Gelato al cioccolato

Dolci e Desserts
Gelato al cioccolato
90 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min
  • Costo: basso
  • Nota: Più tempo di raffreddamento in frigorifero di 2 ore e in congelatore di 3 ore

Presentazione

Gelato al cioccolato

Il gelato al cioccolato è un dessert goloso e fresco a cui è impossibile rinunciare nelle torride serate estive.

Il gelato al cioccolato, amato da grandi e piccini, è davvero semplice da preparare in casa con risultati davvero sorprendenti.

Il gelato al cioccolato viene preparato con tuorli, latte, panna e cacao. Al composto viene aggiunto del glucosio che lo renderà più morbido anche dopo il passaggio nel congelatore e che permetterà una più lunga conservazione.

Il gelato al cioccolato è ottimo servito con biscottini o cialde e guarnito con della panna montata!

Per circa 1 kg di gelato:
Latte 500 ml
Zucchero 160 g
Panna 150 ml
Cacao in polvere 50 g
Uova tuorli 120 gr (circa 6 tuorli)
Farina di carrube 5 gr (facoltativa)
Glucosio 15 g

Preparazione

Gelato al cioccolato

Per preparare il gelato al cioccolato iniziate mischiando in una ciotola lo zucchero con la farina di carrube (1), unite quindi i tuorli (2) e con uno sbattitore elettrico batteteli fino a farli diventare chiari (3).

Gelato al cioccolato

Ponete in un pentolino il latte, la panna e il glucosio e scaldate (4), versate sui tuorli e mescolate con una frusta fino a che tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati. Riportate quindi sul fuoco e cuocete, sempre mescolando, fino a raggiungere la temperatura di 85°C (verificate la temperatura con un termometro), non portate a bollore, altrimenti i tuorli formeranno dei grumi. Togliete dal fuoco e incorporate il cacao in polvere (5), mescolando bene per amalgamarlo con gli altri ingredienti. Fate raffreddare il composto immediatamente ponendo la ciotola che lo contiene in un contenitore più grande contenente del ghiaccio . Ponete quindi in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo versate il composto il una gelatiera (6) e fate raffreddare seguendo le indicazioni del manuale di istruzioni della vostra gelatiera. Gustate il gelato al cioccolato dopo averlo posto in congelatore per almeno 3 ore!

Conservazione

Il gelato alla panna si conserva in freezer, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 2 settimane.

Il consiglio di Sonia

La farina di carrube è un addensante che vendono solitamente nei negozi di prodotti biologici e in farmacia. Se non la trovate potete tranquillamente ometterla.

Altre ricette

I commenti (90)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Terry ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    Ciao Sonia con il fruttosio non ho avuto problemi. L'unico inconveniente è stato la gelatiera, non era fredda a sufficienza e la parte centrale del composto è rimasta liquida, ho ovviato mettendo tutto in freezer. Grazie come sempre gentilissima!

  • Terry ha scritto: lunedì 18 maggio 2015

    Gentile Sonia, posso sostituire il fruttosio al glucosio? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 19 maggio 2015

    @Terry: ciao smiley Non dovresti avere problemi! 

  • linda ha scritto: lunedì 11 maggio 2015

    ciao Sonia ho letto questa ricetta e mi presto a farla ma secondo me dovresti correggere la farina di carrube con la farina di semi di carrube che è addensante mentre invece l'altra non lo è

  • Leo ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    Ciao Sonia, Si può' utilizzare la Gelatiera per il Kenwood Major?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 aprile 2015

    @Leo: ciao Leo, certamente non dovresti avere problemi! 

  • naty ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    il gelato è morbido e rimane tale anche dopo un giorno, il problema è che non ha sapore, assolutamente sono troppo pochi 50gr di cacao, credetemi non bastano davvero, sa di acqua.

  • Islam sohag ha scritto: mercoledì 01 ottobre 2014

    Me piace e voglio imparare gelato

  • stella ha scritto: mercoledì 03 settembre 2014

    ciao sonia, ho seguito la tua ricetta alla lettera ( tranne che per la farina di carrube, che non sono riuscita a trovare), ma dopo più di 40 minuti nella gelatiera il gelato non si è per niente addensato (ho la gelatiera con il cestello che va nel congelatore 24 ore prima ). quale potrebbe essere il motivo? volevo anche sapere se al posto del cacao amore potevo mettere il gelato al latte (quello in tavoletta) e con quali dosi

  • Monica ha scritto: martedì 02 settembre 2014

    Molto buono, grazie Sonia. Uso questa ricetta come ricetta base per farlo anche con altri gusti (noce, pistacchio, etc...). Vivo in Irlanda e il gelato non e' buono come in Italia, questa ricetta colma molto la mancanza smiley Essendo intollerante ai latticini, l'ho provato con il latte senza lattosio e anche con il latte di soia, viene molto buono.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 02 settembre 2014

    @ani: Ciao! il glucosio lo trovi nei supermercati ben forniti oppure online, comunque se non riesci a trovarlo puoi sostituirlo con un miele dal sapore delicato.

  • ani ha scritto: lunedì 01 settembre 2014

    Al posto del glucosio cosa posso utilizzare?poi come si fa il glucosio?

10 di 90 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento