Filetto al pepe verde

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    15 min
  • Preparazione:
    5 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Elevato

Medaglioni di salmone al pepe verde

Filetto al pepe verde

Il filetto al pepe verde è un classico secondo piatto molto apprezzato e diffuso.

E’ semplice e veloce da preparare, ed è molto gradito in quanto gustoso, delicato e aromatico; è un’ottima idea per una cena con invitati.

Non dimentichiamo però che il filetto al pepe verde non è un piatto da preparare spesso, in quanto molto sostanzioso, grazie alla carne scottata nel burro e condita con la panna.

 

Ingredienti
Carne bovina filetto di manzo 4 fette (circa 150-200 gr l'una)
Burro 1 grossa noce
Senape classica 2 cucchiai
Pepe verde in grani in salamoia 2 cucchiai
Brandy 1 bicchierino
Sale q.b.
Panna 150 ml

Preparazione

Filetto al pepe verde
Per preparare il filetto al pepe verde per prima cosa legate il filetto con dello spago (1), schiacciate con il pestacarne un cucchiaio di grani di pepe verde (2) sgocciolati dalla salamoia e fateli aderire premendoli sulla superficie delle 4 fette di carne (3).
Filetto al pepe verde
Sciogliete una noce di burro in una padella e fate scottare i filetti a fuoco allegro 2 minuti per lato (4), dopodiché toglieteli e conservateli al caldo. Deglassate il sughetto rimasto con il brandy (5), e unite la senape (6).
Filetto al pepe verde
Versate poi nella pentola la panna fresca (7), il resto del pepe verde (8), il sale e fate addensare leggermente il tutto a fuoco moderato. Ponete di nuovo i filetti qualche secondo in padella (9) a insaporire con il sughetto. Disponete i filetti al pepe verde su piatti da portata scaldati, servendoli ben caldi e cosparsi della salsa di cottura.

Conservazione

Conservate il filetto al pepe verde, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per un giorno al massimo.

Curiosità

Il pepe verde, si ottiene raccogliendo i frutti dalla pianta rampicante quando sono ancora acerbi: il suo gusto risulta così fruttato e leggermente piccante.

Si conserva poi in salamoia, nell’aceto o si essicca.

I consigli di Sonia

Se preferite sentire l'aroma del pepe verde ma non il suo gusto piccante, evitate di pestare i grani con il batticarne, limitandovi ad aggiungerli interi alla preparazione.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 159 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


159
klaudia ha scritto: Sabato 19 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: salve sonia volevo cheiderti se secondo te va bene anche il pepe verde quello secco perché non sono riuscita a trovarlo in salamoia..
158
mara ha scritto: Lunedì 07 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, è possibile usare il pepe verde essiccato anziché quello in salamoia?
157
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 19 Giugno 2014  |  Rispondi »
@Samuele: puoi semplicemente ometterla.
156
Samuele ha scritto: Giovedì 19 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, al posto della senape cosa posso usare ? Purtroppo in famiglia non la amiamo...
155
Leonardo ha scritto: Lunedì 16 Giugno 2014  |  Rispondi »
Grazie mille Sonia smiley
154
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 16 Giugno 2014  |  Rispondi »
@Leonardo : Ciao, la cottura del filetto si può prolungare se lo deisideri più cotto, ma non ti consiglierei di esagerare per non ottenere una consistenza troppo asciutta e stopposa. Puoi omettere il brandy se non lo gradisci.
153
Leonardo ha scritto: Lunedì 16 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, ma se faccio cuocere di più il filetto succede qualcosa ? E se ometto il brandy e qualsiasi cosa alcolica il sughetto è comunque gustoso? Grazie!
152
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 05 Giugno 2014  |  Rispondi »
@Eleonora: Ciao, potresti usare il cognac oppure un liquore alle erbe.
151
Eleonora ha scritto: Giovedì 05 Giugno 2014  |  Rispondi »
cosa si puo usare al posto del brandy?
150
Carlotta ha scritto: Sabato 31 Maggio 2014  |  Rispondi »
Se usate il burro chiarificato, già disponibile nei banchi frigo dei supermercati, non brucerà!
10 di 159 commenti visualizzati

Lascia un Commento