Frittelle dolci alla zucca

Dolci e Desserts
Frittelle dolci alla zucca
110 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 50 pezzi
  • Costo: molto basso

Presentazione

L'atmosfera di Halloween ci riporta ad una ricetta tanto gustosa quanto semplice e veloce da preparare in poco tempo e soprattutto con poca fatica: le frittelle dolci di zucca.
Una volta cotta la zucca vi basterà frullarla con uova, zucchero e scorza d'arancia e amalgamare il tutto con della farina.
Qualche secondo in olio bollente ed ecco pronte le vostre frittelle dolci di zucca!

Ingredienti per circa 50 frittelle
Zucchero 160 g
Arance scorza di 2
Zucca 500 gr di polpa pulita
Uova 3 medie
Lievito chimico in polvere per dolci 8 gr
Farina 0 250 gr
Per friggere
Olio di semi di girasole q.b.
per spolverizzare
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Frittelle dolci alla zucca

Per preparare le frittelle dolci di zucca, per prima cosa occupatevi della zucca che va tagliata e pulita dai semi. Tagliatela a fette spesse 1 cm, avvolgetele in carta stagnola e mettetele in forno per un'ora a 200° (1), oppure per velocizzare la cottura tagliatela a dadini da cruda e cuocetela in forno sempre avvolta con della stagnola per 40 minuti a 200° (2). Una volta cotta, mettete la polpa di zucca in un mixer (3)

Frittelle dolci alla zucca

e unite le uova (4), lo zucchero (5) e la scorza d'arancia grattugiata (6). Frullate il tutto e versate il composto ottenuto in una terrina.

Frittelle dolci alla zucca

Setacciate nel composto il lievito (7) e la farina (8), mescolando il tutto per bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che trasferirete in una sac-à-poche (9) usa e getta con beccuccio liscio.

Frittelle dolci alla zucca

A questo punto riscaldate l'olio in una padella e formate delle palline di impasto di circa 2 centimetri, spremendo la sac-à-poche dall'alto. Visto che l'impasto risulterà morbido ma leggermente colloso, servitevi di un coltellino per staccarlo dalla bocchetta della sac a poche (10). Procedete così fino a quando limpasto non sarà terminato (11) tenendo presente che le frittelle cadendo nell'olio dovranno avere le dimensioni di una noce. Attendete che le frittelle si gonfino, quindi giratele con un mestolo e quando saranno ben dorate su tutta la superficie, toglietele dall'olio e mettetele su di un piatto foderato con della carta assorbente (12). Spolverate le frittelle dolci di zucca con un pò di zucchero a velo e servitele ancora calde!

Conservazione

Le frittelle dolci alla zucca non sono adatte ad essere conservate. Vi consigliamo di friggerle e mangiarle ancora calde.

Curiosità

Questa ricetta, come tante altre, fa parte di quella miriade di ricette con la zucca ideate appositamente per il periodo di Halloween che hanno riscosso un gran successo per la loro semplicità e bontà: cliccando qui potrete trovarne tantissime altre!

Il consiglio di Sonia

Per chi non teme il confronto con la bilancia: al posto dello zucchero a velo cospargete le frittelle con una spolverata di cacao zuccherato in polvere… Meravigliose!

I commenti (110)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • ester ha scritto: mercoledì 19 novembre 2014

    appena fatte,,,facili e buonissime

  • SALVATORE MACRI' ha scritto: lunedì 10 novembre 2014

    BUONGIORNO, NON POTENDO MANGIARE FRITTURA LO STESSO IMPASTO COME SI PUO' CUCINARE? GRAZIE CORDIALMENTE SALUTA. SALVATORE MACRI'

  • Magali ha scritto: mercoledì 05 novembre 2014

    Buongiorno Signora Sonia, Sono Francese e ho provato le vostre frittelle per Halloween. Sono piaciute a tutti. Grazie per le vostre ricette !!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 05 novembre 2014

    @Magali: Ciao! Mi fa molto piacere! continua a seguirci smiley

  • Agnese ha scritto: lunedì 03 novembre 2014

    Ciao Sonia, io sono intollerante alle uova, come si potrebbero sostituire? Pensavo con le patate ma non so la quantità. Mi daresti il tuo parere? Grazie in anticipo!

  • Laura ha scritto: lunedì 03 novembre 2014

    Ciao Sonia, ho fatto le tue frittelle e come da tuo consiglio ho preparato l'impasto nel pomeriggio e le ho fritte dopo una cena tra amici ed è stata la piacevole sorpresa del dopo caffè, si sono gonfiate benissimo ed erano buonissime. Grazie dei consigli e delle bellissime idee.

  • Claudio ha scritto: domenica 02 novembre 2014

    belle buone ottime raffinate ma l'impasto era troppo liquido

  • marcos ha scritto: sabato 01 novembre 2014

    Muy buena la receta

  • Anna ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    Ciao, io non ho il mix a casa, si riescono a fare lo stesso??

  • Grazia ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    Ciao Sonia, ho preparato, anche se in gran fretta, queste meravigliose frittelle!!! Il commento della famiglia è stato: WUAUHHH: Grazie, sei una forza della natura:

  • Laura ha scritto: mercoledì 15 ottobre 2014

    Ciao Sonia, posso preparare l'impasto con un po' di anticipo in modo da friggere dopo una cena e servirle calde? Lo conserverei direttamente nella sac-a-poche. Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 15 ottobre 2014

    @Laura:certo, conservalo in frigorifero.

10 di 110 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento