Diamanti al cacao e mandorle

/5
Diamanti al cacao e mandorle
20 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 60 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: + 2 ore e mezza di riposo

Presentazione

Piccole gemme di frolla per rallegrare le vostre colazioni o l'ora del tè: stiamo parlando dei diamanti al cacao e mandorle! Questi biscottini bigusto nascono da un favoloso intreccio di frolla, una parte bianca con farina di mandorle e quella aromatizzata al cacao. La loro irresistibile friabilità e la spolverata di zucchero e cannella che li impreziosisce vi faranno sognare ad occhi aperti! Semplici e raffinati, i diamanti al cacao e mandorle conquisteranno tutti se li servirete come goloso stuzzichino a merenda o per un tè con le amiche. Come si suol dire: "Un diamante è per sempre"... ma in questo caso potete concedervene anche qualcuno in più!

Ingredienti per 60 biscotti

Burro freddo 200 g
Farina 00 250 g
Farina di mandorle 170 g
Cacao amaro in polvere 20 g
Zucchero a velo 180 g
Uova (1 intero) 55 g

per spolverizzare

Zucchero 70 g
Cannella in polvere ½ cucchiaino
Preparazione

Come preparare i Diamanti al cacao e mandorle

Diamanti al cacao e mandorle

Per preparare i diamanti al cacao e mandorle iniziate versando il burro freddo a tocchetti e 230 g di farina tipo 00 in un mixer (1). Azionate le lame fino ad ottenere un impasto sabbioso (2) e tenetelo da parte in una ciotola capiente. Prendete un'altra ciotolina in cui mescolare lo zucchero a velo e la farina di mandorle (3),

Diamanti al cacao e mandorle

quindi setacciateli insieme all’interno della ciotola dove avete raccolto il composto sabbioso di burro e farina (4), amalgamando gli ingredienti velocemente con le mani (5). Poi unite l'uova (6) e continuate ad impastare con le mani velocemente, per ottenere un composto omogeneo e liscio.

Diamanti al cacao e mandorle

Dividete l’impasto ottenuto in due diverse ciotoline (7): in una aggiungete il cacao (8) e cominciate ad impastare con le mani (9) fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Diamanti al cacao e mandorle

Nell’altra aggiungete i 20 g di farina 00 rimasta (10) e impastatela al composto aiutandovi con le mani (11) fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo (12). 

Diamanti al cacao e mandorle

A questo punto avrete ottenuto due panetti di impasto: avvolgete ciascuno con pellicola alimentare trasparente (13) e riponete in frigorifero a riposare per almeno 2 ore e mezza. Trascorso il tempo di riposo dividete ciascun panetto in due parti uguali e cominciate a creare un filone lungo aiutandovi con le mani (14), fino a formare un cilindro di circa 3 cm. Ripetete l’operazione con tutti e 3 i rimanente panetti (15).

Diamanti al cacao e mandorle

Prendete ora un cilindro al cacao e uno di sola farina e disponeteli l’uno affianco all’altro: intrecciateli sovrapponendo un filone all’altro (16) fino ad arrivare alla fine dei filoni (17): arrotolate il filone bicolore ottenuto schiacciandolo ed allungandolo leggermente con la pressione delle mani fino ad ottenere un nuovo filone di circa 3 cm di diametro (18). Ripetete l’operazione con gli altri due filoni.

Diamanti al cacao e mandorle

Spennellate i filoni ottenuti con poca acquaa temperatura ambiente (19). Poi in una ciotolina unite la cannella allo zucchero (20) e mescolate gli ingredienti (21).

Diamanti al cacao e mandorle

Cospargete i filoni con il mix ottenuto di zucchero e cannella (22) e tagliate i cilindri in dischi di 7 mm di spessore (23) che disporrete in una leccarda foderata con carta forno. Infornate in forno statico preriscaldato a 160°C per 20 minuti (per questi biscotti sconsigliamo l'utilizzo del forno ventilato o al limite consigliamo di provare la cottura di pochi pezzi come prima infornata per verificare tempi e temperatura per i successivi). Una volta cotti i vostri diamanti al cacao e mandorle toglieteli dal forno (24), lasciate intiepidire e gustate!

Conservazione

I diamanti al cacao e mandorle possono essere conservati in un barattolo di latta per al massimo 7 giorni.

Si possono congelare se avete utilizzato solo ingredienti freschi: potete riporre nel congelatore i panetti avvolti nella pellicola oppure il filoncino intrecciato per al massimo 1 mese. Per ultimare la preparazione potete poi scongelarli e tagliarli, per infornarli come da ricetta.

Consiglio

Volete ottenere un vortice di gusto? Aromatizzate l’impasto con la scorza non trattata di arancia nella frolla al cacao e di cannella nella frolla bianca!

Leggi tutti i commenti ( 20 )

Altre ricette

Ricette correlate

Dolci

La pizza dolce al cacao è un dessert goloso: un guscio fragrante di pasta frolla al cacao racchiude morbida crema al limone e gocce…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 55 min
Pizza dolce al cacao

Dolci

L'alberello di biscotti al cacao è una scenografica e golosa merenda natalizia, perfetta per grandi e piccoli!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 13 min
Alberello di biscotti al cacao

Dolci

La pastiera alle nocciole e cacao è una versione originale della classica pastiera napoletana con una frolla al cacao e nocciole e…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
Pastiera alle nocciole e cacao

Dolci

La crostata al latte e mandorle è un dessert delicato e fragrante, perfetto da gustare in tutti i momenti della giornata!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 40 min
Crostata al latte e mandorle

Dolci

I muffin al farro con fragole e mandorle sono irresistibili dolcetti preparati con ingredienti ricchi di fibre e pochi grassi: un…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
Muffin al farro con fragole e mandorle

Altre ricette correlate

I commenti (20)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • ciry ha scritto: domenica 13 novembre 2016

    Fatti. Mangiabili ma me li aspettavo più "wow" invece hanno un po' deluso le aspettative, sanno troppo di burro e poco di mandorle, secondo me! Comunque la ricetta è di facile esecuzione!

  • Manuela ha scritto: venerdì 04 novembre 2016

    @Redazione Giallozafferano: Grazie, appena sfornati! ho usato la funzione Crisp ( in 4 minuti), sono usciti buoni e sono perfetti con il the! Non ho voluto fidarmi del ventilato, immagino che con il forno normale siano ancora meglio ma se non avete altro a disposizione anche il Crisp va bene!! Grazie ancora GialloZafferano

Leggi tutti i commenti ( 20 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

Le delizie al limone sono famosi dolcetti di origine campana formati da una morbida cupoletta di Pan di Spagna e gustosa crema ai limoni di Amalfi!

  • Difficoltà: molto elevata
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min

Antipasti

Festa di compleanno o party con gli amici? I mini muffin salati ricotta e speck sono uno sfizioso finger food perfetto per queste occasioni!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min

Dolci

Il gelato al cocco senza gelatiera è un fresco dessert estivo senza lattosio da gustare in due golose varianti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 2 min

Torta cacao e mandorle
Torta mandorle e cioccolato
Torta vegana
Muffin al cioccolato bianco
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca