Speciale Pic-nic

Insalata di riso classica

Primi piatti
Insalata di riso classica
106 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Insalata di riso classica

L'insalata di riso classica è una ricetta estiva fresca, saporita e ricca di gustosi ingredienti. Per realizzarla è sufficiente cuocere il riso in bianco, meglio un riso sgranato che non scuoce del tipo basmati, particolarmente indicato per questa preparazione.
Una volta fatto raffreddare, il riso si condisce con un gustoso e colorato mix di ingredienti che comprende: verdure, formaggi, wrustel e tonno. Questi sono solo alcuni degli ingredienti più comuni ma potete variarli secondo il vostro gusto, ad esempio potete sostituire i wrustel con dei cubetti di prosciutto cotto, il groviera con un altro formaggio a pasta morbida tipo la provola o l’emmentaler, per gli amanti dei sapori decisi.
Potete divertirvi a creare accostamenti sempre nuovi usando ingredienti diversi, basta che siano tutti rigorosamente tagliati a piccollissimi cubetti. Veloce e facile da preparare l'insalata di riso è un piatto unico ideale per i vostri menu estivi, si può preparare in anticipo e conservare in frigorifero fino al momento di servirla. Colorata e fresca, l'insalata di riso classica porta una ventata di allegria sulla vostra tavola e proprio per i suoi colori accattivanti piacerà molto anche ai vostri bambini.

Ingredienti
Olive nere denocciolate 80 gr
Pomodori 150 g
Groviera 150 g
Erba cipollina 6 g
Wurstel 100 g
Peperoni 150 g
Riso basmati 300 gr
Cetrioli sott'aceto 80 gr
Piselli sgranati 80 gr (freschi o surgelati)
Tonno in scatola 200 gr

Preparazione

Insalata di riso classica

Per realizzare l’insalata di riso classica iniziate a preparare gli ingredienti che costituiranno il condimento: lavate i peperoni, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni, tagliateli prima a listarelle e poi a cubetti (1) e poneteli in una ciotola capiente dove raccoglierete tutti gli altri ingredienti. Lavate e tagliate a metà anche i pomodori, scavate la polpa con un cucchiaino e tagliateli a cubetti (2). Ricavate dei cubetti anche dal groviera (3).

Insalata di riso classica

Tagliate i wurstel a rondelle (4), procedete nello stesso modo anche con le olive denocciolate (5). Tritate l’erba cipollina (6) che servirà per aromatizzare l’insalata.

Insalata di riso classica

Per finire tagliate a rondelle anche  i cetriolini sott'aceto (7) e unite anche questi al resto degli ingredienti. Ora che il condimento è pronto (8) occupatevi del riso: in una pentola mettete a bollire dell'acqua salata, versateil riso (9)

Insalata di riso classica

e dopo circa 10 minuti di cottura unite anche i piselli sgranati (10)  che devono cuocere rimanendo comunque croccanti, proseguite la cottura per altri 5 minuti. Una volta cotto, scolate il riso insieme ai piselli (11). Unite quindi il riso al condimento precedentemente preparato (12),

Insalata di riso classica

Scolate dall’olio di conservazione il tonno e unitelo al riso (13), per terminare aromatizzate con l'erba cipollina tritata. Mescolate per amalgamare gli ingredienti (14). Coprite la ciotola con la pellicola (15) e conservate l’insalata in frigorifero in modo che il riso assorba tutti i sapori. Gustate la vostra insalata di riso classica fredda.

Conservazione

Potete conservare l’insalata di riso classica in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.
Potete congelare l’insalata di riso solo se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Per rendere ancora più gustosa l’insalata di riso classica potete condirla con un cucchiaio di maionese oppure con dell’aceto balsamico.

Altre ricette

I commenti (106)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • silvia81 ha scritto: sabato 04 luglio 2015

    Pa posso congelarlo.in mono porzioni? GRAZIE

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 luglio 2015

    @silvia81: ciao Silvia, meglio non congelare l'insalata di riso! 

  • Paolo Pio ha scritto: venerdì 03 luglio 2015

    Ma i peperoni vanno messi crudi??

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 30 luglio 2015

    @Paolo Pio: ciao Paolo! Noi abbiamo scelto di utilizzare i peperoni crudi per mantenere intatto il loro sapore e sfruttare la loro croccantezza! 

  • Mara ha scritto: martedì 23 giugno 2015

    Ma il riso bisogna raffreddatoa ttemperatura ambiente o in acqua fredda? ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 23 giugno 2015

    @Mara: ciao Mara! Puoi tranquillamente far raffreddare il riso a temperatura ambiente e unirlo al resto degli ingredienti ancora tiepido! 

  • Paola ha scritto: lunedì 22 giugno 2015

    Ciao a tutti,buongiorno!!! Sto organizzando una festa con circa 50 invitati quanto riso mi consigliate di fare? Ci sarà altro ovviamente tipo tramezzini,torte salate e paninetti ma non piatti "sostanziosi" di carne! Grazie per l' aiuto in anticipo,Paola

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 luglio 2015

    @Paola: ciao Paola, prova a considerare mezza dose a persona (le dosi di questa ricetta sono per 4)! Buona festa!

  • Barbara ha scritto: venerdì 05 giugno 2015

    Il riso prima di essere unito alla miscela di condimenti, va fatto raffreddare oppure no?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 05 giugno 2015

    @Barbara: Ciao Barbara, non è necessario in questo caso poichè viene fatta raffreddare a posteriori smiley

  • Mary ha scritto: giovedì 04 giugno 2015

    Scusate ma l'olio alla fine per condire il tutto cosa si usa olio di oliva oppure olio di semi ? Grazie !!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 04 giugno 2015

    @Mary : ciao Mary, è a tuo gusto. Io preferisco usare l'olio extra vergine di oliva! smiley

  • Pamela ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    io sono allergica al riso come posso sostituirlo?con che tipo di pasta?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @Pamela: Ciao, ti consiglio la ricetta dell'insalata di pasta mediterranea oppure una gustosa variante con melanzane e pomodori secchi! Per queste preparazioni ti consiglio formati di pasta corta, di grano, integrale o anche al farro! smiley

  • Marina ha scritto: martedì 12 maggio 2015

    Buongiorno. Quando preparo l'insalata di riso, immergo i wurstel in acqua bollente per qualche minuto. Giusto una scottata. L'idea di consumarli appena estratti dalla confezioni (crudi o precotti che siano) non mi piace e non è consigliabile (anche a detta di chi in una azienda che produce wurstel ci lavora....

  • mariastella ha scritto: martedì 23 settembre 2014

    con la maionese per me è fantastico

  • cristina ha scritto: domenica 21 settembre 2014

    meglio se passato sotto l' acqua fredda o no?

10 di 106 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento