Gateau di patate

Secondi piatti
Gateau di patate
368 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 70 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + 10 - 15 minuti di raffreddamento

Presentazione

Gateau di patate

Il termine gateau (gattò, se italianizzato), è una parola francese che significa torta, e in italiano vuole indicare una sorta di sformato.

Il gateau di patate è un piatto unico rustico, molto saporito e al tempo stesso delicato, che viene preparato schiacciando delle patate lesse in seguito amalgamate con aromi, uova, prosciutto cotto, parmigiano grattugiato, mozzarella e scamorza.

Successivamente il gateau di patate verrà adagiato in una pirofila e cotto in forno per circa 30 minuti.

Ingredienti per il gateau
Patate 1 kg
Prosciutto cotto 120 gr
Mozzarella 100 g
Parmigiano reggiano 50 gr + 30 gr
Burro 6 riccioli
Pepe macinato al momento a piacere
Noce moscata in polvere un grande pizzico
Uova 2
Sale q.b.
Scamorza (provola) affumicata 100 gr
Ingredienti per la pirofila
Burro 1 noce per ungere
Pangrattato 2 cucchiai

Preparazione

Gateau di patate

Lavate e lessate le patate in acqua salata per 40 minuti (oppure per 20 con la pentola a pressione) (1), poi fatele intiepidire tanto da poterle sbucciare (2), e tagliatele a tocchetti.
Accendete il forno a 180°. Passate le patate al passaverdura (3) o schiacciatele con lo schiacciapatate,

Gateau di patate

poi adagiate il composto in una ciotola capiente e aggiungete il parmigiano (4), le uova (5), il sale, il pepe e la noce moscata (6): mischiate bene gli ingredienti con un mestolo di legno.

Gateau di patate

Tagliuzzate il prosciutto cotto (7) e tagliate a dadini anche la mozzarella (8) (ben sgocciolata e strizzata) e la scamorza affumicata (9).

Gateau di patate

Incorporate al composto i precedenti ingredienti (10) e mescolate per fare amalgamare bene. Imburrate e cospargete di pangrattato una pirofila da forno, poi adagiatevi il composto ottenuto (11) e livellatelo con una spatola da cucina; cospargete la superficie del gateau con il rimanente parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro (12), poi infornate a 180° per i primi 15 minuti; portate poi il forno a 200° per i successivi 15 minuti. Terminata la cottura, sfornate il gateau e lasciatelo intiepidire per almeno 10-15 minuti, poi tagliatelo in porzioni e servitelo ancora tiepido.

Conservazione

Conservate il gateau di patate in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per un paio di giorni al massimo.

Curiosita'

Il gateau di patate è un piatto molto usato nella gastronomia Campana, e localmente viene chiamato “ gattò”.

Il consiglio di Sonia

Da brava tirolese, non potevo esimermi dall'inserire qualcosa di affumicato...Se preferite, però, potete utilizzare la provola normale, o sostituirla con un altro formaggio: l'importante è che non sia troppo morbido o acquoso. Il prosciutto cotto, invece, può essere rimpiazzato a vostro piacere da un altro salume.

Altre ricette

I commenti (368)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • fran ha scritto: mercoledì 22 ottobre 2014

    @andriun: nei 70minuti sono compresi i 40minuti per le patate. Per cui 40+15+15= 70 e 15 per intiepidire.

  • Pietro ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    ...Non avevo imburrato la pirofila e non l'avevo cosparsa di pan grattato. Temevo il peggio ma invece il "mio" gateau di patate è riuscito benissimo. Mi scuso con i cultori dello speck (per averlo erroneamente indicato come speack) e ringrazio gli ideatori-realizzatori di questo sito.

  • Pietro ha scritto: venerdì 17 ottobre 2014

    ...non avevo il burro allora ho unto d'olio la pirofila. Mi sono dimenticato di cospargere la pirofila di pan grattato. Ho usato due uova per 1 kg di patate ed un bicchiere di latte. Asiago tagliato a cubettini e speak a gogò, una spolverata di paprika e pan grattato solo in superficie. Stasera metterò il tutto in forno sperando nella clemenza dei miei ospiti....Vi farò sapere.

  • Stefania ha scritto: venerdì 10 ottobre 2014

    Ciao, nel mio gateau metto un solo uovo ma ammorbidisco l'impasto con il latte, non uso il prosciutto cotto ma la mortadella e la fontina al posto della provola. Poi un tocco in piu' aggiungo un po' di formaggio filante. Ovviamnete anche la mozzarella, il parmiggiano e aggiusto di sale. A casa mia lo divorano!!!!!

  • marilina rufrano ha scritto: giovedì 09 ottobre 2014

    Per il gareau non sono poche 2uova verrà duro io metto delle uova in più e anche il latte vorrei un consiglio grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 09 ottobre 2014

    @marilina rufrano :Ciao, la ricetta prevede queste quantità, se vuoi cambiare la consistenza puoi regolarti come preferisci per un'impasto meno corposo puoi aggiungere più latte.

  • Deborah ha scritto: lunedì 06 ottobre 2014

    Ho seguito la ricetta passo passo...è favoloso!!!

  • andriun ha scritto: domenica 05 ottobre 2014

    Ho notato una discordanza tra i tempi indicati nel riepilogo della ricetta e quelli indicati nel suo dettaglio. Nel dettaglio si parla di 15' + 15' + 15 di raffredd. Nel sommario si parla di 70'. + 10 di raffredd. Vorrei sapere a questo punto qual'è il tempo, ovviamente teorico, corretto?

  • Pietro M ha scritto: venerdì 03 ottobre 2014

    Provata con la variante di mortadella e bocconcini di bufala spremuti al massimo...in cottura...speriamo bene gnam gnam

  • Lorenza ha scritto: domenica 28 settembre 2014

    Buonissimo con speck o wurstel

  • Giulia ha scritto: martedì 23 settembre 2014

    Io a posto del prosciutto cotto uso la mortadella!

10 di 368 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento