Hummus

Hummus
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    20 min
  • Preparazione:
    5 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso
  • Nota Aggiuntiva: + 24 ore di ammollo

Sfoglie classiche con hummus

Hummus

L'hummus di ceci è una deliziosa crema
tipica del Medio Oriente; viene servita come "meze", ovvero piccolo antipasto da gustare prima delle altre pietanze.
L'hummus viene preparato con ceci e tahina, una particolare pasta di sesamo, detta anche burro di sesamo, molto diffusa in Turchia e nel Vicino Oriente.
La particolarità dell'hummus di ceci è il suo sapore: delicato, per la presenza dei ceci  e della tahina, ma anche un po' asprigno, poiché alla preparazione viene aggiunto del succo di limone che conferisce il giusto equilibrio di sapori a questa ricetta.

Ingredienti per l'Hummus
Ceci secchi 300 gr
Aglio 2 spicchi
Sale q.b.
Olio di oliva q.b.
Limoni succo di 2
Sesamo tahina (pasta di sesamo) 2 cucchiai
Cumino 2 cucchiai
Acqua calda q.b.
Ingredienti per guanire
Peperoncino rosso in polvere (o fresco) a piacere
Prezzemolo tritato q.b.

Preparazione

Hummus
Per preparare l’hummus mettete in ammollo i ceci per 24 ore, utilizzando un recipiente che possa contenere il doppio del loro volume di acqua. Trascorso questo tempo, scolate i ceci e sciacquateli molto bene. Metteteli ora a cuocere in una pentola a pressione con abbondante acqua per circa 20 minuti (oppure in pentola normale, sempre coperti con dell'acqua, per circa due ore) (1), o fino a che non diventeranno teneri, quindi scolateli e teneteli da parte (2). In una padella antiaderente ponete tre cucchiai di olio extravergine di oliva, due spicchi d’aglio e le spezie in polvere, quindi fate tostare il tutto per un paio di minuti a fuoco medio (3).
Hummus
Aggiungete i ceci scolati e lasciate insaporire per altri 2-3 minuti (4); nel frattempo spremete i limoni e mettete il loro succo da parte (5). Trasferite i ceci (con aglio e spezie) all’interno di un mixer (6),
Hummus
aggiungete la tahina (7) e il succo di limone (8), poi frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e liscia. Aggiungete a filo dell'olio extravergine di oliva o dell'acqua calda (preferibilmente un po' dell''acqua di cottura dei ceci) ed amalgamate il tutto aiutandovi con un cucchiaio: ciò servirà a rendere l'hummus ancora più cremoso. A questo punto l’hummus è pronto: servitelo all’interno di una ciotolina, dopo averne cosparso la superficie con del prezzemolo tritato o del peperoncino (9). L’hummus è ideale accompagnato da pane azzimo o da pane arabo leggermente tostato.

Conservazione

Conservate l'hummus in frigorifero, posto in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni.

Consiglio

Per rendere più speziato il vostro hummus potete aggiungere al composto un cucchiaino di curry.

Per risparmiare tempo, è possibile sostituire i ceci secchi con quelli in scatola precotti.

L’Hummus può essere guarnito anche con della paprika, del cumino, del coriandolo fresco o dei pinoli, soffritti nel burro chiarificato (samna) o tostati.

La tahina è una pasta di sesamo dalla consistenza burrosa, che viene aggiunta all'hummus per rendere il composto ancora più cremoso e morbido. Questo ingrediente caratterizza l'hummus e lo distingue da una normale crema di ceci ma spesso è difficile da reperire. Se non doveste riuscire a trovare la tahina potete ometterla e preparare una semplice crema di ceci, ugualmente saporita.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 112 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


112
reiko ha scritto: Giovedì 24 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ho provato ad iscrivermi, ma non accetta il cap giapponese (il mio domicilio è a Yokosuka) e neanche il cap 00000 (in Giappone viene abbinato agli stati esteri)
Inoltre non ho trovato altri modi per comunicare con voi che tramite questo commento alla ricetta.
111
Silvia Colautto ha scritto: Martedì 15 Luglio 2014  |  Rispondi »
@vale: io ho messo un po' di sale verso fine cottura
110
Silvia Colautto ha scritto: Martedì 15 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ho provato a preparare l'hummus come antipasto vegetariano per un pranzo di 30 persone nell'Osteria che gestisco (Osteria da Omero) seguendo la ricetta; risultato: delizioso e complimenti da parte di tutti! L'unica cosa che consiglio, ma forse è un gusto personale, è tenersi un po' più scarsi con il cumino e l'aglio, altrimenti si rischia di coprire molto gli altri sapori.
109
Luca ha scritto: Lunedì 07 Luglio 2014  |  Rispondi »
Se usate una scatola di ceci lessati, aggiungete il succo di un solo limone. Se la salsa e' troppo densa, aggiungete un filo d'olio evo o un po' d'acqua. Seguite poi la ricetta. La thaina, secondo me indispensabile, si trova in molti supermercati tra i prodotti etnici.
108
Nadia ha scritto: Domenica 06 Aprile 2014  |  Rispondi »
@Gloria: non più di due o tre giorni e in un recipiente ben chiuso, ermetico.
107
Nadia ha scritto: Domenica 06 Aprile 2014  |  Rispondi »
@vale: non mettere il sale sarebbe meglio perché tende ad indurire la buccia dei legumi: si può salare dopo anche se il sapore della crema è buono così
106
vale ha scritto: Giovedì 20 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Nell'acqua di cottura dei ceci ci vuole il sale?scusate la domanda banale. grazie..
105
anna ha scritto: Martedì 11 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Posto la mia esperienza per rispondere a chi scrive che si sente troppo il limone. io ho preparato l'hummus la mattina e l'ho degustato la sera; durante il riposo, i sapori si sono bene amalgamati e l'hummus non era eccessivamente "limonato" così come nn dispiceva affatto il gusto del cumino sebbene la tostatura ne accentui il sapore.
104
anna ha scritto: Martedì 11 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@ramia: grazie per le generose delucidazioni ed integrazioni a questa ricetta.
103
Gloria ha scritto: Giovedì 23 Gennaio 2014  |  Rispondi »
salve a tutti!non ho mai fatto l hummus ma intendo farlo a breve..per chi lo ha già fatto...se si fa un po di più si può conservare??e per quanto??grazie mille
10 di 112 commenti visualizzati

Lascia un Commento