Guacamole

Salse e Sughi
Guacamole
109 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Guacamole

La famosa salsa messicana guacamole è un antichissimo condimento a base di avocado, ormai diffuso in tutto il mondo, la cui ricetta risale addirittura al tempo degli Atzechi. La ricetta originale del guacamole era costituita dalla sola purea di avocado miscelata con succo di lime e sale, ma con l’andare del tempo è stata arricchita fino ad arrivare a una versione più elaborata e ancor più gustosa, quella che vi presentiamo oggi! Divertitevi a sperimenare diverse versioni di questa salsa deliziosa accompagnata da gustose ricette tradizionali, come la tortillas con maiale speziato e guacamole allo yogurt o il burrito di pollo con guacamole al lime!

Ingredienti
Avocado maturo 1
Peperoncino verde o rosso 1
Pomodori ramati 1
Olio di oliva extravergine 20 g
Lime succo 10 g
Scalogno 10 g
Pepe 1 pizzico
Sale 1 pizzico

Preparazione

Guacamole

Per preparare la salsa guacamole, cominciate occupandovi dell’ingrediente principale: l’avocado. Tagliatelo a metà nel senso della lunghezza (1), quindi affondate la lama del coltello nel nocciolo e tirate per estrarlo facilmente (2). Intagliate con un coltellino la polpa (3)

Guacamole

così da riuscire ad estrarla più facilmente con un cucchiaio; raccoglietela in una ciotolina (4). Tagliate quindi a metà il lime e spremetelo per ricavarne il succo (5), da versare sulla polpa di avocado (6);

Guacamole

Regolate quindi di sale (7) e di pepe, e schiacciate la polpa con una forchetta (8). Tenete da parte, quindi mondate e tritate finemente lo scalogno (9)

Guacamole

poi lavate, asciugate e affettate il pomodoro (10): ricavate dalle fette dei cubetti (11). Quindi spuntate il peperoncino verde (o rosso) (12)

Guacamole

svuotatelo dei suoi semini e tagliatelo a listerelle (13), poi anche questo a dadini (14). Quindi nella ciotola con la polpa di avocado schiacciata versate lo scalogno tritato e i pomodori a dadini (15).

Guacamole

Unite anche il peperoncino (16) e l'olio (17), mescolate e aggiustate ancora di sale e pepe se necessario (17). La vostra guacamole è pronta per essere gustata (18)!

Conservazione

Potete conservare la guacamole in frigorifero per due giorni al massimo, chiusa in un contenitore ermetico.

Consiglio

Il segreto di un buon guacamole è sicuramente l’utilizzo di avocado ben maturi, che alla pressione delle dita, devono risultare morbidi, ma non troppo molli.
La salsa guacamole, oltre ad accompagnare alcuni piatti tipici messicani come tostadas e tacos, viene in genere servita in apertura di pasto assieme a tortilla o pane, ma è superba anche come accompagnamento per carne alla griglia, impanata o pesce.
In Messico, infine, il guacamole si serve accompagnato da coriandolo fresco e spicchi di lime intinti nel sale: perché non provare?!

Curiosita'

Il nome guacamole deriva da Ahuacamolli, dove ahuacatl è il nome azteco dell'avocado (che in messicano diventa aguacates), e molli significa salsa.

Strumenti per Avocado Per questa ricetta Strumenti per Avocado
Coltelli per frutta Per questa ricetta Coltelli per frutta
Spremiagrumi Per questa ricetta Spremiagrumi
Insalatiere Per questa ricetta Insalatiere
Frullatori Per questa ricetta Frullatori

Altre ricette

I commenti (109)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Orietta ha scritto: giovedì 12 maggio 2016

    Ho sempre fatto il guacamole secondo la vostra ricetta, ma oggi, sorpresa: trovo la ricetta molto cambiata rispetto ad alcuni mesi fa! Concordo con quanto scritto da Gianlu a dicembre scorso. La ricetta precedente era molto migliore, e non è una questione di "personalizzazione" e di gusti: era più completa, più curata, più dettagliata. Dove sono finiti il cumino, il coriandolo fresco, il peperoncino jalapeno..?! I pomodori spellati? Non capisco perché impoverire una ricetta che funzionava alla perfezione. Questa non è una variante, mi pare più una triste semplificazione ad uso e consumo di chi alla cucina non ama dedicare il giusto tempo. Cordialmente.

  • Mariavittoria ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    gnam che bontá. Davvero ottima fresca e piccante al punto giusto. Olé

  • Saruz ha scritto: lunedì 25 aprile 2016

    Ottima anche questa variante complimenti Giallozafferano! Di questa magica salsa ne esistono infinite varianti ma la mia preferita è rigorosamente quella del Guatemala che oltretutto è la più povera di ingredienti e forse più vicina alla versione originaria, si schiacciano 4 avocado maturassimi si aggiunge una testa di cipollotto fresco tritato finemente al coltello si spremono 3 lime si aggiunge sale e tanto tanto ma davvero tanto coriandolo fresco tritato. Tutto al mortaio e poi... Buon appetito!

  • anna savina ha scritto: mercoledì 09 marzo 2016

    Ho appena fatto le ricetta seguendo i vostri consigli, ed è venuta molto buona!

  • Miki ha scritto: sabato 05 marzo 2016

    Buona una cifra!

  • Silvia ha scritto: venerdì 26 febbraio 2016

    Il peperoncino rosso o verde è piccante o dolce?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 26 febbraio 2016

    @Silvia:Ciao silvia, per questa ricetta puoi usare il peeproncino rosso o verde piccante.

  • Ilaria ha scritto: giovedì 18 febbraio 2016

    Sicuri delle proporzioni? Ho provato a farla seguendo passo passo la ricetta ma è venuta completamente sbilanciata, si sente troppo il retrogusto acido del lime e lo scalogno è troppo forte, copre tutti gli altri sapori..

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 18 febbraio 2016

    @Ilaria:Ciao Ilaria, se non è di tuo gradimento puoi ridurre le dosi di scalogno e lime così da renderlo più gradevole al tuo palato .-)

  • Laura ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    @gianlu: È vero, mi ricordo anch'io. Ora mi riscrivo la ricetta come l'hai descritta e come era prima sul sito.

  • sissi ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2016

    Meglio lasciare a bagno in acqua tiepida lo scalogno in modo che non abbia un sapore fortissimo quando ne capita un pezzettino sotto i denti..

  • Gianalberto ha scritto: domenica 10 gennaio 2016

    Mi sbaglierò ma non mi sembra molto precisa, credo manchi un ingrediente fondamentale che è il cilantro (coriandolo fresco) e poi pepe e olio d'oliva sono estranei alla ricetta originale. Io uso cipolla, lime, cilantro (in quantità), peperoncino fresco. L'avocado lo schiaccio con la forchetta il resto lo sminuzzo al coltello poi mischio tutto. Limone e sale li aggiungo alla fine.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 11 gennaio 2016

    @Gianalberto: Ciao, come abbiamo descritto nella presentazione la ricetta di questa salsa nel tempo ha subito un'evoluzione e come sempre accade in cucina, ne esistono tante versioni. Grazie per aver condiviso la tua! smiley

10 di 109 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento