Girelle alla sardella

/5
Girelle alla sardella
41 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 20 pezzi
  • Costo: basso
  • Nota: Più due ore per la lievitazione della pasta

Presentazione

Le girelle alla sardella sono soffici rotoli di pasta di pane, condite con un prodotto tipico della Calabria: la sardella.
Detta anche rosamarina o neonata, la sardella è una conserva a base di bianchetti che vengono fatti macerare sotto sale per un periodo e poi mescolati con pepe rosso piccante o dolce, che dona alla sardella una caratteristica colorazione rossastra.
Le girelle alla sardella sono ideali come antipasto o per arricchire il vostro cestino del pane!

Ingredienti per 20 girelle

Acqua 300 ml
Farina Manitoba 250 g
Farina 00 250 g
Lievito di birra 12 g
Malto 1 cucchiaino
Sale fino 8 g
Olio extravergine d'oliva 50 g

per il ripieno

Olio extravergine d'oliva q.b.
Sardella 200 g
Preparazione

Come preparare le Girelle alla sardella

Girelle alla sardella

Per preparare le girelle alla sardella, iniziate dalla pasta per il pane: sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida, insieme ad un cucchiaino di malto (o zucchero) e unitelo alle due farine che avrete setacciato insieme in una ciotola o una spianatoia (1). Nella restante acqua tiepida sciogliete il sale, unite l'olio e versate a filo il liquido ottenuto sulla farina, mescolando con movimenti ampi e veloci, fino a che non sarà terminato (2). Impastate per una decina di minuti, fino ad ottenere un impasto compatto, liscio ed elastico (3), che porrete in una ciotola infarinata, coperta con la pellicola e lascerete lievitare per circa due ore nel forno chiuso e spento. Per indicazioni più dettagliate su come fare la pasta per il pane clicca qui.

Girelle alla sardella

Una volta che la pasta avrà raddoppiato di volume, traferitela su di una spianatoia infarinata (4) e stendetela uniformemente formando un cerchio dello spessore di1 cm circa (5). Punzecchiate la superficie con i rebbi di una forchetta (6).

Girelle alla sardella

Preparate ora il ripieno: mettete la sardella in una ciotola e aggiungete l’olio rimestando con una forchetta (7). Spalmate la sardella sulla superficie del disco di pasta, lasciando un bordo di circa mezzo centimetro (8) e arrotolatelo, partendo dal basso verso l’alto (9).

Girelle alla sardella

Prima di richiderlo, sigillate il rotolo spennellando dell'acqua lungo il bordo (10). Tagliate ora il rotolo in pezzi larghi circa due centimetri (11) e sistemate le girelle ottenute su una leccarda ricoperta di carta forno (12). Infornatele a 200° in forno statico per 20-25 minuti e servite le vostre girelle alla sardella ancora tiepide!

Conservazione

Conservate le girelle in frigorifero in un contenitore chiuso con il coperchio per 2-3 giorni al massimo e, prima di mangiarle, scaldatele in forno!

Consiglio

Potete aggiungere al ripieno di sardella, 2 cucchiai di salsa al pomodoro per ottenere un ripieno che renderà le girelle più umide all’interno.

Leggi tutti i commenti ( 41 )

Altre ricette

Ricette correlate

Antipasti

Le girelle al prosciutto cotto e rucola sono stuzzichini formati da pancarrè spalmati con crema al prosciutto e rucola, arrotolate…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
Girelle al prosciutto cotto e rucola

Lievitati

Le girelle di pan brioche sono realizzate con un morbido impasto che intreccia una golosa farcitura a base di Nutella!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 20 min
Girelle di pan brioche

Antipasti

La girella di sfoglia ripiena è un antipasto, in cui spinaci, radicchio, formaggi e prosciutto sono avvolti in una sfoglia dandole…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
Girella di sfoglia ripiena

Lievitati

Il pane cafone è un pane di semola rimacinata di grano duro di origini contadine, tipico della Campania.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min
Pane cafone

Lievitati

Il pane e salame è una merenda golosa e sfiziosa, preparata con pane ripieno di una salamella insaporita con peperoncino e semi di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 55 min
Pane e salame

Antipasti

Il pane armeno, lavash, è un pane senza lievito dalla consistenza molto sottile, ottimo anche come antipasto sfizioso o da farcire…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 4 min
Pane armeno

Altre ricette correlate

I commenti (41)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Lucio ha scritto: domenica 02 aprile 2017

    Sono siciliano adoro questa ricetta come tutte le ricette calabresi

  • Annarita ha scritto: venerdì 03 luglio 2015

    Le ho fatte in diverse occasioni sono ottime grazie

Leggi tutti i commenti ( 41 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile. Una torta colorata, fresca e profumata, da preparare con frutta diversa e di stagione.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min

Dolci

Lo yogomisù è una fresca alternativa al classico tiramisù, perfetto per la stagione estiva, senza caffè con tanti frutti di bosco!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 7 min

Secondi piatti

La parmigiana di zucchine è una variante della versione più classica che si prepara con le melanzane; un piatto delizioso da servire come secondo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 75 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci
Dolci veloci
Torte
Torte veloci