Crostata di fragole fresche

  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    40 min
  • Preparazione:
    30 min
  • Dosi per:
    8 persone
  • Costo:
    Medio
  • Nota Aggiuntiva: + il tempo di raffreddamento

Pasta fresca all'uovo (sfoglia e formati)

Crostata di fragole fresche

La crostata di fragole fresche è uno dei dolci più classici, golosi ed invitanti che si possa realizzare con questi rossi e profumati frutti primaverili.

La crostata di fragole è preparata con una base di pasta frolla, farcita di crema pasticcera, sulla quale verranno adagiate le fragole fresche; disposta la frutta fresca, la crostata verrà ricoperta con della profumata gelatina rossa, aromatizzata alle fragole.

 

Ingredienti per la pasta frolla
Farina 300 gr
Uova 2
Zucchero 150 gr
Burro 100
Limoni la buccia grattugiata di 1
Lievito chimico in polvere 1/2 bustina (8 gr)
Vanillina 1 bustina
Ingredienti per la crema pasticcera
Latte fresco intero 1/2 litro
Uova 6 tuorli
Zucchero 200 gr
Farina 100 gr
Vanillina 1 bustina
Ingredienti per la ricopertura
Fragole fresche non troppo grosse 500 gr
Limoni il succo di 1/2
Fragole sciroppo 50 ml
Acqua 200 ml
Gelatina preparato in polvere 1 bustina (tipo Tortagel)

Preparazione

Crostata di fragole fresche
Preparate la crema pasticcera secondo la nostra ricetta (clicca qui) e lasciatela raffreddare ponendola in un contenitore, che coprirete con un canovaccio leggermente bagnato (l’umidità farà si che la superficie della crema non si indurisca); mescolatela di tanto in tanto.
Preparate quindi la pasta frolla, clicca qui per vedere come fare, che vi servirà per la base della torta. Una volta pronta la pasta frolla, avvolgetea in una pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per 40 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario estraete dal frigorifero l’impasto precedentemente preparato,accendete il forno a 180°, imburrate ed infarinate uno stampo da crostata, del diametro di circa 28 cm; e con l’aiuto di un matterello, stendete l'impasto su di una spianatoia infarinata, fino a formare un cerchio avente diametro di 34 cm e spessore di 6-7 mm.

Crostata di fragole fresche
Ponete il cerchio di pasta nello stampo, e modellate i bordi con i rebbi di una forchetta, per dargli una forma regolare e decorata, poi con gli stessi rebbi, bucherellate l’impasto sul fondo (4-5); tagliate un cerchio di carta forno delle stesse dimensioni del fondo della crostata e ponetelo sopra di esso, in modo che lo preservi dall’indurimento durante la cottura (6).
Infornate in forno già caldo per circa 40 minuti; quando l’impasto apparirà ben dorato e i bordi saranno staccati dallo stampo, sfornate la base e lasciatela raffreddare.

Crostata di fragole fresche
Nel frattempo togliete le fogliette verdi alle fragole e lavatele velocemente sotto l’acqua fredda, poi tamponatele e tagliatele a metà. Ponete la base della crostata su di un piatto da portata, e riempitela di crema pasticcera (7) poi, partendo dai bordi, disponetevi le fragole tagliate a metà, formando vari cerchi concentrici, come vedete nella fotografia, fino ad arrivare al centro, che decorerete con un bella fragola intera (8-9).

Crostata di fragole fresche
Preparate la gelatina da disporre sulle fragole, ponendo 200 ml di acqua sul fuoco e aggiungendo 50 ml di sciroppo di fragola (assaggiate per stabilire il grado di dolcezza desiderato), il succo di ½ limone filtrato e la polvere di preparato per gelatina (10). Mescolate bene gli ingredienti tra loro, poi portate ad ebollizione e quindi abbassate il fuoco; fate bollire per due minuti e quindi spegnete. Lasciate intiepidire la gelatina mescolando di tanto in tanto (11), e poi, servendovi di un cucchiaio, ricoprite con il composto ottenuto l’intera crostata (12).
Mettete la crostata di fragole a raffreddare nel frigorifero per almeno un’ora.

 

Consiglio

Potete servire la crostata di fragole fresche guarnendola con dei ciuffi di panna montata fresca zuccherata, oppure, per fare prima, con della panna spray .

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 262 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


262
Cecilia ha scritto: Venerdì 18 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia volevo chiederti se questa crostata si può preparare il giorno prima x poi mangiarla il giorno dopo senza che si rovini. Grazie
261
Giulia ha scritto: Venerdì 18 Aprile 2014  |  Rispondi »
ciao sonia, volevo sapere se è necessario aggiungere lo sciroppo per preparare la gelatina, e se non lo uso la dose di sciroppo deve essere sostituita con altra acqua o vanno bene lo stesso 200ml ? grazie in anticipo e complimenti , con le tue ricette spiegate passo a passo ho imparato ad appassionarmi alla cucina!
260
sara ha scritto: Sabato 12 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ho avuto un problema con la pasta frolla è diventata molto farinosa e poco elastica.temo sarà difficile da tirare.in tal caso posso aiutarmi con un po di acqua e un cucchiaio per metterla nella tortiera?
259
Francesca ha scritto: Giovedì 03 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia volevo sapere se era possibile usare la gelatina quella un fogli? e se è si quanti? grazie
258
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 24 Marzo 2014  |  Rispondi »
@antonella: va bene.
257
antonella ha scritto: Lunedì 24 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao volevo sapere se potevo sostituire il latte intero con quello parzialmente scremato.
256
Valentina ha scritto: Domenica 23 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia,
Ho seguito passo passo il procedimento per la crema pasticcera, era perfetta ma nel momento in cui ho aggiunto il latte fresco é diventata liquidissima..e non c'è stato modo di recuperare.
Come mai? Dovevo lasciarla di più sul fuoco? Grazie
255
lara ha scritto: Mercoledì 19 Marzo 2014  |  Rispondi »
Che fine fa la carta posizionata sulla torta? come faccio a toglierla dopo la cottura?
254
Mony ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
mmmh... domani ho gente a cena... ecco il mio dolce!! domani lo farò sicuramente!! Vi farò sapere il mio risultato!
253
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 26 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@valentina: Ciao, ti consiglierei di congelare la frolla cruda, poi scongelarla in frigorifero e stenderla per cuocere la crostata.
10 di 262 commenti visualizzati

Lascia un Commento