Crostata con pesto misto e pancetta

Antipasti
Crostata con pesto misto e pancetta
36 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di riposo per la basta brisè, circa 40 minuti

Presentazione

Avete in casa molte erbe aromatiche e frutta secca? Realizzate anche voi la crostata con pesto misto e pancetta che rilascerà in casa tutti i profumi dell’orto! Una croccante sfoglia di pasta brisè realizzata a mano avvolge un insieme di fragranze e di sapori. Per il ripieno abbiamo ideato questo pesto ricco di erbe aromatiche fresche, come il basilico, il prezzemolo e la maggiorana e lo abbiamo arricchito con frutta secca e ricotta per dargli la giusta consistenza. Questo piatto, si presta ad essere servito come antipasto o anche come secondo piatto… di grande effetto scenografico è ideale per arricchire i vostri buffet, tagliato a fette oppure in quadratini. Provate anche la crostata salata alla ricotta e fiori di zucca, oppure quella con crema di Gruyère e radicchio per stupire i vostri ospiti con un buffet di crostate diverse dal solito! 

 

Per la pasta brisè
Farina tipo 00 200 g
Burro freddo 100 g
Acqua ghiacciata 70 g
Sale 2 g
Per il pesto misto
Noci 30 g
Mandorle 30 g
Pistacchi 30 g
Erba cipollina 10 g
Basilico 40 g
Prezzemolo 10 g
Maggiorana 15 g
Aglio 8 g
Sale 3 g
Olio di oliva extravergine 230 g
Ricotta fresca 350 g
Uova 1 intero e 1 tuorlo
Pepe nero macinato 0,2 g
Pancetta affumicata in una sola fetta 200 g
per spennellare
Uova 1

Preparazione

Crostata con pesto misto e pancetta

Per preparare la crostata con pesto misto e pancetta iniziate con la preparazione della pasta brisè. Unite in un mixer la farina (1), il burro freddo di frigorifero e tagliato in pezzi (2), un pizzico di sale e frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso (3).

Crostata con pesto misto e pancetta

A questo punto, disponete il composto ottenuto in una ciotola ed aggiungendo poco alla volta l'acqua fredda impastate il tutto velocemente (4), quindi passatelo su una spianatoia e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto sodo ed abbastanza elastico (5). Una volta pronta, avvolgete la vostra pasta brisè nella pellicola (6) e lasciatela riposare in frigo per almeno 40 minuti.

Crostata con pesto misto e pancetta

Nel frattempo iniziate a preparare il pesto per il vostro ripieno. Versate in un mixer il basilico, il prezzemolo (7), la maggiorana (8), le noci e le mandorle (9).

Crostata con pesto misto e pancetta

Unite quindi anche i pistacchi, l'erba cipollina (10) e lo spicchio d'aglio (11), azionate quindi il mixer a più riprese, anzichè continuo, versando l'olio a filo (12).

Crostata con pesto misto e pancetta

Una volta ottenuto un pesto omogeneo (13), aggiungete la ricotta (14) e azionate il mixer ancora per pochi attimi in modo da amalgamare il tutto (15).

Crostata con pesto misto e pancetta

A parte in una ciotolina sbattete le uova (16) e versatele all'inerno del pesto appena preparato (17), aggiungete il sale ed il pepe quindi mescolate nuovamente con una spatolina (18).

Crostata con pesto misto e pancetta

A questo punto tagliate la pancetta a dadini (19) e saltatela in padella, senza aggiungere nulla, per circa 5 minuti, fino a renderla croccante (20). Lasciatela intiepidire, quindi versatela all'interno del composto al pesto (21).

Crostata con pesto misto e pancetta

Passati i 40 minuti, riprendete la pasta brisè, posizionatela su una spianatoia leggermente infarinata e iniziate a stenderla con il mattarello (22) fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm (23). Quindi spostate la sfoglia in una tortiera da 25 cm, precedentemente imburrata e infarinata, aiutandovi arrotolando la pasta intorno mattarello e srotolandola sulla teglia. Togliete l'eccesso di pasta, sempre aiutandovi con il mattarello, pressandolo bene sui bordi della teglia (24) e tenetelo da parte.

Crostata con pesto misto e pancetta

Versate il pesto preparato precedentemente all'interno della teglia (25) e livellatelo leggermente (26). Riprendete l'eccesso di pasta e stendetelo nuovamente, sempre ottenendo uno spessore di circa 1 cm e ricavatene delle losanghe (27).

Crostata con pesto misto e pancetta

Posizionate le losanghe al di sopra del composto (28) e spennellatele con l'uovo precedentemente sbattuto (29). Infornate in forno statico a 170° per 50 minuti (se utilizzate il forno ventilato infornate a 150° per circa 40 min). Sfornate (30) e lasciate intiepidire leggermente la crostata con pesto misto e pancetta prima di servirla.

Conservazione

La crostata con pesto misto e pancetta può essere conservata, una volta cotta, per un massimo di 3 giorni coperta con della pellicola trasparente e riposta in frigorifero, inoltre potreste anche scegliere di congelarla. 

Il consiglio di Sonia

Per insaporire maggiormente la vostra crostata aggiungete qualche cubetto di provola e del parmigiano una volta preparato il pesto!

Altre ricette

I commenti (36)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • aurora ha scritto: giovedì 02 luglio 2015

    fatta oggi! ottima idea! semplice e buonissima smiley

  • giorgia ha scritto: martedì 09 giugno 2015

    CHE TIPO DI PISTACCHI??????????????

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 luglio 2015

    @giorgia: Ciao Giorgia, puoi usare i pistacchi confezionati tostati che trovi nei supermercati, ovviamente vanno sgusciati! smiley

  • Marta ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    Ciao ho fatto questa torta oggi (giovedì) e verrà consumata domenica. Un consiglio...meglio cuocerla oggi e tenerla in frigor poi fino a domenica oppure congelarla e cuocerla domenica? grazie ciao Marta

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    @Marta: Ciao Marta! Ti consiglio in qeusto caso di congelarla (Solo se hai utilizzato unicamente ingredietni freschi!) smiley

  • cristina ha scritto: lunedì 15 dicembre 2014

    Posso anche congelarla?da cruda o da cotta?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    @cristina:Ciao Cristina! se usi tutti ingredienti freschi puoi congelarla sia cruda sia cotta smiley

  • martyna: ha scritto: venerdì 21 novembre 2014

    ma é uguale se non si mette la menta? TANTI COMPLIMENTI A TE SONIA E A TUTTI GLI /LE ALTRI/E

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 24 novembre 2014

    @martyna:: Ciao! grazie dei complimenti! se preferisci, puoi omettere la menta!

  • marta ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    si può fare con le mandorle pelate? La menta si può non metterla?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 16 settembre 2014

    @marta: Ciao Marta! se preferisci, puoi provare smiley

  • romina ha scritto: lunedì 26 maggio 2014

    ma posso usare la pasta sfoglia invece della brise??

  • Lydia ha scritto: martedì 26 novembre 2013

    Davvero squisita!!! grazie grazie!!!

  • angela ha scritto: mercoledì 10 luglio 2013

    Salve ragazzi. Si potrebbe utilizzare direttamente il pesto alla genovese barilla,star o altre marche? Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 04 giugno 2013

    @raffaella: Ciao Raffaella, puoi anche sostituire la pancetta con le verdure che preferisci! puoi anche decidere di non chiuderla sopra, mentre per la crema ti consiglierei di non eliminare del tutto la ricotta perchè la torta conservi consistenza!

10 di 36 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento