzando altri grani? Come il graqno nerisi?

  • Elisa ha scritto: giovedì 29 maggio 2014

    Grazie Sonia per questa ricetta...faccio spesso le crêpes salate ma questa volta sono venute benissimo seguendo i tuoi passi..veramente ottima!!!!

  • francesca ha scritto: martedì 20 maggio 2014

    ciao sonia ottima ricetta. . volevo chiederti: se non ho tempo di far riposare l'inpasto? posso aggiungere della fecola di patate? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 marzo 2014

    @Fa': Ciao, se riesci puoi tenerlo in frigorifero in un contenitore ermetico per circa 12 ore, non ti consiglierei di più.

  • Fa' ha scritto: domenica 09 marzo 2014

    Quanto tempo può stare in frigo l'impasto? Vorrei usarne metà per cena e metà per il pranzo del giorno dopo. Si guasta un giorno in frigo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 20 gennaio 2014

    @giulia: devo provare questa ricetta per poterti dare indicazioni precise! La metto in lista, sembra davvero allettante smiley

  • giulia ha scritto: lunedì 20 gennaio 2014

    Molto buona e molto simile alle galette de sarasin mangiate in Francia. Per quanto mi riguarda mancherebbe solo quel tocco di croccantezza intorno come nelle galette bretoni.. Per caso, sà come si può fare? Sarebbe perfetto!

  • Dalia ha scritto: domenica 29 settembre 2013

    Ho fatto le crepes oggi per colazione con una piccola variante, ho macinato il grano saraceno da me. Con l'utilizzo di un semplice robot da cucina, ho frullato il grano fino a farlo diventare farina. É stato un successo, le crepes sono piaciute perfino all' esigente adolescente di casa! Grazie per la ricetta????

  • enzo ha scritto: mercoledì 25 settembre 2013

    molto interessante la ricetta di enrica, io e mia moglie siamo intolleranti al glutine ed a latte + derivati. stasera la provo con il latte di soya, poi vi faccio sapere. come companatico userò il pesce.

  • rossella ha scritto: lunedì 26 agosto 2013

    Appena tornata dalla bretagna ho voluto provare la ricetta " tradizionale " con acqua , farina di saraceno uova e sale. Molto meglio quella " rivisitata " che e' proposta anche qui col latte e la farina saraceno miscelata con la 0: risulta più soffice e si stende meglio sulla crepiera... E poi l'impasto di farina solo saraceno a mio parere e dei miei commensali appesantisce molto..... La ricetta della galette bretone " complete " fatta da una vecchia signora al mercato in un piccolo paesino bretone : spalmava un velo di burro sul fondo della crepes una volta cotta , formaggio grattugiato tipo emmental , una fetta di prosciutto cotto tagliata grossa, il rosso d'uovo sopra spalmato a mo' di cremina.... E poi via, chiusa a fagotto ..... Una delizia .....

  • naimina ha scritto: giovedì 08 agosto 2013

    @mauro: Chiaro che puoi fare le gallettes de sarrasin senza uova o solo con il blanco (alcuni le fanno cosi...sembra infatti che nella ricetta originale non c'era la uova...era: 1 kilo di farina di grano saraceno, 2 litri di acqua e 30g di sale...si poteva mettere un po piu di acqua secondo il gusto...)

  • mauro ha scritto: lunedì 05 agosto 2013

    Grazie. Una buona occasione per mangiare una crepe senza patemi da colesterolo. smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 05 agosto 2013

    @mauro: Ciao, puoi provare questa ricetta dei nostri "cugini" di Cookaround:crepes di albume utilizzando la farina di grano saraceno!

  • mauro ha scritto: domenica 04 agosto 2013

    una domanda. E' possibile fare tecnicamente una crepe con il grano saraceno senza usare le uova (o usando solo il bianco)? Lo chiedo perche' ho provato recentemente una ricetta di muffin con grano saraceno priva di ogni traccia di grasso animale e devo dire che sono ottime. Questo permetterebbe di avere una ricetta senza colesterolo (potrei farle cuocere con conserva di solo frutta o con il gran marnier) Possibile?

  • naimina ha scritto: sabato 29 giugno 2013

    Chiaro che è possibile senza farina!!! La mia mamma è bretone e normalmente nella ricetta originale non c'è farina, c'è solo farina di grano saraceno, acqua, sale e una uova (niente farina, niente latte e niente olio!!!)Si mette burro per ungerla e si prepara gia con alimenti grassi quindi non è niente necessario l'olio...

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 giugno 2013

    @Monica: potresti utilizzare la farina di riso al posto della farina 00 e se l'impasto ti sembra troppo asciutto aggiungi più latte.

  • enrica ha scritto: sabato 18 maggio 2013

    ciao Monica anche il mio bambino è celiaco e dopo diverse prove io le preparo così: 2 uova 2 hg di farina suddivisa cosi: 1 hg. di farina Sforna Gusto Bi-Aglut 40 gr. di farina di riso 60 gr. di farina di grano saraceno 500 ml di latte mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere del mini-pimer e frullare, poi filtrare con il colino, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per circa 1 ora. Vengono molto molto bene, io ci ho preparato anche il timballo. ciao Enrica

  • Monica ha scritto: domenica 28 aprile 2013

    Ciao. Ho provato a farle e sono venute molto buone. Vorrei chiedere se è possibile farle solo con la farina di grano saraceno poiché sono intollerante alle glutine (e anche al lattosio, per cui uso il latte senza lattosio). Se è possibile, dovrei variare altri ingredienti? Tipo non so... mettere più latte? Grazie mille.

  • Matteo ha scritto: sabato 17 novembre 2012

    Sono identiche a quelle che ho mangiato sotto la torre eiffel. E così le ho fatte pure io. Una volta fatta la crêpes l'ho giarata e ancora nella piastra ho rotto un'uovo, l'ho sbattuto sopra la crêpes. Aggiunto prosciutto cotto, funghi e un po' di sottilette. Chiudo e mangio smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 02 maggio 2012

    @Anna: ottime con gorgonzola e noci!

  • Anna ha scritto: domenica 29 aprile 2012

    La ricetta è interessante. Volevo chiede che ripieno è più consigliabile. Grazie

  • silcra ha scritto: mercoledì 15 febbraio 2012

    io le ho fatte e sono uguali spiaccicate come una nota crepperia di valdagno (VI), sono stata molto orgogliosa della loro riuscita!!!!! grazie tantissime alle vs ricette.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 gennaio 2012

    @Simona: sostituisci la farina 00 con la farina consentita!

  • Simona ha scritto: sabato 14 gennaio 2012

    Come faccio a fare le crêpes per i celiaci? Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 gennaio 2012

    @Chiara: prova!

  • Chiara ha scritto: martedì 03 gennaio 2012

    Io ho ridotto a 180 gr. il grano saraceno: 220 mi sembravano troppi. E già a 180 si sente molto, la mia paura era che sembrassero pizzoccheri. Domanda se uso la farita di kamut al posto di quella 00?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 02 gennaio 2012

    @marina: esatto!

  • marina ha scritto: martedì 27 dicembre 2011

    Quindi al posto del latte la stessa quantità di acqua?? Grazie

  • coucou de liege ha scritto: lunedì 12 dicembre 2011

    il latte si mette solo nella versione dolce come in nordeuropa , a pietroburgo col miele e cannella ( pur sempre con il sale, mi disse lo chef-konditor). io in quelle salate metto solo acqua, quelle dolci le ho provate, là erano migliori... bisous! annette

  • sonia ha scritto: martedì 01 novembre 2011

    ciao, le sto preparando, e a questo porposito leggendo la ricetta mi è sorto il dubbio che il latte non si mettesse!! quindi solo acqua??

  • Nathalie ha scritto: giovedì 26 maggio 2011

    Buonasera, sono bretone, vivo in Italia, e purtroppo dovrei dire che nell'impasto delle "galettes" cioè delle crepes di grano saraceno, non ci si mette latte... :-S Buona serata

  • martigna ha scritto: venerdì 06 maggio 2011

    io le riempio con una farcia di cavolo verza e spinaci entrambi lessati e ripassati in padella con uno spicchio d'aglio e olio extravegine e poi condisco il tutto con besciamella. piatto corposo, invernale e buonissimo!

  • alberta ha scritto: sabato 26 marzo 2011

    hoi provato a cucinare le crepes con radicchio e gorgonzola sono venute ottime a mio marito sono piaciute tantissimo ora vorrei provarle con il grano saraceno grazie veramente tanto per il vost ri consigli, io non sono una brava cuoca, m ora, ci sto mettendo più impegno grazie ai vostri consigli grazie ancora e buon lavoro.

Lascia un Commento