Insalata russa Torna alla ricetta »

Insalata russa

L'insalata russa, un piatto tradizionale della cucina russa, che nel Settecento, era noto come insalata alla genovese, perch sempre presente nei pranzi di gala dell'aristocrazia ligure.

I vostri commenti ( 120 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


120
Semy ha scritto: Domenica 15 Giugno 2014  |  Rispondi »
E squisita!!! Sono sempre buone queste ricette ma quest insalata russa e uscita piuttosto bene. L ho fatta da sola e ho anche 12 anni. Ciaooo
119
Letizia ha scritto: Sabato 31 Maggio 2014  |  Rispondi »
troppo buona, poi senza carne é leggera e piace a tutti. sempre un addio nella manica!
118
inna ha scritto: Mercoledì 09 Aprile 2014  |  Rispondi »
Ciao,a tutti!
Confermo pienamente,quello che aveva detto Kirill sia per la preparazione,sia per gli ingredienti della insalata(sono russa pure io).Vi saluto e invito di provare questa
insalata squisita!!
117
hai ragione,ormai questa non è l'insalata russa. io ci metto wuster ho saleme di pollo,patate,carote,uova prima bollire raffreddare poi tagliare,cetrioli in salamoia,che in supermercato italiano non si trova,i piselli in scatola,sale e maionese,a mi ha scritto: Domenica 16 Febbraio 2014  |  Rispondi »
@Kirill:
116
Yulia ha scritto: Sabato 25 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Sono russa pure io, come, presumo, tanti quelli che hanno letto questa ricetta. Ed io personalmente non ho notato troppe differenze dalla ricetta che usiamo io e i miei. Confermo anche che si possono aggiungere sia la carne, sia il pesce che una specie di prosciutto cotto, una cosa puramente sovietica, ancora riconosciuta e amata tra i russi. Toglierei l'olio e l'aceto e probabilmente butterei dentro anche del cetriolo fresco, invece o in aggiunta a quello marinato, rende il sapore più leggero e fresco.
115
Liza ha scritto: Lunedì 20 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Caro Kirill, gli ingredienti mostrati nella ricetta sono quelli di base per l'insalata Olivier. Nella versione base non si aggiunge aceto e olio. Comunque, tradizionalmente, ma non necessariamente, l'insalata russa ha anche della carne, come pollo bollito e tagliato a pezzettini di dimensione simile alle patate e carote. Suggerirei, per semplificare la preparazione, di bollire le carote e le patate, raffreddare in acqua fredda, sbucciarle ed infine tagliarle. Si potrebbero usare anche più uova (3 per esempio). Non credo che in Italia l'insalata sia sbagliata, ma che ogni famiglia, in Russia, cucina e prepare questo piatto a modo loro.
114
Kirill ha scritto: Domenica 19 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Io sono di nazionalità russa, e direi che la vera insalata russa, da noi chiamata Olivier (Оливье) è abbastanza diversa da quella fatta in italia, sia come ingredienti sia come preparazione......Personalmente (non solo, tutti i miei amici russi che sono venuti in italia e hanno assaggiato questa insalata) sono rimasto deluso, e non mi è piaciuta per niente....anche se preparata da diverse persone. Anche i miei amici e conoscenti preferiscono di gran lunga la ricetta nostra, originale.
113
Sonia-Gz ha scritto: Martedì 07 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@sara: Ciao, puoi provare.
112
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 02 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@stefano: Ciao, non te lo consiglierei.
111
Angelo ha scritto: Lunedì 30 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Mia suocera ,genovese, aggiungeva il dentice bollito e devo dire che impreziosiva molto più del tonno.
110
stefano ha scritto: Sabato 28 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Si possono usare i sottolio invece che i sott'aceti?
109
Sara ha scritto: Giovedì 26 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Realizzata per il cenone della vigilia: ottima!!! Grazie per tutto l'aiuto ai fornelli che ci datesmiley
108
valu ha scritto: Giovedì 26 Dicembre 2013  |  Rispondi »
@sara: aggiungendo gamberetti e tonno.
107
ilaria ha scritto: Lunedì 23 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Brava Sonia! questa insalata russa corrisponde perfettamente a quella che preparava la mia mamma e che ha sempre riscosso un gran successo tra gli amici italiani! Infatti, ritengo che sia la migliore versione dell'insalata russa all'italiana!!!!!!
106
Annamaria ha scritto: Sabato 21 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Buona sera a tutti, ringrazio tutti i collaboratori di GZ per le ottime ricette.
Essendo di origine Moldova ho mangiato un bel po di versioni di questa insalata ,tutte buone nella loro diversità.
Volevo chiarire il fatto che pur non essendo la vera insalata russa è inutile che ognuna scriva le sue ricette e le sue osservazioni in quanto nella descrizione della ricetta è stato specificato che é una rivisitazione italiana di conseguenza gli ingredienti e il procedimento e diverso, ma non vuol dire sbagliato . Direi che ogni ricetta straniera si adatta al gusto del paese di arrivo e alle proprie abitudini in cucina. Stessa cosa se si va a mangiare la pizza all'estero in Messico troviamo la pizza col ananas ma non andiamo ad attaccare gli messicani di non saper fare la pizza.. Detto questo buon appetito a tutti.
105
Annamaria Combs ha scritto: Sabato 21 Dicembre 2013  |  Rispondi »
L'insalata russa qui scritta da soni a e' proprio come la faceva mia mamma. Per noi in Italia la chiamiamo insalata russa e ci piace così .insomma insalata russa e' il nome che noi siamo a questa ricetta, poi senz'altro a seconda da dove abitate ci sono varianti. Grazia Sonia sei brava e questa insalata greca! italiana! russa American insomma quello che vuoi chiamarla e' molto buona e io decido di chiamarla insalata russa
104
Marina ha scritto: Sabato 21 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Buona sera tutti. Credo chè Giulia esagera un po nelle sue critiche. La carne, é vero, ci sta bene, io pero preferisco di pollo o tacchino. E puoi - cetrolo fresco. Provare-per credere.
103
mario ha scritto: Sabato 21 Dicembre 2013  |  Rispondi »
cara lardonova, credo che lei stia esagerando , io vivo ib australia e ho visuto anche in russia , il piatto piu prelibato italiano e il pollo all'al;fredo una schifezza che non esiste nella cucina italiana, oppure la pizza con doppio formagio sopra ,almeno fosse buon formaggio , oppure il parmesan , parmigiano locale che e una schifezza che puzza di vomito, non capisco questa sua presa DI POSIZIONE SULL'INSALATA RUSSA , CI SONO VARIANTI CHE LEI COME UNA BUANA TOVARTISH PUO' IGNORARE
GRAZIE
MARIO
102
ELENA ha scritto: Mercoledì 18 Dicembre 2013  |  Rispondi »
ma queste russe sanno leggere/scrivere oltre che a criticare? c'è scritto all'inizio e alla fine che questa è una delle tante versioni ITALIANE che noi chiamiamo insalata russa. Non sopporto le persone arroganti e irrispettose. Se avete dei commenti li potete fare senza.
101
sara ha scritto: Giovedì 05 Dicembre 2013  |  Rispondi »
Come potrei farla di pesce?
100
Giulia ha scritto: Sabato 23 Novembre 2013  |  Rispondi »

INSALATA RUSSA, chiamato anche "Olivier

Prosciuto o carne - 350 g
◾ patate bollite - 2-3 pz

◾ uova - 4 pz
◾ carote bollite - 2 pezzi
◾ piselli in scatola - 1 b
◾ cipolla - 1 pz
◾ cetriolo sottaceto - 1-2 pezzi
◾ maionese o panna acida - 200 g
◾ maionese o panna acida - 200 g


Prosciuto o carne.

Uovo. e tagliate a dadini


cetrioli e tagliate a dadini .





Pulire le cipolle e tagliarle a dadini



Carota pulita e tagliata a cubetti , .



Le patate pulite e tagliate a cubetti . Tutti i prodotti in insalate dovrebbero essere circa la stessa dimensione del cubo .



mettete i piselli . Tutti i prodotti si mescolano e vestito con la maionese . insalata può aggiungere panna acida .



Insalata è pronto , si può servire in tavola




















99
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 11 Novembre 2013  |  Rispondi »
@Giulia Larionova: Ciao Giulia, abbiamo specificato nella presentazione che ci sono molte versioni italiane e ne abbiamo proposta una abbastanza semplice alla quale poter aggiungere anche prosciutto o carne come ci hai suggerito! Se ti va puoi mandarci il tuo procedimento, così gli utenti potranno conoscere la vera insalata russa!
98
Giulia Larionova ha scritto: Venerdì 08 Novembre 2013  |  Rispondi »
sono russa. In Italia da 10 anni.RISPETTO LA CUCINA ITALIANA,PERO PURE ITALIANI DEVONO RISPETTARE RECETTE RUSSE.Se dovete fare in modo vostro.-allora non lo chiamare-insalata russa!!!Quanto volta aveva assaggiato-impossibile mangiare-mettete troppo maionese e niente di prosciutto o carne.Scusate,vostro recette lontano dal: Sapori dal Mondo - Russia
97
denys ha scritto: Mercoledì 06 Novembre 2013  |  Rispondi »
Voi italiani per questa ricetta esagerate di maionese e vi dimenticate la carne
Ciao
96
Tiffany ha scritto: Mercoledì 06 Novembre 2013  |  Rispondi »
leggi l'introduzione di Sonia....forse eviterai in futuro di dire cose che sono state chiarite prima.
Grazie
95
Nex ha scritto: Lunedì 21 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Ma questa non è la vera ricetta dell'insalata russa! Questa mi sembra più una versione italianizzata. Nella ricetta originale l'olio di oliva non esiste e inoltre manca un ingrediente fondamentale: la carne di manzo bollita e tagliata a cubetti. Peccato.
94
Mary ha scritto: Mercoledì 24 Aprile 2013  |  Rispondi »
@Ania: se avessi letto l'intro della ricetta avresti capito per esempio che quella che noi chiamiamo insalata russa non è la vostra insalata, come è scritto sempre nell'intro i tedeschi questa benedetta ricetta la chiamano INSALATA all'ITALIANA, anch'io mangio da quando sono piccola la nostra insalata russa e mia nonna diceva che si chiama così per il semplice fatto che nell'ex URSS venivano unite diverse nazionalità così come in questa ricetta ritroviamo gusti diversi: la dolcezza delle carote, la farinacea patata ed i piselli accompagnati dall'acidità della maionese. Ognuno AMA la propria nazione ed ha le proprie ricette se non ti piace puoi preparartela come vuoi, fondamentale è il rispetto per gli altri. E poi se la cucina italiana è amata e copiata da tutto il mondo un motivo ci sarà...........
Soniaaaaa complimenti buonissima mi è sembrato di rivivere la Pasqua con mia nonna!!! Baci
93
Larisa ha scritto: Domenica 07 Aprile 2013  |  Rispondi »
Sono russa. Olivier e' hiper popolare da noi. Ma questa insalata non e' Olivier perche' senza prosciuto cotto o carne cotto. Carne (manzo o vitello) o prosciuto e' ingrediente obbligatorio! Si puo mettere pollo, ma questa non e' classica.
Non usiamo aceto e olio, basta maionese. Sono d'accordo con Ecaterina: prima la verdura viene cotta, poi ritagliata. Cosi' la verdura e' piu' gustosa. E mettiamo piselli in scatola.
E ancora nella ricetta classica di Olivier c'e' cipolla. Cipolla tagliamo finemente e innaffiamo acqua bollente. Pepe non mettiamo.
Cetrioli sott'aceto e' vero.
Provate con maionese mettere panna acida, circa 50/50 o qb - buono!
92
manuela ha scritto: Sabato 30 Marzo 2013  |  Rispondi »
Mia cognata era del veneto e faceva un'insalata russa eccezionale ricordo che le patate le schiacciava e ci metteva anche il tonno.. qualcuno conosce questa ricetta ??
grazie in anticipo
91
Elena ha scritto: Venerdì 29 Marzo 2013  |  Rispondi »
Anche il prosciutto crudo può bucare l'alluminio?
Il mese scorso avevo preparato un paté avvolto di prosciutto crudo, e l'ho messo in frigo coperto di alluminio, ma l'alluminio si è bucato!
Va da sé che ho buttato tutto, ma è rimasto un mistero..
90
Olga ha scritto: Giovedì 07 Marzo 2013  |  Rispondi »
Ciao! Mia nonna è russa e me la fa sempre. Non ci va la carota, e i piselli non vanno bolliti!
Bastano patate, uova, cetrioli, wustel, erba cipollina e maionese! smiley Da lessare solo le patate!!!!! Provate così!
89
macchiapam ha scritto: Domenica 24 Febbraio 2013  |  Rispondi »
La ricetta suggerita va benissimo. E se si vuole usare della maionese già pronta, meglio scegliere quella "tonnata": dà lo stesso effetto del tonno sbriciolato ma con ancor meno fatica.
88
giovanna ha scritto: Giovedì 03 Gennaio 2013  |  Rispondi »
Attenzione!! non si deve mai utilizzare l'alluminio a contatto con la maionese!!
I cibi acidi, come la maionese, corrodono l'alluminio che passa quindi negli alimenti, con effeetti nocivi per la salute.
La maionese in poche ore buca un foglio di alluminio.
87
iuliia ha scritto: Sabato 29 Dicembre 2012  |  Rispondi »
questo no ne insalata russo,insalata russo vero ce patate,carotte,piselli,cetrioli freschi, cipolla,sale,pepe,uova,mortadella,maionese,sensa aceto
86
Roberta ha scritto: Giovedì 27 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Fatta per il giorno di Natale, a me é piaciuta nonostante abbia preso piselli in scatola cotti al vapore e maionese confezionata.....ed é piaciuta anche ai miei ospiti!
85
silvia ha scritto: Domenica 23 Dicembre 2012  |  Rispondi »
salve, volevo rispondere a luciano , la insalata che lei cercava si chiama "sciuba" (ucraino) le lascio due siti http://www.povarenok.ru/recipes/show/33893/ ,http://www.say7.info/cook/recipe/182-Seledka-pod-shuboy.html
puo usare traduttore google
84
Anastasia ha scritto: Domenica 16 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Come una vera russa posso dire che in questa ricetta mancano assolutamente o pollo o prosciutto cotto (secondo la disponibilità e vostre preferenze).
Noi in Russia bolliamo sempre prima la verdura intera e solamente dopo viene sbucciata e tagliata.E' molto importante di tagliarla a fette piccolissime altrimenti viene un'insalata di patate perchè se sentiranno troppo.
Acciughe,capperi,olive o aceto non c'entrano assolutamente.Direi che questa è una ricetta adattata all'Italia....non russa....
Per quanto riguarda il condimento io faccio 50/50 di maio e yogurt bianco greco. E non dimenticare di aggiungere il finocchietto e prezzemolo alla fine!
Viene da dio!
83
luciano ha scritto: Mercoledì 12 Dicembre 2012  |  Rispondi »
tempo fa ho mangiato una stupenda insalata "russa" fatta da una ragazza polacca, era eccezionale solo che negli ingredienti c'era la barbabietola rossa.Potete dirmi se conoscete questo tipo di insalate e come si fa? GRAZIE
82
ecaterina ha scritto: Lunedì 10 Dicembre 2012  |  Rispondi »
sono da moldavia e lo fatta tantissime volte.veramente la insalata russa si chiama olivie e viene preparata anche con prosciuto cotto.prima la verdura viene cotta,poi ritagliata.e piu facile cosi
81
Andrea ha scritto: Domenica 09 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Molto buona anche se io l'aceto non l'ho messo perché non mi piace complimenti
80
Inga ha scritto: Sabato 08 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Salve! Io sono Moldava, faccio spesso l'insalata russa. INGREDIENTE: patate,carote,cipolla,uovo,carne(da noi un tipo di mortadella, io a volte QUA metto wurstel di pollo), piselli,cetrioli da noi sono sotto sale, ma va bene anche quelli sono aceto, maionese, sale , pepe. Metti a bollire tutta la verdura, poi tagli cubi uguali,mischi tutto con la maionese, se l'ho lasci a riposare 2 orette in frigo e piu buono dopo.Buon appetito!!!! Sonia sei bravissima, ogni giorno preparo le tue ricette, La crema di Zucca e buonissima,ho fatto mangia alla gente che mai non voleva sentire della Zucca. Grazie!!!!
79
elena ha scritto: Sabato 08 Dicembre 2012  |  Rispondi »
intalata russa, che meraviglia, non può neanche a una festa dalle mie parti. posso dire di certo che quando vedo al supermercato colla cosa bianca non mi sembra proprio insalata russa. questa ricetta è interessante, ma ecco, come già letto supra... olio e aceto proprio no...io personalmente non uso i cetrioli perchè si potrebbe rovinare presto l'insalata. io uso il proscitto cotto che lo trovo anche migliore del salame russo.la maionese si trova anche in italia perfetta e sarebbe la LEGGERA della calvè e se ne mette poca, sola per lagare il tutto, e un pò di cipolla ci sta bene. smiley
78
Natly ha scritto: Lunedì 03 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Ragazze rilassatevi!
Di sicuro non è la ricetta originale, ma a questo punto oltre all'ingrediente di carne che manca in Italia, bisognerebbe sostituire i cetrioli sott'aceto che sono completamente diversi ed ovviamente tutta la verdura, all'est per esempio le patate sono molto più buone o per lo meno in Moldavia.
Fatalità la Nutella prodotta in Russia (sempre della Ferrero) ha un gusto lontano da quello italiano, saranno gli ingredienti o il voler aggiustare i gusti al mercato locale non so, ma vi posso garantire che il caffè italiano, per quanto sembra strano, con la moka e l'acqua portate dall'italia non viene uguale, dato di fatto!!!
Quello che per un russo è buonissimo per un italiano potrebbe non esserlo, quindi usare la fantasia per avvicinare la ricetta ai propri gusti mi sembra più che opportuno, altrimenti l'Italia non sarebbe rinnomata per la sua meravigliosa cucina più varia di qualsiasi altro paese nel mondo smiley
Evviva la gastronomia italiana!!!
P.S. Con questo non intendo dire che le rettifiche di questa ricetta non siano utili!
77
viktorija ha scritto: Domenica 02 Dicembre 2012  |  Rispondi »
Ciao a tutti.
io sono di origine russe e vi posso garantire che questa non è assolutamente insalata russa. Io la preparavo sempre da quando ero piccola con mia mamma.Fa parte di una tradizione nelle famiglie russe, e garantisco non si mette mai olio e aceto. Le carote e patate devono essere bolliti nella stessa pentola con la buccia, e solo dopo vengono pulite e tagliate a dadini. manca un ingrediente importante che si trova sfortunatamente solo in Russia o ex-unione sovietica,che è una via di mezzo tra mortadella e prosciutto cotto. ho provato sia con una sia con altra (rigorosamente tagliata a dadini)esce buona, non come deve essere, ma buona. il resto dei ingredienti sono giusti come nella ricetta ( piselli, cetriolini sotto aceto, maionese, sale quanto basta, uv)a sode
76
Ania ha scritto: Venerdì 30 Novembre 2012  |  Rispondi »
beh,ma che cos è una VERA insalata russa senza la mortadella?! quale olio extra vergine,quali capperi o acciughe?! e quale fantasia volete usare?!se volete riprodurre un piatto tipico,o lo fate alla lettera o non lo fate proprio. Sono cresciuta mangiando ogni settimana quell insalata,e vedere come gli italiani usano la "fantasia" per rovinarla ..
c è una cosa da premettere però in russia,ucraina..la mayonese è completamente diversa,è più gustosa ed ha un colore molto più chiaro quindi non verrà mai uguale,ma vi prego almeno un pezzo di mortadella mettetecelo!
75
Natly ha scritto: Martedì 02 Ottobre 2012  |  Rispondi »
Condivido il fatto che non serva per niente l'aceto. Non sono russa ma est europea e da noi non si usa per niente l'aceto, anzi!
Per dare un gusto diverso aggiungete della carne bollita tagliata a pezzi piccoli oppure del prosciutto cotto e mi sembra molto originale metterci del tonno come ho letto nei previ commenti.
Comunque sia ognuno ha i suoi gusti e dovrebbe personalizzare le sue ricette a proprio piacere.
Condite con un po' di antasia e gustatevelo smiley
74
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 14 Giugno 2012  |  Rispondi »
@bianca: Sbollentala qualche minuto in acqua salata!
73
bianca ha scritto: Mercoledì 13 Giugno 2012  |  Rispondi »
Ciao Sonia!
Una domanda...Una mia carissima amica russa preparava spesso questo piatto ed era ottimo!!!La cosa che mi piaceva di più era il fatto che nella sua ricetta lei aggiungeva anche la cipolla..vorrei provare a farlo anch'io..come mi consigli di cuocerla? e quando la aggiungo?devo salarla secondo te???grazie infinite...
72
Iana ha scritto: Lunedì 04 Giugno 2012  |  Rispondi »
Ciao a tutti! Sono di Ucraina e posso dire che facciamo spesso questa insalata russa. La ricetta è scritta quasi giusta , ma senza l'olio extra vergine, aceto. E dobbiamo meterre un po di carne o pollo! Tutto il resto va benissimo !
Buon appetito!
71
Micaela Marasso ha scritto: Domenica 29 Aprile 2012  |  Rispondi »
Ma insomma...cosa mettiamo allora in questa insalata russa o genovese o...!!!
Ragazze, cucinare vuol dire usare anche la fantasia...e non solo la ricetta così come la si legge!!!
Senza amore per: i prodotti che si trattano ed il confezionamento degli stessi è inutile cominciare...meglio passare in "gastronomia"!!!
Per concludere, date sfogo alla vostra fantasia, alla vostra golosità ed all'amore che riservate alle persone che assaggeranno i vostri "manicaretti" e poi...sia come sia fate l'insalata come più vi piace!!!
Ciaooooooooooooooo
70
Giulia ha scritto: Domenica 08 Aprile 2012  |  Rispondi »
Salve! In casa mia l'insalata russa è considerato come il mio piatto forte, che preparo per gli ospiti più come un contorno che come antipasto. La mia ricetta però è un pò diversa. Io metto a bollire l'acqua con parecchio sale(perchè poi facendo scolare le verdure lo perderanno) appena l'acqua bolle butto giù piselli, patate e carote(tutto insieme, basta semplicemente tagliarli uniformemente). dopo 5-10 minuti tutto è pronto e metto a scolare. appena si saranno raffreddate le verdure unisco la maionese e una lattin di tonno(o mezza a seconda della quantità, io ne preferisco poco x evitare troppo il sapore e che secchi il composto) una volta unito tutto ad occhio impiatto e decoro con basilico e olive nere e bianche. Buonissima anche dentro gli involtini di prosciutto cotto!
69
Daria ha scritto: Sabato 07 Aprile 2012  |  Rispondi »
Anch'io voglio ringraziarvi per le vostre ricette, però qui mi sento di aggiungere, se volete provare il gusto vero della nostra insalata, dovete seguire la ricetta di Giulia Selezneva. Attenti! Niente olio, niente aceto!!! Poco maionese, piselli solo dalla scatola, la carne bollita (o pollo o vitello), patate, carote, uova, cetrioli (possono essere agguinti anche quelli freschi) e sale. E adesso siete sicuri di mangiare l'insalata russa. Buon appetito!
68
Olga ha scritto: Mercoledì 28 Marzo 2012  |  Rispondi »
Mi dispiace di disilludervi, ma non era mai chiamata genovese o in qualche altra maniera italiana. Veniva fatta da un cuoco dello Zar Russo. Il cuoco aveva il cognome Olivie e cosi in russia si chiama la insalata fin adesso. E ricordatevi che in Russia questa insalata viene fatta con CARNE! SEMPRE! Grazie a Giulia che ha scritto la ricetta prima smiley
67
nilcea ha scritto: Lunedì 05 Marzo 2012  |  Rispondi »
in brasile,viene fatta com le verdure tagliate picolissime,e viene agiunta la cipola cruda,e la mela,senza olio e senza l'aceto,e solamente la maionese.e viene molto saporita.
66
nilcea ha scritto: Lunedì 05 Marzo 2012  |  Rispondi »
in brasile viene fatta um po diversamente,com le verdure,la maionese,cipola tagliata,e la mela.tutto viene tagliata in misura
65
Vittoria ha scritto: Lunedì 13 Febbraio 2012  |  Rispondi »
Beh. Da noi in Russia questa insalata sarebbe... piuttosto francese e si chiama Olivie. Noi la facciamo con le patate, carote, piselli (quelli da scatola), cetrioli sott'aceto, uova e la mortadella (oppure vanno bene anche la carne bollita oppure wuster) e maionese. E utilizziamo anche poca maionese - la versione italiana mi sembra un'po troppo maionesata. Cmq un consiglio per chi non vuole esagerare con le calorie- prendere meta' maionese e meta' di panna acida (yogurt greco). ))
64
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 06 Febbraio 2012  |  Rispondi »
@herby78: aggiungili nel momento in cui aggiungerai anche la maionese!
63
herby78 ha scritto: Sabato 04 Febbraio 2012  |  Rispondi »
ciao buongiorno
in giro nei vari ristoranti l'insalata russa che più mi è piaciuta è sempre stata quella che tra i suoi ingredienti ha anche tonno e capperi.
poichè vorrei farla così vorrei sapere quanto, quando e come aggiungerli nella ricetta.

grazie
62
Giulia Selezneva ha scritto: Giovedì 26 Gennaio 2012  |  Rispondi »
buongiorno! da tanto che penso scrivere la ricetta giusta! Io sono russa e ho finito lo studio in scuola di cucina in Italia (Varese) ma non ho visto mai in Italia giusta insalata russa che si chiama Olivie . La ricetta : 5 patate medee cotte con la buccia, 5-6 uova cotte, 1 carotata cotta, 6-7 cetrioli medie salati, 200 gr piselli di scatola, 200-300 gr prosciutto cotto o pollo cotto o vitello cotto, maionese 100mg non di più. Tutti ing tagliare a macedonia 4 mm aggiungere maionese i lasciare riposare in frigo al meno 1-2 ore. Grazie per vostro sito e scusate per orfog errori se c'i sono. Giulia
61
German ha scritto: Lunedì 23 Gennaio 2012  |  Rispondi »
Io abitavo in Russia molto e mia madre la fa sempre(l'ho finita solo oggi) e vi dico che questa non è russa. Intanto non ho mai sentito che i piselli devono essere lessati, poi i piselli mi sembrano trroppi, aggiungere acciughe o capperi sarebbe italiano e non bisogna mettere nè olio nè aceto(che in russia non ci sono neanche).
60
Mina ha scritto: Giovedì 05 Gennaio 2012  |  Rispondi »
@Sonia-Gz: grazie, Sonia smiley
59
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 02 Gennaio 2012  |  Rispondi »
@Arina: la ricetta prevede 300 gr di maionese, ma se preferisci puoi aggiurgene!
58
emilia ha scritto: Giovedì 29 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Io la preparo con patate,carote,sedano, maionese e le verdure cotte naturalmente...ha un sapore delicato.
57
Marta ha scritto: Giovedì 29 Dicembre 2011  |  Rispondi »
ho seguito alla lettera la ricetta: buonissima! anche la presentazione è venuta bene!! io l'ho preparata la sera per la mattina ma poi l'ho dimenticata...l'abbiamo mangiata il giorno dopo ed era ancora ottima!
56
Arina ha scritto: Giovedì 29 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Cara Sonia, io so cucinare molto bene e renditi conto che ho 13 anni.. Solo una domanda..
Io ho preparato l' insalata russa quasi sempre a pranzo.. Ma quanti gr di maionese si usano? 300 o 400 l'ultima volta che l'ho fatta ho aggiunto 400 gr di maionese infatti e venuta molto densa e cremosa.. Ti ringrazio per le ricette che hai scritto su giallo zafferano.. Grazie a loro sono una cuoca provetta.. Un bacione. Arina
55
Franca ha scritto: Giovedì 22 Dicembre 2011  |  Rispondi »
Per favore vorrei sapere se una volta fredda l'insalata russa si può ricoprire con della gelatina per conservarla almeno un giorno in più, ovviamente in frigo. Grazie e Buone Feste
54
Ljuba ha scritto: Lunedì 28 Novembre 2011  |  Rispondi »
Alcuni suggerimenti per fare la vera insalata russa:

1. Si bollisce le patate e le carote intere con la buccia. Vengono raffreddate. Dopo vengono sbucciate e tagliate a cubetti.
2. 50% di maionese & 50% di yogurt bianco greco
3. Si aggiunge anche il prosciuto cotto o il petto di pollo bollito, tagliato a cubetti.
4. Aneto fresco tagliato
5. Cipolla fresca bianca tagliata a piccolissimi cubetti
53
ShrewMamaboston ha scritto: Giovedì 11 Agosto 2011  |  Rispondi »
Mica insalata "russa", ma francese. cmq non è importante.
io la insalata faccio un puo piu cremosa , metto un po fior di latte per "leggerire" ed oltre l'ingredienti io taglio un po di mela in cubetti piccoli come le patate, da' un sapore particolare in piu.
52
Mia ha scritto: Sabato 30 Luglio 2011  |  Rispondi »
salve! La verità riguardo cosidetta "insalata russa" è questa insalata non è assolutamente russa e i suoi tutti ingredienti fino adesso sono ancora sconosciuti. Il fatto è che circa 2-3 secoli fa, a Mosca aveva un ristorante un certo francese di nome Olivier.I suoi squisiti piatti attiravano attenzione di tantissimi clienti, tutti cercavano di scoprire come li faceva il cuoco francese, ma Monsieur Olivier era molto riservato. Ed e se ne andato così, senza dire a nessuno niente. I Suoi collaboratori hanno cercato infinitamente di rifare uguale insalata ma inutilmente. Il vero gusto e la vera insalata non hanno più ritrovato. Per questo è che uno sostiene prosciutto, altro pollo, un altro ancora wurstel... ma la base è certa: patate, carote e le uova lessate, i cetriolini sott' aceto, i piselli di barattolo e non surgelati, la maionesa, sale e... un po' di fantasia smiley e dai, non chiamatela "russa", almeno " insalata francese", se non "Olivier". Grazie Sonia e a tutti, saluti da Mia. P.S. Quando c'è la maionese inutile mettere anche olio e non seve neanche aceto.
51
marinka ha scritto: Lunedì 25 Luglio 2011  |  Rispondi »
Ricetta russa :Ingredienti : Patate,carote,uova,cipolla,carne di pollo o wuster o prosciutto cotto,piselli,citrioli sotto aceto e maionese . Si inizia bollendo uova,carote e patate con la buccia. Far raffreddare e sbucciare. Tutti gli ingredienti vanno tagliati a cubetti.Aggiungere maionese e buon appetito. P.S. Più uova si mettono più buona e cremosa sarà l'insalata. Cordiali saluti.
50
franco ha scritto: Giovedì 30 Giugno 2011  |  Rispondi »
Ma hai letto il titolo? L'insalata è russa non genovese!!
49
Lana ha scritto: Giovedì 24 Marzo 2011  |  Rispondi »
Manca una cosa ...la carne. L'insalata russa si fa o con il petto di pollo o prosciutto cotto(tagliato a cubetti). é un piatto completo quindi si fa con la carne!

Saluti from russia
48
sushi i love you ha scritto: Lunedì 07 Marzo 2011  |  Rispondi »
Un consiglio prezioso: provate a schiacciare un parte delle patate e amalgamate con la maionese, verrà molto più cremosa e PATATOSA!
47
Antonio ha scritto: Giovedì 03 Marzo 2011  |  Rispondi »
Ciao,

In Spagna e anche chiamata "Ensaladilla Rusa" ma sempre si agg tono e olive snociolate

Saluti
46
Edda ha scritto: Venerdì 31 Dicembre 2010  |  Rispondi »
io lesso tutte le verdure, perchè rimane più saporita
45
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 29 Dicembre 2010  |  Rispondi »
simone: non ho mai provato a sostituire la maionese con lo yogurt greco, ma credo che la dose resti la stessa. Valuta tu secondo i tuoi gusti!
44
Simone ha scritto: Martedì 28 Dicembre 2010  |  Rispondi »
Ciao Sonia e auguri di buone feste!
Ti chiedo un'informazione in merito alla ricetta dell'insalata russa: volendo sostituire la maionese con lo yogurt greco (per chi non ama la maionese), le dosi di yogurt greco sono le stesse della ricetta o variano? Cambia qualcosa nel procedimento adottando questa variazione?
Grazie
Simone
43
elio ha scritto: Lunedì 27 Dicembre 2010  |  Rispondi »

circa cinquantanni fà, ero in marina ed ho conosciuto l'insalata russa a Genova. secondo me c'è una sola differenza con quella descrittea da voi,il 50% delle patate,vanno schiacciate per meglio amalgamare il tutto. le uova, vanno bene ma niente carne per carità. un cuoco spendaccione, decorava con gamberetti bolliti. saluti elio.
42
CECILIA ha scritto: Sabato 25 Dicembre 2010  |  Rispondi »
Io sono moldava,ho letto la ricetta,sono d'accordo manca la carne oppure prosciutto cotto,mai aceto,ce un segreto per essere piu buona si mettono piu uova!!!mangiare l'insalata russa in Italia e come mangiare la pizza in Moldova!!!
41
valentyna ha scritto: Venerdì 17 Dicembre 2010  |  Rispondi »
ciao a tutti.....ingridiente importante che manca nella ricetta e' presciutto cotto tagliato a cubetti..pepe nero macinato
40
sweetandsour ha scritto: Sabato 23 Ottobre 2010  |  Rispondi »
Come si dice anche nella ricetta, non esiste l'unica variante corretta di questa isalata, dipende dal paese, ma anche dalla ricetta famigliare. In Slovacchia, da dove vengo io e anche in Repubblica Ceca, questa insalata, chiamata semplicemente 'di patate' e' un tipico cibo di Natale servito con carpa fritta. Mia mamma cuoce la verdura intera e patate in buccia, una volta spellate taglia verdura e patate a dadini, agiungendo anche mela. Maionese la insaporisce con un po di senape, aceto e zucchero, per la versione piu' leggera aggiunge yoghurt e a chi non piace mayo, puo' insaporirla con aceto, oglio, sale e un po di zucchero. Migliore se preparate un giorno prima, cosi i sapori hanno tempo per 'legarsi'.
39
Isabella ha scritto: Mercoledì 06 Ottobre 2010  |  Rispondi »
Care ragazze russe, intanto questa ricetta è nella categoria "vegetariani" e quindi non è possibile mettere carne o wurstel. Secondo non è assurda ma molto molto buona.
38
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 01 Settembre 2010  |  Rispondi »
@Marina: si certo che la puoi preparare in anticipo.
37
marina ha scritto: Mercoledì 01 Settembre 2010  |  Rispondi »
salve e grazie, ho imparato a fare i tuoi squisiti panini al latte. posso fare l'insalata la sera prima? mi sembra che, se sì, sarebbe meglio usare la pellicola invece dell'alluminio.
ciao, aspetto di leggerti
m
36
katia ha scritto: Lunedì 05 Luglio 2010  |  Rispondi »
ciao, a quanto pare ognuno parla come se fosse la propria invenzione..pero` un cuoco francese LAROUSSE, aveva un idea di mettere delle verdure a dadini, con maionese. ma perche` dobbiamo essere cosi cattivi? debora e` molto brava ed ognuno fa a modo suo. con sottacetti o meno maionese..smiley per essempio a me piacciono piu` i piselli che li lesso io ..ma questo non vuol dire che quelli del baratolo non vanno bene...dai su....brava deboraaaaaa
35
Molnàr Ferenc ha scritto: Giovedì 10 Giugno 2010  |  Rispondi »
L'insalata russa si chiama cosi perchè l'aveva inventata un cuoco francese che si chiamava Larousse. Da questo nome storpiato l'equivoco "russa". Nessun'altra interpretazione.
34
valededo ha scritto: Martedì 20 Aprile 2010  |  Rispondi »
io l'ho provata! c'ho messo anche l'aceto ed è venuta proprio buona! devo dire che ho messo meno maionese della dose descritta. piuttosto la maionese l'ho usata per guarnizione.
Ciao!
33
Cat ha scritto: Lunedì 29 Marzo 2010  |  Rispondi »
Ciao, sono russa e come hanno detto prima, le verdure vanno prima lessate, lasciate raffreddare e solo dopo di questo sbucciate e tagliate a dadini. Piselli si usano quelli del barattolino. Poi, manca uno dei ingridienti fondamentali, cioè o il prosciutto cotto (tagliato a dadini) oppure la carne. Mai aceto, mai olio. La maionese ci vuole poca, meglio fatta in casa, non dev'essere ne una specie di crema e certo non una specie di zuppa di maionese con poche verdure come quella che si trova nei supermercati...
Ciao a tutti smiley
32
anna.v ha scritto: Lunedì 15 Febbraio 2010  |  Rispondi »
Sono una ragazza moldava,e sono d'acordo con Tatiussa.L'insalata russa vera ed originale non ha niente a che fare con le variante che troviamo qui in Italia.Si fa' con la carne,pocca maionese(mischiarla con panna italiana oppure crema di yogurt greco,va benissimo)e una cosa importantissima:le verdure si lessano,si sbucciano e si lasciano rafredare bene(cosi quando vengono tagliate restano compatte e non diventano pappetta,come spesso vedo in giro)I piseli si possono usare quelli del baratolino,ma anche sostituirle con mais(in questo caso,non si mettono i cetrioli),a proprio piacimento...Io taglio le verdure a cubetti molto piccoli cosi mi sembra piu raffinata e metto solo la meta' degli tuorli lessi
31
EvangelistaFrancoMario ha scritto: Mercoledì 06 Gennaio 2010  |  Rispondi »
è ottimisssimisssima"!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
30
Lisa ha scritto: Domenica 03 Gennaio 2010  |  Rispondi »
Io sono una ragazza ucraina. Per esempio io la maionese mischio con la panna(va bene anche quella italiana) cosi non diventa troppo pesante. Se non ho la carne metto wurstel e anche una mela. Metto anche un po di mais.
29
tatiussa ha scritto: Giovedì 31 Dicembre 2009  |  Rispondi »
ciao..scusate ma questa ricetta è assolutamente assurda, cmq ci sta che ognuno fa come preferisce o nel paese dove sta..nel mio paese Moldavia l'insalata russa si fa con patate,piselli uovo,carota,cetrioli,e dei wurstel ma in realtà i wurstel io li uso qui perchè la carne che usiamo noi li, in italia non ci sta.....con del maionese ma non cosi tanta come si fa qui, che poi diventa tutta acida.ne basta 3cucchiai ma poi dipende da quanta ne fai, basta insomma mettere giusto per far un buon sapore e che si veda che ce.....le verdure vanno bollite intere..non già pulite e tagliate..provate a farla, vedrete che vi verrà buonissima..io poi questo piatto lo adoro..non ve ne pentirete..ciaoooo
28
Aldona ha scritto: Domenica 27 Dicembre 2009  |  Rispondi »
Ciao a tutti!sono Polacca anche io,e la mia insalata (polacca) la preparo con,1 mela,3patate,3 carote,2 uova,250 g di piselli ,300g di gamberetti..taglio tutto a dadini,aggiungo la maionese (fatta con la senape,tuorlo,olio di mais) ed è fatto!
ogni casa,una ricetta e bello che tutte quante sono buone smiley
Buon appetito e Buon Anno!
27
beata ha scritto: Domenica 20 Dicembre 2009  |  Rispondi »
Ciao a tutte. Sono una ragazza polacca e devo dire che in Polonia i'insaiata russa è proprio un'altra cosa, però qui ho imparato a fare un'ottima Insalara Russa; metto: 1 cavolfiore medio, 5 carote, 1 barattolo di cetrioli, 1 barattolo di sottoaceti, 2 barbabietole rosse, 2 uova, 2 scatolette di tonno, olive verdi e nere, capperi, maionese, sale e pepe. Le carote, barbabietola, uova prima le cuocio e poi le taglio a cubetti (anche i cetrioli e i sottoaceti). Poi mischio tutto insieme amalgamando con la maionese. Vi assicuro è BUONISSIMA.
Buon Natale e Buon Anno Nuovo a Tutte
26
Anna ha scritto: Venerdì 18 Dicembre 2009  |  Rispondi »
Meglio cucinare la verdura intera, non sbucciata ne talgiata prima. Niente aceto, per carita'.
25
natalia ha scritto: Lunedì 14 Dicembre 2009  |  Rispondi »
non si mette mai l aceto, altrimenti fa schifo e si usa la verdura lessa...
24
Paola Rotella ha scritto: Domenica 22 Novembre 2009  |  Rispondi »
A Paola. Io sono bielorussa ma parlo bene l'italiano. L'insalata russa è nata in russia e si fa come l'ha detta Natalia. Gli ingredienti non devono essere presi dal frezzer(o come si scrive) e non dve esserci troppa maionaise, gli ingredienti non devono nuotare tra quella roba!CAPITO?Ora vado a cercare altre cose russe. Bye BYe
23
viola ha scritto: Martedì 13 Ottobre 2009  |  Rispondi »
ottima l'insalata russa!
22
Laura ha scritto: Sabato 03 Ottobre 2009  |  Rispondi »
Io aggiungo dei gamberetti o ancora meglio code di scampi
vi garantisco che a tutti piace moltissimo.
Ricevo ogni giorno una ricetta e sono molto contenta perchè scopro sempre qualcosa che mi mancava .Grazie.
21
anastasia ha scritto: Martedì 29 Settembre 2009  |  Rispondi »
buongiorno a tutti.il mio nome e anastasia e sono una ragazza russa doc provengo da moska. allora vi racconto come si fa vera insalata russa composta dalle ingredienti classici. allora x 5 -6 persone. 5-patate medii,4 5 carote nn troppo grande,1 scatola di piselli medii(io uso marca bonduelle),4-5 cetrioli ( conservate in scatole sale e acqua potete comprargli in negozii ucraini russi romene ecc..ma nn sotto aceto ,6 uova sode. 250 gr di maionese va bennissimo quello gia pronto,e poi circa 350 grammi di pollo bollito oppure 350gr di fesa di tacchino (se nn ce si puo usare prosciutto cotto di buona qualita nn grasso).allora fate cuocere patate carote(noi in russia li sbuciamo dopo la cottyra),le uova.allora fate raffredare.e tagliate tutto a cubetti.proseguite con la carne e piselli.ricordate che cetrioli sale( poco )e maionese si aggiungono al ultimo momento.poi misciate tutto e mettete in frigo x 2 ore.insalata russa e smpre piu buona giorno dopo molto piu saporita.questa e vera ricetta.grazie
20
nae ha scritto: Martedì 22 Settembre 2009  |  Rispondi »
io volevo solo ringraziarvi dele bellissime ricette che giornalmente mi spedite via email,sono a dir poco stupende e facili da realizzare, ma...sopratutto squisitissime. Siete fantastici!!!!!!!un grazie di cuore ! alla prossima riceta!!!!!!!nae
19
michel ha scritto: Mercoledì 16 Settembre 2009  |  Rispondi »
Buongiorno a tutti,la storia dell'insalata Russa

Insalata " Olivier".
All'inizio del secolo passato a San Pietroburgo un capo francese, si chiamato Olivier, ha proposto nel suo ristorante un'insalata. È stata bene gradita dal pubblico ed la ricetta è stata distribuita da tutta la Russia. Ora, ovviamente, non si può garantire la corrispondenza esatta tra la ricetta proposta oggi ed la ricetta originale d' Olivier.
Inoltre, ogni famiglia russa ne ha una versione particolare, ma quest'insalata sotto le sue versioni diverse è perfettamente conosciuta e ben gradita non soltanto in Russia, ma in d' altri paesi di l' Ex-URSS, dove si chiama " Insalata Olivier" (occorre precisare qu' a l' epoca di Brejnev egli non faceva una festa senza " Olivier"), lo stesso in Italia, ma qui in URSS si chiama " Insalata Russa" !
18
Paola ha scritto: Mercoledì 16 Settembre 2009  |  Rispondi »
Ciao a tutte! Prima di tutto, avevo qualche dubbio, e google me l'ha tolto: l'insalata russa non ha origine russe ma piemontesi. E i russi lo sanno.
Poi, tanto per semplificare, io faccio l' insalata russa con le verdure già tagliate e pulite del minestrone surgelato! Vi assicuro che il risultato è lo stesso,basta aggiungere una patata tagliata a cubetti della stessa grandezza! Baci a tutte, ciao!!
17
Marghy ha scritto: Lunedì 24 Agosto 2009  |  Rispondi »
Vedo che di insalata russa ci sono mille varianti.Sono polacca e insalata russa preparo con i seguenti ingredienti:4 uova sode,4 patate,2 carote,1 cetriolo(sottaceto),1/4 di mela,una cipolla piccola,1 costa di sedano (ideale sarebbe un pezzo di sedano rapa),va messo anche il prezzemolo però in Italia non esiste questo tipo di prezzemolo ,una scatola di piselli.Condimento:sale,pepe,2 cucchiai di olio,1 cucchiaino di senape e naturalmente maionese.
16
Anna ha scritto: Mercoledì 15 Luglio 2009  |  Rispondi »
Ciao tutti.
Io sono polacca e da noi ogni donna fa insalata a suo modo.
A mia casa insalata si fa con mele , cetrioli di salamoia , sedano rapa e anche radici di prezzemolo ( cotto come patate e carote )
Maionese si ma poco!!
15
mile anw ha scritto: Sabato 09 Maggio 2009  |  Rispondi »
Da noi in brasile usiamo patate, carote, piselli, mais, fagiolini e per finire mela granny smith.
provatela è molto buona.
14
Natalia ha scritto: Sabato 04 Aprile 2009  |  Rispondi »
Si può fare ! Non esiste una ricetta precisissima.
Se guardare i siti russi è possibile trovare 6-7.
Però la carne va nelle tutte recette e le verdure non devono nuotare dentro maionese. Scusate che non riesco scrivere grammaticamente corretto.
13
orietta ha scritto: Venerdì 03 Aprile 2009  |  Rispondi »
Un a mia amica Ucraina, all'insalata russa, aggiunge anche una mela tagliata a dadini molto piccoli.Vi posso assicurare che diventa squisita! E... inoltre anche un pò più leggera
12
Natalia ha scritto: Venerdì 06 Marzo 2009  |  Rispondi »
Ciao a tutti! Mi chiamo Natalia. Anch’io sono ragazza russa. Quando prima volta ho visto nel negozio insalata russa … non ho capito che cos’è 
In Russia questa insalata si chiama Olivier. Olivier è il cognome di un cuoco molto famoso in Russia negli anni 60 di 19 secolo. Lui era proprietario di un ristorante francese di lusso a Mosca. La freccetta vera è stata persa insieme con la morte del cuoco.
Insalata russa io chiamerei Olivier sovietica 

Ecco la ricetta:
2 medie patate, 2 cetrioli sott’aceto, 2 carote, uovo sodo 2 pezzi ,1 cipolla ,100 gr di carne( pollo lessato oppure manzo lessato) , piselli 100 gr, sale, pepe, maionese 100 gr.
Lessare senza sbucciare patate e carote nell’acqua salata. Mettere raffreddare. Tagliare a cubetti le verdure sbucciate , la carne , le uova e i cetrioli. La cipolla meglio tritare finemente. Mettere tutto in ciotola, aggiungere piselli, sale,pepe e maionese. Come decorazione si può usare il prezzemolo.
Buon appetito!
11
Elly Bellixx ha scritto: Mercoledì 04 Marzo 2009  |  Rispondi »
Semplicemente alla coop!
10
ramonamari ha scritto: Mercoledì 04 Marzo 2009  |  Rispondi »
Dove si trovano le uova di struzzo?????'
9
Elly bellixx ha scritto: Lunedì 26 Gennaio 2009  |  Rispondi »
Buon giorno a tutti! Avete delle ottime idee x qst insalata! Io xo sn una persona k vuole sempre distinguersi dalle altre! Leggete la mia ricetta e dite la vostra:
-gelatina: una mia amica la fa col peperoncino vi giuro mi fa impazzire!
-uova di struzzo
-carne di agnello
-un goccettino d aceto (pokissimo, giustox darle un po di sapore)
-sale
8
Elena ha scritto: Martedì 06 Gennaio 2009  |  Rispondi »
Buongiorno signora Oxana. Ho combinato un pasticcio. Mi serve il suo aiuto!! Oggi volevo fare una pizza, ho impastato tt gli ingredienti, ecc. Proprio quando ho creato uno splendido impasto, mi sono accorta che non avevo il lievito in casa!! Purtroppo x un po di gg nn potro uscire di casa, poichè ho la macchina dal meccanico. Cosa posso fare con qst impasto?? La prego mi risponda è urgentissimo. Non mi va di buttarlo sarebbe uno spreco






























































7
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 05 Gennaio 2009  |  Rispondi »
@Alina e Oxana: penso che sarebbe veramente molto bello e interessante se voi poteste condividere le vostre ricette con tutti noi scrivendo ingredienti e dosi! Grazie mille
6
alina ha scritto: Martedì 30 Dicembre 2008  |  Rispondi »
sono rumena e volevo dirvi come faccio io l'insalata russa, che piace da pazzi al mio compagno italiano.
come dice oxana uso la carne di manzo o pollo bollita bene,cetrioli e peperoni sottoaceto,verdura cotta(piselli,carote, patate). Bisogna avere tanta pazienza perchè tutti gli ingredienti vanno tagliati a cubetti. la maionese,non troppa se no diventa pesante, la faccio io con solo tuorli e olio niente aceto.Infine nel mescolare aggiungo un pò di senape e con la maionese che avanza faccio varie decorazioni. Ci metto tanto tempo nel farla ma è davvero uno dei miei piatti natalizi preferiti. ciao e aguri di buon anno
5
Oxana ha scritto: Domenica 28 Dicembre 2008  |  Rispondi »
Un antipasto: "seledka" - aringa salata con patate bolite e cipolla, togliato in un piato smiley
Un primo: Borsc.. è difficile da preparare e lungo.
Un secondo: carne o pesce.
Dolce: Blini! con marmelada smiley io ho portato la farina da Mosca, basta aggiungere solo latte o acqua, poi si mette tutto nella padella, si gira per non bruciare, un po' di burro per non seccarli.
Cmnq ci sono negozi russi in Italia dove si può trovare tante prodotti russi (seledka, farina per blini, mors (bibita)).
4
Elena ha scritto: Sabato 27 Dicembre 2008  |  Rispondi »
Grazie mille, seguirò il suo consiglio: niente sugo, siccome non ho altro da fare vorrei delle idee per l'organizzazione del pranzo. Può consigliarmi un antipasto efficiente? E un primo, un secondo? E il dolce? Si, il dolce è la cosa più importante. Mi scusi se sono così invadente ma come ho gia detto voglio avere tutto perfetto per capodanno. Auguroni anche a voi
3
Oxana ha scritto: Venerdì 26 Dicembre 2008  |  Rispondi »
Ciao! Non usiamo il sugo, ma solo maionese, e non ne mettiamo cosi tanto.
Auguri di Buon Capodanno!
2
elena ha scritto: Mercoledì 24 Dicembre 2008  |  Rispondi »
M scusi se la disturbo, ma è urgente per me sapere che sugo lei consiglia di usare per l'insalata russa, sa è per il pranzo di capodanno e voglio fare una bella figura con i miei ospiti. Inoltre non so come fare la gelatina, ho cercato ovunque, ma non ho mai trovato una bella idea come sono sicura che lei mi potrà dare. Scusi ancora, ma spero tanto che lei mi risponda,
Cordiali saluti e buon Natale!
1
Oxana ha scritto: Mercoledì 10 Dicembre 2008  |  Rispondi »
Ciao a tutti. Sono una ragazza russa. Mi colpiva sempre questa insalata in Italia! smiley Noi in Russia abbiamo una insalata che si chiama Olivie! che può essere assomiglia a vostra insalata "russa". Ma dico LA VERITA non ci sono in questa insalata: tonno, olive, capperi e non mettiamo cosi tanto maionese! Invece CARNE cotto deva presentarsi in assoluto (pollo o manzo). Buon appetito!
10 di 120 commenti visualizzati

Lascia un Commento


  • Versione PDF
  • Manda ad un amico
  • Versione PDF