Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Secondi piatti Contenuto sponsorizzato
/5
Filetto di salmone con rosti e crema di piselli
18 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Il filetto di salmone con rosti e crema di piselli è un secondo piatto che abbina la delicatezza del salmone con il gusto di croccanti rosti di patate e una deliziosa crema di piselli. Un tris di sapori che vi conquisterà al primo assaggio, in particolare per la consistenza della crema di piselli ottenuta, la cui freschezza è dovuta alla scelta di piselli freschi, foglioline di menta, lime e yogurt greco che rende vellutata e avvolgente questa salsa. Sorprendete i vostri ospiti combinando insieme questi ingredienti per offrire un secondo piatto ricco, semplice ma raffinato.

Ingredienti per il salmone

Filetto di salmone (4 filetti) 800 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Timo 2 rametti
Pepe misto in grani 5 g
Sale fino 1 pizzico

Per la crema di piselli

Pisellini 200 g
Yogurt greco 100 g
Acqua 50 ml
Olio extravergine d'oliva 20 g
Menta 4 foglie
Scorza di lime 1
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico

Per il rosti

Patate 400 g
Cipolle bianche ½
Olio extravergine d'oliva 40 g
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
Preparazione

Come preparare il Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Per preparare il filetto di salmone con rosti e crema di piselli, iniziate dalla marinatura del pesce: in una terrina versate l'olio, il pepe misto in grani (1), il timo tritato (2), un pizzico di sale e mescolate il tutto (3).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Eliminate la pelle dai filetti di salmone (4) e le lische aiutandovi con una pinza da cucina (5). Poi ponete i filetti a marinare con la marinatura che avete preparato (6), lasciandoli riposare un paio d'ore in frigorifero per fare in modo che le spezie rilascino il loro sapore.

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Poi mettete a cuocere le patate in abbondante acqua salata a piacere (7): dovrete cuocerle al dente, basteranno circa 20-25 minuti perchè restino ben sode. Poi sgranate i piselli freschi (8) e versateli in padella con un filo d'olio (9). Fateli rosolare qualche istante, aggiungendo un pizzico di sale, pepe e un po' di acqua.

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Lasciate cuocere i piselli con il coperchio (10) fino a quando non saranno teneri. Dopodiché spegnete il fuoco e fateli raffreddare. Quindi versateli in un frullatore (11) oppure in un contenitore alto per frullarli con un frullatore ad immersione, inisieme al timo, alle foglioline di menta e la scorza grattugiata del lime (12).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Azionate le lame per amalgamare gli ingredienti, poi aggiungete anche lo yogurt greco (13). Frullate ancora e tenete la crema da parte (14). Poi fate raffreddare le patate, pelatele quindi grattugiatele con una grattugia a fori grossi (15).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Mondate e tritate finemente la cipolla (16) e fatela appassire a fuoco bassisimo in una padella con metà dose di olio (17). Quando sarà ammorbidita, versatela in una ciotolina e mescolatela alle patate grattugiate; salate e pepate a piacere (18),

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

poi formate i rosti: foderate con carta da forno un vassoio e realizzate 4 dischi, suddividendo l'impasto in un coppapasta di 9,5 cm di diametro (19). In una padella ampia scaldate la dose di olio restante a fuoco vivace e fate cuocere alcuni minuti i rosti perchè si dorino da entrambi i lati (20-21).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Contemporaneamente in un'altra padella scottate  anche il salmone (22): basteranno 3-4 minuti, girandolo da un lato e dall'altro (23) perchè le carni rimangano morbide e polpose. Quindi adagiate il filetto di salmone sulla crema di piselli e accompagnatelo con i rosti (24).

Conservazione

Conservate la crema di piselli per 1-2 giorni in frigorifero coperta con pellicola a contatto.
I rosti si possono conservare per 1 giorno in frigorifero coperti e scaldare all'occorrenza in forno.
Si consiglia di consumare il salmone al momento e si sconsiglia la congelazione del piatto.

Consiglio

Potete variare gli aromi della marinatura, se preferite aggiungere la menta al posto del timo e della scorza di limone, per dare una nota agrumata al piatto!

Leggi tutti i commenti ( 18 )

Altre ricette

Ricette correlate

Secondi piatti

Il rosti è un piatto tipico svizzero a base di patate che vengono grattugiate e saltate in padella, facendo formare una croccante crosticina

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min
Rosti

Contorni

Il rosti è un piatto gustoso e calorico a base di patate. Prendiamo la “filosofia” del rosti e cerchiamo di alleggerirlo in questa…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 20 min
Rosti light

Secondi piatti

Le seppie con piselli sono un secondo piatto tipico della cucina casalinga, perfetto da accompagnare a croccanti fette di pane tostato.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
Seppie con piselli

Primi piatti

La pasta con fave e piselli è un primo piatto primaverile realizzato con la pasta senza glutine , perfetto per i menu dedicati ai…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Pasta con fave e piselli

Primi piatti

La pasta e piselli è un primo piatto primaverile, semplice e veloce, un perfetto salvacena genuino e saporito da realizzare con…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Pasta e piselli

Primi piatti

La vellutata di piselli è una crema avvolgente, ricca di colore e di sapore. Un comfort food perfetto per grandi e piccini da…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 35 min
Vellutata di piselli

Altre ricette correlate

I commenti (18)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Caterina ha scritto: venerdì 29 settembre 2017

    Potrei usare il tonno invece del salmone per questa ricetta?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 29 settembre 2017

    @Caterina: Ciao, se preferisci va bene!

  • marcella ha scritto: giovedì 27 aprile 2017

    Grazie veramente tanto!!!

Leggi tutti i commenti ( 18 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La ricetta della torta di pere e cioccolato, un dolce classico che propone uno degli abbinamenti più golosi: pere coscia e cioccolato fondente!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 45 min

Secondi piatti

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto tipico della Toscana. Una ricetta molto semplice e succulenta che metterà d'accordo tutta la famiglia!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min

Marmellate e Conserve

La marmellata di agrumi al profumo di vaniglia è perfetta da spalmare sul pane tostato o sulle fette biscottate: deliziosa idea regalo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 70 min

Filetto di salmone
Filetto di salmone al forno
Filetto di salmone in padella
Filetto di salmone in crosta
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca