Filetto di maiale con salsa al vino

Secondi piatti
Filetto di maiale con salsa al vino
78 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il filetto di maiale con salsa al vino è un secondo piatto gourmet con il quale potrete stupire i vostri invitati! La preparazione del filetto di maiale con salsa di vino è semplice e veloce e non richiede grandi sforzi. L’accompagnamento con la mela e la riduzione di vino rosso regala a questo filetto un sapore gustoso e particolare!

Ingredienti per il filetto:
Burro 50 g
Olio di oliva extravergine q.b.
Pepe nero in grani q.b.
Salvia 1 rametto
Rosmarino 1 rametto
Sale q.b.
Carne di suino 4 filetti da 90 gr l'uno
Ingredienti per la salsa al vino rosso
Vino rosso secco 250 gr
Limoni 1 scorza grattugiata
Rosmarino 1 rametto
Scalogno 1 piccolo
Burro 25 g
...per l'accompagnamento
Mele golden 1 da 250 gr
Vino bianco secco 50 gr
Burro 25 g

Preparazione

Filetto di maiale con salsa al vino

Per preparare il filetto di maiale con salsa al vino, iniziate preparando la riduzione di vino rosso. Pulite, lavate e tritate finemente  lo scalogno (1), prendete un pentolino e versateci il vino rosso (2), aggiungete la cipolla tritata (3),

Filetto di maiale con salsa al vino

la buccia di limone grattugiata (4) e un rametto di rosmarino (5); in questo modo la salsa al vino acquisterà sapore. Portate ad ebollizione, fate cuocere per 5 minuti e aggiungete 25 gr di burro e mescolate il tutto (6).

Filetto di maiale con salsa al vino

Spegnete il fuoco, filtrate la salsa ottenuta con un colino a maglie strette e mettetela da parte (7). Continuate preparando il contorno del filetto di maiale in salsa al vino: sbucciate la mela, privatela del torsolo e tagliatela a cubetti (8). Scaldate 25 gr di burro in un pentolino, aggiungete la mela e lasciate cuocere per qualche minuto (9).

Filetto di maiale con salsa al vino

Sfumate con il vino bianco (10), lasciate cuocere 10 minuti e spegnete il fuoco. Le mele non dovranno risultare troppo secche ma leggermente dorate. Preparate ora il filetto: passate lo spago intorno al filetto e fermate la legatura con un nodo (11). In una padella scaldate un filo d’olio e i 50 gr di burro, aromatizzate il fondo con del rosmarino e della salvia e aggiungete i filetti (12).

Filetto di maiale con salsa al vino

Girate il filetto appena sarà dorato (13), aggiungete qualche grano di pepe a piacere (14) e proseguite la cottura facendo cuocere il filetto anche sui bordi (15). La cottura deve avvenire velocemente e a fuoco vivo: il filetto risulterà pronto quando sarà dorato su entrambi i lati. Togliete lo spago e servite il filetto di maiale con salsa al vino accompagnato dalle mele.

Conservazione

E' consigliabile consumare il filetto di maiale con salsa  al vino, subito, una volta cotto.

Consiglio

Per una riuscita perfetta fatte attenzione alla cottura: il filetto deve cuocere molto poco, sarà pronto appena sarà dorato da entrambi i lati.

Altre ricette

I commenti (78)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • anna ha scritto: lunedì 15 settembre 2014

    zia non s'addensa, quante volte te lo dobbiamo dì?

  • Cinzia ha scritto: martedì 04 marzo 2014

    Ottimi! Ho seguito esattamente la ricetta ed il connubio della salsa con le mele é fantastico. Unico consiglio, aumenterei un po' la dose delle mele perché erano troppo buone ma un po' troppo pochr

  • Annalisa ha scritto: giovedì 27 febbraio 2014

    Bella ricetta! Riuscitissima e di gran successo con gli ospiti ! Forse unico appunto la salsa al vino non si addensa ed ho usato un po ' di maizena.

  • cristiano ha scritto: domenica 16 febbraio 2014

    @Sonia-Gz: la salsa non si è addensata neppure dopo 10 min di bollitura... ma è risultata buona comunque smiley al filetto ho sostituito il capicollo, tagliato non troppo spesso e leggermente panato con granella di pistacchio e alla salsa di mele ho aggiunto un pizzico di zenzero. è piaciuto moltissimo smiley

  • Lalla ha scritto: martedì 11 febbraio 2014

    ciao, a me la salsa è venuta amara e acida e quindi inmangiabile. mi sai dire come mai? ci voleva una marca di vino precisa? grazie in anticipo

  • Emanuela ha scritto: domenica 26 gennaio 2014

    Io ho aggiunto mezzo cucchiaino di farina e la salsa si e' addensata benissimo, non pensavo fosse così buono il contorno con le mele..... smiley

  • Carolina ha scritto: domenica 19 gennaio 2014

    Ciao Sonia, ottima ricetta, ma visto che n'è anche a me si è addensato il vino ho pensato di farlo sfumare con la cane!!! Una meraviglia! Grazie

  • dory ha scritto: domenica 22 dicembre 2013

    effettivamente per ottenere una salsa densa occorre aggiungere della farina. In ogni caso io ho marinato il filetto per una notte, usando lo stesso vino utilizzato per la salsa, con una cipolla tritata, 2-3 foglie di alloro, sale e pepe in grani.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 29 novembre 2013

    @momosan: Ciao, certo!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 11 novembre 2013

    @giampaolo: porzioni da ristorante! E proprio un peccato riscaldare il filetto, ti consiglio di optare per un arrosto o un brasato, si presta meglio a questo tipo di esigenze.

10 di 78 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento