Speciale Le migliori ricette con la ricotta!

Gnocchi di ricotta

Primi piatti
Gnocchi di ricotta
151 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli gnocchi di ricotta vengono preparati con la ricotta al posto delle patate ed il risultato è un gusto semplice e delicato, un prodotto che si può abbinare a diversi condimenti.

In questa ricetta, abbiamo optato per della salsa di pomodoro fresco e basilico ma gli gnocchi di ricotta si potrebbero accompagnare a qualsiasi tipo di condimento oppure servirli semplicemente con burro e salvia o erba cipollina.

Ingredienti per gli gnocchi
Ricotta 500 g
Uova medie 2
Farina 250 gr circa
Parmigiano reggiano grattugiato (o grana) 120 gr
Noce moscata grattugiata 1/4 di cucchiaino
Sale q.b.
Pepe bianco macinato q.b.
Per la salsa di pomodoro
Passata di pomodoro 750 ml
Olio evo 3 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Basilico 6-8 foglie

Preparazione

Gnocchi di ricotta

Per preparare gli gnocchi di ricotta, versate la ricotta (che avrete preventivamente messo dentro ad un colino a maglie fitte a perdere l’acqua in eccesso) (1) in una ciotola capiente nella quale unirete il parmigiano (o grana) grattugiato, le uova, la noce moscata, il sale il pepe e la farina (2). Impastate gli ingredienti e quando saranno amalgamati trasferitevi, a lavorare l’impasto, su di una spianatoia leggermente infarinata. Formate dei bastoncini del diametro di 3 cm e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm di spessore che disporrete sulla spianatoia infarinata (3).

Gnocchi di ricotta

Nel frattempo preparate una salsa di pomodoro mettendo in una padella l’olio e facendovi rosolare l’aglio (che potete eliminare o meno); aggiungete la passata di pomodoro, il sale e lasciate cuocere a fuoco dolce fino all’addensamento della salsa. Qualche secondo prima di spegnere il fuoco unite le foglie di basilico e mescolate. Mettete a bollire una capiente pentola con dell’acqua salata; al cenno del primo bollore versate all’interno una porzione di gnocchi (4) e attendete che riaffiorino in superficie(5). Scolateli con una schiumarola (6) e poneteli all’interno di una ciotola. Procedete così fino a terminare gli gnocchi di ricotta che andrete a condire con la salsa di pomodoro fresco, direttamente nella ciotola o, se volete, facendoli saltare in padella per qualche secondo assieme al condimento. Impiattate gli gnocchi di ricotta e guarniteli con del basilico fresco.

Consiglio

Potrete accompagnare gli gnocchi di ricotta con un sugo di pomodoro fresco (clicca qui per vedere come).

Altre ricette

I commenti (151)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • antonella siciliano ha scritto: domenica 24 gennaio 2016

    Li ho fatti oggi solo che ho sostituito la farina integrale a quella 00. Buonissimi

  • Giovanna ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    Ciao a tutti li ho già fatti tante volte sempre un successo, ma sapete altri condimenti.

  • Giuliana ha scritto: lunedì 11 gennaio 2016

    Li ho cucinati gia' due volte. Ho letto che si possono congelare. Lo faro' perche' da quando li ha assaggiati mio marito continua a chiedermeli......li mangia anche crudi. Sono fantastici.

  • Frankie ha scritto: sabato 02 gennaio 2016

    @Gabriel EC Angel Piü che commentare la ricetta ne hai scritto una tutta tua, che non ha niente a che fare con la sudetta.

  • Roberto ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    Ricotta di mucca o di pecora ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 dicembre 2015

    @Roberto: ciao Roberto! Vanno bene entrambe smiley

  • Gabriel.EC.Angel ha scritto: lunedì 28 dicembre 2015

    Buoni e delicati, meglio con un solo uovo e metà farina nell'impasto . Per lavorarli più facilmente, arrotolarli in abbondante farina (l'altra metà). Il condimento perfetto? una cremina abbastanza liquida di composta da poco burro, latte e pecorino di Pienza. Abbondante grattugiata di tartufo. Da svenimento. Occhio però alla qualità della ricotta.

  • Lucia ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    Qualcuno di voi li ha provati con pesce?

  • lucia ha scritto: venerdì 13 novembre 2015

    sono buonissimi !!!provate!!!!!!!

  • paola ha scritto: mercoledì 11 novembre 2015

    Li ho provati e sono deliziosi!!!

  • antonietta ha scritto: domenica 08 novembre 2015

    posso farli questa sera e cuocerli domani per pranzo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 11 novembre 2015

    @antonietta: Ciao Antonietta, puoi prepararli in anticipo e congelarli. Poi tuffali direttamente in acqua bollente al momento smiley un saluto!

10 di 151 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento