Frittata alla pizzaiola

/5
Frittata alla pizzaiola
36 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 75 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Frittata alla pizzaiola

Il popolo più famoso per la sua capacità di reinventarsi ogni volta è quello napoletano. Difatti anche la cucina campana vanta numerosi piatti ai quali è possibile fare le più gustose variazioni. Ispirati dalla tradizione popolare e il folklore, abbiamo voluto rivisitare due mostri sacri della cucina povera come la frittata e la carne alla pizzaiola. Li abbiamo combinati tra loro e dopo 40 minuti di cottura, è nata la frittata alla pizzaiola! Un modo sfizioso e alternativo di portare in tavola un piatto saporito con il colore brillante delle uova ed il sapore irresistibile del pomodoro. E per rendere ancora più bella questa frittata alla pizzaiola cubetti di mozzarella e il piatto e pronto! Questa volta "la frittata è fatta" non sarà solo un modo di dire, piuttosto l’invito a tavola per un momento di gustosa convivialità!

Ingredienti per una teglia da 22 cm di diametro

Uova medie 6
Ricotta vaccina 450 g
Pomodori pelati 350 g
Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
Mozzarella 100 g
Origano secco q.b.
Bicarbonato 1 g
Olio extravergine d'oliva 15 g
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

per ungere la teglia

Olio extravergine d'oliva 5 g
Preparazione

Come preparare la Frittata alla pizzaiola

Frittata alla pizzaiola

Per preparare la frittata alla pizzaiola iniziate tagliando i pomodori pelati a pezzettoni (1), e versateli in un tegame dove avrete lasciato riscaldare dell’olio insieme ad uno spicchio d’aglio già mondato (2). Aggiungete 4-5 cucchiai d’acqua per prolungare la cottura (3)

Frittata alla pizzaiola

aggiustate di sale e lasciate cuocere per 30 minuti (4). Affettate la mozzarella a fette spesse un paio di centimetri (5), dopodiché tagliatele a strisce e infine a cubetti, ancora della stessa misura (6).

Frittata alla pizzaiola

Sistemate i cubetti di mozzarella su un canovaccio pulito, in questo modo durante la cottura non rilasceranno il siero (7). Nel frattempo versate la ricotta in un colino posto all’interno di un recipiente e setacciate con una spatola (8), poi aggiungete le uova e mescolate (9).

Frittata alla pizzaiola

Aggiustate il composto con parmigiano grattugiato, sale e pepe (10) e versate il bicarbonato (11) in questo modo la frittata diventerà bella gonfia durante la cottura. Prelevate 3-4 cucchiai di sugo di pomodoro dal tegame e versateli nel composto mescolando per amalgamare bene il tutto (12).

Frittata alla pizzaiola

Ungete accuratamente una teglia tonda da 22 cm di diametro (13) e sistemate un foglio di carta forno nel suo interno (14), in questo modo la carta resterà attaccata alla superficie. Nella teglia versate il composto della frittata (15)

Frittata alla pizzaiola

poi cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 40 minuti (in alternativa potete provare in forno ventilato a 170° per circa 30 minuti) (16). A cottura ultimata estraete la teglia e distribuite sulla superficie della frittata il restante sugo di pomodoro (17). Guarnite con i pezzetti di mozzarella (18) e lasciate cuocere per altri 5 minuti, ancora a 190° per il forno statico e 170° per quello ventilato.

Frittata alla pizzaiola

Quando la mozzarella sarà sciolta estraete la frittata lasciandola intiepidire qualche istante (19), poi aromatizzate con l’origano essiccato (20) e... non vi resta che portare in tavola! La vostra frittata alla pizzaiola è pronta (21)!

Conservazione

La frittata alla pizzaiola può essere conservata in frigorifero coperta con pellicola, per un giorno al massimo. Il sugo di pomodoro può essere preparato con anticipo, anche il giorno prima, avendo cura di coprirlo con pellicola trasparente.

Leggi tutti i commenti ( 36 )

Altre ricette

Ricette correlate

Secondi piatti

La carne alla pizzaiola consiste è un piatto facile e veloce da realizzare, molto gustoso e ricco di ingredienti semplici e mediterranei.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
Carne alla pizzaiola

Secondi piatti

Le alici alla pizzaiola sono un secondo piatto di mare fresco e gustoso, molto semplice da preparare con alici e pomodorini!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Alici alla pizzaiola

Secondi piatti

Il pesce spada alla pizzaiola è un secondo piatto di origine calabrese che viene cotto al forno con pomodoro, mozzarella, capperi e origano.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Pesce spada alla pizzaiola

Secondi piatti

Gli involtini alla pizzaiola sono degli sfiziosi involtini di carne bovina, farciti con mozzarella e olive e cotti in un gustoso…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Involtini alla pizzaiola

Secondi piatti

La frittata con pesto e pomodori è un piatto unico: un modo originale di cucinare le uova, con pesto genovese fatto in casa e…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 35 min
Frittata con pesto e pomodori

Secondi piatti

La frittata classica è una preparazione a base di uova semplice ma al tempo stesso molto saporita che può essere arricchita con…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
Frittata

Antipasti

La frittata ai ravanelli, insaporita dall'aggiunta di carote e asparagi è ottima da servire sia come antipasto che come secondo piatto!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min
Frittata ai ravanelli

Secondi piatti

La frittata di bruscandoli è un secondo piatto tradizionale realizzato con germogli selvatici dal gusto leggermente amarognolo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min
Frittata di bruscandoli

Altre ricette correlate

I commenti (36)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • ila ha scritto: domenica 15 ottobre 2017

    Nonostante abbia messo il bicarbonato, la frittata è venuta perfettamente cotta sopra ma sotto invece ha fatto l'effetto spugna. Come mai? smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 15 ottobre 2017

    @ila:Ciao, è normale che la parte in superficie sia più dorata e la parte sottostante risulti più morbida ma se non è di tuo gradimento puoi provare a cuocerla di più solo con la resistenza bassa del forno.

  • lotnoemi@gmail.com ha scritto: mercoledì 12 aprile 2017

    buonissima! al posto della ricotta ho messo la mozzarella ed è venuta buona lo stesso. grazie smiley

Leggi tutti i commenti ( 36 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Ultime ricette

Dolci

La ricetta della torta di pere e cioccolato, un dolce classico che propone uno degli abbinamenti più golosi: pere coscia e cioccolato fondente!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 45 min

Primi piatti

Il risotto alla liquirizia e gamberi è un primo piatto raffinato, perfetto da preparare nel periodo delle feste o per una cena importante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Contorni

La zucca ripiena è un contorno autunnale, genuino e sfizioso, arricchita con pomodorini, olive, legumi e croccanti nocciole .

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci
Dolci veloci
Torte
Torte veloci