Gelato alla panna

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    5 min
  • Preparazione:
    40 min
  • Costo:
    Basso
  • Nota Aggiuntiva: più il tempo di raffreddamento in frigorifero di almeno 2 ore e nel congelatore di 3 ore

Gelato al cioccolato

Gelato alla panna

Il gelato alla panna è un goloso dessert preparato con ottimo latte intero e aggiunta di panna che ne esalta il sapore. Con semplici ingredienti sarà possibile produrre un buon gelato artigianale tra le pareti domestiche che faranno la gioia dei più piccini e dei vostri ospiti.

Il gelato alla panna è il classico gusto che piace a tutti e può essere usato come base per la composizione di altri gusti, aggiungendo pezzi di cioccolato o frutti di bosco che ne arricchiranno ulteriormente il composto.

Dal gusto delicato, il gelato alla panna accompagnerà i vostri dolci o vi darà un po’ di refrigerio nelle torride giornate estive.

Ingredienti per circa 1 kg di gelato:
Latte 600 ml
Panna 250 gr
Zucchero 250 gr
Vaniglia 1 bacca (o 1 bustina di vanillina)

Preparazione

Gelato alla panna
Per preparare il gelato alla panna, per prima cosa dividete la bacca di vaniglia a metà e raccoglietene i semi con la punta di un coltello (1) e tenete da parte. Versate il latte e la panna in un pentolino (2) e unite lo zucchero (3) e
Gelato alla panna
i semi e la bacca di vaniglia. Fate andare il composto a foco basso e mescolate con una frusta: dovete portate la base per il gelato alla panna non oltre gli 85° (il composto deve sfiorare il bollore ma non bollire) (5). Arrivati a temperatura eliminate la bacca di vaniglia e
Gelato alla panna
preparate un bagnomaria di ghiaccio, riempiendo una ciotola più grande di cubetti di ghiaccio e sistemndovi sopra una ciotola più piccola (7). Versate nella ciotola più piccola il composto di latte, panna e zucchero (8) e mescolate con una frusta, per abbassare velocemente la temperatura del composto (9). Una volta freddo, mettetelo in frigorifero per almeno un paio di ore coperto con la pellicola.
Gelato alla panna
Versate la miscela ben fredda nel mantecatore (10) (macchina per il gelato) e avviatelo per almeno 30 minuti (11). Quando il gelato sarà ben denso e corposo, versatelo in un contenitore (12) e riponetelo in freezer coperto per almeno 3 ore prima di consumarlo. Il vosto gelato alla panna è pronto per essere gustato!

Conservazione

Il gelato alla panna si conserva in freezer, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 2 settimane.

I consigli di Sonia

La farina di carrube è un addensante che vendono solitamente nei negozi di prodotti biologici e in farmacia. Se non la trovate potete tranquillamente ometterla. Mentre preparate il gelato alla panna, se un minuto prima di spegnere la gelatiera unite al gelato 100 g di cioccolato fondente in scaglie, otterrete il gusto stracciatella.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 79 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


79
Laura ha scritto: Domenica 30 Marzo 2014  |  Rispondi »
sei celiaca e non puoi mangiare in santa pace un buon gelato a causa delle contaminazioni? che problema c'è, te lo fai da sola con questa super ricettina facile facile!
78
Sara ha scritto: Giovedì 27 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao volevo sapere se è obbigatoria la pastorizzazione del latte e panna o posso semplicemente mettere tutto mella gelatiera senza cottura?
Cosa cambia?
77
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 27 Agosto 2013  |  Rispondi »
@martins: prova ad aumentare i tempi di lavorazione nel mantecatore.
76
martins ha scritto: Lunedì 26 Agosto 2013  |  Rispondi »
ciao sonia. ho seguito il tuo procedimento e la ricetta pari pari ma tutte e due le volte il gelato è rimasto liquido o meglio sembrava più un sorbetto. cosa potrebbe essere? Grazie
75
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 21 Agosto 2013  |  Rispondi »
@Simone: purtroppo per la pastorizzaione la temepratura è importantissima...puoi trovare i termometri da cucina nei negozi di casalinghi o in quelli che vendono attrezatura da cucina
74
Simone ha scritto: Mercoledì 14 Agosto 2013  |  Rispondi »
Ciao !
Il non ho il termometro da cucina come faccio 😱😱😱??
73
Antonella ha scritto: Giovedì 25 Luglio 2013  |  Rispondi »
i gelati sono venuti tutti buonissimi seguendo come sempre le tue meravigliose spiegazioni , però una volta messi in freezer la differenza con quelli comprati è notevole quelli restano morbidi gli altri fatti in casi induriscono tantissimo perchè baci e graie Antonella
72
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 24 Giugno 2013  |  Rispondi »
@patrizia: Ciao, si non preoccuparti!
71
patrizia ha scritto: Sabato 22 Giugno 2013  |  Rispondi »
sonia ho dimenticato di mettere la vanigliasmileysmileyverra'buono lo stesso??
70
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 20 Giugno 2013  |  Rispondi »
@Marco: Ciao, la farina di carrube è facoltativa. Potresti regolarti con le dosi per il gelato al cioccolato in cui se ne usano 5 gr sempre in maniera facoltativa!
10 di 79 commenti visualizzati

Lascia un Commento