Crocchette di patate con cuore filante di mozzarella e prosciutto

Crocchette di patate con cuore filante di mozzarella e prosciutto
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    2-3 a frittura min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Coriandoli e stelle filanti

crocchette_ingr_ric.jpg


Le crocchette di patate con cuore filante di mozzarella e prosciutto, possono sostituire un pasto completo, in quanto molto sostanziose e sazianti; vengono preparate con purea di patate mischiata a uova, formaggio grattugiato, e spezie, in seguito impanate e poi fritte in abbondante olio caldo.

La scelta di patate farinose (bianche o rosse) è essenziale per la buona riuscita di questi deliziosi bocconcini di patate che faranno subito festa in tavola.

Ingredienti per l'impasto delle crocchette
Patate 1 kg
Sale q.b.
Pepe macinato a piacere
Uova 2
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Noce moscata grattugiata q.b.
Ingredienti per il ripieno
Mozzarella (o scamorza ) 150 gr
Prosciutto cotto 50 gr
Ingredienti per la panatura
Uova 3
Pangrattato q.b.
Ingredienti per friggere
Olio extravergine di oliva o di semi di arachide q.b.

Preparazione


crocchette_1_ric.jpg


Lessate le patate con tutta la buccia in acqua salata (oppure cuocetele al vapore), poi scolatele e lasciatele raffreddare (sarebbe meglio lessarle la sera prima, in modo che buona parte dell’umidità se ne vada).
crocchette_2_ric.jpg
Tagliate la mozzarella (o scamorza) a striscioline dello spessore di meno di 1 cm e della lunghezza di circa 3 cm, e spezzettate anche il prosciutto cotto.
Sbucciate e passate le patate allo schiaccia patate, raccogliete la purea in una ciotola capiente nella quale aggiungerete le uova, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe macinato e la noce moscata grattugiata.

crocchette_3_ric.jpg
Impastate bene gli ingredienti, poi prendete una cucchiaiata abbondante di composto, ponetevi al centro una strisciolina di mozarella (o scamorza) e un pezzetto di prosciutto cotto e richiudete con l’impasto stesso, formando con i palmi delle mani, dei cilindri della lunghezza di circa 8 cm e della larghezza di 3 cm, che andrete a tuffare nell’uovo sbattuto e poi rotolerete nel pangrattato.

crocchette_4_ric.jpg
Procedete in questo modo fino a terminare il composto, poi friggete le crocchette ottenute, 2-3 alla volta, in un tegame non troppo grande contenente abbondante olio extravergine di oliva oppure di semi (preferibilmente di arachide), fino alla completa doratura (2-3 minuti).

Estraete le crocchette dall’olio con un mestolo forato e adagiatele sopra un piatto foderato con carta assorbente. Salate e servite le crocchette ancora calde.

Consiglio


Per preparare le crocchette di patate dovete utilizzare delle patate farinose, come quelle bianche o rosse.Quando friggerete le crocchette ponetele in un tegame non molto grande dove le crocchette possano galleggiare in abbondante olio; non friggetene tante assieme (2-3 al massimo), poiché l’olio potrebbe subire un repentino abbassamento di temperatura con il rischio di compromettere la frittura.

Se l’impasto delle crocchette dovesse risultare troppo molle, non disperate: potete aggiungere due o più cucchiai di farina (o pangrattato) per asciugare e dare così più consistenza alle crocchette. Volendo potete variare il ripieno sostituendo il prosciutto cotto con della mortadella, speck, pancetta, ecc… oppure inserire qualche altro tipo di formaggio (non molle) come fontina, gruviera, ecc…

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 91 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


91
kiki^^ ha scritto: Sabato 09 Agosto 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, ho provato queste crocchette e sono veramente buonissime!!! smiley
solo che ho un piccolo problema .... le ho congelate e poi ( ancora congelate ) le ho tuffate nell'olio bollente, fuori si cuociono subito ma dentro restano ghiacciate!!! smiley( come devo regolarmi con la temperatura? Grazie
90
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 15 Maggio 2014  |  Rispondi »
@stefania: Ciao, meglio farle e mangiarle ma puoi riscaldarle leggermente!
89
stefania ha scritto: Giovedì 15 Maggio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia,
le consiglieresti per un apero' da preparare il pomeriggio prima o é preferibile mangiarle calde?
Grazie e complimenti per il sito!
88
tina ha scritto: Domenica 30 Marzo 2014  |  Rispondi »
Perche quando le fino si apron
o
87
Federica ha scritto: Lunedì 27 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Ciao a tutti,
ho letto che alcuni di voi avrebbero voluto provare a cuocerle in forno anziché friggerle. Come sono venute? A che temperatura e per quanto tempo le devo infornare?
Grazie mille!
Federica
86
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 05 Novembre 2013  |  Rispondi »
@antonio: Ciao, prova con una o due crocchette per regolare meglio tempo e temperatura per le successive!
85
antonio ha scritto: Martedì 05 Novembre 2013  |  Rispondi »
a quanti gradi le faccio cucinare in forno???
84
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 31 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@Lorenzo: Ciao, puoi congelarle da crude, disponile su un vassoio ben distanziate e riponile in freezer. Quando saranno congelate puoi trasferirle in un sacchetto di plastica e conservarle in freezer. Friggile poi direttamente da congelate!
83
Lorenzo ha scritto: Mercoledì 30 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Salve Sonia,
volevo chiederti se si potessero anche congelare.
grazie
82
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 28 Ottobre 2013  |  Rispondi »
@olta: puoi provare anche la cottura in forno.
10 di 91 commenti visualizzati

Lascia un Commento