Dolce presto fatto

Dolci e Desserts
Dolce presto fatto
288 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Avete poco tempo a disposizione ma non volete rinunciare al piacere e al sapore speciale di un buon dolce fatto in casa? Ecco la ricetta che fa per voi: il presto fatto. Il presto fatto, come dice il nome stesso, è una ricetta davvero semplice e veloce, e dimostra che non tutte le torte richiedono pazienza e perizia dietro i fornelli.
Il presto fatto è una dolce ciambella semplice e genuina, che preparavano le nostre nonne quando in casa si avevano a disposizione pochi e semplici ingredienti: uova, zucchero, burro e farina. Veloce da realizzare quanto buono, il presto fatto è una morbida torta ideale da inzuppare nel latte o nel cappuccino della prima colazione: il presto fatto è l’ideale come merenda genuina per i bambini , ottima idea come spuntino da portare a scuola.

Ingredienti per uno stampo a ciambella di 22 cm di diametro
Farina 00 200 gr
Zucchero 200 g
Uova medie 4
Limoni la buccia grattugiata di uno
Vaniglia i semi di 1 bacca
Lievito chimico in polvere per dolci 8 gr
Burro 100 g

Preparazione

Dolce presto fatto

Per preparare il dolce presto fatto iniziate ponendo in una planetaria le uova a temperatura ambiente (1) e poi lo zucchero (2); montatele per circa 10 minuti (3) (se non avete una planetaria potete utilizzare uno sbattitore elettrico).

Dolce presto fatto

Quando le uova avranno quintuplicato il loro volume e acquisito una consistenza compatta e spumosa (4), grattugiate la scorza di un limone (5). Prendete ora la stecca di vaniglia, incidetela e prelevate i semini interni con un coltellino. Aggiungeteli al composto (6) e nel frattempo fate sciogliere il burro.

Dolce presto fatto

Setacciate la farina per aggiungerla al composto (7), il lievito (8) e miscelate bene tutti gli ingredienti (9).

Dolce presto fatto

Infine versate il burro fuso lasciato intiepidire e fatelo amalgamare bene all'impasto (10). Imburrate (11) e infarinate bene lo stampo da ciambella del diametro di 22 cm (12).

Dolce presto fatto

Versate il composto nello stampo (13) distribundolo uniformemente (non sbattete lo stampo per distribuire il composto, perchè rischiereste di compromettere la lievitazione). Cuocete il dolce in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti (160° per 40 miniuti circa se forno ventilato). Prima di sfornare accertatevi che sia cotto immergendovi uno stecchino: se estraendolo sarà asciutto, vorrà dire che la torta è cotta (14). Lasciate raffreddare il dolce presto fatto, sformatelo e completate con una spolverizzata di zucchero a velo (15).

Conservazione

Potete conservare il dolce presto fatto sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Per rendere il dolce ancora più goloso, potete arricchirlo con gocce di cioccolato nell'impasto. Potete anche servirlo con della frutta fresca al centro: sarà un’ottima e deliziosa merenda per voi e per i vostri bambini!

Altre ricette

I commenti (288)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Elisa ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    Ottimo, soffice e veloce da fare. Ho messo gocce di cioccolato sopra prima di infornare e i tempi di cottura x forno ventilato sono perfetti, almeno io li ho seguiti ed era perfetto. Baci

  • Elisabetta ha scritto: lunedì 08 settembre 2014

    ciao sonia posso sostituire il miele con lo zucchero?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 27 agosto 2014

    @gioy: Ciao, i dolci non vanno mai tirati fuori dal forno, in particolare prima dei 30 minuti di cottura per evitare che si sgonfino! Puoi usare lo zucchero a velo se preferisci!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 27 agosto 2014

    @Ylenia: Ciao, si ma presta attenzione alla consistenza dell'impasto che non venga troppo liquido.

  • Ylenia ha scritto: mercoledì 27 agosto 2014

    Ciao Sonia,volevo sapere se si può aggiungere un bicchiere di latte di soia alla vaniglia nell'impasto...

  • gioy ha scritto: martedì 26 agosto 2014

    @Sonia-Gz: ciao sonia! volevo sapere se potevo usare lo zucchero a velo invece di quello normale ... e poi: tirare fuori più volte un dolce dal forno può compromettere la lievitatura? perché a volte mi capita di fare dentro e fuori più volte per sentire se è pronto... grazie se risponderai!smiley

  • Elisa ha scritto: martedì 26 agosto 2014

    Buon giorno, ieri per variare dalla mia ricetta plumcake ho voluto provare questa torta. Il risultato deludente, rispettando i 50 min di cottura è risultata piuttosto secca e per niente soffice e di sapore insipido :0( ! E dire che ho messo 150 gr farina e 50 gr fecola che da sempre mi da più sofficità! Peccato!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 14 luglio 2014

    @micina: Ciao! Altri utenti hanno provato ad usare lo stampo da plum cake. Facci sapere smiley

  • micina ha scritto: lunedì 14 luglio 2014

    Ma fare questo dolce in uno stampo da plum cake spolverizzato di noci e mandorle tritate e con all'interno un po' di marmellata per smorzare il senso di asciutto? Che dite posso provare? Magari diminuendo un po' lo zucchero per non farla troppo dolce...

  • f ha scritto: domenica 13 luglio 2014

    Scusa posso duplicare le dosi cioè invece di 60gr di burro meterne 120

10 di 288 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento