Gyros

Secondi piatti
Gyros
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 35 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Più 2 ore e 40 per la lievitazione per le pita
51 Aggiungi al tuo ricettario

Presentazione

Il gyros è un cibo da strada tipico della Grecia, molto simile al kebab, ripieno di carne di maiale che viene cotta su lunghi spiedi e tagliata in fette sottili.
Se non siete mai stati in Grecia o ne avete nostalgia, vi suggeriamo qui come farlo in casa.
Prima di tutto dovrete preparare le pita, il tipico pane rotondo e piatto greco, poi tagliare e arrostire la carne, preparare lo tzatziki che servirà come condimento e infine tagliare tutte le verdure.
Il gyros è un panino davvero gustoso e saporito!

Gyros
Ingredienti per 8 pita
Farina 00 250 gr
Farina manitoba 250 gr
Acqua 300 ml
Lievito di birra fresco 12 gr (disidratato 4 gr)
Sale 12 g
Malto (o zucchero) 1 cucchiaino
Olio di oliva extravergine 30 gr
per i gyros
Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
Insalata tipo iceberg 200 gr
Pepe nero q.b.
Cipolle bianca 1
Carne di suino in un solo pezzo 1 kg
Pomodori 200 g
Patate a fiammifero congelate 400 gr
per lo tzatziki
Aceto di vino bianco 2 cucchiai
Aglio 4 spicchi
Aneto 3 rametti
Cetrioli 1
Yogurt greco 400 gr
Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
Sale q.b.

Preparazione

Gyros

Per preparare il gyros iniziate ad affettare finemente la carne, con l’aiuto di un'affettatrice perchè deve essere molto sottile (1) e riducete le fettine ricavate in pezzi più piccoli (2). Foderate una leccarda con carta da forno, oliatela (3)

Gyros

e disponete sopra i pezzi di carne (4). Conditeli con una spolverata di pepe nero (5) e infornateli in forno caldo a 180° per 30 minuti (6): la carne dovrà essere ben cotta e croccante.

Gyros

Preparate le pita seguendo il procedimento che trovate qui (Pita) e appena sfornate, lasciatele sotto ad una campana di vetro fino al momento dell'utilizzo (7). Friggete le patatine (8) e tenetele in caldo, quindi spostate la carne in una ciotola e prendete lo tzatziki (9), che avrete già preparato secondo le istruzioni che trovate qui (Tzatziki).

Gyros

Tagliate tutte le verdure che serviranno a farcire il gyros: lavate i pomodori e tagliateli a fette (10), lavate l’insalata e riducetela in pezzi più piccoli (11) e affettate la cipolla bianca finemente (12).

Gyros

A questo punto potete assemblare i vostri gyros: su ogni pita stendete un cucchaio di tzatziki (13), farcite con un po' di insalata, le fette di pomodori e qualche filo di cipolla (14). Aggiungete la carne e per completare qualche patatina fritta (15). Chiudete il gyros partendo dal basso, scaldetelo per qualche minuto in forno e servitelo caldo!

Conservazione

Il gyros nasce come cibo veloce da mangiare per strada perciò va consumato appena fatto.

Consiglio

Potete arricchire il gyros con qualche fetta di cetriolo e una salsina piccante!

Altre ricette

I commenti (51)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Chef Fradefra su Ereikoussa ha scritto: martedì 29 luglio 2014

    Sono stato un mese a lavorare sull'isola greca (nello Ionio) di Ereikoussa (la chiamano anche Merlera) e devo dire che spesso, andando a Corfù, mangiavo il Gyros, che mi piaceva molto. Mi fa piacere averne trovato la ricetta qui su GialloZafferano, penso proprio che alla prima occasione proverò (Pita compresa) smiley Thanks a lot smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 25 luglio 2014

    @Tiziana: Ciao! se preferisci puoi ometterla.

  • Tiziana ha scritto: venerdì 27 giugno 2014

    Si può omettere la cipolla cruda?

  • Ekaterina ha scritto: domenica 23 febbraio 2014

    It's very tasty and easy. Thank you very much, Sonia!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 dicembre 2013

    @cheerios: sì, puoi anche cuocere la carne in padella se preferisci!

  • cheerios ha scritto: lunedì 18 novembre 2013

    ciao sonia, volevo chiederti: la carne si può eventualmente anche passare in padella? o hai dei consigli per non farla seccare in forno? temo di farla diventare troppo secca! grazie mille

  • elyy ha scritto: sabato 24 agosto 2013

    Mmmmmmmm.. Venuti ottimi! Io ho usato l'arista e grazie ai commenti sono stata ben attenta a non farla cuocere troppo! Li rifarò al più presto!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 29 luglio 2013

    @Fra: puoi marinare la carne in una emulsione di olio e limone.

  • Fra ha scritto: domenica 28 luglio 2013

    Sonia ma si potrebbe marinare la carne prima di infornarla, per evitare che in forno diventi troppo secca? Se sì, con cosa? Grazie! smiley

  • Annamaria ha scritto: domenica 30 giugno 2013

    Ricetta eccezionale! Facile da realizzare e con ottimi risultati!! smiley

10 di 51 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento