Gnocchetti verdi

Primi piatti
Gnocchetti verdi
99 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli gnocchetti verdi sono una sfiziosa variante dei classici gnocchi di patate, a donare agli gnocchi il caratteristico colore sono gli spinaci, amalgamati insieme alle patate.
Gli gnocchetti verdi si preparano molto facilmente e sono un’ottima variante alla classica preparazione che prevede l’utilizzo solo di patate e farina. Gli spinaci sono l’ingrediente cardine degli gnocchetti verdi, il loro sapore deciso si sposa ottimamente a quello più delicato e dolciastro delle patate. Gli gnocchetti verdi si sposano bene con qualsiasi tipo di condimento: gli gnocchetti verdi saranno ottimi conditi semplicemente con del burro fuso e una spolverata di parmigiano, oppure con una salsa ai formaggi, oppure con un sugo a base di pesci, come dei gamberetti ad esempio.

Ingredienti
Patate farinose 700 gr
Spinaci 400 g
Farina 100 g
Sale q.b.

Preparazione

Gnocchetti verdi

La prima cosa da fare per  realizzare gli gnocchetti verdi è preparare gli spinaci. Mondate gli spinaci e, in una casseruola dai bordi alti, fateli lessare in poca acqua salata (1). In un'altra pentola fate cuocere le patate (meglio se tutte della stessa dimensione), mettendole a lessare con la buccia per 30-40 minuti (2). A cottura ultimata, scolate gli spinaci e strizzateli per bene (3), una volta cotti il loro peso dovrà ridursi circa alla metà (circa 200 gr).

Gnocchetti verdi

Una volta strizzati, mettete gli spinaci su un tagliere e tritateli con un coltello (4). Quando anche le patatae saranno cotte, lasciatele raffreddare per qualche minuto e sbucciatele (5). Schiacciatele con uno schiacciapaptate e disponete la purea ottenuta su un piano infarinato (6), unite quindi anche gli spinaci tritati. Anche se gli ingredienti utilizzati per l’impasto sono tutti già salati, potrebbe essere necessario aggiungere dell’altro sale, per capirlo non vi resta che assaggiare l’impasto e verificare secondo il vostro gusto.

Gnocchetti verdi

Amalgamati tutti gli ingredienti, aggingendo la farina fino ad ottenere un impasto compatto (7-8), state attenti a non lavorare troppo l'impasto altrimenti gli gnocchetti risulteranno duri. Dividete l’impasto e formate dei filoni che dovranno avere lo spessore di circa 2-3 cm l’uno (9).

Gnocchetti verdi

Con un coltello o con un tarocco suddividete i filoni in tanti tocchetti (10) che poi andrete a rigare dando la classica forma dello gnocco, facendo una leggera pressione sui rebbi di una forchetta (11) oppure utilizzando l'arricciagnocchi (12), l'apposito strumento utilizzato per modellare gli gnocchi. Disponete gli gnocchetti verdi così preparati su un canovaccio infarinato, cuoceteli in acqua  bollente e conditeli come preferite.

Consiglio

Per la preparazione degli gnocchetti verdi, gli spinaci possono anche essere cotti direttamente in padella senza l’aggiunta di acqua, basterà infatti farli appassire coprendoli con un coperchio.

Altre ricette

I commenti (99)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Emily ha scritto: martedì 16 febbraio 2016

    Anche i miei si sono sciolti la prima volta: la farina scritta nella ricetta è troppo poca, bisogna metterne molta di più, circa 300 g. Vengono comunque buonissimi.

  • David ha scritto: giovedì 21 gennaio 2016

    Si usate le uova, funziona

  • ingrid ha scritto: lunedì 04 gennaio 2016

    si sono sciolti. nn funziona. peccato per tutto il lavoro

  • Giada ha scritto: mercoledì 25 novembre 2015

    @Redazione Giallozafferano: ah,ok!!! smiley

  • Giada ha scritto: martedì 24 novembre 2015

    cottura 40 minuti????!!!!!!!....avete sbagliato!!!i gnocchi fanno presto a cuocersi!!!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 24 novembre 2015

    @Giada: ciao Giada il tempo di cottura (40 minuti) è indicato per le cotture di tutta la ricetta, quindi anche patate e spinaci! 

  • Debora ha scritto: martedì 17 novembre 2015

    Buonasera, ho appena provato ha fare gli gnocchi. Per l'impasto tutto ok, ma appena ho buttato gli gnocchi nell'acqua si sono sciolti!!!! Manca forse l'uovo?? Penso proprio di sì!!!

  • guido ha scritto: sabato 14 novembre 2015

    1° le patate non serve sbucciarle perche con lo schiaccia patate la buccia rimane separata. 2° meglio aggiungere un uovo ogni 1/2 kg di patate li gnocchi rimarranno più sodi e lisci.

  • doda ha scritto: venerdì 30 ottobre 2015

    Buongiorno a tutti. Io ho dovuto aggiungere molta più farina rispetto alle dosi indicate. Solo così sono riuscita a lavorare meglio l'impasto

  • Sofia ha scritto: giovedì 01 ottobre 2015

    La ricetta è sbagliata. Su 1 kg di ingredienti ci va il 20/25 % di farina quindi se metti 250 gr di farina (che non basta) otterrai un impasto migliore. Non deve risultare colloso al tatto!

  • Isa ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    Salve. .ieri ho provato la ricetta gnocchetti verdi... a vederli sembravano perfetti...l unico neo appena immersi nell acqua si sono disciolti ..le sembianze di un passato si verdura.. ho eseguito alla lettera la ricetta... come mai ????

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    @Isa: Ciao Isa! Potrebbe essere successo che gli ingredienti non si erano ben compattati o avevi usato poca farina. A volte dipende proprio dalle patate in sé. Meglio usare quelle rosse farinose smiley

10 di 99 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento