Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato

Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    50 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Dosi per:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Crostata di fichi e mascarpone

Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato

La crostata con mascarpone e gocce di cioccolato è un dolce semplicemente delizioso,  cremoso e stuzzicante grazie alle gocce di cioccolato che la rendono una golosa variante della più tradizionale crostata alla marmellata.

Una delle preparazioni più classiche della cucina, la pasta frolla, viene farcita con una crema a base di ricotta e mascarpone, che rendendo questa torta una vera delizia!

Ingredienti
Mascarpone Granarolo 250 gr
Ricotta 250 gr
Zucchero 200 gr
Fecola di patate 10 gr
Cioccolato gocce 100 gr
Uova 2 tuorli
Vanillina 1 bustina
Cannella mezzo cucchiaino
Pasta frolla 400 gr

Preparazione

Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato
Per realizzare la crostata con mascarpone e gocce di cioccolato per prima cosa dovete dedicarvi alla preparazione della pasta frolla che sarà la base della vostra torta. Cliccate qui per visionare la ricetta della pasta frolla.
Nel frattempo imburrate e foderate con della carta forno una teglia del diametro di 22-24 cm (1). Stendete i 3/4 della pasta frolla con un mattarello (2) e disponetela nella tortiera; tenete da parte la restante pasta frolla che utilizzerete per la guarnizione finale (3). Cominciate a preparare la crema che vi servirà per il ripieno della torta. In una ciotola versate la ricotta, i tuorli, lo zucchero, la fecola di patate, la vanillina e la cannella (4).


Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato
Amalgamate il tutto con uno sbattitore elettrico (5) e poi aggiungete alla crema ottenuta il mascarpone (6), le gocce di cioccolato  (7) e mescolate il tutto con una spatola. Versate poi la crema all’interno della tortiera (8).

Crostata con mascarpone e gocce di cioccolato
 Livellate la crema con una spatola e appiattite i bordi di pasta frolla (9-10). Con una rotella dentata, ritagliate le strisce di pasta che serviranno a decorare la superficie della crostata (larghe 2 cm circa) e disponetele a intervalli regolari sulla superficie della crostata. fino a formare delle losanghe incrociate. Infornate la crostata con mascarpone e gocce di cioccolato in forno preriscaldato a 180 gradi per 40-50 minuti. Una volta sfornata, spolverizzate la crostata con dello zucchero a velo.

Conservazione

La crostata con mascarpone e gocce di cioccolato si conserva in frigorifero per 2 giorni.

Consiglio

Per evitare che le gocce di cioccolato si sciolgano in cottura congelatele prima di aggiungerle all'impasto!

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 626 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


626
raffaela ha scritto: Martedì 24 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ok grazie!
625
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 24 Giugno 2014  |  Rispondi »
@raffaela: Ciao, se hai rispettato i tempi di cottura e il risultato è una crostata dorata direi che la cottura è perfetta!
624
raffaela ha scritto: Martedì 24 Giugno 2014  |  Rispondi »
Come si capisce se la crostata è cotta? A me si è gonfiata e dorata sopra....
623
Francesca ha scritto: Sabato 14 Giugno 2014  |  Rispondi »
stavo pensando ad una versione più estiva: se sostituissi il cioccolato con delle fragole a pezzetti e delle scaglie di cioccolato bianco? quante fragole dovrei mettere?
622
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 03 Giugno 2014  |  Rispondi »
@Jaia: la prossima volta prolunga i tempi di cottura.
621
marina ha scritto: Sabato 31 Maggio 2014  |  Rispondi »
Ciao, mi sai indicare le dosi per uno stampo del 18?? Grazie!!
620
Alice ha scritto: Giovedì 29 Maggio 2014  |  Rispondi »
L'ho fatta in una teglia da pandispagna da 30cm di diametro. Ed era molto alta perché ci metto più formaggio e un cucchiaino di maizena. Tirala su quando è fredda. Ti aiuti con un leccapentole per sollevarla e subito metti la mano a palmo aperto sotto. Poi l'altra e la sollevi del tutto portandola su un piatto da portata. Non ho usato manco la cartaforno ma solo lo spray anti attaccamento. Con la carta è più facile.
619
giorgia ha scritto: Sabato 24 Maggio 2014  |  Rispondi »
buonissima!! fatta sabato scorso smiley
618
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 23 Maggio 2014  |  Rispondi »
@Giulia : Ciao, presta molta attenzione, magari copri la crostata con pellicola trasparente in modo da non macchiare presine o evitare che la crostata si rompa. Sformala solo quando sarà ben fredda.
617
Giulia ha scritto: Venerdì 23 Maggio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia! Sono curiosissima di provare questa ricetta ma ho un dubbio, a casa ho una teglia da 24 cm che non è apribile, va bene lo stesso o rischio di "fare danni" se, al momento di levarla dalla tortiera, la capovolgo? Grazie mille in anticipo e tanti complimenti per questa app, la adoro smiley
10 di 626 commenti visualizzati

Lascia un Commento