Insalata di finocchi e arance

Insalate
Insalata di finocchi e arance
67 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 3 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Bando alle ricette complicate quando si ha poco tempo a disposizione ma non alle preparazioni gustose! Per gli amanti dell’insalata anche d’inverno si possono trovare combinazioni di ingredienti gustose e profumate per esempio accostando arancia a finocchio. Di versioni di insalata che vedono protagonisti questi due ingredienti ce ne sono molte. Noi oggi ve ne proponiamo una che ci ha conquistati con la sua freschezza e le sue note leggere: insalata di finocchi e arance. Arance e finocchi si uniscono alla croccantezza dei semi di zucca e dei pinoli, insaporiti con il profumo dell’uvetta e una leggera emulsione che donerà un vortice di note fruttate a questo sfizioso contorno. Avete già l’acquolina in bocca? E’ proprio vero, l’insalata non è mai stata così accattivante!

Ingredienti
Finocchi 840 g
Arance 2
Pinoli 50 g
Uvetta 20 g
Zucca 8 g
Sale q.b.
Olio di oliva extravergine di oliva 50 g
Aceto di mele 3 g

Preparazione

Insalata di finocchi e arance

Per preparare l’insalata di finocchi e arance iniziate spremendo il succo di 1 arancia (1) e mettendo in ammollo con il succo ottenuto l’uvetta (2): lasciatela rinvenire così per almeno 10 minuti. Nel frattempo sbucciate l’altra arancia (3) e privatela delle due estremità. Fate attenzione ad eliminare la parte bianca amarognola della buccia.

Insalata di finocchi e arance

Tagliatela a fettine molto sottili (4) che terrete da parte. Procedete lavando e asciugando il finocchio. Appoggiatelo su un tagliere ed eliminate con un taglio netto i gambi e le barbette verdi (5). Privatelo anche della base e delle foglie esterne più dure e legnose. Poi tagliatene il cuore alla julienne molto sottile aiutandovi con una mandolina (6).

Insalata di finocchi e arance

Trasferitelo in una ciotola con acqua acidulata per preservarne il colore fino al momento dell’utilizzo (7). Ora versate i pinoli in una padella antiaderente (8) e fateli tostare (9) alcuni minuti: teneteli da parte affinché si intiepidiscano.

Insalata di finocchi e arance

Nel frattempo l’uvetta sarà rinvenuta: scolatela (10) e tenetela da parte, mentre verserete il succo in un contenitore dai bordi alti (11), unendo l’aceto (12).

Insalata di finocchi e arance

Aggiungete anche l’olio (13) e aggiustate di sale (14): frullate tutti gli ingredienti con un mixer ad immersione.

Insalata di finocchi e arance

Dovrete ottenere un’emulsione omogenea (16). A questo punto avrete pronti tutti gli ingredienti per comporre la vostra insalata: scolate i finocchi (17) e versateli in una ciotola capiente a cui unirete l’uvetta (18).

Insalata di finocchi e arance

Aggiungete le arance (19), insaporendo con l’emulsione che avete ottenuto (20) ed i pinoli (21).

Insalata di finocchi e arance

Date una nota croccante versando i semi di zucca (22) e mescolate bene tutti gli ingredienti (23). La vostra insalata di finocchi e arance è ora pronta per essere portata in tavola (24)!

Conservazione

Servite la vostra insalata di finocchi e arance appena pronta. Se avanza potete conservarli in frigorifero in contenitore ermetico per al massimo 1 giorno.

Sconsigliamo di congelare.

Consiglio

Il consiglio in più per rendere questa insalata ancora più sfiziosa? Aggiungete delle olive nere a piccoli pezzi o dei pomodori secchi!

Altre ricette

I commenti (67)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • loredana ha scritto: mercoledì 20 gennaio 2016

    ma perchè si parla di amido che non c'è negli ingredienti?? la ricetta è stata revisionata?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 20 gennaio 2016

    @loredana: Ciao Loredana, nella versione che abbiamo di recente modificata, non c'è la presenza di amidi smiley un saluto!

  • Gianna ha scritto: venerdì 08 gennaio 2016

    Posso usare qualcos'altro al posto dell'aceto di mela per l'emulsione? uno degli ospiti e' allergico alla mela ed altri tipi di frutta.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 gennaio 2016

    @Gianna: Ciao, puoi omettere l'aceto e usare solo succo d'arancia e olio! smiley

  • daniela ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    Ciao Sonia! Ma 800 gr di finocchi totali (compresi gli scarti) o solo i cuori??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    @daniela: Ciao Daniela, il peso si riferisce al peso compreso di scarti smiley un saluto!

  • ciry ha scritto: giovedì 19 novembre 2015

    la adoro! fatta più volte, a mio gusto meglio senza pinoli, comunque ottima idea!

  • Diana ha scritto: martedì 27 ottobre 2015

    Provata ieri sera piaciuta tantissimo! Potreste suggerirmi un modo sfizioso e carino per presentare il piatto come antipasto? Ho gente a pranzo e avrei voluto proporlo. Grazie per il l'aiuto!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 27 ottobre 2015

    @Diana: Ciao Diana, potresti dividere a metà e scavare delle arance per servire all'interno l'insalata oppure in foglie di lattuga in cui servire questa insalatina!

  • Alessia ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    Buonissima! Sostituito l'uvetta con le noci è risultata fresca e leggera, ottima come contorno per il pranzo di Pasqua!! Grazie Sonia!

  • esme ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    avevo dato la mia variante per l'insalata di arance e finocchi...forse il commento è andato su un'altra ricetta...io al posto dell'uvetta metto olive nere denocciolate con filetti di acciiuga sott'olio o pezzetti di aringa affumicata...ciao a tutte

  • Moira ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    Visto che l'uvetta a me non piace molto, con cosa posso sostituirla?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 23 febbraio 2015

    @Moira: Ciao Moira, puoi provare con le noci.

  • Framor23 ha scritto: lunedì 05 gennaio 2015

    Ho provato la ricetta per capodanno ed ha avuto un successone, altro che bis hanno fatto il tris...ho apportato delle modifiche, visto che il 31 il supermercato aveva terminato l'uvetta, che consiglio calorosamente: finocchi arance mandorle e mirtilli rossi e per l emulsione spemuta olio sale e pepe....la prossima volta la ripropongo così ma voglio provare anche i semi che non avevo trovato. ....grazie Sonia

  • Roberta ha scritto: mercoledì 31 dicembre 2014

    Buonissima! L'unico neo è che non riesco a far diventare cremoso il condimento...

10 di 67 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento