Speciale Cena per due

Filetto al pepe verde

Secondi piatti
Filetto al pepe verde
188 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: elevato

Presentazione

Filetto al pepe verde

Il filetto al pepe verde è un classico secondo piatto molto apprezzato e diffuso.

E’ semplice e veloce da preparare, ed è molto gradito in quanto gustoso, delicato e aromatico; è un’ottima idea per una cena con invitati.

Non dimentichiamo però che il filetto al pepe verde non è un piatto da preparare spesso, in quanto molto sostanzioso, grazie alla carne scottata nel burro e condita con la panna.

Ingredienti
Carne bovina filetto di manzo 4 fette (circa 150-200 gr l'una)
Burro 1 grossa noce
Senape classica 2 cucchiai
Pepe verde in grani in salamoia 2 cucchiai
Brandy 1 bicchierino
Sale q.b.
Panna 150 ml

Preparazione

Filetto al pepe verde

Per preparare il filetto al pepe verde per prima cosa legate il filetto con dello spago (1), schiacciate con il pestacarne un cucchiaio di grani di pepe verde (2) sgocciolati dalla salamoia e fateli aderire premendoli sulla superficie delle 4 fette di carne (3).

Filetto al pepe verde

Sciogliete una noce di burro in una padella e fate scottare i filetti a fuoco allegro 2 minuti per lato (4), dopodiché toglieteli e conservateli al caldo. Deglassate il sughetto rimasto con il brandy (5), e unite la senape (6).

Filetto al pepe verde

Versate poi nella pentola la panna fresca (7), il resto del pepe verde (8), il sale e fate addensare leggermente il tutto a fuoco moderato. Ponete di nuovo i filetti qualche secondo in padella (9) a insaporire con il sughetto. Disponete i filetti al pepe verde su piatti da portata scaldati, servendoli ben caldi e cosparsi della salsa di cottura.

Conservazione

Conservate il filetto al pepe verde, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per un giorno al massimo.

Curiosità

Il pepe verde, si ottiene raccogliendo i frutti dalla pianta rampicante quando sono ancora acerbi: il suo gusto risulta così fruttato e leggermente piccante.

Si conserva poi in salamoia, nell’aceto o si essicca.

Come realizzare medaglioni di carne

Leggi la scheda completa: Come realizzare medaglioni di carne

Il consiglio di Sonia

Se preferite sentire l'aroma del pepe verde ma non il suo gusto piccante, evitate di pestare i grani con il batticarne, limitandovi ad aggiungerli interi alla preparazione.

Altre ricette

I commenti (188)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Genghis ha scritto: sabato 06 febbraio 2016

    Buonasera. Un paio di cose: - Non ti vedo salare la carne, come mai? - Mi piace molto fare un po di crosticina quando cucino la carne, quindi alzerei la fiamma (W la reazione di Maillard!). Comprometterebbe il risultato finale? Sembra un ottimo piatto, non vedo l'ora di provare a farlo. Grazie e ciao!

  • Simona ha scritto: venerdì 05 febbraio 2016

    Salve Sonia. Vorrei sapere se la carne una volta cotta può essere tenuta al caldo x avere praticità nell'organizzare una cena con amici. Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 05 febbraio 2016

    @Simona: Ciao Simona, certo tienila coperta con un coperchio in un luogo tiepido smiley un saluto!

  • luca ha scritto: venerdì 29 gennaio 2016

    fatta piú volte con il maiale...ottima lo stesso e nn metto il brandy. buonaaaa

  • Giulia ha scritto: lunedì 04 gennaio 2016

    Ho del filetto di maiale e pepe verde in grani. Posso procedere con la tua ricetta o devo apportare qualche variazione? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 04 gennaio 2016

    @Giulia: Ciao, si puoi procedere anche con il filetto di maiale!

  • Marcella ha scritto: mercoledì 30 dicembre 2015

    Ricetta provata stasera...preparata senza senape e con panna normale.Spettacolare...successo completo...perfetta!!!!...e io non sono brava a cucinare.GRAZIE a giallo zafferano.

  • maria ha scritto: venerdì 11 dicembre 2015

    A natale saremo in 14 e vorrei cucinare il filetto al pepe verde come mi consigli di procedere/organizzarmi ? Posso tenere in caldo il filetto coperto fon il domopack in forno ?

  • Massimiliano ha scritto: mercoledì 25 novembre 2015

    Il brandy ed il cognac sono la stressa cosa. Solo la Francia può usare la parola cognac ( è il nome Della regione in cui si produce il distillato). Le altre Nazioni devono chiamarlo brandy

  • angela ha scritto: sabato 21 novembre 2015

    Ciao ma se nn ho il brandy con che cosa posso sostituirlo. ..grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 23 novembre 2015

    @angela: Ciao Angela, potresti provare con del Cognac smiley

  • carlo organai ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    Ho mangiato questo piatto in un ristorante di Settebagni - Roma. Delizioso. la vostra ricetta credo sia la stessa e proverò a farla. Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 14 novembre 2015

    @carlo organai: Ciao Carlo, si il filetto al pepe verde è una vera prelibatezza!

  • Tommy ha scritto: martedì 20 ottobre 2015

    Ciao non ho la panna in casa cosa posso usare al suo posto??

10 di 188 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento