Fette di cacao al latte

Dolci e Desserts
Fette di cacao al latte
566 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 7 min
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento in frigorifero della crema

Presentazione

Le fette di cacao al latte sono delle golosissime merendine fatte in casa composte da due strati di pasta biscotto al cacao farcite con gustosa crema al latte. Preparare in casa le fette di cacao al latte è semplice e divertente, coinvolgendo anche i vostri bambini! Questo dolcetto morbido è ideale come snack pomeridiano o da portare ad una festicciola! Farà impazzire i più piccoli.. e non solo!

Ingredienti per la pasta biscotto (per una teglia 28x20)
Cacao in polvere amaro, 25 gr
Acqua 1 cucchiaio
Miele 10 g
Uova medie, 4
Zucchero 80 g
Farina 35 g
Vaniglia i semi di mezza bacca
Per la crema
Latte condensato, 180 gr
Panna fresca liquida, 350 ml
Colla di pesce 8 g
Miele 1 cucchiaio
Vaniglia estratto 1 cucchiaino (oppure i semi di 1 bacca di vaniglia)

Preparazione

Fette di cacao al latte

Per preparare le fette di cacao al latte, iniziate con la preparazione della crema al latte per il ripieno: mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti (1). In una ciotolina versate il latte condesato a temperatura ambiente, unite l'estratto di vaniglia, il miele (2) e mescolate. Poi strizzate accuratamente la colla di pesce e ponetela in 50 ml di panna precedentemente scaldata (3), mescolando fino al completo scioglimento.

Fette di cacao al latte

Aggiungete la panna in cui avete disciolto la colla di pesce al latte condensato (4), e mescolate per circa 5 minuti. Lasciatelo un momento da parte per montare la restante panna a neve (5); aggiungetela al composto precedentemente preparato (6), amalgamandola delicatamente con una spatola.

Fette di cacao al latte

Riponete la crema così ottenuta in frigorifero per un’ora, coperta con pellicola a contatto (7). Preparate intanto la pasta biscotto al cacao.  Nella ciotola di una planetaria versate i tuorli, l'acqua (8) e lo zucchero semolato (tenetene da parte 50 gr) (9)

Fette di cacao al latte

Versate i semi della bacca di vaniglia (10), iniziate a lavorare gli ingredienti e unite il miele (11). Montate a parte gli albumi e quando saranno diventati bianchi unite i 50 gr di zucchero tenuti da parte (12).

Fette di cacao al latte

Aggiungete delicatamente gli albumi al resto dell'impasto, mescolando con la frusta dall'alto verso il basso per non smontarli (13). In una ciotola versate la farina, e il cacao amaro (14) e unite le polveri setacciate accuratamente al composto (15).

Fette di cacao al latte

Quando l’impasto sarà pronto (16) distribuitelo in una teglia di 28x20 cm foderata con carta da forno (17), livellandolo con una spatola. Infornate quindi a 220 °C per 7 minuti. Una volta cotto (18)

Fette di cacao al latte

ribaltatelo su di un foglio di pellicola trasparente, eliminate la carta da forno e lasciate e spolverizzatela con poco zucchero semolato. Infine copritela con una pellicola per farla raffreddare senza seccarsi (19). Quando la pasta biscotto si sarà raffreddata dividetela in due rettangoli (20) e farcitene uno con la crema al latte, distibuendola uniformemente con una spatola (21).

Fette di cacao al latte

Coprite con l’altra metà (22) e avvolgete il tutto con pelllicola trasparente per far rassodare in frigorifero un’oretta (oppure in freezer per 20 minuti). Dopodiché ricavate con un coltello affilato fette rettangolari (come per una merendina) (23-24) e le vostre fette di cacao al latte sono pronte per essere servite come merenda!

Conservazione

Le fette di cacao al latte si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni, coperte con pellicola trasparente.
Si possono congelare se avete utilizzato tutti ingredienti freschi non decongelati.

Il consiglio di Sonia

Se preferite potete farcire le fette al latte al cacao con la panna montata!

Altre ricette

I commenti (566)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Valeria ha scritto: mercoledì 15 aprile 2015

    Salve. Perché qui è scritto che gli ingredienti per la pasta biscotto sono per una teglia 28x20, mentre sulla pagina della ricetta della pasta biscotto dove rimandate gli stessi ingredienti vengono usati in una teglia 45 x 37 cm. Pensavo fosse perché era prevista la cottura di due infornate per i due strati di pasta biscotto, invece nella procedura si parla di una sola infornata per uno strato di pasta biscotto da dividere in due parti... non capisco. grazie Valeria

  • Simonetta ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    Ciao Sonia, la torta è davvero ottima. Ho messo 5 gr di colla di pesce invece che 8, ma la proverò come suggerisci tu, perché è troppo morbida.

  • Xxx ha scritto: domenica 29 marzo 2015

    Non riesco a trovare il latte condensato con cosa posso sostituirlo.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 30 marzo 2015

    @Xxx: Ciao Laura, lo trovi tranquillamente in tutti i supermercati, prova a guardare vicino al caffè o alle creme spalmabili! 

  • Viviana ha scritto: sabato 28 marzo 2015

    Caro Giallozafferano, io vi amo perché ci regalate ogni giorno ricette meravigliose, però quando vi fanno delle critiche costruttive bisognerebbe apprezzarle e ammettere che qualcosa si può aggiustare. Ovvero ho seguito i consigli di molti e devo dire che effettivamente 8gr di colla di pesce sono davvero tanti! ne bastano 5!!! inoltre la farcia è davvero troppa! io per non farla venire troppo grumosa ho prima montato la panna e l' ho messa in frigo, cosicché ho mischiato la colla di pesce nel latte condensato, ho aggiunto la panna subito dopo, in modo che il latte condensato non si solidificasse troppo. Inoltre la pasta biscotto viene un po troppo alta, ci vorrebbe una teglia un po più larga. Detto questo il dolce è davvero squisito. Ottimo per la colazione!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 30 marzo 2015

    @Viviana: Ciao Viviana! Si, certamente cerchiamo di prestare attenzione a tutti i suggerimenti degli utenti smiley e per questo ringraziamo tutti coloro che ci seguono con affetto e propongono miglioramenti smiley Grazie anche a te che ci segui smiley

  • veronica ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    cara sonia ho seguito la ricetta con scrupolo ma ho fatto diversi accorgimenti non ho messo la colla di pesce nella crema ed è venuta buonissima lo stesso... i bimbi hanno apprezzato questa merenda golosissima... ti seguo sempre grazie per le tante ricette buonissime!! smiley

  • anna ha scritto: domenica 15 marzo 2015

    PS: io detesto il miele ma in questa ricetta rende tutto più corposo!!!!! provare per credere!!!!

  • anna ha scritto: domenica 15 marzo 2015

    cara Sonia,premetto che la pasta biscotto ormai e' il mio cavallo di battaglia insieme alla treccia lievitata,sono venute delle merende divine,unico neo( per i miei gusti) la colla di pesce,forse un po' tanta perché ha resa difficile da lavorare la crema, e preferisco una consistenza più cremosa,ma comunque un successo, sono contenta, grazie mille come sempre per la cortesia e l' impegno!!!!! questo blog e' molto importante!

  • Charlotte ha scritto: domenica 15 marzo 2015

    Ciao, volevo chiedere...se non uso la colla di pesce che ci fa?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 13 aprile 2015

    @Charlotte: se non la usi, la crema non si addensa alla perfezione!

  • Vittorio ha scritto: sabato 14 marzo 2015

    Ciao, consiglio di aggiornare la ricetta. SONO DUE LE TEGLIE 20x28 DA FARE, NON UNA.

  • Anna ha scritto: venerdì 13 marzo 2015

    Si Sonia vorrei fare queste fette giganti per una torta di compleanno

10 di 566 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento