Gnocchi di ricotta

Primi piatti
Gnocchi di ricotta
119 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli gnocchi di ricotta vengono preparati con la ricotta al posto delle patate ed il risultato è un gusto semplice e delicato, un prodotto che si può abbinare a diversi condimenti.

In questa ricetta, abbiamo optato per della salsa di pomodoro fresco e basilico ma gli gnocchi di ricotta si potrebbero accompagnare a qualsiasi tipo di condimento oppure servirli semplicemente con burro e salvia o erba cipollina.

Ingredienti per gli gnocchi
Ricotta 500 g
Uova medie 2
Farina 250 gr circa
Parmigiano reggiano grattugiato (o grana) 120 gr
Noce moscata grattugiata 1/4 di cucchiaino
Sale q.b.
Pepe bianco macinato q.b.
Per la salsa di pomodoro
Pomodori passata 750 ml
Olio evo 3 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Basilico 6-8 foglie

Preparazione

Gnocchi di ricotta

Per preparare gli gnocchi di ricotta, versate la ricotta (che avrete preventivamente messo dentro ad un colino a maglie fitte a perdere l’acqua in eccesso) (1) in una ciotola capiente nella quale unirete il parmigiano (o grana) grattugiato, le uova, la noce moscata, il sale il pepe e la farina (2). Impastate gli ingredienti e quando saranno amalgamati trasferitevi, a lavorare l’impasto, su di una spianatoia leggermente infarinata. Formate dei bastoncini del diametro di 3 cm e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm di spessore che disporrete sulla spianatoia infarinata (3).

Gnocchi di ricotta

Nel frattempo preparate una salsa di pomodoro mettendo in una padella l’olio e facendovi rosolare l’aglio (che potete eliminare o meno); aggiungete la passata di pomodoro, il sale e lasciate cuocere a fuoco dolce fino all’addensamento della salsa. Qualche secondo prima di spegnere il fuoco unite le foglie di basilico e mescolate. Mettete a bollire una capiente pentola con dell’acqua salata; al cenno del primo bollore versate all’interno una porzione di gnocchi (4) e attendete che riaffiorino in superficie(5). Scolateli con una schiumarola (6) e poneteli all’interno di una ciotola. Procedete così fino a terminare gli gnocchi di ricotta che andrete a condire con la salsa di pomodoro fresco, direttamente nella ciotola o, se volete, facendoli saltare in padella per qualche secondo assieme al condimento. Impiattate gli gnocchi di ricotta e guarniteli con del basilico fresco.

Consiglio

Potrete accompagnare gli gnocchi di ricotta con un sugo di pomodoro fresco (clicca qui per vedere come).

Altre ricette

I commenti (119)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • ckaudio ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    si possono congelare? sono buonissimi

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    @ckaudio:puoi congelare gli gnocchi da crudi.

  • Jenny ha scritto: giovedì 11 settembre 2014

    Buoni!!!! E una ricetta semplici e buonissima.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 settembre 2014

    @Federica: Ciao, potresti gratinarli in forno se preferisci!

  • Federica ha scritto: giovedì 04 settembre 2014

    Li posso cuocere anche in forno ?

  • Barbara ha scritto: giovedì 03 luglio 2014

    Ciao FAbrizio, io conosco questa ricetta e li ho sempre fatti senza uova ma con misure diverse. Ovvero 500 gr di ricotta e 450 di farina, sale e pepe e spezie a piacere. Sono buonissimi!

  • letizia ha scritto: giovedì 19 giugno 2014

    Fatti ieri a pranzo grande successo e buonissimi!

  • letizia ha scritto: giovedì 19 giugno 2014

    Fino a quando posso tenerli congelati?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 08 maggio 2014

    @Priscilla : Ciao, puoi congelarli. All'occorrenza cuocili senza scongelarli!

  • Priscilla ha scritto: giovedì 08 maggio 2014

    si possono congelare?!

  • martina ha scritto: martedì 22 aprile 2014

    sono pazzeschi!!

10 di 119 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento