Filetto in crosta

Secondi piatti
Filetto in crosta
248 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: elevato

Presentazione

Filetto in crosta

Il filetto in crosta è un secondo piatto buono e molto scenografico, ideale da servire per stupire i vostri ospiti durante i pranzi delle feste.
Per questa ricetta, il filetto viene farcito con una crema d funghi, viene poi avvolto con il prosciutto crudo e infine chiuso con la pasta brisèe.
Cuocendosi in forno la pasta brisèe diventa un involucro croccante e dorato che dona al filetto un aspetto davvero succulento. Per dare un tocco ancora più raffinato al filetto, prima di completare la cottura in forno, potete decorare la sua sfoglia creando delle decorazioni con la brisèe avanzata.

Ingredienti
Carne bovina filetto da 800 gr
Prosciutto crudo 200 gr
Funghi champignon 400 gr
Aglio 1 spicchio
Burro 20 g
Olio di oliva 6 cucchiai
Uova 1 tuorlo
Panna fresca 30 ml
Sale q.b.
Pepe q.b.
Pasta brise' 250 g

Preparazione

Filetto in crosta

Per prima cosa mettete a rosolare la carne in una padella dove avrete fatto scaldare in precedenza 3 cucchiai di olio. Salate e pepate e fatela dorare per bene in tutte le sue parti per circa 20 minuti (1), o comunque secondo il grado di cottura che preferite. Una volta terminata la rosolatura mettete a raffreddare il filetto (2) su una gratella in modo che perda tutti i suoi liquidi. Nel frattempo preparate i funghi, lavateli e mondateli quindi tagliateli a fettine (3).

Filetto in crosta

In una padella fate soffriggere l’aglio in tre cucchiai di olio e il burro (4), quindi aggiungete i funghi e lasciateli appassire a fuoco vivace fino a quando saranno cotti (5). Quindi metteteli nella tazza di un mixer e frullateli fino a ottenere una crema fine (6).

Filetto in crosta

Fate raffreddare anche la crema di funghi e poi spalmatela su tutti i lati del filetto ad eccezione del lato sottostante (7). Disponete le fette di prosciutto su un foglio di carta da forno mettendone alcune in verticale e in orizzontale e spalmate con la crema di funghi la parte centrale delle fette (8). Adagiateci sopra il filetto e avvolgetelo con il prosciutto (9).

Filetto in crosta

Quindi tirate la pasta brisèe in una sfoglia sottile (10) e adagiateci la carne ricoperta dal prosciutto (11). Rompete il tuorlo nella panna e spennellatela su tutta la superficie della sfoglia con un pennello (12).

Filetto in crosta

Dalla sfoglia avanzata ritagliate delle piccole strisce (13) con le quali potete creare un decoro a losanghe (14). Spennellate ancora con la panna e l'uovo in modo che le strisce di pasta aderiscano bene alla sfoglia. Trasferite il filetto in crosta su una leccarda da forno ricoperta con l’apposita carta e lasciate cuocere il filetto a 180 gradi per circa 30-35 minuti, o comunque fino a che la superficie non sarà di un bel colore dorato (15). Servite il filetto in crosta accompagnandolo magari con delle patate o un misto di verdure al forno. Buon appetito!

Consiglio

Per rendere ancora più ricco il vostro filetto in crosta potete arricchire la crema di funghi con il patè de foie gras oppure con del patè di vitello. Basterà aggiungerne 50 gr al momento di frullare i funghi.

Altre ricette

I commenti (248)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Teresa ha scritto: sabato 25 ottobre 2014

    Cosa posso usare al posto dei funghi?

  • Sara ha scritto: giovedì 11 settembre 2014

    @Luca: Io l'ho fatto rosolare x una ventina di minuti (più o meno 3 minuti x lato)e usando un ottimo olio di oliva, nelle quantità suggerite da Sonia. Ti assicuro che non sapeva di olio, nè di fritto! Prova!

  • Luca ha scritto: lunedì 25 agosto 2014

    Ti ringrazio per la risposta,quando l'ho fatto l'avro tenuto in padella a rosolare un 3 minuti massimo 5, poiche la ricettaspiega che questa fase serve solo a sigillare la carne e non a cuocerla,in altre ricette come la sua dicono di tenerlo 15/20 min anche di piu se si preferisce cotto,ma il mio timore e che venga fritto e sappia troppo di olio il filetto

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 25 agosto 2014

    @Luca: Ciao, puoi scottare qualche istante in più il filetto in padella.

  • Luca ha scritto: venerdì 22 agosto 2014

    Salve,ho gia provato questa ricetta e come prima volta non male,solo che nel cuore del wellington la carne era propro cruda e in gran parte al sangue,cosa che non è apprezzata,vorrei uscirlo con una cottura media, senza sorprese al sangue,che consigli mi date?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 24 luglio 2014

    @Alessio: Ciao, fare una crema di zucchine ad esempio!

  • Alessio ha scritto: giovedì 24 luglio 2014

    Ciao Gz, ho un ospite che non può mangiare funghi, cosa posso fare come patè in alterantiva? Grazie mille!

  • Facco ha scritto: domenica 04 maggio 2014

    Fatta ieri! Ottima, spennellando la carne calda con salsa senape è ancora più buona !

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 03 maggio 2014

    @Valentina: Ciao, bastera qualche minuto, rosolando la carne bene su tutti i lati come indicato.

  • Valentina ha scritto: sabato 03 maggio 2014

    CiaoSonia, volevo provare a fare la ricetta questa sera....quanto devo far cuocere, per averlo bello al sangue come il tuo, 500 gr di filetto??

10 di 248 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento