Friselle con pomodoro e alici

Antipasti
Friselle con pomodoro e alici
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
18 Aggiungi al tuo ricettario

Presentazione

Le friselle sono delle specialità tipiche della Puglia: consistono in taralli prodotti con farina di grano duro, (in commercio si trovano anche di farina integrale) che vengono tagliati a metà in senso orizzontale e poi infornati affinchè diventino biscottati.

Per condire le classiche friselle pugliesi, in genere si usa solo pomodoro, aglio, olio e sale, mentre in questa ricetta sono arricchite con filetti di alici sott’olio, origano e basilico; le friselle possono essere servite come antipasto (tipo una bruschetta), oppure, in dosi più consistenti, come primo o secondo piatto.

Friselle con pomodoro e alici
Ingredienti
Pomodori ciliegino 16 (o 3 ramati)
Olio di oliva extravergine q.b.
Basilico 6 foglie
Sale q.b.
Acciughe (alici) sott'olio 4 filetti
Aglio 1 spicchio
Origano essiccato a piacere
Friselle 4

Preparazione

Friselle con pomodoro e alici

Bagnate le friselle con acqua salata per ammorbidirle (a seconda dei vostri gusti), dopodiché ponetele in un piatto.

Friselle con pomodoro e alici

Tagliate a piccoli pezzetti i pomodori, metteteli in un contenitore e condite con olio, sale, basilico spezzettato, origano e aglio schiacciato che, in alternativa, potete anche solo sfregare sulle friselle.

Friselle con pomodoro e alici

Dividete il composto di pomodoro ponendolo sulle 4 friselle e poi servite.

Consiglio

La frisella classica pugliese è quella fatta con farina di grano duro del Salento, e viene condita solo con pomodori freschi, aglio, sale e olio; volendo potete aggiungere del peperoncino piccante.

Curiosita'

Anticamente le friselle, vista la loro attitudine alla lunga conservazione, sostituivano il pane in tempi di carestia; i pescatori le portavano con loro in mare e, per ammorbidirle, le bagnavano nell’acqua del mare.

Altre ricette

I commenti (18)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • manuela ha scritto: mercoledì 04 giugno 2014

    sono ottime per un pranzo o un per un aperitivo veloce

  • Raffa ha scritto: martedì 10 settembre 2013

    Ragazzi, non perchè sia pugliese, ma le friselle sono PUGLIESI DOC!!! Ci mancherebbe altro....

  • Giuli3 ha scritto: venerdì 09 agosto 2013

    buonissime ma le preferisco classiche con olio, sale, pomodori e origano! comunque sono della basilicata, non della puglia!

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 28 luglio 2013

    @paola: Ciao, puoi scolarle e farle a pezzetti oppure aggiungerle intere direttamente sopra la frisella! smiley

  • paola ha scritto: domenica 28 luglio 2013

    Ciao, negli ingredienti per le friselle ci sono le alici sott'olio, ma nella preparazione non le ho viste. Quando e dove si mettono? Grazie Paola

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 01 ottobre 2012

    @cecilia: è meglio bagnarle subito prima di mangiarle!

  • cecilia ha scritto: lunedì 01 ottobre 2012

    Posso prepararle in anticipo(per esempio la mattina per la sera) o è meglio bagnarle solo subito prima di mangiarle?

  • A.....A ha scritto: giovedì 26 luglio 2012

    calabresi?del nord?siciliane?ma insomma, si può sapere di dove sono queste benedette freselle?!io ho sempre saputo pugliesi...cmq sono di una bontà unica!

  • paolag ha scritto: martedì 27 marzo 2012

    le friselle non sono mai quelle, comunque per farle io sporco due cose: le mani ed il coltello per tagliare i pomodori. tra l'altro mi hanno salvato più volte la vita quando non avevo niente da mangiare a casa.

  • steffani ha scritto: mercoledì 15 febbraio 2012

    Fatte oggi a pranzo : spettacolari....e poi anche un modo per ridurre un po' la quantità di carboidrati: 2 friselle così, un bella insalata, un po' di frutta e sei a postosmiley))€

10 di 18 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento