Fagioli all'uccelletto

Contorni
Fagioli all'uccelletto
60 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 75 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

I fagioli all'uccelletto sono uno dei piatti tipici della cucina Toscana, soprattutto di Firenze, città con una gastronomia dalla storia antica ed importante.

La fama di questa ricetta è legata soprattutto alla semplicità dei suoi ingredienti ed al suo sapore intenso ma allo stesso tempo delicato che ne fa un ottimo accompagnamento soprattutto per le carni. Nonostante siano così conosciuti, nessuno è mai riuscito a capire il significato del nome "fagioli all'uccelletto", visto che nella ricetta di uccelletti non c'è traccia.

L'unico che ha cercato di dare una risposta a questo quesito è stato il padre della cucina italiana, Pellegrino Artusi secondo il quale la ricetta trarrebbe il suo nome dal metodo di cottura, con particolari aromi, utilizzato per la preparazione dei famosi arrosti di uccelletti.

Ingredienti
Fagioli toscanelli freschi 300 g
Olio extravergine d'oliva 1/2 bicchiere
Pomodori pelati 200 g
Salvia 1 rametto
Aglio 2 spicchi
Sale q.b.
Pepe macinato q.b.

Preparazione

Fagioli all'uccelletto

Per prima cosa occupatevi della cottura dei fagioli, alla quale dovete fare particolare attenzione: mettete i fagioli in un tegame, possibilmente di terracotta, e copriteli con quattro dita d'acqua. Portateli molto velocemente ad ebollizione ed in seguito, abbassate la fiamma e lasciateli cuocere a fuoco lento finchè non risulteranno teneri ma senza sfaldarsi. Una volta pronti i fagioli, fate rosolare in un tegame, (sempre di terracotta se vi è possibile), con un pò d'olio, l'aglio ed il rametto di salvia (1). Dopo due o tre minuti aggiungete anche i pomodori pelati (2) e fate cuocere il tutto fino ad ottenere un sugo abbastanza denso.

Fagioli all'uccelletto

Aggiungete quindi i fagioli (3) che avevate precedentemente preparato, salate e pepate (5) secondo il vostro gusto, quindi proseguite la cottura per almeno 15 minuti. Una volta pronti servite ancora caldi (6).

Conservazione

Conservate i fagioli all'uccelletto in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.

Curiosità

Nonostante i fagioli all'uccelletto fossero un piatto tipico di Firenze, erano diffusissimi anche nel Mugello dove si possono trovare numerose varianti preparate utilizzando i fagioli monachini e schiaccioni.

Come fare i pomodori pelati

Leggi la scheda completa: Come fare i pomodori pelati

Il consiglio di Sonia

Ecco un piatto vegetariano che all'occorrenza può fungere da eccellente contorno per piatti di carne: in Toscana lo abbinano soprattutto alla salsiccia arrostita, ma si presta ad accompagnare qualsiasi secondo. Se volete, potete sostituire i fagioli freschi con quelli secchi: la cottura sarà molto più lunga ma, soprattutto, ricordate di metterli a bagno la sera prima per ammorbidirli. Un'alternativa veloce è quella di utilizzare fagioli cannellini in scatola.

Altre ricette

I commenti (60)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • laessandra ha scritto: venerdì 12 settembre 2014

    fatti ieri...ho usato i cannellini secchi ma mi sono rimasti un po al " dente" nonostrate la nottata nell acqua. nel complesso buoni, il sugo che esce e' molto saporito. l unica cosa che 200gr di pelati erano pochi ( e ho usato solo 200gr di fagioli). la prossima volta provo con quelli in scatola e piu pelati, seno niente scarpetta...

  • lalla ha scritto: martedì 19 agosto 2014

    io sn appena tornata dalla toscana e li ho provati!buonissimi! a parte cn la salsiccia cn che secondo di carne c posso abbinare? grazie

  • *MaMmAcHiOcCiA* ha scritto: giovedì 06 marzo 2014

    Si verissimo, a Fi e dintorni si.fanno con le salsicce tagliate e stufate oppure fatte rosolare prima di mettere pomodoro. quando metto.le.salsicce non metto salvia per non coprire il gusto. stasera cucinero' x mio marito questo piatto. ne va matto!

  • giusy ha scritto: martedì 22 ottobre 2013

    ciao io aggiungo il peperncino e la salsiccia di pollo

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 30 settembre 2013

    @Anna: Ciao Anna, aggiungi 200 gr di pelati! smiley

  • Anna ha scritto: domenica 29 settembre 2013

    Ciao! Siccome ho dei fagioli freschissimi e ne vado matta, mi piacerebbe preparare questa ricetta, però nella lista degli ingredienti manca la quantità di pelati! quanti grammi ne devo mettere? grazie mille

  • Elena ha scritto: giovedì 22 agosto 2013

    Ottima ricetta, la provo immediatamente! P.S I fagioli sono già una bella fonte di proteine, basta un contorno di verdura e del pane ( per fare la scarpetta al sugo!!!!!) per farne un ottimo piatto completo e vegan. Grazie smiley

  • Jaz ha scritto: domenica 24 febbraio 2013

    ottimo contorno con un secondo di carne di maiale! per fare fagioli e salsiccia io uso i borlotti, i migliori!!!! dopo tutto sto fagiolame, munitevi di carbone vegetale... smiley

  • tommaso ha scritto: giovedì 07 febbraio 2013

    Sempre mangiati con la sarciccia stufata nel sugo dei fagioli!

  • edoardo ha scritto: martedì 15 gennaio 2013

    buona e semplice. una sola cosa, ho messo mezzo bicchiere di olio....forse ho sbagliato, ma troppo. e le dosi tra pomodorini e fagioli le ho un po modificate all'ultimo, scolando un po' l'olio che era nella padella e aggiungendo un po' di passata. il risultato è buono, ma forse rivedrei un po' le dosi ... oppure ditemi dove sbaglio. un salutone a tutti

10 di 60 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento