Fettuccine al tartufo

Primi piatti
Fettuccine al tartufo
38 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: elevato

Presentazione

Un modo per apprezzare al meglio un buon tartufo è preparare un profumato piatto di fettuccine al tartufo.

Le fettuccine al tartufo, infatti, si preparano con pochi e semplici ingredienti, proprio per esaltare il solo sapore del tartufo, in modo da non intaccarne la purezza.

Il tartufo è un fungo che cresce sottoterra, molto raro e difficile da trovare; infatti per la sua ricerca vengono impiegati cani addestrati appositamente.
Esistono molte varietà di tartufo, quello più comune in Italia è il tartufo nero, mentre quello bianco d’Alba è il più pregiato e costoso.

E' importante saper distinguere tra le molte varietà in commercio, per scegliere quello più adatto alla ricetta da preparare.

Ingredienti
Tartufi nero 80 gr
Aglio 2 spicchi
Pepe q.b.
Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
Sale q.b.
Acciughe (alici) sott'olio 2
Pasta fresca all'uovo (sfoglia e formati) fettuccine 320 gr

Preparazione

Fettuccine al tartufo

Con un pennellino semiduro o con una spazzola pulite il tartufo per eliminare la terra e le impurità dalla superficie e tagliatelo a lamelle sottili con l’apposito taglia tartufi (1). Riducete le alici sott'olio in piccoli pezzi (2). In una padella versate l’olio extravergine d’oliva e mettete a rosolare gli spicchi d’aglio (3).

Fettuccine al tartufo

Quando l’olio si sarà insaporito togliete l’aglio e aggiungete le acciughe (4) e con l’aiuto di una forchetta fatele sciogliere nell’olio. A operazione avvenuta, spegnete il fuoco e aggiungete le scaglie di tartufo (5), tenendone da parte una manciata per la guarnizione finale. Nel frattempo portare a bollore una pentola d’acqua salata e ponetevi a cuocere le fettuccine. Scolatele, fatele saltare nell’olio di tartufo (6), pepate e servite ogni piatto cospargendo con una grattata di tartufo fresco.

Consiglio

Assicuratevi di pulire bene il tartufo sotto l'acqua corrente, con una spazzola a setole dure per togliere la terra in superficie.

Altre ricette

I commenti (38)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • sonia ha scritto: venerdì 19 dicembre 2014

    MI manca il mascarpone....POSSO SOSTITUIRE CON COSA.....

  • Elisa ha scritto: giovedì 11 dicembre 2014

    Buongiorno. Ho acquistato un vasetto di salsa con tartufo bianco della Dolce Nero da 90 gr.Avevo pensato di utilizzarlo come condimento per la pasta al pranzo del giorno di Natale. Come devo utilizzarlo e in quale quantità per 7 persone ? Quale tipo di pasta e' la migliore? Grazie mille.

  • Rosy ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    Vorrei Qualcuno che mi sapesse consigliare persone fidate x comprare il tartufo bianco, di alba

  • Eugenio ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    L'accostamento sta bene, ma dire "con pochi e semplici ingredienti per esaltare il solo sapore del tartufo" e poi aggiungere le acciughe... non è un controsenso?

  • Rosa ha scritto: venerdì 17 gennaio 2014

    Salve io ho della pasta al tartufo, il tartufo già si trova nella pasta, vorrei sapere qualche ricetta per poter provare questo nuovo tipo di pasta. Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 17 gennaio 2014

    @Fabiola : Ciao, puoi trovarlo presso i negozi di prodotti alimentari regionali!

  • Becce ha scritto: venerdì 03 gennaio 2014

    Ciao a tutti.. ho provato un pó di ricette cn tartufo bianco, io uso quello d alba nn perchè lo consideri più buono di altri assolutamente,ma semplicemente perché só da chi comprarlo. Nella ricetta proposta se posso consigliare sostituirei le alici con 2 cucchiai di brodo di carne aggiunti a fine cottura.. E se usate il tartufo bianco non mettetelo nell olio ma solo a pasta impiattata perché il tartufo odia il caldo. Per il bere se utilizzate una trifola di bianco d alba beveteci un barbaresco almeno invecchiato 4 anni.. Con questa ricetta e cn l abbinamento proposto potete invitare a cena anche chef Cracco smiley Buon appetito!

  • Fabiola ha scritto: domenica 29 dicembre 2013

    Il tartufo dove si compra

  • LellyAlba ha scritto: sabato 14 dicembre 2013

    ....stasera preparerò il "regalo di compleanno" x mio marito che adora il tartufo....ma io semplicemente preparo le fettuccine in casa....mentre cuoce faccio sciogliere il burro nel saltapasta...unisco le fettuccine "leggermente" indietro di cottura e faccio saltare quei 30 sec nel burro....impiatto le fettuccine e poi con il micro affettatore apposito affettiamo sul momento il tartufo sottilissimo...perché così tutte le "lamelle" del tartufo sprigionano quel profumo intenso che ci si aspetta...ma mi raccomando...i tartufi bisogna acquistarli dai VERI TARTUFAI ed io che lavoro ad Alba su questo sono avantaggiata ^_^

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 10 dicembre 2013

    @chiara: Ciao, il tartufo bianco ha un gusto delicato, quello nero ha un gusto più deciso. Le salse si possono acquistare ma solitamente possono contenere anche aromi o altre sostanze che accentuino artificiosamente il gusto. L'importante è acquistarlo da rivenditori o persone di fiducia!

10 di 38 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento