Gnocchi di zucca

Primi piatti
Gnocchi di zucca
278 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Gli gnocchi di zucca, ottimo primo piatto autunnale dal sapore delicato e leggermente speziato, sono formati da un impasto di purea di zucca, patate, farina, uova, parmigiano e spezie. Morbidi e dal gusto agrodolce, gli gnocchi di zucca sono buoni conditi semplicemente con burro e salvia oppure da accompagnare a sughi più sfiziosi come un ragù di carne o con una crema al gorgonzola o una salsa al taleggio. Approfittate della stagione per portare in tavola il gusto agrodolce della zucca con un piatto tradizionale intramontabile. Venite a scoprire tutti i segreti di questa preparazione!

Ingredienti per gli gnocchi
Zucca di polpa (peso intera 1 kg) 640 g
Patate 1 kg
Uova 1
Noce moscata 1 pizzico
Sale q.b.
Pepe macinato q.b.
Farina tipo 00 100 g
Fecola di patate 50 g
Parmigiano reggiano grattugiato 2 cucchiai

Preparazione

Gnocchi di zucca

Per preparare gli gnocchi di zucca iniziate tagliando a fette la zucca, eliminate i semi interni (1) e la buccia (2), adagiate le fettine su una leccarda rivestita con carta da forno (3) e cuocetele in forno statico preriscaldato per circa 20-25 minuti a 180° ( se forno ventilato per 15-20 minuti a 160°).

Gnocchi di zucca

Mentre la zucca cuoce occupatevi della patate, ponetele in un tegame colmo di acqua (4) e lessatele con la buccia per circa 20-30 minuti, dovranno risultare morbide, testate la cottura con punzecchiandole con la forchetta. Nel frattempo sformate la zucca ammorbidita (5), riducetela in purea con lo schiacciapatate e raccoglietela in una ciotola (6),

Gnocchi di zucca

sbucciate le patate cotte (7) e riducete in purea anche queste con lo schiacciapatate, raccogliendole nella stessa ciotola della zucca (8). Salate, pepate, aromatizzate con la noce moscata (9),

Gnocchi di zucca

aggiungete l’uovo intero (10) e per finire incorporate la farina e la fecola setacciate (11) e il Parmigiano. Impastate tutto con le mani (12) fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

Gnocchi di zucca

. Dategli la forma di un panetto (13), dividete con un tarocco il panetto a pezzetti (14) e date la forma di bastoncino a ciascun pezzetto (15) .

Gnocchi di zucca

A questo punto con il tarocco o un coltello tagliate il bastoncino a piccoli bocconcini grandi come una nocciola (16). Una volta ottenuti gli gnocchi passateli ad uno ad uno sui rebbi di una forchetta o sull’apposito strumento di legno per rigarli (17). Man mano che li formate disponeteli su un canovaccio infarinato (18).

Gnocchi di zucca

Quando tutti gli gnocchi di zucca saranno pronti, cuocete una porzione per volta (19) nell’acqua bollente, attendendo che risalgano in superficie (20): appena riaffioreranno, prendeteli con una schiumarola (21), scolateli bene ed ecco pronti i vostri gnocchi di zucca! Se volete potete condirli semplicemente con del burro fuso in cui avrete dorato delle foglie di salvia e servite immediatamente.

Conservazione

Ponete gli gnocchi di zucca in un contenitore ermetico con dentro un canovaccio, quindi conservateli in frigorifero per massimo un giorno.
Gli gnocchi di zucca possono essere congelati: mettete gli gnocchi di zucca in congelatore, adagiati su un vassoio, e, dopo qualche ora, quando ormai saranno congelati, estraeteli dal freezer e metteteli in un sacchetto gelo. In questo modo eviterete che gli gnocchi di zucca si attacchino tra loro durante il processo di congelamento.

Consiglio

Con gli gnocchi di zucca potete realizzare svariate ricette, ecco alcuni suggerimenti:
Gnocchi di zucca con salsa di taleggio

I commenti (278)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • juanni ha scritto: domenica 23 novembre 2014

    spero di non aver combinato una porcheria smiley)

  • Anna ha scritto: domenica 23 novembre 2014

    Anche io risultato pessimo! Dovevo aggiungere troppa farina e non si addensava mai! Uno stress! Mi spiace

  • tiziana ha scritto: sabato 22 novembre 2014

    Non ho messo l 'uovo e la fecola tutto ok buonissimi

  • Roberta ha scritto: giovedì 20 novembre 2014

    Ottima ricetta e ottimi gnocchi ma ho messo circa 400 g di farina e 5 patate a parità di zucca! Sono rimasti gialli e sodi! La prossima volta metto meno patate però! Grazie!

  • Mara ha scritto: lunedì 17 novembre 2014

    È stato un fallimento totale! l'impasto era talmente colloso che a un certo punto mi sono dovuta arrendere, nonostante continuassi ad aggiungere farina!

  • Marco ha scritto: lunedì 17 novembre 2014

    Salsa buonissima? Cime cavolo romano cotto al vapore e spadellato a fuoco leggero con oli evo. Ottimo abbinamento-provate

  • nenne ha scritto: sabato 15 novembre 2014

    Uffa... mi sa che ho sbagliato qualche passaggio... mi è venuta una poltiglia...

  • rino ha scritto: sabato 15 novembre 2014

    Ricetta da buttare nel ce..so Dosi sbagliate, risultato pessimo e ingredienti già PREPARATI DA BUTTARE A MENO CHE NON SI AGGIUNGE UN CHILO DI FARINA. pUAH!

  • Mara ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    Io metto zucca, farina, maggiorana,e 1 uovo intero.Niente patate,li condisco con burro e salvia o con una fonduta. Provare per credere ,si sciolgono in bocca.Vanno cotti pochissimo si disfano.

  • Bruno alzetta ha scritto: giovedì 13 novembre 2014

    Io non metto patate ma ricotta quella grezza e maizena

10 di 278 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento