Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori

Antipasti
Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori
14 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

I filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori sono un antipasto gustosissimo, da servire con pane fresco o croccanti crostini. La cottura dei peperoni al forno, rende questa pietanza più digeribile e i sapori tritati che vanno a ricoprirli, formano un condimento davvero stuzzicante. Le acciughe e il misto di peperoncino, pinoli, prezzemolo e aglio tritati, infatti, esaltano il sapore affumicato dei peperoni. Aggiungendo un filo d'olio al condimento, poi, i filetti diventano ancora più golosi e succulenti. Un trucco per spellare al meglio i peperoni è quello di metterli ancora bollenti in un sacchetto di plastica e aspettare 10-15 minuti: in questo modo togliere la buccia sarà molto più semplice. La stagione più appropriata per preparare questa ricetta è l'estate, quando i peperoni sono al massimo del loro sapore, pronti per essere cotti direttamente sulla griglia e gustati al volo. Non vi resta che preparare i filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori e allietare i vostri pranzi e cene!

Ingredienti per 12 filetti
Peperoni gialli 350 g
Peperoni rossi 350 g
Prezzemolo 1 ciuffo
Aglio 1 spicchio
Peperoncino fresco 1
Pinoli 1 cucchiaio
Acciughe sott'olio filetti 12
Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori

Per preparare i filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori, iniziate facendo scaldare il forno alla massima temperatura. Quindi lavate con cura i peperoni sotto acqua corrente e asciugateli con un canovaccio o carta da cucina. Poneteli in una teglia ricoperta da carta forno (1) e cuoceteli in forno statico a 180° per 30-40 minuti. Il tempo di cottura dipende dal tipo di peperone, dalla grandezza e dallo spessore della polpa. Quando la superficie risulterà raggrinzita e abbrustolita (2), potete sfornarli. Quindi trasferiteli su un tagliere ed eliminate il peduncolo (3).

Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori

Apriteli delicatamente, facendo attenzione a non sfaldare la polpa ed eliminate i semini al'interno aiutandovi con un cucchiaio (4). Dopodichè togliete la buccia con le mani o con l'aiuto di un coltellino (5). Se fate fatica a compiere questa operazione, inserite i peperoni ancora caldi in un sacchetto di plastica (quelli per surgelare le pietanze) e aspettate 10-15 minuti. Trascorso questo tempo dovreste riuscire a staccare la buccia con più facilità. Infine tagliateli a filetti per il senso della lunghezza (6). Effettuate le stesse operazioni anche con il peperone rosso e mettete tutto da parte.

Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori

Ora occupatevi del condimento: tritate lo spicchio d'aglio, i pinoli, il prezzemolo e il peperoncino fresco rosso (7). Versate l'aglio e i pinoli tritati in una ciotola e unite anche il prezzemolo e il peperoncino (8-9).

Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori

Infine condite con un filo d'olio (10), fino a quando tutti i sapori non saranno ben immersi (11). A questo punto prendete i filetti di peperoni e stendete un'acciuga su ognuno (12).

Filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori

Arrotolate ogni filetto, formando dei piccoli involtini (13), traferiteli su un piatto e conditeli con il condimento di aromi che avete preparato (14). Non vi resta che disporre i votri involtini di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori su un letto di insalata e servirli (15)!

Conservazione

Conservate i filetti di peperoni arrostiti con acciughe ai sapori in frigo ben coperti da pellicola o in un contenitore ermetico per massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

La prima cosa che dovete fare è scegliere dei peperoni molto carnosi, adatti a essere arrostiti. Consumate questa pietanza in occasione di una grigliata all'aperto, con il barbecue infatti vi sarà facile arrostire i peperoni! Se durante la spellatura dei peperoni, i pezzetti di polpa si romperanno irrimediabilmente, tritateli e uniteli agli ingredienti del condimento in giusta proporzione. In questo modo otterrete un ottima farcitura per delle bruschette.

Leggi tutti i commenti ( 14 )

Ricette correlate

Peperoni sott'olio

Marmellate e Conserve

I peperoni sott’olio sono una conserva molto saporita, da preparare con ingredienti freschi e di qualità.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
Peperoni sott'olio

Gamberi arrostiti al miele

Secondi piatti

Gli spiedini arrostiti al miele sono un piatto sfizioso da gustare come secondo o come appetitoso finger food.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 5 min
Gamberi arrostiti al miele

Tramezzino ai tre sapori

Antipasti

Il tramezzino ai tre colori è uno sfizioso pane insaporito da tre mousse colorate che oltre a renderlo molto saporito lo rendono…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
Tramezzino ai tre sapori

Insalata con tonno, mozzarella e peperoni

Insalate

L'insalata con tonno, mozzarella e peperoni è soltanto uno dei tantissimi modi per servire una coloratissima e saporita insalata estiva!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Insalata con tonno, mozzarella e peperoni

Peperoni con la mollica

Contorni

I peperoni con la mollica sono un gustoso contorno preparato con peperoni rossi e gialli, insaporiti da un condimento di mollica,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
Peperoni con la mollica

Peperoni al forno coi capperi

Contorni

I peperoni al forno coi capperi sono un contorno semplice e gustoso, che si accompagna coi secondi di carne e di pesce.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 40 min
Peperoni al forno coi capperi

Altre ricette correlate

I commenti (14)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • patrizia ha scritto: domenica 11 settembre 2016

    ciao , volevo chiederti se è possibile conservarli sott' olio, e ovviamente sterilizzati anche dopo l' intasamento ...se è si x quanto, 20/30 min bastano x creare il sottovuoto? grazie spero mi risp xké li volevo fare grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 14 settembre 2016

    @patrizia:Ciao Patrizia, per la natura della ricetta sarebbe più indicato un sottaceto, in questo caso ti consigliamo di seguire le indicazioni del Ministero della Salute che trovi qui:  Linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico.

  • Simona ha scritto: martedì 01 marzo 2016

    Ciao in mancanza di pinoli con cosa posso sostituirli? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 01 marzo 2016

    @Simona: Ciao Simona, va benissimo qualunque frutta secca di tuo gradimento. Le mandorle per esempio ci stanno benissimo smiley un saluto!

Leggi tutti i commenti ( 14 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Focaccia

Lievitati

La focaccia è una delle preparazioni più classiche della cucina italiana, un lievitato senza tempo che conquista tutti con il suo profumo fantastico!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 40 min

Diamanti al cacao e mandorle

Dolci e Desserts

I diamanti al cacao e mandorle sono biscottini ideali per la colazione o per il tè: due impasti si intrecciano per creare biscotti bigusto!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte