Speciale L'ingrediente perfetto per dolci e salati: la ricotta

Gnocchi di ricotta

Primi piatti
Gnocchi di ricotta
138 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli gnocchi di ricotta vengono preparati con la ricotta al posto delle patate ed il risultato è un gusto semplice e delicato, un prodotto che si può abbinare a diversi condimenti.

In questa ricetta, abbiamo optato per della salsa di pomodoro fresco e basilico ma gli gnocchi di ricotta si potrebbero accompagnare a qualsiasi tipo di condimento oppure servirli semplicemente con burro e salvia o erba cipollina.

Ingredienti per gli gnocchi
Ricotta 500 g
Uova medie 2
Farina 250 gr circa
Parmigiano reggiano grattugiato (o grana) 120 gr
Noce moscata grattugiata 1/4 di cucchiaino
Sale q.b.
Pepe bianco macinato q.b.
Per la salsa di pomodoro
Pomodori passata 750 ml
Olio evo 3 cucchiai
Aglio 1 spicchio
Sale q.b.
Basilico 6-8 foglie

Preparazione

Gnocchi di ricotta

Per preparare gli gnocchi di ricotta, versate la ricotta (che avrete preventivamente messo dentro ad un colino a maglie fitte a perdere l’acqua in eccesso) (1) in una ciotola capiente nella quale unirete il parmigiano (o grana) grattugiato, le uova, la noce moscata, il sale il pepe e la farina (2). Impastate gli ingredienti e quando saranno amalgamati trasferitevi, a lavorare l’impasto, su di una spianatoia leggermente infarinata. Formate dei bastoncini del diametro di 3 cm e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm di spessore che disporrete sulla spianatoia infarinata (3).

Gnocchi di ricotta

Nel frattempo preparate una salsa di pomodoro mettendo in una padella l’olio e facendovi rosolare l’aglio (che potete eliminare o meno); aggiungete la passata di pomodoro, il sale e lasciate cuocere a fuoco dolce fino all’addensamento della salsa. Qualche secondo prima di spegnere il fuoco unite le foglie di basilico e mescolate. Mettete a bollire una capiente pentola con dell’acqua salata; al cenno del primo bollore versate all’interno una porzione di gnocchi (4) e attendete che riaffiorino in superficie(5). Scolateli con una schiumarola (6) e poneteli all’interno di una ciotola. Procedete così fino a terminare gli gnocchi di ricotta che andrete a condire con la salsa di pomodoro fresco, direttamente nella ciotola o, se volete, facendoli saltare in padella per qualche secondo assieme al condimento. Impiattate gli gnocchi di ricotta e guarniteli con del basilico fresco.

Consiglio

Potrete accompagnare gli gnocchi di ricotta con un sugo di pomodoro fresco (clicca qui per vedere come).

Altre ricette

I commenti (138)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • anna ha scritto: sabato 29 agosto 2015

    Grazie tante ma che ne dici se li faccio oggi li congelo e li cucino domani?Saranno buoni ugualmente?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 31 agosto 2015

    @anna: Ciao Anna, va bene certo, vedrai saranno buonissimi ugualmente smiley un saluto!

  • anna ha scritto: venerdì 28 agosto 2015

    Si possono preparare 2 o 3 ore prima di pranzo e come li conservo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 agosto 2015

    @anna: Ciao Anna, l'ideale sarebbe prepararli e cuocerli subito. Se vuoi puoi provare, se ti accorgi che stanno cambiando colore o consistenza congelali e poi cuocili non appena l'acqua è bollente. Un saluto

  • gabry ha scritto: giovedì 20 agosto 2015

    Oh mio dio sonia...aiutami...li ho fatti stamattina e mi sn appena accorta di aver dimenticato le uova...che cambia?? Aiitami

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 20 agosto 2015

    @gabry: Ciao! Non è un problema, guarda questa ricetta di una nostra blogger: ha preparato i gnocchi di ricotta senza uova smiley

  • vale ha scritto: giovedì 16 luglio 2015

    Posso prepararli stamattina e cuocerli stasera? con questo caldo li devo conservare in frigo? come faccio per non farli attaccare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 31 agosto 2015

    @vale: Ciao Vale, puoi provare a congelarli in questo modo sarai più sicura. Tuffali direttamente in acqua bollente e salata senza scongelarli prima, un saluto!

  • Daniele ha scritto: martedì 14 luglio 2015

    ciao Sonia! volevo chiederti se posso abbinare questi gnocchi di ricotta con il pesto di peperoni, magari con delle scaglie di pecorino sopra smiley grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 24 luglio 2015

    @Daniele: Ciao Daniele! Potresti provare smiley mi sembra una buona idea smiley

  • Emilia ha scritto: mercoledì 24 giugno 2015

    sono piaciuti a tutti. grazie . seguo sempre i tuoi consigli anche su sky.

  • Giorgina ha scritto: sabato 13 giugno 2015

    si possono surgelare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 giugno 2015

    @Giorgina:Ciao Giorgina! Li puoi congelare da crudi smiley

  • Katia ha scritto: venerdì 20 marzo 2015

    Piaciuti a tutta la famiglia ... assolutamente da rifare ...

  • Lorella ha scritto: sabato 28 febbraio 2015

    li ho fatti usando farina di kamut (causa diabete) e sono rimasti buonissimi!!! io che adoro le patate ma non posso mangiarle, sono tornata a gustare un piatto di gnocchi senza.... rimpianti!!! grazieeeeeeeeeeeeeeee

  • Tanja ha scritto: domenica 08 febbraio 2015

    Ciao, si possono fare con farina di riso? Se si, la stessa quantità di quella della ricetta?grazie mille!

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 08 febbraio 2015

    @Tanja:Ciao Tanja! Puoi provare, fa riferimento anche alla ricetta di una delle nostre blogger: gnocchi di farina di riso smiley

10 di 138 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento