Crostata alla Nutella

Dolci e Desserts
Crostata alla Nutella
715 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di riposo della pasta frolla

Presentazione

Crostata alla Nutella

Avete presente quando ascoltate una canzone che amate particolarmente e in quello stesso momento, le vostre orecchie riescono ad isolare qualsiasi altro rumore intorno, per far spazio all’unico suono che volete sentire? Ci sono ricette in grado di suscitare la stessa emozione, magari riportandovi a momenti piacevoli trascorsi in compagnia dei vostri affetti. Per noi, la crostata alla Nutella è sicuramente il dolce che sa di buono, di quelli casalinghi e delle tante merende da fare dividendo una fetta con gli amici. Pasta frolla e un’irresistibile farcitura, ecco la crostata alla nutella: molto più che musica per le nostre orecchie!

Ingredienti per una tortiera di 22 cm di diametro
Farina tipo 00 215 g
Burro freddo 110 g
Uova tuorli 3
Zucchero a velo 85 g
Nutella 400 g
Burro di cacao 90 g
Panna fresca per spennellare q.b.

Preparazione

Crostata alla Nutella

Per preparare la crostata alla nutella cominciate dalla frolla. Quindi in un mixer versate la farina ed il burro freddo (1) e frullate per qualche istante. Trasferite la sabbiatura sul piano da lavoro (2), formate una conca nel mezzo e versate i tuorli (3),

Crostata alla Nutella

setacciate lo zucchero a velo tutt'intorno alla conca (4). Cominciate ad impastate brevemente mescolando con le dita le uova al centro e raccogliendo man a mano la farina; cercate di impastare brevemente il tempo necessario per ottenere un impasto sufficientemente compatto (5) che potrete avvolgere nella pellicola trasparente (6). Lasciate riposare il panetto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Crostata alla Nutella

Dopodiché riprendete la pasta e battetela su una spianatoia leggermente infarinata (7) in questo modo la ammorbidirete un po’ rendendo più semplice il momento della distensione. Tirate la frolla fino a mezzo centimetro di spessore (8). Poi avvolgete l’impasto intorno al matterello e sistematelo in una tortiera da 22 cm già imburrata e infarinata (9).

Crostata alla Nutella

Pareggiate i bordi (10) e raccogliete l’eccesso di pasta, con il quale preparerete le losanghe. Infine bucherellate la base (11) e tenete da parte la teglia. Occupatevi della crema: quindi sistemate il burro di cacao in una ciotola (12)

Crostata alla Nutella

e fondetelo al microonde altrimenti anche a bagnomaria (se non avete il burro di cacao, potete sostituirlo nella stessa dose con del burro classico), unitelo alla Nutella poco alla volta (13) mescolando fin quando non sarà completamente assorbito. Infine versate la crema appena ottenuta nello stampo (14) e distribuitela su tutta la superficie (15).

Crostata alla Nutella

Riprendete la frolla e tiratela nuovamente, sul piano infarinato, e formate delle losanghe larghe circa 1 cm, con una rotella dentellata (16). Sistematele sulla tortiera prima in un verso (17) e poi nell’altro (18), in modo da farle incrociare e creare un motivo a rombi.

Crostata alla Nutella

Infine spennellate con della panna fresca liquida (19) e cuocete in forno preriscaldato, in modalità statica, a 160° per 40 minuti (20) (potete provare la cottura in forno ventilato a 150° per circa 30-35 minuti cuocendo nel ripiano basso del forno; potete coprire a metà cottura con un foglio di carta alluminio se vi sembra che si stia cuocendo troppo in superficie). Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente la vostra crostata alla nutella e poi sformatela per servirla (21).

Conservazione

Potete conservare la crostata alla nutella in frigorifero per 3 giorni, meglio se coperta con pellicola trasparente. Se preferite potete preparare la pasta frolla in anticipo e conservarla in frigorifero per un giorno.

Consiglio

Se non avete il burro di cacao, sarà sufficiente sostituirlo con quello classico nella stessa quantità: la consistenza potrebbe variare leggermente ma il sapore sarà ugualmente buonissimo!

Stampi per crostata Per questa ricetta Stampi per crostata
Rullo per losanghe Per questa ricetta Rullo per losanghe
Spatole Per questa ricetta Spatole
Strumenti per pasticceria Per questa ricetta Strumenti per pasticceria
Tovagliette Per questa ricetta Tovagliette

Altre ricette

I commenti (715)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Miranda ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    Volevo chiedervi se era possibile avere i tempi e i gradi del forno per la ricetta della crostata alla Nutella con cottura alla cieca. Quella in due tempi era buonissima. Grazie

  • max ha scritto: giovedì 28 aprile 2016

    Ciao ma la nutella viene aggiunta dopo la cottura della pasta frolla o prima? Ma la nutella se cuoce insieme alla pasta frolla non si seccherà e diventerà dura? Come fare per farla restare morbida? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    @max:Ciao Max, nel video puoi vedere bene tutti i passaggi: la nutella si aggiunge prima della cottura e grazie alla presenza del burro di cacao non diventerà dura smiley

  • Giuseppe caione ha scritto: lunedì 25 aprile 2016

    Ho 15 anni e la ho fatta da solo è facilissima e buonissima Da provare!

  • BENEDETTA ha scritto: mercoledì 13 aprile 2016

    Ho fatto questa ricetta 15 giorni fa ma il procedimento era diverso da quello che trovo ora. Si faceva cuocere prima la base da sola e successivamente si univa la crema e le decorazioni rimettendola in forno per poco tempo. Posso riavere i tempi e i gradi del forno? Era venuta eccezionale!!!!

  • Giorgia ha scritto: martedì 12 aprile 2016

    Buongiorno a tutti! Ho provato ieri sera a fare questa torta ed il risultato è davvero ottimo. L'unico appunto che mi sento di fare è che il quantitativo di Nutella indicato nella lista degli ingredienti è, a mio parere, eccessivo rispetto alla pasta frolla ottenuta. Comunque ripeto, il risultato è ottimo.

  • patrizia ha scritto: lunedì 11 aprile 2016

    Ciao. Io stendo la pasta con il mattarello tra due fogli di carta da forno e la metto direttamente in teglia così: un foglio sotto per non attaccarsi e quello di sopra per versarvi i fagioli per la cottura alla cieca: così la pasta non si spezza quando la sollevo. Provate!

  • Elena ha scritto: sabato 09 aprile 2016

    La crostata è uno dei miei dolci preferiti, ma solo come la faccio io.. smiley Infatti a me piace "crostosa" e con poco riempimento! Forse sbaglio io, ma per me la CROSTata deve avere una consistenza CROSTosa smiley, quindi non troppo friabile! Comunque questa ricetta mi intriga, non ho mai provato con la nutella! Grazie per le tue ricette!! Un bacio!

  • ANNA ha scritto: giovedì 07 aprile 2016

    Fatta proprio ieri mi è venuta BUONISSIMA .. smiley smiley

  • Emanuela ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Ciao io dovrei fareauna crostata con teglia da 32 come devo comportarmi con gli ingredienti?? Devo fare doppia dose?? Oppure no?? Mi puoi aiutare??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 marzo 2016

    @Emanuela: Ciao emanuela! Esattamente, fai doppia dose! 

  • clarissa ha scritto: martedì 22 marzo 2016

    se non ho la panna luiquida con quale altri ingrediente posso spennellare alla fine?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 22 marzo 2016

    @clarissa: Ciao Clarissa, magari con del latte o con dell'uovo smiley un saluto!

10 di 715 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento