Speciale Gelati e sorbetti: tutto il gusto dell'estate!

Gelato alla panna

Dolci e Desserts
Gelato alla panna
93 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 3 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso
  • Nota: + 3 ore di raffreddamento in freezer

Presentazione

Gelato alla panna

Se la calura estiva non vi da tregua abbandonatevi al piacere di un dolce fresco, anzi… gelato! Non ci sono fronzoli in questa ricetta ma proprio per questo siamo sicuri che il gelato alla panna vi conquisterà con la sua semplicità! Un mix di latte e panna aromatizzato con la profumata bacca di vaniglia: un gusto delicato che piace proprio a tutti! Ideale per uno spuntino pomeridiano, per concludere un buon pranzo oppure per affondare il cucchiaio in una generosa coppa mentre chiacchierate con gli amici sul balcone di casa. Comunque decidiate di assaporarlo siamo certi che questa bontà “sottozero” porterà una ventata di buonumore con la sua freschezza!

Ingredienti per circa 600 g di gelato
Panna fresca liquida 170 g
Latte fresco intero 370 g
Zucchero semolato 140 g
Vaniglia 1 bacca

Preparazione

Gelato alla panna

Per preparare il gelato alla panna prendete la bacca di vaniglia, incidetela e raschiate la polpa interna con la lama di un coltellino (1). Tenete da parte. Prendete poi un tegame dai bordi alti e versatevi latte (2) e panna (3).

Gelato alla panna

Aggiungete quindi anche lo zucchero (4) ed i semini della bacca di vaniglia (5) assieme alla bacca stessa della vaniglia (6) per aromatizzare il composto.

Gelato alla panna

Scaldate a fuoco dolce per far sciogliere lo zucchero mentre mescolate con una frusta a mano (7): ci vorranno circa 2-3 minuti. Il composto deve sfiorare il bollore. Arrivato a temperatura spegnete il fuoco ed eliminate la bacca di vaniglia (8). Lasciate raffreddare il composto fino a raggiungere la temperatura ambiente. Versate a questo punto il composto nella gelatiera (9). Per questa gelatiera non è necessario raffreddare il cestello in frigorifero.

Gelato alla panna

Lasciate andare la gelatiera per circa 30 minuti (10), fino a che non sarà ben denso e corposo (11). A questo punto trasferitelo in un contenitore basso e ampio, preferibilmente di vetro o acciaio, e riponetelo chiuso in congelatore per almeno 3 ore prima di consumarlo. Il vostro gelato alla panna è pronto per essere gustato (12)!

Conservazione

ll gelato alla panna si conserva in congelatore, ben chiuso in un contenitore ermetico (preferibilmente di vetro o acciaio), per al massimo 1 settimana.

Il consiglio di Sonia

Voglia di stracciatella? Allora 3 minuti prima di ultimare la produzione del gelato inserite alcune gocce di cioccolato! Verranno amalgamate al vostro gelato alla panna senza sciogliersi!

Un piccolo suggerimento per fare bella figura con i vostri amici: estraete il gelato dal congelatore 10 minuti prima di servirlo per poterlo gustare leggermente ammorbidito e non ghiacciato.

Altre ricette

I commenti (93)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Vale ha scritto: martedì 21 luglio 2015

    Ciao Sonia io stavo facendo la ricetta con le dosi che sono indicate ma quando ho fatto partire il video le dosi erano totalmente diverse.. E anche quelle del gelato per fare la. "Viennetta" sono diverse.. Quali devo seguire??

  • moira ha scritto: lunedì 08 giugno 2015

    Io l'ho fatto cosi: 400 ml di latte intero, 200ml di panna fresca, 80 gr di zucchero di canna, 20 gr di fruttosio liquido e 2 cucchiaini di amido di mais ( non avendo la farina di semi di carrube). E' venuto buonissimo, prima di metterlo nel freezer ho messo un po' di nutella.

  • Lella ha scritto: lunedì 01 giugno 2015

    Ho fatto il gelato senza mantecatore con l'aiuto del Kitchenaid, l'avro tirato fuori dal freezer almeno 6-7 volte per mischiarlo con la frusta e devo dire che dopo 24 ore non era ancora gelato del tutto. l gusto non mi convince troppo, e' troppo dolce. Secondo una ricerca in rete, il motivo per cui il gelato non si solidifica nel freezer e' dovuto alla quantita' eccessiva di zucchero.

  • maria ha scritto: venerdì 08 maggio 2015

    Non avendo termometro come faccio a sapere quando lo devo togliere dal fuoco?grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 08 maggio 2015

    @maria: Ciao Maria! E' importante usare il termometro per una corretta riuscita della ricetta smiley

  • Irene ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    @Sonia-Gz: ciao sonia, ma se si acquistano latte e panna già pastorizzati è necessario ripetere il procedimento? grazie.

  • Irene ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    secondo un mio amico gelataio viene liquido perchè c'è troppo zucchero. ho provato con soli 90 gr. Perfetto. il freezer deve comunque stare a una temperatura inferiore ai -18 oltre che per la gelatiera anche per la conservazione dei cibi stessi! Ne approfitto per ringraziare lo staff di giallozafferano per le fantastiche ricette, semplici e ottime.

  • eliza ha scritto: venerdì 26 settembre 2014

    Ciao a tutti! Ieri ho fatto il mio primo gelato!!! Ho usato per comodità solo 1/2 litro di latte intero, poi ho seguito le istruzioni della mia gelatiera che dice 20-40 minuti, dopo 40 minuti era abbastanza ghiacciato, l'ho messo nel freezer e stamattina ho controllato, basta lasciarlo un po' fuori e mescolarlo prima di servirlo e secondo me è perfetto!!! Ovvio che non è come quello gonfio montato della gelateria , ma si sente che è più genuino!!!! Alla fine la questione dei gradi di temperatura del freezer contano solo per il tempo di refrigerazione del cestello, coi miei -15 la gelatiera ha lavorato tranquillamente 40 minuti senza scongelarsi! L'importante è usare prodotti grassi ,latte intero fresco panna, un giorno proverò a farlo col latte di riso chissà....

  • eliza ha scritto: martedì 23 settembre 2014

    Secondo me, se il gelato vi resta liquido, è perché il freezer è troppo caldo, io ho misurato la temperatura e sembra poco meno di -15, ho letto che deve essere -18, farò degli esperimenti perché comunque non voglio abbassare costantemente la temperatura del frigo, magari solo per qualche giorno se anche a me verrà liquido....

  • rolli vita ha scritto: giovedì 31 luglio 2014

    ciao sonia anche io ho seguito la tua ricetta per 2 volte ma il gelato resta liquido. quale puo' essere il motivo?

  • cinzia ha scritto: lunedì 14 luglio 2014

    fatto oggi. Volevo un gelato che sapesse di panna o almeno di latte. Sa solo di vanillina, sembra di mangiare un budino alla vaniglia...

10 di 93 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento