Crostata di mele

Dolci e Desserts
Crostata di mele
299 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di riposo in frigo

Presentazione

La crostata di mele è un dolce classico preparato con pochi e semplici ingredienti, il gusto è delicato e l’aspetto elegante grazie alla composizione tipica delle mele che caratterizza questo dolce. Una ricetta tradizionale di cui esistono numerose varianti: quella che vi proponiamo prevede l’utilizzo dello zucchero a velo per rendere morbida la frolla che avvolge le mele.

Ingredienti
Farina 00 200 g
Burro 150 g
Zucchero a velo 75 g
Uova 1
Sale fino 1 pizzico
Limoni 1
Mele Golden 450 g
Confettura di albicocche 150 g
Tuorli 2

Preparazione

Crostata di mele

Per preparare la crostata di mele iniziate  dalla pasta frolla: unite nel mixer la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro freddo tagliato a tocchetti (1). Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso (2).Grattugiate la scorza del limone (3) e spremete il succo.

Crostata di mele

Ora ponete il composto in una ciotola o su una spianatoia, aggiungete la scorza grattugiata del limone lo zucchero (4),le uova (5) e amalgamate tutti gli ingredienti (6)

Crostata di mele

fino ad ottenere un impasto compatto (7). Formate un panetto, ricopritelo con la pellicola trasparente (8) e ponetelo in frigorifero per circa un’ora. Intanto preparate il ripieno: sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottili e ponetele in una ciotola con il succo di limone per non farle annerire (9).

Crostata di mele

Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, stendete l’impasto sul piano di lavoro e, con l'aiuto del mattarello, adagiatelo sulla teglia da crostata da 24 cm imburrata e infarinata (10). Farcite la crostata con la marmellata e le fettine di mele adagiate partendo dal bordo formando una rosa (11). Richiudete i bordi della crostata e con l’aiuto di un coltello tracciate dei piccoli tagli come decorazione (12). Spennellate le mele con poca marmellata, precedentemente scaldata in un pentolino, e bagnate il bordo della frolla con poco latte o dell’uovo perché prenda colore durante la cottura. Cuocete la crostata di mele in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

Consiglio

Per rendere ancora più gustosa la crostata potete aumentare la dose di mele.

Altre ricette

I commenti (299)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • valentina ha scritto: domenica 21 agosto 2016

    Ciao, posso usare la farina integrale?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 23 agosto 2016

    @valentina: Ciao Valentina, ti consigliamo di miscelare 100 gr di farina integrale con 100 gr di farina 00 per un risultato ottimale; in ogni caso dovrai regolarti sulla consistenza dell'impasto visto che la farina integrale tende ad assorbire più liquidi! 

  • Alessandra ha scritto: domenica 14 agosto 2016

    Ciao Sonia ho fatto la torta è venuta buona volevo sapere se posso rovesciarla o no la torta ?Io l ho lasciata nel testo per paura che si rompesse!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 29 agosto 2016

    @Alessandra : Ciao Alessandra, si puoi servirla anche nella teglia oppure usare una teglia con forno estraibile.

  • Alessandra ha scritto: domenica 14 agosto 2016

    Ciao io la frolla l ho fatta con lo zucchero semolato

  • alice ha scritto: sabato 13 agosto 2016

    Ciao io non ho lo zucchero a velo posso usare quello semolato?

  • Alessandra ha scritto: domenica 07 agosto 2016

    Mi rivolgo a voi tutte che avete fatto la frolla io faccio 300g di farina 2 rossi 1 intero 150gr di burro 120 g di zucchero la scorsa di limone provate con questa

  • Alessandra ha scritto: domenica 07 agosto 2016

    Ciao Sonia va bene se metto la marmellata fatta in casa di prugne al posto di quella all albicocca?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 07 agosto 2016

    @Alessandra : ciao, certo se preferisci puoi usarla di prugne! smiley 

  • adriana ha scritto: mercoledì 03 agosto 2016

    Ricetta errata pasta molle e appiccicosa

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 03 agosto 2016

    @adriana: Ciao Adriana, ci dispiace per il tuo risultato. La pasta frolla diventa così quando viene lavorata troppo e la temperatura è calda. La prossima volta prova a rimetterla in frigorifero per un po' prima di riutilizzarla. Un saluto!

  • Bibi ha scritto: giovedì 09 giugno 2016

    ciao, oltre al latte e le uova, cos'altro si può usare per far colorare il bordo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 09 giugno 2016

    @Bibi: Ciao, puoi utilizzare della panna smiley 

  • Rosi ha scritto: giovedì 09 giugno 2016

    Ricetta errata ho dovuto aggiungere altra farina perché 200 gr sono pochi per 150 di burro e tre uova .

  • Licia ha scritto: sabato 28 maggio 2016

    Fatta ed e' buonissima !! solo che ho fatto delle modifiche vista la quantita' di burro = 250 gr di farina 1 tuorlo 1 uovo intero e ho aggiunto una bustina di lievito . Ciao

10 di 299 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy