Croccante

Dolci e Desserts
Croccante
38 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
  • Costo: medio

Presentazione

Il croccante misto è il tipico dolce che si trova su tutte le tavole natalizie, ricco e profumato è l’ideale da servire a fine pasto o durante la merenda dei freddi pomeriggi invernali.
Il croccante può essere preparato con diversi tipi di frutta secca, in questa ricetta vi proponiamo una versione molto ricca perché allo zucchero caramellato viene aggiunto un misto di frutta secca (mandorle, nocciole, noci, pistacchi, pinoli) che viene insaporita da una leggera tostatura.
Il tocco in più di questo croccante è l’aggiunta del sesamo che gli conferisce un sapore assai particolare rendendolo ancora più aromatico e variegato.

Ingredienti
Mandorle spellate 80 gr
Nocciole spellate 70 gr
Pistacchi 50 g
Pinoli 30 g
Noci 70 g
Sesamo 2 cucchiai
Acqua 3 cucchiai
Limoni 1 cucchiaino di succo
Zucchero semolato 350 gr

Preparazione

Croccante

Per preparare il croccante per prima cosa disponete mandorle, le nocciole e i pinoli su una leccarda da forno (1-2) rivestita con l’apposita carta e fate tostare il tutto per 5 minuti a 180 gradi. Mentre la frutta secca si tosta, cominciate con la preparazione dello zucchero. Prendete una padella capiente e versateci lo zucchero e (3)

Croccante

3 cucchiai di acqua insieme al succo di limone (4). Una volta che la frutta secca si sarà tostata aggiungetela al resto che non avete tostato. Quindi tritatene una metà grossolanamente (5), mentre l’altra metà lasciatela intera (a parte le noci che altrimenti risulterebbero troppo grandi) e unite il sesamo (6).

Croccante

Una volta che lo zucchero si sarà caramellato, diventando biondo e dorato (ci vorranno circa 20 minuti) (7-8) aggiungete tutta la frutta secca e mescolate bene (9-10).

Croccante

Quindi mettete tutto in una teglia foderata di carta da forno (11). Pressate bene il tutto e poi tagliatelo a losanghe e fatelo rassodare (12).

Altre ricette

I commenti (38)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • carmela ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    Buonissimo!!!

  • lidia ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2015

    buono

  • Nancy ha scritto: domenica 27 dicembre 2015

    Basta aggiungere un po' di miele , togliendo un po' di zucchero e sarà più tenero da mordere. Per renderlo meno appiccicoso , fate asciugare bene oppure mettetelo fra 2 fogli di ostie

  • Giulia ha scritto: sabato 05 dicembre 2015

    scusate domanda un pò tonta...è che io sono parecchio imbranata smiley ...se volessi mettere altri tipi di frutta secca o solo alcuni tipi pur mantenendo invariato il peso il resto della ricetta resta invariato o dovrei modificare qualcosa?

  • gaia ha scritto: lunedì 23 novembre 2015

    Se volessi usare il fruttosio la ricetta rimarrebbe invariata? grazie

  • Mara ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    Io non metto nè acqua nè limone con lo zucchero e si indurisce

  • Sara ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    Peccato... Immangiabile.. Sarà l'umidità della pianura padana!? Viene tutta appiccicosa... E A mangiarlo ci si rompe i denti..

  • luciana ha scritto: martedì 09 dicembre 2014

    Anche a me si appiccica tutto e non si indurisce...ho provato a metterlo in freezer ma non cambia...peccato

  • fracardiff ha scritto: domenica 13 luglio 2014

    Ciao Sonia, come si può renderlo meno appiccicoso? Forse mettendolo in frigo ? Inoltre risulta problematico tagliarlo... Grazie !!!

  • Flavia ha scritto: sabato 04 gennaio 2014

    ciao ! si può conservare in frigo per evitare che lo zucchero assorba umidità e diventi appiccicoso? ? grazie

10 di 38 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento