Hot dog

Lievitati
Hot dog
40 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 5 persone
  • Costo: molto basso
  • Nota: + 180 minuti di lievitazione

Presentazione

L'hot dog è lo street food americano per eccellenza: un morbido panino che racchiude un succulento wurstel condito spesso con ketchup, maionese o senape a seconda dei gusti. Il nome di questo celebre panino significa letteralmente "cane caldo"; è una ricetta divenuta oramai popolare anche in altre parti del mondo, così come anche in italia. In questa versione vi proponiamo di realizzare gli hot dog a casa vostra magari per una cena informale tra amici, sorprendendoli con un soffice panino homemade: con il nostro impasto otterrete il classico panino morbido al latte, leggermente allungato. Potrete farcirlo con il tipico wurstel cotto alla griglia e condire con le salse che più preferite, magari realizzando in casa anche la maionese! Immancabile come "side" le patatine fritte o le chips che renderanno la vostra cena davvero saporita!

Ingredienti per 5 panini
Latte intero a temperatura ambiente 150 g
Farina 250 g
Zucchero 15 g
Sale 4 g
Burro ammorbidito 10 g
Lievito di birra disidratato 3 g
Acqua 50 g
per il ripieno
Wurstel da hot dog 5
Maionese 50 g
Salsa Ketchup 50 g

Preparazione

Hot dog

Per preparare gli hot dot iniziate dalla preparazione del pane. Nella ciotola della planetaria versate la farina setacciata, il lievito di birra disidratato (1) e l’acqua a temperatura ambiente a filo (2). Impastate qualche minuto gli ingredienti con il gancio. Aggiungete quindi nella ciotola della planetaria anche lo zucchero (3) e continuate ad impastare per consentire agli ingredienti di amalgamarsi.

Hot dog

Aggiungete ora poco alla volta il latte a temperatura ambiente (4); quando si sarà assorbito versate il sale (5). Continuate ad impastare con il gancio fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico; l'impasto dovrà incordarsi, ovvero attorcigliarsi al gancio e staccarsi facilmente dalle pareti della planetaria (6).

Hot dog

Infine aggiungete il burro a pezzetti, poco alla volta aspettando che si sia assorbito un pezzetto prima di procedere con l'altro (7) e continuate ad impastare per amalgamare anch’esso agli altri ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo (8). Rovesciato l’impasto su un piano di lavoro leggermente imburrato e date una forma sferica (9).

Hot dog

Ponete in una ciotola capiente (10) e lasciate lievitare coperto con pellicola in forno spento con luce accesa per 2-3 ore, fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume (11). Una volta che l’impasto sarà lievitato, trasferitelo sulla planetaria e dividetelo in 5 parti uguali (12).

Hot dog

Dopodichè prendete un pezzo e lavoratelo brevemente per dare una forma allungata (circa 15 cm) (13). Ripetete l’operazione per tutti e cinque i pezzetti. Quindi disponeteli su una teglia foderata di carta forno ad almeno 5 cm di distanza l’uno dall’altro (14). Spennellate ora leggermente i vostri panetti con del latte (15).

Hot dog

Lasciate lievitare per circa 40 minuti a temperatura ambiente (16) e successivamente cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180°C per 20-25 minuti oppure in forno ventilato a 160°C per 10-15 minuti fino a che non otterranno una colorazione dorata (17), ricordandovi di tanto in tanto di girarli nel forno per consentire una cottura uniforme. Quando saranno cotti estraeteli dal forno, fateli raffreddare completamente, quindi tagliatelli a metà sul lato lungo in modo da formare una sorta di tasca. Nel frattempo procedete con la preparazione dei wurstel. Prendete una griglia e cuocete i wurstel per 10 minuti a fuoco vivace, girandoli di tanto in tanto in modo che si cuociano in modo uniforme (18). Osserverete abbrustolire il wurstel e acquisire a stessa rigatura della griglia.

Hot dog

Spalmate quindi la maionese all’interno della tasca (19). Inserite quindi nella tasca del pane un wurstel cotto (20) e come ultimo tocco cospargete con abbondante ketchup (21). I vostri hot dog sono ora pronti per essere gustati!

Conservazione

L’hot dog finito e farcito deve essere consumato al momento.

Il pane che avete preparato per gli hot dog si conserva coperto da pellicola alimentare trasparente in frigorifero per massimo 3 giorni.

I panini si possono congelare ancora crudi e mantenere in congelatore per massimo un mese.

Il consiglio di Sonia

Se vi piacciono i gusti più forti e leggermente piccanti potete aggiungere al vostro hot dog anche un filo di senape.

Per un sapore più elaborato e speziato per un hot dog da servire ai palati più esigenti aggiungete all'interno del panino anche dei crauti: questa versione degli hot dog conquisterà anche gli adulti.

Curiosita'

Si narra che l’hot dog nacque grazie all’astuzia di un venditore di salsicce americano che, per meglio proporre i suoi prodotti negli stadi, dove erano largamente consumati, li introdusse in panini oblunghi, rendendoli più comodi da distribuire; assieme alla salsiccia vi era una salsa rossa piccante e, per questo motivo, furono chiamati red hots.

A cambiar le sorti del nome, intervenne nel 1903 un disegnatore di vignette, tale "Tad" (T.A. Dorgan ), il quale ironicamente raffigurò un hot dog nel quale, al posto del wurstel, vi era un bassotto; lo fece giocando sul fatto che sia il cane che la salsiccia erano lunghi, rossi e tedeschi, chiamando il soggetto in questione “hot dog” (cane caldo). Da allora l’espressione hot dog diventò e restò molto popolare.

Altre ricette

I commenti (40)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Jacopo ha scritto: mercoledì 08 aprile 2015

    Non posso esprimermi per il pane,ma mangiati a new York, presso uno dei folcloristici carrettini, e ti assicuro che i wurstel non erano arrostiti,ma venivano fatti bollire, così come non mancava mai nelle preparazioni la mostarda. Poi lo si arricchiva come si voleva, anche con pomodori, cipolle, cetrioloni, crauti...

  • Fiore ha scritto: sabato 21 febbraio 2015

    Grazie Sonia per i panini per hot dog.....nulla da invidiare ai panini chiamati morbidoni a Catania che vendono solo nei panifici.....mi sono venuti buonissimi....,,solo che anch'io ho dovuto aggiungere altra farina......sai spiegarmi perché. Grazie Fiore

  • olga ha scritto: sabato 07 febbraio 2015

    Li sono altri ripieni per l'hot dog?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    @olga: Ciao Olga, puoi scegliere del pollo fritto, grigliato oppure degli hamburger tagliati a metà. 

    Poi scegli delle verdurine a tuo piacere smiley

  • marcia araujo ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    con questo impasto posso fare anche i pane di hamburguer? ?? grazie dopo scrivo x dire come sono venuti miei hot dog

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    @marcia araujo:Ciao! Si, puoi provare smiley

  • marcia araujo ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    posso mettere latte intero invece di fresco???? urgente grazie sei gentilissima

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 18 dicembre 2014

    @marcia araujo:Ciao! Certo, puoi provare!

  • Maria88 ha scritto: giovedì 27 novembre 2014

    ...Stasera ho preparato l'impasto di questi panini, e l'ho fatto lievitare per un'ora....però alla fine non ho formato i panini ma l'ho steso, ci ho messo del prosciutto crudo, l'ho arrotolato e l'ho fatto lievitare per un'altra ora , l'ho cotto dentro lo stampo da plum cake a 200° per 20 minuti....una delizia!!!! Buonissimo! smiley

  • silvia ha scritto: sabato 22 novembre 2014

    La ricetta dovrebbe essere piu' precisa riguardo le quantita' dei liquidi, perché il latte risulta essere troppo.

  • miriam ha scritto: lunedì 03 novembre 2014

    @Sonia-Gz: ho fatto i panini ieri ed erano veramente buoni solo che anche io ho dovuto aggiungere molta farina...i piacerebbe avere anche la ricetta del pan bauletto, sonia ci illuminerai!? mi piacerebbe molto farlo ai miei bimbi.grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 05 gennaio 2015

    @miriam: Ciao Miriam! ecco da un nostro blog una ricetta che può ispirarti!

  • rosy ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    @rosy: solo ringraziarti per tutte le tue ricette simplice e strepitose brava

  • rosy ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    Cara Sonia non riesco più a trovare la ricetta dei panini al latte grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 27 ottobre 2014

    @rosy: Ciao Rosy! ecco la ricetta dei panini al latte!

10 di 40 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento