Delizie al limone

Dolci e Desserts
Delizie al limone
167 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 180 min
  • Cottura: 40 min
  • Costo: basso

Presentazione

Delizie al limone

Le delizie al limone sono dei deliziosi dolcetti al limone di origine campana formati da una morbida cupoletta di pan di spagna, farcita e ricoperta con una golosa crema al limone.

Le delizie al limone vennero create per la prima volta nel 1978 da Carmine Marzuillo, pasticcere della costiera amalfitana, e sono diventate fin da subito uno dei dolci più conosciuti e apprezzati della costiera amalfitana. Queste deliziose cupoline sono dei dolci monoporzione, e la loro forma semisferica ricorda quella di un seno.

Le delizie al limone vengono decorate con un ciuffetto di panna montata e della scorza di limone grattugiata, oppure con pezzettini di limone candito.

Provate anche la gustosissima e fresca versione alla fragola (clicca qui per leggere la ricetta!).

Ingredienti per la base di pan di spagna (15 delizie):
Zucchero 300 g
Farina 00 300 gr
Uova albumi 300 gr
Uova tuorli 150 gr
Limoni di Sorrento 1
Per la crema al limone:
Uova tuorli 200 gr
Zucchero 200 g
Burro 200 g
Acqua 200 ml
Colla di pesce 20 g
Limoni Limoncello 50 ml
Panna fresca 500 ml
Zucchero a velo 50 gr
Limoni la scorza grattugiata di 2
Per la bagna al limoncello:
Acqua 100 ml
Zucchero 100 g
Limoni Limoncello 150 ml
Limoni la scorza di 1

Preparazione

Delizie al limone

Per preparare le delizie al limone, montate gli albumi (che devono essere a temperatura ambiente) con uno sbattitore e quando cominceranno a diventare bianchi aggiungete un terzo di 150 gr di zucchero, lasciare montare per un minuto, poi aggiungete un altro terzo di zucchero e poi l’altro terzo dopo un altro minuto (1). Montate i tuorli con 150 gr di zucchero per almeno 7-8 minuti (2); quando i due composti saranno pronti, mischiateli assieme in una ciotola capiente con delicatezza per non farli smontare (3).

Delizie al limone

Unite in ciotola anche la farina preventivamente setacciata (4) e la scorza del limone grattugiata (5); mettete il composto ottenuto in una tasca da pasticciere e poi spremetelo nelle forme a mezza sfera del diametro di 7-8 cm (6). Infornate in forno statico già caldo a 180° per circa 20 minuti, dopodiché sfornate le mezze sfere, lasciate intiepidire, quindi estraetele dalle forme e lasciatele raffreddare completamente su di una gratella.

Delizie al limone

Nel frattempo preparate la crema al limone mettendo in una ciotola contenente acqua fredda, la colla di pesce ad ammollare per 10 minuti. In un pentolino versate l’acqua assieme alle scorze grattugiate di 2 limoni, unite lo zucchero e fatelo sciogliere; non appena il composto bollirà spegnete il fuoco e lasciate in infusione fino a che il composto sarà freddo. Filtrate il composto (7) e rimettetelo sul fuoco; quando sfiorerà il bollore aggiungetelo a filo sui tuorli che avrete posto in una ciotola e preventivamente rotto con una frusta (8). Mescolate bene con la frusta poi mettete il tutto in un pentolino a fuoco dolce e, sempre mescolando, lasciatelo sobbollire. Ai primi cenni di bollore aggiungete il burro tagliato a cubetti (9), mescolate e lasciate cuocere dolcemente per 2-3 minuti.

Delizie al limone

Ora aggiungete al composto la colla di pesce ben strizzata e il limoncello (10), mescolate, poi spegnete il fuoco e versate la crema ottenuta in un contenitore largo e basso; coprite con della pellicola trasparente che deve toccare la crema e poi mettete il tutto in frigorifero fino a che la crema sarà ben fredda (o in freezer se volete accelerare l’operazione). Preparate anche la bagna: in un pentolino ponete lo zucchero e l'acqua, aggiungete la scorza grattugiata del limone e il limoncello, portate a bollore. Ponete la bagna in frigorifero e quando si sarà raffreddata filtratela per eliminare le scorzette e ponetela in un vaporizzatore o in un dosatore di plastica.

Estraete la crema al limone dal frigorifero, se risulterà soda e gelatinosa, frullatela con le lame di un mixer per ottenere una consistenza cremosa e senza grumi. Montate quindi la panna assieme allo zucchero a velo e poi mischiatela (tranne 3 cucchiai) con la crema al limone (11). Se ci dovessero essere grumi, passate la crema al setaccio, pressando verso il basso con una spatola: non preoccupatevi per la consistenza della crema che resterà identica. Prendete le mezze sfere di pan di spagna e cavatele al centro dalla parte piatta (12),

Delizie al limone

quindi bagnatele leggermente con la bagna e riempitele tutte con la crema preparata (13), richiudete infine con il "tappino" di pan di spagna. Allungate la crema avanzata con della panna liquida o con del latte e ricopriteci le sfere, dopo averle bagnate anche esternamente con la bagna preparata (14). Sulla sommità di ogni delizia al limone spremete un ciuffo di panna che poi guarnirete con la scorza del limone di Sorrento oppure con delle fettine di limone passate nello zucchero (15). Mettete le delizie al limone in frigorifero fino a che non dovrete servirle.

Conservazione

Se non consumate subito le delizie al limone, conservatele in frigorifero; resisteranno al massimo un paio di giorni.

Altre ricette

I commenti (167)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Marta ha scritto: domenica 26 giugno 2016

    E se volessi mettere i Pavesini al posto del pan dispagna e li inzuppassi con la bagna !!! Cosa comprometto ? È una cosa che si può fare ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 27 giugno 2016

    @Marta:Ciao Marta, è una deliziosa variante, regola bene la bagna per non inzuppare troppo i biscotti altrimenti rimarranno troppo morbidi.

  • Marta ha scritto: sabato 25 giugno 2016

    @Redazione Giallozafferano: grazie!

  • Marta ha scritto: martedì 21 giugno 2016

    Con cosa posso sostituire il limoncello?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 21 giugno 2016

    @Marta: Ciao Marta, in questa ricetta utilizziamo il limoncello per dare alla crema il profumo del limone senza però renderla troppo aspra. Se però non lo gradisci puoi ometterlo e utilizzare solo le scorze del limone. Un saluto! smiley

  • Gabriella ha scritto: mercoledì 08 giugno 2016

    Ho rifatto le delizie gia per la terza volta. Sono riuscite benissimo. Molto gustose sapore equilibrato. Bella ricetta. Grazie un successo!

  • Marima ha scritto: sabato 02 aprile 2016

    Troppo burro.....sal di riso non mette burro la prossima faro la sua delusione assurda

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 06 aprile 2016

    @Marima: Ciao! Ci dispiace che la nostra ricetta non sia stata di tuo gradimento! 

  • Gerarda ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Io l'ho fatta versione torta x domani al pranzo di Pasqua. Peccato che non vi posso far vedere la foto

  • Mery ha scritto: domenica 06 marzo 2016

    @ROBY: io ho fatto la stessa cosa ma con una tortiera un po' più grande, 26/28 se non erro (perché l'impasto è tanto, in più io ho aggiunto un po' di lievito). Il risultato è stato grandioso!

  • Anna ha scritto: domenica 06 marzo 2016

    Ho fatto queste delizie, devo dire che le tre ore ci vogliono tutte, ma ne vale veramente la pena. Oltre ad essere buonissime, la ricetta è spiegata veramente bene.

  • maria ha scritto: domenica 28 febbraio 2016

    Ciao fatte con cascata di cioccolato buonissime

  • Antonio ha scritto: lunedì 04 gennaio 2016

    Ciao Sonia sei mitica! Ho fatto le delizie ma ho fatto un solo pds e poi ho tagliato a fette e ho fatto il zuccotto sempre con gli stessi ingredienti

10 di 167 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI