Gaufre

Dolci e Desserts
Gaufre
101 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 4 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di riposo dell'impasto di 30 minuti

Presentazione

Le gaufre sono delle cialde dolci molto diffuse in Francia e in Belgio, anche se si ritiene che la loro origine sia da identificarsi addirittura nell'antica Grecia.

Le gaufre sono preparate con una pastella di farina, latte, uova, zucchero e lievito che viene cotta in un'apposita cialdiera che le rende croccanti all'esterno e molto soffici all'interno.

La cialdiera dona alle gaufre il tipico aspetto a "nido d'ape" (che in francese si dice appunto gaufre).

Le gaufre sono ottime se gustate calde spolverizzate con zucchero a velo o guarnite con panna montata, cioccolato fuso, sciroppi, marmellata o frutti di bosco freschi.

Ingredienti per 4 gaufre
Farina 300 g
Zucchero 75 g
Latte 250 ml
Burro 100 g
Uova 2
Sale 2 pizzichi
Vaniglia i semi di 1 bacca
Lievito chimico in polvere 10 gr (mezza bustina)
per guarnire
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Gaufre

Per preparare l’impasto delle gaufre iniziate mettendo le 2 uova in una ciotola grande (1), mescolate con un cucchiaio di legno aggiungete poi  il latte (2) e il burro fuso (3).

Gaufre

Amalgamate bene e poi sempre rigirando aggiungete lo zucchero (4). Incorporate quindi la farina, il lievito e il sale setacciandoli con un colino (5). Amalgamate bene gli ingredienti (6), aggiungete i semi della bacca di vaniglia, coprite l’impasto con una pellicola e lasciatelo riposare per una mezz’ora in frigorifero.

Gaufre

Riscaldate la cialdiera portandola alla temperatura più elevata e spennellatela bene con del burro fuso per evitare che l’impasto attacchi. Ponetevi un mestolo di impasto e spargetelo bene all’interno della cialdiera con l’aiuto di un cucchiaio (7) (la nostra cialdiera ha un diametro di 16 cm). A questo punto chiudete la cialdiera e seguite le istruzione della macchina per quanto riguarda la modalità di cottura. Fate cuocere la gaufre per circa 3-4 minuti, fino a quando avrà preso colore e sarà cotta all'interno (8). La gaufre dovrà risultare leggermente croccante all’esterno ma soffice all’interno. Guarnite le gaufre con una spolverizzata di zucchero a velo (9) e servitele calde accompagnandole come preferite (frutti rossi, cioccolato, panna montata, cacao etc.).

Consiglio

In commercio esistono molti tipi di cialdiere per cuocere le gaufre. Per una cottura ottimale delle vostre gaufre leggete bene e seguite le istruzioni del vostro macchinario.

Altre ricette

I commenti (101)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Elisa ha scritto: sabato 16 luglio 2016

    Si può sostituire le uova con lo yogurt?

  • Daniel ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    Scusate ma leggo molte risposte inesatte 1) la piastra normale nn va bene ci vuole quelle per le gauffre a forma di cuore o come vuoi tu ma quella per gauffre, 2) La gauffre e piu alta e morbifa il waffel e piu fine dura, vabbe mi fermo qua.

  • iman ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2016

    ciao , ma la vaniglia è obbligatoria ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    @iman: Ciao, se preferisci puoi ometterla!

  • Cinzia ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    C'è differenza fra le gaufre e i waffles? Se sì, quale?

  • Alessandra ha scritto: giovedì 13 agosto 2015

    Ciao Sonia, volevo sapere se questa ricetta può essere utilizzata anche per i waffle a stecco. Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 13 ottobre 2015

    @Alessandra : ciao Alessandra! Certamente smiley

  • tommaso ha scritto: sabato 30 maggio 2015

    Ottima provatela tutti

  • marica ha scritto: lunedì 25 maggio 2015

    ciao volevo sapere se si possono fare senza macchinino e come.? Grazie mille!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 26 giugno 2015

    @marica: Ciao, in realtà le gaufre deve essere cotta nella cialdiera perché altrimenti non otterrai la consistenza giusta! Puoi comunque provare a cuocerle in padella per vedere se il risultato ti soddisfa!

  • Roberta ha scritto: sabato 23 maggio 2015

    Ciao, posso usare la puastra con lo stampo a cuore o non va bene? grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @Roberta: ciao Roberta! Non dovresti avere problemi utilizza tranquillamente la tua piastra! 

  • ceci ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    volevo sapere se qualcuno ha provato la ricetta anche dei waffle e qual'é tra le due la piú buona. grazie

  • lia ha scritto: giovedì 12 marzo 2015

    Ciao Sonia io ho trovato lo stampo in silicone però non so la cottura quando devono cuocere e minuti

10 di 101 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI