Crostata alla zucca e latte condensato

Dolci Torte Contenuto sponsorizzato
/5
Crostata alla zucca e latte condensato
3 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Nota: + 60 minuti di cottura della zucca

Presentazione

Negli Stati Uniti il giorno del Ringraziamento non è il giorno del Ringraziamento senza una bella Pumpkin Pie fatta in casa. Ma con tutta quella zucca, questo amato dolce non poteva che diventare tipico anche di Halloween! Quella che vi proponiamo oggi noi, infatti, è una crostata alla zucca un po’ rivisitata, pensata apposta per la notte dei fantasmi e del “Trick or treat" (dolcetto o scherzetto). Con una friabile frolla e un cremoso ripieno di zucca e latte condensato, la dolcezza speziata di questa torta conquisterà tutti, riempendo la casa di un buon aroma d’autunno. E la sagoma simpatica e spaventosa di Jack O’Lantern, la celebre zucca animata di Halloween, incuriosirà anche i più piccoli!

Ingredienti per la base di frolla da 24 cm e per la sagoma di zucca

Burro freddo 170 g
Farina 00 300 g
Latte condensato 115 g
Tuorli 1
Scorza di limone 1
Sale fino 1 pizzico
Cioccolato fondente 30 g

Per il ripieno

Zucca 800 g
Latte condensato 250 g
Uova medie 2
Cannella in polvere 2 g
Zenzero in polvere 2 g
Preparazione

Come preparare la Crostata alla zucca e latte condensato

Crostata alla zucca e latte condensato

Per preparare la crostata alla zucca e latte condensato, cominciate tagliando la zucca a fette e privandola dei semi e dei filamenti interni (1). Disponete quindi le fette su una placca rivestita di carta da forno (2) e copritele con un foglio di alluminio (3). Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 60 minuti (se forno ventilato a 180° per circa 50 minuti).

Crostata alla zucca e latte condensato

Mentre la zucca cuoce, iniziate a preparare la frolla: in un mixer versate la farina setacciata, il burro freddo di frigo a pezzetti e il sale (4), e azionate le lame fino ad ottenere un composto sabbioso: trasferitelo sulla spianatoia (5), dategli la classica forma a fontana e grattugiate al centro la scorza di limone (6).

Crostata alla zucca e latte condensato

Unite anche il tuorlo e il latte condensato (7), e lavorate velocemente il composto con le mani (8) fino a formare un panetto uniforme: copritelo con della pellicola trasparente (10) e riponete la frolla in frigo a riposare per circa mezzora.

Crostata alla zucca e latte condensato

Nel frattempo, quando la zucca è pronta, eliminate la buccia (10) e passate la polpa con uno schiacciapatate, dovrette ottenerne 350 grammi (11). Unite alla polpa di zucca lo zenzero (12)

Crostata alla zucca e latte condensato

e la cannella in polvere (13), aggiungete quindi il latte condensato (14) ed infine le uova (16); mescolate con cura il composto e tenetelo da parte.

Crostata alla zucca e latte condensato

Recuperate quindi la frolla dal frigo, infarinate il piano da lavoro e stendetevi la frolla (16) in un disco dello spessore di circa mezzo centimetro. Una volta steso, arrotolate l’impasto sul mattarello e adagiatelo delicatamente in uno stampo da crostata del diametro di 24 cm, precedentemente imburrato (17). Fate aderire bene l’impasto allo stampo, quindi con un coltellino tagliate via dai bordi l’impasto eccedente e forellate la base della vostra crostata con i rebbi di una forchetta (18).

Crostata alla zucca e latte condensato

Riversate il ripieno a base di zucca all’interno della base di frolla (19), e infornatela in forno statico preriscaldato a 180°, per 20 minuti (per il forno ventilato a 160° per circa 10 minuti). Nel frattempo stendete l’impasto avanzato e coppatelo con un coppapasta a forma di zucca di circa 12 cm (20). Utilizzando gli appositi stampini coppate anche i lineamenti della vostra zucca (21) (se non avete l’apposito stampo potete realizzare queste operazioni utilizzando un coltellino a mano libera, oppure realizzare delle classiche losanghe).

Crostata alla zucca e latte condensato

Trascorsi i primi 20 minuti di cottura, sfornate la torta, che ormai si sarà leggermente compattata, e adagiate sulla sua superficie la sagoma di Jack O’Lantern (22). Infornate nuovamente e proseguite la cottura per altri 30 minuti (in totale la torta dovrà cuocere per 50 minuti; regolatevi cuocendo a 160° per altri 20 minuti se si tratta di forno ventilato). Intanto, ponete a bagnomaria il cioccolato fondente (24)

Crostata alla zucca e latte condensato

e una volota fuso trasferitelo in una ciotolina, lavorandolo con una spatola per farlo raffreddare velocemente (25). Inseritelo quindi in una sac à poche con il beccuccio liscio (26). Quando la torta è pronta, andate a riempire i lineamenti di Jack O'Lantern con il cioccolato (27). La vostra crostata alla zucca e latte condensato è pronta per essere gustata tiepida o fredda!

Conservazione

La crostata alla zucca e latte condensato si conserva in frigo coperta per 2-3 giorni. Potete anche congelarla da cotta, se avete utilizzato solo ingredienti freschi e non decongelati.

Consiglio

Questo dolce è una base molto versatile e potete personalizzare in tanti modi: profumando la crema di zucca e latte condensato con della scorza di arancia o della noce moscata, per esempio. Oppure aggiungendo alla frolla una manciata di mandorle tritate!

Leggi tutti i commenti ( 3 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

La crostata al latte e mandorle è un dessert delicato e fragrante, perfetto da gustare in tutti i momenti della giornata!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 40 min
Crostata al latte e mandorle

Dolci

La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile. Una torta colorata, fresca e profumata, da preparare con frutta…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
Crostata alla frutta

Dolci

La crostata pasquale alla ricotta e cioccolata è un goloso involucro di pasta frolla farcito con una crema di ricotta e gocce di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
Crostata pasquale alla ricotta e cioccolata

Altre ricette correlate

I commenti (3)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • elisa ha scritto: venerdì 06 gennaio 2017

    Ciao, ho della zucca già tagliata a dadini, posso eseguire ugualmente la ricetta?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 12 gennaio 2017

    @elisa: CIao, puoi provare!

  • Eleonora ha scritto: lunedì 15 febbraio 2016

    Si può usare il latte liquido?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 15 febbraio 2016

    @Eleonora : ciao Eleonora, purtroppo con il latte liquido il risultato non sarebbe lo stesso! 

Leggi tutti i commenti ( 3 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La torta di nocciole è un dolce profumato e gustoso, grazie a questo frutto, le cui note di burro e cacao, ne fanno una specialità irresistibile!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Primi piatti

Un primo piatto perfetto se si vuol portare a tavola una pietanza cremosa e gustosa. Perfetto per un pranzo autunnale da leccarsi i baffi!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min

Antipasti

I samosa di tonno sono uno snack ricco e appetitoso: fragranti fagottini di pasta fillo che nascondono un morbido ripieno a base di patate e tonno.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min

Latte condensato
Latte condensato fatto in casa
Gelato con latte condensato
Torta latte condensato
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca