Filetto al pepe verde

Filetto al pepe verde
205 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: elevato

Presentazione

Filetto al pepe verde

Il filetto al pepe verde è un classico secondo piatto molto apprezzato e diffuso.

E’ semplice e veloce da preparare, ed è molto gradito in quanto gustoso, delicato e aromatico; è un’ottima idea per una cena con invitati.

Non dimentichiamo però che il filetto al pepe verde non è un piatto da preparare spesso, in quanto molto sostanzioso, grazie alla carne scottata nel burro e condita con la panna.

Ingredienti

Filetto di manzo (4 fette) 600 g
Burro 1 grossa noce
Senape 2 cucchiai
Pepe verde in grani 2 cucchiai
Brandy 1 bicchierino
Sale q.b.
Panna fresca liquida 150 ml

Preparazione

Filetto al pepe verde

Per preparare il filetto al pepe verde per prima cosa legate il filetto con dello spago (1), schiacciate con il pestacarne un cucchiaio di grani di pepe verde (2) sgocciolati dalla salamoia e fateli aderire premendoli sulla superficie delle 4 fette di carne (3).

Filetto al pepe verde

Sciogliete una noce di burro in una padella e fate scottare i filetti a fuoco allegro 2 minuti per lato (4), dopodiché toglieteli e conservateli al caldo. Deglassate il sughetto rimasto con il brandy (5), e unite la senape (6).

Filetto al pepe verde

Versate poi nella pentola la panna fresca (7), il resto del pepe verde (8), il sale e fate addensare leggermente il tutto a fuoco moderato. Ponete di nuovo i filetti qualche secondo in padella (9) a insaporire con il sughetto. Disponete i filetti al pepe verde su piatti da portata scaldati, servendoli ben caldi e cosparsi della salsa di cottura.

Conservazione

Conservate il filetto al pepe verde, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per un giorno al massimo.

Curiosità

Il pepe verde, si ottiene raccogliendo i frutti dalla pianta rampicante quando sono ancora acerbi: il suo gusto risulta così fruttato e leggermente piccante.

Si conserva poi in salamoia, nell’aceto o si essicca.

Come realizzare medaglioni di carne

Leggi la scheda completa: Come realizzare medaglioni di carne

Consiglio

Se preferite sentire l'aroma del pepe verde ma non il suo gusto piccante, evitate di pestare i grani con il batticarne, limitandovi ad aggiungerli interi alla preparazione.

Leggi tutti i commenti ( 205 )

Ricette correlate

Secondi piatti

Il filetto in crosta è un secondo piatto buono e molto scenografico, ideale da servire per stupire gli ospiti durante i pranzi delle feste.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Filetto in crosta

Piatti Unici

Il curry verde Thai è un delizioso piatto unico thailandese composto da manzo e verdure cotte nel latte di cocco insaporito con curry verde.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Curry verde Thai

Antipasti

Gli sfilati con fonduta al pepe nero sono un finger food con una crema al taleggio aromatizzata al pepe nero in cui tuffare i…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Sfilati con fonduta al pepe nero

Altre ricette correlate

I commenti (205)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Sofia ha scritto: martedì 14 febbraio 2017

    ciao! avrei una domanda: che liquore posso usare in alternativa al brandy?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 14 febbraio 2017

    @Sofia: Ciao Sofia, puoi sostituirlo con un altro liquore di tuo gradimento oppure con la stessa quantità di vino bianco!

  • la shady ha scritto: lunedì 19 dicembre 2016

    ciao, due domande grazie: la panna fresca qual'è? posso usare quella nei tetrapak? e seconda domanda, se devo farlo per una cena tra amici, quindi prepararlo un poco prima, come posso scaldarlo al momento per preservare al meglio le qualità? grazie!!!!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 21 dicembre 2016

    @la shady: Ciao, la panna fresca è quella che trovi nel banco frigo. Per scaldare invece purtroppo non ci sono particolari accorgimenti, la carne perderà di consistenza una volta preparata e non gustata subito.

Leggi tutti i commenti ( 205 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Dolci e Desserts

Castagnole, Zeppole, Tortelli Milanesi, sono alcuni dei nomi con cui vengono chiamate queste frittelle dolci tipiche romagnole.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min

Marmellate e Conserve

La marmellata di arance è una deliziosa conserva di frutta che vi permetterà di portare in tavola un pò d'inverno anche in estate!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Dolci e Desserts

La schiacciata fiorentina è un dolce tipico del periodo di Carnevale: una torta bianca che riporta il simbolo della città di Firenze.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 50 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte