Insalata di polpo prezzemolata

Insalata di polpo prezzemolata
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    30 min
  • Preparazione:
    10 min
  • Dosi per:
    4 persone

Polipetti Affogati

Insalata di polpo prezzemolata

L’insalata di polpo prezzemolata, è un leggero e gustoso antipasto molto ricercato sulle tavole di tutto il Mediterraneo, luogo dove viene abbondantemente pescato questo animale.
La preparazione dell’insalata di polpo è abbastanza semplice, e il segreto della buona riuscita del piatto è dovuta alla giusta cottura e alla freschezza del polpo che deve avere una colorazione molto viva e intensa in tutte le sue sfumature.

 

Ingredienti per la cottura
Polpo 1 da 800 gr
Aglio 2 spicchi
Carote 1
Sedano 1 costola
Alloro 2 foglie
Chiodi di garofano 2
Ingredienti per condire
Prezzemolo 1 bel ciuffo
Aglio 1 spicchio
Olio 4 cucchiai
Limoni il succo di 1/2
Sale q.b.
Pepe nero macinato a piacere

Preparazione


Insalata di polpo prezzemolata
Per preparare l'insalata di polpo prezzemolata iniziate mettendo sul fuoco una pentola con dell’acqua, le verdure mondate e intere (carota e sedano), l’alloro,  il sale e i chiodi di garofano (1). Se il polpo da voi acquistato non è stato pulito, dovrete farlo voi, seguendo le indicazioni che trovate qui. Una volta pulito il polpo (2),  non appena l’acqua bollirà, tenendo il polpo dalla testa, immergetelo  e togliete i suoi tentacoli dall’acqua bollente per 3 o 4 volte, affinché si arriccino e si ammorbidiscano nel contempo. Immergete poi completamente il polpo, abbassando il fuoco al minimo, e coprendo con un coperchio la pentola; lasciatelo cuocere per circa 30-35 minuti (circa 20 minuti per ogni 500 gr di polipo), e comunque verificatene la cottura prima di spegnere il fuoco. A cottura avvenuta, tramite una pinza, togliete il polpo dalla pentola (3),
Insalata di polpo prezzemolata
e ponetelo su di un tagliere, dove lo farete a pezzetti (4). Ponete i pezzetti di polpo in una ciotola (5) e conditeli con olio, il succo di limone, il sale, il pepe, l’aglio schiacciato e il prezzemolo tritato (6). Infine servite l'insalata di polpo prezzemolata guarnendo il piatto da portata con delle fettine di limone.

Consiglio

Se volete spellare il polpo in modo agevole, potete farlo anche dopo la sua cottura: se lo metterete sotto un filo d’acqua corrente, la pelle scivolerà via velocemente e senza troppa resistenza.

Curiosita'

Anticamente i pescatori sbattevano i polpi pescati più volte sulle rocce o a terra per distendere la nervatura dei tentacoli e rendere le loro carni più tenere; oggi questa pratica viene sostituita da appositi macchinari.
La tecnica casalinga per rendere più morbide le carni del polipo, consiste nel batterlo con il batticarne per almeno 10 minuti.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 47 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


47
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 24 Giugno 2014  |  Rispondi »
@gina: Ciao, guarda una nostra blogger come ha cotto il polpo in pentola a pressione!
46
gina ha scritto: Martedì 24 Giugno 2014  |  Rispondi »
e se invece di cuocerlo in acqua si utilizzasse la pentola a pressione?
45
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 18 Marzo 2014  |  Rispondi »
@veronica: Ciao, ti consiglio di prepararlo la sera prima per il pranzo del giorno dopo o la mattina per la sera e conservarlo in frigorifero coperto con pellicola trasparente.
44
veronica ha scritto: Martedì 18 Marzo 2014  |  Rispondi »
Ciao se lo cuocio il giorno prima lo condisco e lo conservo in frigo?Poi volevo sapere se va cotto coperto grazie.
43
cla ha scritto: Mercoledì 15 Gennaio 2014  |  Rispondi »
ottima ricetta,grazie.non vedo l ora di provarla!
42
anna ha scritto: Martedì 14 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Infatti ..è andato!! grazie comunque Sonia per aver risposto! ciao ciao!
41
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 10 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Anna: può dipendere dalla cottura, ma purtroppo una volta condito e preparato non c'è più molto da fare. La prossima volta ti consiglio di seguire le indicazioni riportate nella nostra scuola di cucina: Come pulire il polpo
40
Anna ha scritto: Mercoledì 25 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Se il polpo dopo averlo servito in tavola no risulta tenero, posso riprenderlo in qualche modo oppure devo buttarlo via? Se rispondi a questa mia te ne sono grata.
39
Giovanni ha scritto: Martedì 24 Dicembre 2013  |  Rispondi »
La mia variante alla tua ricetta dell'insalata di polipo e quella di fare bollire il polipo, con quello che hai messo + dopo averlo bollito aggiungo pezzettini di carote e sedano e olive al condimento del polipo in pirofila +tutto quello che metti tu ,e faccio macerare almeno assieme 12 ore
38
Luana ha scritto: Domenica 22 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Questo sito è bellissimo, specie l'app x iPad e il polpo è venuto che è una delizia....grazieeeeeeee
10 di 47 commenti visualizzati

Lascia un Commento