Speciale Frittate: colore e gusto sulla tavola!

Frittata di patate

Secondi piatti
Frittata di patate
118 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Frittata di patate

La frittata con le patate è un ricco secondo piatto veloce e semplice da preparare dal sapore rustico e genuino. La frittata è un classico secondo piatto che può essere arricchito come più piace, in questo caso noi abbiamo scelto le patate, che prima di essere aggiunte alle uova sbattute vengono sbollentate. La frittata con le patate è sostanziosa e saporita tanto che può essere considerata anche un piatto unico.

Ingredienti
Uova 6
Patate 500 g
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Prezzemolo 1 ciuffo
Noce moscata una spolverata
Olio di oliva 4-5 cucchiai
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione

Frittata di patate

Per preparare la frittata di patate cominciate sbucciando le patate (1) e tagliandole a fette dello spessore di circa 1 cm (2). Intanto mettete sul fuoco una casseruola con dell'acqua salata, quando l'acqua bolle versateci all'interno le patate  così tagliate (3) e lasciatele cuocere per una  decina di minuti. State attenti che le patate non si rompano o frantumino durante la cottura. Quindi scolatele e lasciate raffreddare.

Frittata di patate

Intanto in una ciotola capiente sbattete le uova, aggiungete il parmigiano (4), la noce moscata, il prezzemolo tritato (5), aggiustate di sale e di pepe, in ultimo aggiungete le patate ben scolate e intiepidite (6). Mescolate il tutto.

Frittata di patate

Fate scaldare l'olio in una padella che abbia un diametro di circa 24-26 cm, una volta che l'olio sarà caldo versate il composto, lasciate cuocere la frittata con le patate per 10-15 minuti a fuoco medio coprendola con un coperchio. Ondeggiate la padella  di tanto in tanto, quando la frittata si stacca dal fondo è pronta per essere girata, fate questa operazione cautamente aiutandovi con il coperchio. Fate cuocere per 10-15 minuti anche dall'altro lato, ma questa volta senza coperchio. Una volta che la frittata con le patate sarà cotta, servitela su un piatto da portata.
La frittata con le patate sarà ottima mangiata sia calda che fredda.

Conservazione

Conservate la frittata di patate in frigorifero, chiusa ermeticamente, per un paio di giorni al massimo.

Consiglio

La frittata con le patate può essere anche un gustoso piatto unico, in questo caso le dosi indicate possono bastare per 4 persone. Vi consigliamo di accompagnare la frittata di patate con un'insalatina, oppure con delle carote fresche grattugiate.

Altre ricette

I commenti (118)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Milena ha scritto: domenica 07 febbraio 2016

    Stasera sto provando a farla...sembra molto semplice e soprattutto buona...di solito le patate le friggo. ..ma perché nn provare nuove ricette

  • Silvia ha scritto: giovedì 28 gennaio 2016

    Appena fatta! Aspetto invitante!! Vi saprò dire il gusto, ma a naso direi ottimo. Ricetta molto spanish,fa parte di "las tapas"offerte come aperitivo!

  • Roberto ha scritto: sabato 23 gennaio 2016

    Buonissima e semplice da fare, a me è venuta proprio bene. L'ho fatta per me e usando 2 uova e una patata ce n'è venuto un bel piattone. Ottima.

  • Anna ha scritto: sabato 16 gennaio 2016

    Ricetta semplice e gustosa; per evitare "rischi" io non giro la frittata ma la passo al grill del forno per qualche minuto. Tengo lo sportello aperto e la guardo "a vista" per evitare di bruciarla e perché mi piace vederla mentre sale e sembra una torta in lievitazione. Poi la lascio scivolare sul piatto di portata.

  • enrico ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    un consiglio per girare la frittata: far scorrere la frittata sul coperchio, coprire con la padella e girare il tutto

  • franco ha scritto: lunedì 26 ottobre 2015

    la frittata di patate in casa mia è sempre esistita ma con procedimento diverso. le patate tagliate a cubetti o pezzetti di circa 1,5/2 cm. di lato le faccio friggere in padella girandole spesso con un cucchiaio di legno lasciandole morbide. a fine cottura le salo e lascio intiepidire. a seguire il procedimento è identico ma con tempi di cottura inferiori e comunque è sufficiente controllare la doratura superficiale dei due lati. è ottima anche accompagnata con insalata di pomodori.

  • pasqualina ha scritto: domenica 25 ottobre 2015

    bravissimi .ho preparato la frittata di patate ,ma le patate le ho messe a cubetti direttamente nella padella senza sbollentarle prima ,le ho fatte cuocere ,poi ho versato le uova e fatto come nella ricetta

  • Gian ha scritto: sabato 24 ottobre 2015

    Ciao a tutti, non so cucinare ma questa sera mi sono cimentato nella frittata ed è uscita benissimo!!! Grazie mille smiley

  • Chiara ha scritto: lunedì 12 ottobre 2015

    Ciao! posso cuocere la frittata in forno? grazie. Ciao

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 12 ottobre 2015

    @Chiara: ciao chiara! Puoi utilizzare una teglia rotonda, foderarla con la carta forno e utilizzarla per cuocere la frittata in forno! 

  • Elisa ha scritto: domenica 04 ottobre 2015

    Chiedo scusa ma a nessuno e' venuta secchissima? 10-15 minuti per lato sono risultati eccessivi, troppo secca davvero, mi sono fidata dei tempi di cottura scritti in ricetta e ho fatto male, di solito cuocio le frittate ( anche con più uova)in meno della metà'..

10 di 118 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento