Dolce albero di Natale

Dolci e Desserts
Dolce albero di Natale
104 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 12 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Il dolce albero di Natale è una torta da servire in alternativa ai classici panettoni e pandori.

L’impasto è preparato senza farina, al suo posto viene usato il pangrattato con nocciole e mandorle tritate.

La crema per la ricopertura e la farcitura sono a base di burro. Il tocco finale sono le decorazioni fatte con glasse  e palline di zucchero colorate dove potrete sbizzarrirvi e arricchire il vostro dolce albero di Natale come più vi piace.

Per l'impasto (per uno stampo da 41x24)
Uova 12
Pangrattato 120 g
Nocciole 140 g
Mandorle 140 g
Zucchero 280 g
Caffe 4 tazzine (per bagnare la torta)
Per la crema di farcitura
Burro 200 g
Zucchero a velo 200 gr
Uova 4 tuorli
Cioccolato fondente 180 gr
Caffe 4 cucchiai
per la crema di ricopertura
Burro 200 g
Zucchero a velo 200gr
Uova 4 tuorli
Cioccolato fondente 200 gr
Ingredienti
Zucchero a velo q.b.
Acqua q.b.
Coloranti alimentari rosso e verde
Codetta colorata e palline di zucchero argento
Mandorle petali q.b.
Codetta di cioccolato 200 gr circa

Preparazione

Dolce albero di Natale

Per prima cosa sminuzzate in un mixer le mandorle e le nocciole (1). Poi sbattete molto bene i tuorli delle uova  con metà dello zucchero fino a farli diventare un composto denso e cremoso, quindi versateli in una ciotola (2). Aggiungete  alle uova sbattute la frutta secca tritata (3) e amalgamate il tutto.

Dolce albero di Natale

Incorporate poi il pangrattato (4), mescolate bene e poi aggiungete gli albumi precedentemente montati a neve ferma  con il restante zucchero (5).  Imburrate e infarinate lo stampo dove andrete a cuocere la torta (6).

Dolce albero di Natale

Versate l'impasto all'interno della tortiera (7) e mettete in forno già caldo per 45 minuti a 160 gradi. Nel frattempo che la torta cuoce preparate le creme. Per la farcitura, fate sciogliere il cioccolato, precedentemente tagliato grossolanamente con un coltello in un pentolino a fuoco molto dolce assieme al caffè (8). All’interno di un mixer lavorate il burro, con lo zucchero a velo e i tuorli (9).

Dolce albero di Natale

Quando il composto sarà omogeneo aggiungete la dose di cioccolato (ormai tiepido) necessaria per la crema e amalgamate il tutto (10).  Procedete nello stesso modo per preparare la crema di ricopertura facendo attenzione al fatto che le dosi degli ingredienti sono differenti. Quando la torta sarà cotta, tagliatela a metà (11) e bagnatela con il caffè che avrete preparato in precedenza (12).

Dolce albero di Natale

Versate la crema per la farcitura (13) e spalmatela aiutandovi con la lama di un coltello (14). Dopodiché copritela e dedicatevi alla ricopertura (15).

Dolce albero di Natale

Spalmate la crema al cioccolato in superficie (16) e, aiutandovi con una spatola dalle estremità appuntite (in alternativa utilizzate una forchetta), disegnate delle righe che simuleranno gli aghi dell’abete (17). Con la glassa verde (preparata unendo zucchero a velo e acqua bollente q.b. per ottenere un composto denso) create qualche linea ripassando in qualche solco creato con la spatola (18).

Dolce albero di Natale

Con la glassa rossa create dei piccoli cerchietti (19) che andrete a riempire con dello zucchero o con dei confettini colorati (20). Sistemate i petali di mandorla su tutta la superficie (21).

Dolce albero di Natale

Cospargete i bordi della torta con delle codette di cioccolato (22) e con una sacca da pasticcere date il tocco finale con dei ciuffetti di crema al burro tutt’intorno alla torta (23-24). Tanti auguri!

Ringraziamo l’Accademia Mugnano per lo stampo fornitoci.

Altre ricette

I commenti (104)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Antonella ha scritto: sabato 26 dicembre 2015

    Giovanna io l'ho fatta con il pan grattato senza glutine ed è venuta buonissima, ho usato quello della schar.Complimenti alla redazione giallo zafferano per il sito e le ricette.Auguri di buon anno a tutti.

  • Simona ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    Ho usato uno stampo di carta come quelli del panettone, ho messo in forno a gradi 60 e 45 minuti come dice ricetta, ma passato il tempo di cottura in mezzo mi sembra cruda. Fatto prova con spiedino di legno è uscito bagnato. Cosa mi consigliate, più tempo? Grazie buon Natale

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    @Simona: ciao Simona! Cuoci ancora per una decina di minuti, sempre a 160°!

  • Flavio ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    Ciao Sonia, purtroppo ho trovato solo uno stampo classico rotondo 26 cm. Mi potresti dire come ricalcolare le proporzioni delle varie dosi? Grazie davvero e tanti auguri!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    @Flavio: Ciao, non abbiamo provato con altri stampi. Potresti però calcolare seguendo le indicazioni di questo utile post di una nostra blogger: ad ogni torta il suo stampo!

  • Giovanna ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    L'avete provata con il pan grattato senza glutine? Era buona?

  • Flavio ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    Ciao Sonia, scusa il disturbo... Volevo una info: che grandezza di stampo mi consigli per 8 persone? E che dosi? Grazie mille in anticipo!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    @Flavio:Ciao Flavio, noi abbiamo usato uno stampo da 41x21 cm circa, che va bene per 12 persone. Puoi provare a vedere se in commercio ne trovi uno più piccolo. Facci sapere e buone feste!

  • Simo ha scritto: mercoledì 16 dicembre 2015

    Buonasera a tutti! Il pangrattato tipo quello del mulino bianco o da pane raffermo? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 17 dicembre 2015

    @Simo: ciao! Puoi utilizzare il pangrattato che preferisci, vanno bene entrambi! 

  • Valentina ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    Sonia ma x le creme se al posto dello zucchero a velo ci metto lo zucchero normale va bene?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    @Valentina: Ciao Valentina, puoi anche sostituirlo tuttavia lo zucchero a velo ti garantisce di non trovare eventuali granelli sotto i denti smiley un saluto!

  • Rita ha scritto: mercoledì 24 dicembre 2014

    Non potevo aspettare... l'ho preparata per il cenone di stasera... Ho seguito le indicazioni della ricetta ... Faccio sempre una formina a parte per assaggiare prima di servire.... È stupenda?? grazie sempre per le ricette perfette e Buon Natale !! ????????

  • Rita ha scritto: martedì 23 dicembre 2014

    Penso che la crema al burro come copertura renda troppo dolce la torta, vorrei sostituirla con fondente sciolto nella panna quasi a bollore ed un po' di miele... Come mi hai insegnato tu, Sonia che ne pensi??????

  • Auro ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    Ciao Sonia ! Complimenti é bellissima? Ti volevo chiedere, ma se la faccio il 23 anche con le decorazioni va bene ? È come la posso conservare?? Grazieee buon natale ????

10 di 104 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI