Filetto al pepe verde

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    15 min
  • Preparazione:
    5 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Elevato

Medaglioni di salmone al pepe verde

Filetto al pepe verde

Il filetto al pepe verde è un classico secondo piatto molto apprezzato e diffuso.

E’ semplice e veloce da preparare, ed è molto gradito in quanto gustoso, delicato e aromatico; è un’ottima idea per una cena con invitati.

Non dimentichiamo però che il filetto al pepe verde non è un piatto da preparare spesso, in quanto molto sostanzioso, grazie alla carne scottata nel burro e condita con la panna.

 

Ingredienti
Carne bovina filetto di manzo 4 fette (circa 150-200 gr l'una)
Burro 1 grossa noce
Senape classica 2 cucchiai
Pepe verde in grani in salamoia 2 cucchiai
Brandy 1 bicchierino
Sale q.b.
Panna 150 ml

Preparazione

Filetto al pepe verde
Per preparare il filetto al pepe verde per prima cosa legate il filetto con dello spago (1), schiacciate con il pestacarne un cucchiaio di grani di pepe verde (2) sgocciolati dalla salamoia e fateli aderire premendoli sulla superficie delle 4 fette di carne (3).
Filetto al pepe verde
Sciogliete una noce di burro in una padella e fate scottare i filetti a fuoco allegro 2 minuti per lato (4), dopodiché toglieteli e conservateli al caldo. Deglassate il sughetto rimasto con il brandy (5), e unite la senape (6).
Filetto al pepe verde
Versate poi nella pentola la panna fresca (7), il resto del pepe verde (8), il sale e fate addensare leggermente il tutto a fuoco moderato. Ponete di nuovo i filetti qualche secondo in padella (9) a insaporire con il sughetto. Disponete i filetti al pepe verde su piatti da portata scaldati, servendoli ben caldi e cosparsi della salsa di cottura.

Conservazione

Conservate il filetto al pepe verde, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per un giorno al massimo.

Curiosità

Il pepe verde, si ottiene raccogliendo i frutti dalla pianta rampicante quando sono ancora acerbi: il suo gusto risulta così fruttato e leggermente piccante.

Si conserva poi in salamoia, nell’aceto o si essicca.

I consigli di Sonia

Se preferite sentire l'aroma del pepe verde ma non il suo gusto piccante, evitate di pestare i grani con il batticarne, limitandovi ad aggiungerli interi alla preparazione.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 146 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


146
carla ha scritto: Domenica 13 Aprile 2014  |  Rispondi »
io e mio marito abbiamo fatto questa ricetta più volte anche con ospiti e viene sempre perfetta, ieri sera l' abbiamo sperimentata anche con l'agnello ottima.complimenti per il sito
145
Nati ha scritto: Martedì 25 Marzo 2014  |  Rispondi »
Provato stasera! Semplicemente perfetto! Il mio ragazzo mi ha dato 10!
144
eli ha scritto: Domenica 09 Marzo 2014  |  Rispondi »
Fatto oggi senza senape: ottimo! delicato ma saporito.
143
elisa ha scritto: Sabato 08 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia, domani vorrei prepararlo, anche per usare un pò di pepe verde essiccato che ho già tra le spezie. Va bene anche quello? grazie, le tue ricette sono un punto fermo per me!
142
alessandro ha scritto: Venerdì 14 Febbraio 2014  |  Rispondi »
non togliete per nessun motivo la carne dal fuoco che altrimenti indurisce tenetela su e aggiungete la panna alla fine. Per non far bruciare il burro mettete la cipolla tagliata grande.
Rispondo anche a chi vuole farlo alla piastra: no non si può, il filetto alla piastra caramelizza subito e non lega con la panna e il resto della salsa.
Il brandy va fatto sfumare, possibilmente deve prendere fuoco. Non usate una pentola antiaderente ma una padella di alluminio
141
Fabrizio T. ha scritto: Martedì 28 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Non sono un cuoco, provato la ricetta stasera x la prima volta. È venuta bene persino a me, quindi buttatevi : è facile. Impressioni: rosolate la carne nel burro a fiamma viva ma senza esagerare. Il burro diventa " nero" in fretta, anche se il filetto va scottato solo 2 min x lato. Per la salsa cercate il giusto bilanciamento tra brandy, senape e sale ( meglio sale grosso: è più dolce e non rischiate che vi " scappi". Buon appetito.
140
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 16 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@raffy: Ciao, se preferisci si ma la salsa sarà meno saporita, puoi provare!
139
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 10 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Giada: Ciao Giada mi sembra che la zia ti abbia dato un ottimo suggerimento! smiley
138
Andrea ha scritto: Sabato 28 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Preparato qualche giorno fa con ottimi risultati! Do un consiglio: a ne era finita la senape e ho improvvisato mettendo un pizzico di Curry, ne è uscita una salsa incredibilmente buona e invitante! Provatela smiley
137
raffy ha scritto: Lunedì 16 Dicembre 2013  |  Rispondi »
ma si puo fare anche sulla piastra ??
10 di 146 commenti visualizzati

Lascia un Commento