Filetto di maiale con salsa al vino

Secondi piatti
Filetto di maiale con salsa al vino
87 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il filetto di maiale con salsa al vino è un secondo piatto gourmet con il quale potrete stupire i vostri invitati! La preparazione del filetto di maiale con salsa di vino è semplice e veloce e non richiede grandi sforzi. L’accompagnamento con la mela e la riduzione di vino rosso regala a questo filetto un sapore gustoso e particolare!

Ingredienti per il filetto:
Burro 50 g
Olio di oliva extravergine q.b.
Pepe nero in grani q.b.
Salvia 1 rametto
Rosmarino 1 rametto
Sale q.b.
Carne di suino 4 filetti da 90 gr l'uno
Ingredienti per la salsa al vino rosso
Vino rosso secco 250 gr
Limoni 1 scorza grattugiata
Rosmarino 1 rametto
Scalogno 1 piccolo
Burro 25 g
...per l'accompagnamento
Mele golden 1 da 250 gr
Vino bianco secco 50 gr
Burro 25 g

Preparazione

Filetto di maiale con salsa al vino

Per preparare il filetto di maiale con salsa al vino, iniziate preparando la riduzione di vino rosso. Pulite, lavate e tritate finemente  lo scalogno (1), prendete un pentolino e versateci il vino rosso (2), aggiungete la cipolla tritata (3),

Filetto di maiale con salsa al vino

la buccia di limone grattugiata (4) e un rametto di rosmarino (5); in questo modo la salsa al vino acquisterà sapore. Portate ad ebollizione, fate cuocere per 5 minuti e aggiungete 25 gr di burro e mescolate il tutto (6).

Filetto di maiale con salsa al vino

Spegnete il fuoco, filtrate la salsa ottenuta con un colino a maglie strette e mettetela da parte (7). Continuate preparando il contorno del filetto di maiale in salsa al vino: sbucciate la mela, privatela del torsolo e tagliatela a cubetti (8). Scaldate 25 gr di burro in un pentolino, aggiungete la mela e lasciate cuocere per qualche minuto (9).

Filetto di maiale con salsa al vino

Sfumate con il vino bianco (10), lasciate cuocere 10 minuti e spegnete il fuoco. Le mele non dovranno risultare troppo secche ma leggermente dorate. Preparate ora il filetto: passate lo spago intorno al filetto e fermate la legatura con un nodo (11). In una padella scaldate un filo d’olio e i 50 gr di burro, aromatizzate il fondo con del rosmarino e della salvia e aggiungete i filetti (12).

Filetto di maiale con salsa al vino

Girate il filetto appena sarà dorato (13), aggiungete qualche grano di pepe a piacere (14) e proseguite la cottura facendo cuocere il filetto anche sui bordi (15). La cottura deve avvenire velocemente e a fuoco vivo: il filetto risulterà pronto quando sarà dorato su entrambi i lati. Togliete lo spago e servite il filetto di maiale con salsa al vino accompagnato dalle mele.

Conservazione

E' consigliabile consumare il filetto di maiale con salsa  al vino, subito, una volta cotto.

Consiglio

Per una riuscita perfetta fatte attenzione alla cottura: il filetto deve cuocere molto poco, sarà pronto appena sarà dorato da entrambi i lati.

Altre ricette

I commenti (87)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Pina ha scritto: domenica 07 febbraio 2016

    ma quando sono in parecchi a dire che la salsa risulta acida e sgradevole perchè continuare a suggerire rimedi inutili? Non è più onesto ammettere che stavolta avete...toppato?

  • Alessandra ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    Io preparo la salsa facendo prima imbiondire la cipolla, poi aggiungo un cucchiaino di zucchero, poi la farina e infine il vino con salvia rosmarino e un chiodo di garofano. Un pochino di sale a piacimento. Viene un portento.

  • Mariano ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    E possibile preparare la salsa prima e scaldare quando serve.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    @Mariano:Sì mariano, puoi preparare prima la salsa.

  • Francesca ha scritto: giovedì 29 ottobre 2015

    Anche a me la salsa al vino è acida ed immaginabile . Forse manca il sale ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 04 novembre 2015

    @Francesca: Ciao Francesca, ci dispiace. La salsa se ha assunto un sapore acido può dipendere dalla qualità e/o dal tipo di vino utilizzato! Un saluto!

  • Menditti Armando ha scritto: domenica 04 ottobre 2015

    Secondo il mio punto di vista riguardante al vino Consiglierei un barolo ,anche se costa la finalità dello scopo , ripaga il costo della bottiglia

  • Antonella ha scritto: lunedì 21 settembre 2015

    Salsa buona, ma avete dimenticato la farina. Ho preparato la ricetta secondo le vostre istruzioni (a parte il fatto che è indicato di tritare uno scalogno e poi dite di mettere la cipolla nel vino), ma così fatta la salsa rimane liquida, il solo burro non basta certo a farla addensare...Per il resto, come sempre ricetta di effetto e ottima!

  • Bruno ha scritto: sabato 28 marzo 2015

    ho provato a fare la salsa più volte, con diversi vini, con e sensa farina, più o meno burro e aromi, zucchero, miele.... risulta sempre pessima, acida e poco gustosa. poi senza farina non si è addensata neanche ridotta ad un quarto. chessuccede?!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 03 aprile 2015

    @Bruno: Ciao Bruno, mi dispiace mi viene da pensare che si tratti degli ingredienti che hai scelto oppure dalla cottura, fai molta attenzione che non brucino. Poi voglio darti un consiglio, quando vuoi fare addensare una salsa non utilizzare la farina piuttosto preferisci della maizena, molto più delicata e perfetta per l'uso! Ciao!

  • Elena ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    Ciao Sonia ho provato questa ricetta e l ho trovata ottima.purtroppo il mio compagno non ha gradito la salsa al vino rosso.potresti consigliarmi un altra salsa che ci stia bene? grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 20 aprile 2015

    @Elena: Ciao Elena, perché non una salsa al roquefort?

  • Giovanna ha scritto: giovedì 19 febbraio 2015

    Vista la difficoltà tecnica nell'azzeccare la cottura del maiale, si potrebbe optare per una cottura al forno?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 08 aprile 2015

    @Giovanna : Ciao Giovanna! Non farti intimorire, la cottura è molto semplice: prova e resterai soddisfatta smiley se preferisci invece optare per una cottura in forno, puoi seguire la ricetta del filettto di maiale al forno della nostra blogger.

  • elena ha scritto: lunedì 01 dicembre 2014

    ricetta ottima davvero, ma la salsa era liquidina quindi grazie a chi ha suggerito la farina, provo senz'altro!! però Sonia come fai tu ad addensare senza niente?ciao a tutti e viva il supersito di Gz!! mitica Sonia!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 02 dicembre 2014

    @elena: Ciao Elena! per far addensare la salsa, occorre portare a bollore il vino e lasciarlo cuocere per altri 5 minuti! In questo modo la salsa dovrebbe addensarsi.

10 di 87 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento