Crostatine alla marmellata

Dolci e Desserts
Crostatine alla marmellata
63 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di preparazione e riposo della pasta frolla (40 min)

Presentazione

<Le crostatine alla marmellata sono delle dolci e fragranti tortine di pasta frolla ripiene di confettura, da preparare per la merenda, gli spuntini o le feste dei vostri bambini.
Dopo aver preparato la pasta frolla, stendetela negli appositi stampi e riempitela con una o più confetture di vostro gradimento; munitevi di piccoli tagliapasta e decorate la superficie con cuoricini, fiori o sagome create dando sfogo alla vostra fantasia.
Le crostatine alla marmellata conquisteranno grandi e piccini, preparatene in abbondanza perché andranno a ruba!

Ingredienti per la pasta frollax 6 crostatine
Burro 125 g
Farina 00 250 g
Tuorli 2
Zucchero a velo 100 g
Baccello di vaniglia i semi di un baccello
Sale fino 1 pizzico
per farcire
Confettura di fragole 100 g
Confettura di albicocche 100 g
Confettura di mirtilli 100 g

Preparazione

Crostatine alla marmellata

Per realizzare le crostatine alla marmellata iniziate preparando la pasta frolla seguendo il procedimento che trovate nella scheda Pasta frolla: mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro freddo nel mixer (1). Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso, trasferite il composto in una ciotola e aggiungete lo zucchero (2) . Quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete i semi del baccello di vaniglia (incidete il baccello ed estraete con un coltellino i semi) e i tuorli (3).

Crostatine alla marmellata

Amalgamate velocemente il tutto (4) fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico. Formate con l'impasto ottenuto un panetto, avvolgetelo con della pellicola trasparente (5) e mettete il tutto a riposare il frigo per almeno mezz'ora. Intanto imburrate (6)

Crostatine alla marmellata

e infarinate (7) degli stampini monoporzione per crostatine del diametro della base di 10 cm e alti 2 cm. Trascorso il tempo necessario, togliete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con un matterello su di una spianatoia leggermente infarinata (8) realizzando una sfoglia dello spessore di ½ cm. Poi con un tagliapasta del diametro di circa 14 cm ricavate dei cerchi di pasta (9)

Crostatine alla marmellata

con i quali rivestire gli stampini (10), premete leggermente con le dita il fondo e i bordi per far aderire bene la pasta. Fate scorrere sul bordo il mattarello per eliminare la pasta in eccesso (11). Punzecchiate la base delle crostatine con la punta di un coltello (12) o i rebbi della forchetta per non far alzare troppo la pasta in cottura.

Crostatine alla marmellata

Ora farcite le crostatine con la confettura di fragole (13) con la confettura di albicocche (14) e con quella di mirtilli rossi (in alternativa potete utilizzare anche delle marmellate di agrumi o altre confetture di vostro gradimento). A questo punto potete dedicarvi alla parte più divertente della preparazione: la guarnizione di pasta! Munitevi di piccoli stampini con le sagome più svariate e ricavate le formine (14) e applicatele sulle crostatine per creare un motivo decorativo,

Crostatine alla marmellata

nel nostro caso abbiamo scelto dei fiorellini e delle foglie (16-17). Per realizzare invece la forma tradizionale della crostata, prendete una pallina di pasta create dei filoncini sottili (18)

Crostatine alla marmellata

da applicare sulla superficie della crostata creando il tipico motivo a losanghe (19). Trasferite gli stampini su una teglia e cuocete le crostatine in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti (oppure in forno ventilato a 160° per circa 20 minuti). A cottura ultimata, sfornate le vostre crostatine alla marmellata, lasciatele intiepidire e poi rovesciatele per sformarle e servitele su un vassoio.

Conservazione

Conservate le crostatine alla marmellata sotto una campana di vetro per 2-3 giorni. Potete congelare la pasta frolla per poi scongelarla in frigorifero all’occorrenza.

Consiglio

Se volete realizzare delle crostatine bigusto, ricordatevi di utilizzare marmellate dai colori molto diversi e armoniosi tra loro, per ottenere un bell’accostamento cromatico. Accostate per esempio, le marmellate di color arancio chiaro a quelle rosso scuro, come quella di albicocche (o pesche) esteticamente ben abbinabile a quella di fragole (o ciliegie).

Leggi tutti i commenti ( 63 )

Ricette correlate

Crostatine con composta di mele

Dolci e Desserts

Le crostatine con composta di mele sono un dessert al cucchiaio, raffinato e goloso, da preparare in occasione della festa della mamma!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 90 min
Crostatine con composta di mele

Crostatine alla Nutella

Dolci e Desserts

Le crostatine alla Nutella sono un dolce goloso per i bambini per una merenda speciale: un guscio di frolla raccoglie un ripieno di Nutella.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 15 min
Crostatine alla Nutella

Crostatine all'uva

Dolci e Desserts

Le crostatine all'uva sono dei deliziosi dolcetti autunnali formati da una base di pasta frolla, profumata crema frangipane e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
Crostatine all'uva

Altre ricette correlate

I commenti (63)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • caterina ha scritto: sabato 12 novembre 2016

    Ciao! Sì può sostituire la farina 00 con farina integrale? Devo mischiare qualche altra farina assieme? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 14 novembre 2016

    @caterina:Ciao caterina, te los consigliamo in questa ricetta. In alternativa ti suggeriamo la ricetta della pasta frolla con farina integrale del nostro blog Ricette che passione.

  • Vanna ha scritto: martedì 06 settembre 2016

    Per rivestire 4 stampini da 12 cm come regolarmi x dose della frolla ?? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 06 settembre 2016

    @Vanna :Ciao Vanna, le dosi indicate nella ricetta basteranno per i tuoi stampini, la frolla avanzata la puoi comodamente congelare e utilizzare all'occorrenza!

Leggi tutti i commenti ( 63 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Roselline di sfoglia e mele

Dolci e Desserts

Le roselline di sfoglia e mele sono un dolce semplice da realizzare per la festa della mamma: roselline di petali di mele e base di pasta sfoglia!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min

Cozze in salsa di zafferano

Secondi piatti

Le cozze allo zafferano sono un secondo piatto semplice e saporito. Le cozze vengono condite con una crema di cipolla, zafferano, prezzemolo e alloro.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Pasta con il cavolo nero

Primi piatti

La pasta col cavolo nero è un primo piatto nutriente e genuino che rievoca sapori rustici e contadini.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte