Insalata di arance

Contorni
Insalata di arance
47 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Questa ricetta, tipicamente Siciliana, è particolarmente delicatae gustosa, ed è ideale da proporre sotto il periodo natalizio, per dare un tocco di orginalità ed eleganza alla tavola, ma la si può gustare comunque per tutto il periodo in cui si trovano le arance sul mercato. Esistono diverse ricette arabe che contengono le arance come ingrediente base e c’è da immaginarsi che a seguito delle invasioni arabe in Sicilia, qualcosa di questa popolazione ci sia rimasto!

Ingredienti
Arance 4 tipo sanguinelle
Pepe q.b.
Cipolle 1/2 di tropea o un cipollotto
Olio di oliva extravergine 3-4 cucchiai
Olive nere 12
Sale q.b.

Preparazione

Insalata di arance

Per preparare l'insalata di arance, lavate le arance e sbucciatele a vivo (eliminando la pellicina bianca esterna) (1-2). Una volta che avrete sbucciato le arance, tagliatele a fettine alte circa 1 cm (2) (o se preferite a tocchetti), e riponetele su di in un piatto da portata, eliminando gli eventuali semi.

Insalata di arance

Mondate la cipolla rossa (o il cipollotto), affettatela finemente (4) e riponetela in una ciotola (se volete addolcirla, lasciatela in ammollo in abbondante acqua fredda per almeno 10 minuti, poi scolatela e asciugatela per bene). In una terrina a parte, sbattete con una forchetta l'olio, il sale ed il pepe, creando un'emulsione (5). Mettete in una ciotola le fette di arance, la cipolla (6)

Insalata di arance

unite le olive (7) e condite il tutto con l'emulsione di oilo, sale e pepe (8): lasciate riposare l’insalata di arance così condita per 10 minuti a temperatura ambiente e poi servite (9).

Curiosità

Questa ricetta di solito lascia chi non l’ha mai provata un po’ perplesso o scettico. Ma una volta assaggiata, non la si abbandona più!

Il consiglio di Sonia

Le arance ideali per questa insalata sono quelle acidule, non troppo dolci: quando la servirete con delle puntine di maiale arrosto o con la salsiccia fritta il contrasto sarà fenomenale!

I commenti (47)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • martina ha scritto: mercoledì 16 aprile 2014

    la ricetta non è quella teadizionale.. nn si usano cipolle di tropea, si mettono le acciughe e nn sono necessarie le sanguinelle smiley

  • Marco ha scritto: martedì 04 marzo 2014

    Davvero buona ! Fatta come antipasto Con aggiunta di misticanza qualche cappero pomodorino pachino secco Grazie marco

  • kasia ha scritto: domenica 09 febbraio 2014

    molto apetitoso!

  • Vittorio ha scritto: sabato 07 dicembre 2013

    una ricetta personale fresca e dissetante che mi faccio ogni tanto in una scodella abbastanza capiente mettere un paio di mescoli di acqua possibilmente fredda, sbucciare uno o due limoni finemente cosi che il bianco del Limone rimane,tagliare il Limone a meta e con le mani spremere il succo nella scodella con l'acqua (togliendo possibili semi)aggiungere il Limone tagliato a pezzettini, si possono aggiungere uno o due arance con lo stesso sistema del Limone anche una o due cipolline giovani non guastano condire con sale e olio d'oliva quanto basta. si puo aggiungere un po d'origano e del pepe secondo i propri Gusti poi prendere del pane di qualche giorno prima fare delle scarpette prenderle con la forchetta (io uso un coltello a punta) e pescare cosi i pezzetti di Limone e arance da mettere in bocca per mangiarle. bere l'acqua con un cucchiaio o direttamente dalla scodella condita in questo modo è molto dissetante e rinfrescante. la base principale sono acqua Limone sale e olio d'oliva. il resto a piacimento...provare per credere

  • Valentina ha scritto: venerdì 13 settembre 2013

    io sono Siciliana .....aspetto con ansia quando ci sono le arance.....per farmi questa ricetta....è buonissima....me la faccio sempre!!!

  • chiara ha scritto: lunedì 15 luglio 2013

    Anche mia madre ha sempre preparato questo piatto senza olive, con l'aringa( preferibilmente con uova) cotta nella stagnola a forno o nella brace e con il cipollotto fresco,che noi chiamiamo da baccalà! È buonissima.

  • ui ha scritto: mercoledì 19 giugno 2013

    Ma come merenda con dosi ridotte a una porzione e un po troppo

  • yayaecook ha scritto: mercoledì 30 gennaio 2013

    Provata la prima volta la vigilia di natale e devo dire che purtroppo....... Ho fatto il tris Davvero buonissima

  • yayaecookdaadorouu ha scritto: sabato 26 gennaio 2013

    Deliziosa

  • Saverio ha scritto: martedì 10 aprile 2012

    Aringa, arance, scalogno e evo. Ha un nome si chiama Insalata Palermitana

10 di 47 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento