Crostata di fragole fresche

/5
Crostata di fragole fresche
355 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di riposo della frolla in frigorifero e il raffreddamento della crema

Presentazione

Crostata di fragole fresche

La crostata di fragole fresche è uno dei dolci più classici ed invitanti che si possa realizzare con questi rossi e profumati frutti primaverili. La crostata di fragole è preparata con una base di pasta frolla aromatizzata al limone, farcita con golosa crema pasticcera, sulla quale verranno adagiate le fragole fresche; potrete creare un effetto molto elegante disponendo le fragole a raggiera su tutta la superficie ed ottenere un effetto lucido con una gelatina leggera da realizzare in casa. Sorprendete i vostri amici con la crostata di fragole per un fine pasto o una merenda dolce e fresca.

Ingredienti per la pasta frolla (per una tortiera di 28 cm di diametro)

Farina 00 250 g
Burro freddo di frigo 125 g
Zucchero a velo 100 g
Tuorli 2
Scorza di limone non trattato 1

Per la crema pasticcera

Tuorli 6
Amido di mais (maizena) 45 g
Zucchero 140 g
Latte intero fresco 400 ml
Panna fresca liquida 100 ml
Baccello di vaniglia 1

Per lo sciroppo

Zucchero 100 g
Acqua 100 ml
Succo di limone ½

Per decorare

Fragole 600 g
Preparazione

Come preparare la Crostata di fragole fresche

Crostata di fragole fresche

Per preparare la crostata di fragole fresche, iniziate dalla pasta frolla: in un mixer ponete la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro a pezzetti  freddo di frigo (1). Frullate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso da versare su un piano di lavoro (2); create la classica forma a fontana e aggiungete al centro lo zucchero a velo setacciato e la scorza di limone grattugiata (3).

Crostata di fragole fresche

Versate anche i tuorli (4) ed iniziate ad amalgamare il tutto se preferite prima con la forchetta, poi a mano (5). Impastate brevemente, giusto il tempo di compattare l'impasto  perchè la frolla non si scaldi troppo con il calore delle mani e rimanga friabile. Formate un panetto, dategli una forma quadrata e appiattitelo leggermente prima di avvolgerlo nella pellicola (6); riponetelo in frigorifero per farlo rassodare almeno 30 minuti.

Crostata di fragole fresche

Intanto preparate la crema pasticcera: ponete sul fuoco una casseruola capiente con il latte, la panna (potete omettere la panna ed usare al suo posto 100 ml di latte fresco) e il baccello e i semi di una bacca di vaniglia (7) (potete aromatizzare in alternativa con la scorza di 1 di arancia o di limone). Accendete il fuoco dolce e quando il composto avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco e lasciate la vaniglia in infusione per almeno 5 minuti. Intanto lavorate i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore elettrico (8) per ottenere una crema omogenea. Quando saranno bianchi e spumosi, unite l'amido di mais setacciato (9) e amalgamatelo al resto del composto

Crostata di fragole fresche

Togliete la bacca di vaniglia dal latte e panna scaldati e unite il composto con le uova (10). Accendete nuovamente il fuoco dolce e mescolate con una frusta continuamente per addensare il composto (11). Quando la crema sarà ben densa, spegnete il fuoco e versatela in una terrina bassa e ampia, copritela immediatamente con pellicola trasparente a contatto in modo che non si crei la fastidiosa crosticina; quindi fatela raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero poi trasferitela in una sac-à-poche senza bocchetta.  Imburrate e infarinate uno stampo da crostata di 28 cm di diametro (12)

Crostata di fragole fresche

Stendete il panetto di pasta frolla in un disco ampio quanto il diametro della teglia (13), arrotolatelo sul mattarello e srotolate la pasta frolla sullo stampo (14). Eliminate i bordi in eccesso passando il mattarello (15)

Crostata di fragole fresche

Con i rebbi di una forchetta bucherellate l’impasto sul fondo poi procedete con la cottura alla cieca:  tagliate un cerchio di carta forno delle stesse dimensioni del fondo della crostata e ponetelo sopra di esso (16), poi aggiungete i pesetti di ceramica (o dei legumi come i fagioli) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti (160° per 5-10 minuti circa se forno ventilato). Poi sfornatela per togliere i pesetti e la carta da forno e infornate nuovamente per 7-8 minuti (3-4 minuti se forno ventilato). Una volta pronta, fatela raffreddare completamente.

Crostata di fragole fresche

Nel frattempo preparate llo sciroppo, versando in un pentolino l'acqua e facendo sciogliere lo zucchero a fuoco dolce (19). Mescolate e quando inizierà a bollire, aggiungete anche il succo di limone filtrato e lasciate ridurre per qualche istante ancora mentre la fiamma è accesa (20). Trasferite lo sciroppo in una ciotolina e fatela raffreddare. Poi lavate ed eliminate le foglioline delle fragole, quindi tagliatele a metà per il senso della lunghezza (21).

Crostata di fragole fresche

Ora potete comporre la crostata: sulla base oramai fredda distribuite la crema pasticcera con la sac-à-poche (22) e stendetela uniformemente con il dorso di un cucchiaino (23). Poi, partendo dai bordi, disponete le fragole tagliate a metà (24),

Crostata di fragole fresche

poente al centro una fragola intera (25) e con le altre metà realizzate dei centri concentrici. Poi  spennellate con lo sciroppo tiepido le fragole (26) e ponete la crostata di fragole fresche a raffreddare nel frigorifero per almeno un’ora prima di servirla (27)!

Conservazione

Conservate la crostata di fragole fresche in frigorifero per 1-2 giorni in un contenitore ermetico o per torte.
Si può congelare e scongelare all'occorrenza in frigorifero se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.
La pasta frolla in panetto e la crema pasticcera si possono congelare separatamente per circa 1 mese.

Consiglio

Potete servire la crostata di fragole fresche guarnendola con dei ciuffi di panna montata!

Per utilizzare gli albumi di scarto, potete preparare delle meringhe o delle lingue di gatto!

Leggi tutti i commenti ( 355 )

Ricette correlate

Dolci

La crostata con curd di fragole è un dessert fresco e sfizioso, bello da vedere e ottimo da gustare, ideale da preparare durante la…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
Crostata con curd di fragole

Dolci

La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile. Una torta colorata, fresca e profumata, da preparare con frutta…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
Crostata alla frutta

Dolci

La crostata di ricotta è un dolce casalingo che si presta per tutte le occasioni, soprattutto per la merenda da fare con gli amici o…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 70 min
Crostata di ricotta

Dolci

La crostata al cioccolato è un dolce realizzato con pasta frolla farcita con crema al cioccolato, un dolce friabile e goloso ideale…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 60 min
Crostata al cioccolato

Dolci

La crostata alla Nutella è una torta molto golosa e veloce da realizzare, ideale per la prima colazione o per la merenda dei bambini…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
Crostata alla Nutella

Dolci

La crostata di fichi caramellati è un dolce preparato con una base di pasta frolla ripiena di composta di fichi , perfetta per la…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 60 min
Crostata di fichi caramellati

Dolci

La crostata senza cottura è un dolce estivo senza forno, perfetto come dessert da fine pasto e in alternativa alla classica crostata…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 5 min
Crostata senza cottura

Altre ricette correlate

I commenti (355)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Ramona ha scritto: venerdì 09 settembre 2016

    Ciao smiley Complimenti per la ricetta...anzi complimenti per tutte le ricette...non so come farei senza di voi smiley)) Oggi provo questa per fare una sorpresa a mio marito che adora questa crostata....ho solo dei dubbi sulla cottura....nel video della ricetta viene indicata una cottura alla cieca interamente di 40 minuti mentre nelle istruzioni sono (nel mio caso di forno ventilato) 5-10 con pesi e 3-4 minuti senza.....quale devo seguire? Grazie

  • Martina ha scritto: giovedì 01 settembre 2016

    Ciao sto realizzando la ricetta è mi chiedevo se i legumi fossero fondamentali grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 02 settembre 2016

    @Martina : Ciao Martina, per effettuare la cottura alla cieca è necessario mettere un peso sulla frolla: se non hai i legumi puoi provare mettendo una teglia di diametro più piccolo nello stampo della tua frolla. Metti un foglio di carta da forno tra la frolla e la teglia piccola. Facci sapere se funziona! smiley

Leggi tutti i commenti ( 355 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Dolci

La torta di mele è un dolce della tradizione casalinga, soffice e goloso, preparato con tante mele e perfetto per la colazione o la merenda.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Lievitati

Il Maestro panificatore Franco Pepe ha preparato per Giallozafferano la pizza di scarola: una fragrante focaccia farcita con scarola, capperi e olive!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 15 min

Secondi piatti

Il polpettone al forno è un secondo di carne della tradizione casalinga dalla consistenza morbida e succulenta, un piatto rustico e sostanzioso!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 55 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte