Involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 8 pezzi
  • Costo: medio

Presentazione

Avete ospiti inattesi ma è da tempo che il vostro frigorifero non viene rifornito adeguatamente?
Non disperate, gli involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape sono la ricetta che fa per voi. Con delle semplici ed economiche fette di petto di pollo potete, infatti, preparare un secondo piatto sfizioso che farà leccare i baffi ai vostri ospiti.
Con un ripieno a base di funghi trifolati e una gustosa salsa alla senape, basteranno pochi minuti per trasformare delle anonime fette di petto di pollo in un piatto davvero originale, tanto buono quanto bello da vedere.
La senape utilizzata per la preparazione della salsa è quella delicata, che insaporirà la carne senza eccessi.

Leggi anche: Involtini di pollo »
Ingredienti per 8 involtini
Petto di pollo 8 fette 800 g
Funghi champignon 250 g
Senape dolce 40 g
Olio extravergine d'oliva 50 ml
Brodo di pollo 100 ml
Vino bianco 50 ml
Aglio 1 spicchio
Scalogno 1
Prezzemolo 3 rametti
Timo 3 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione

Per realizzare gli involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape iniziate a pulire i funghi champignon: con un coltellino eliminare la parte terrosa sul gambo (1), raschiandolo con delicatezza fino ad eliminare qualsiasi traccia di terra, poi strofinate delicatamente la superficie con un panno di cotone inumidito (2) facendo attenzione a non sciupare i funghi. Affettate i funghi (3) e teneteli da parte.

Lavate e tritate il prezzemolo fresco (4), in una padella scaldate un filo di olio e insaporitelo con uno spicchio di aglio, unite i funghi affettati (5) fate saltare i funghi per 4-5 minuti, salate e pepate (6)

poi aromatizzate con il prezzemolo tritato (7), mescolate ed eliminate lo spicchio di aglio con una pinza da cucina (8) lasciate raffreddare i funghi. Occupatevi della carne, ponete le fettine di pollo tra due fogli di carta da forno (per non sfibrare la carne) e battetele con il batticarne (9).

Tritate il timo (10) e ponetelo in una ciotolina, aggiungete anche il sale e mescolate per amalgamare distribuite il trito di aromi sulle fettine di pollo (11), poi farcite con un cucchiaio di funghi la parte centrale delle fettine, lasciando il bordo libero (12)( tenete da parte i funghi avanzati)

ripiegate verso l’interno i lati lunghi delle fettine per evitare che fuoriesca il ripieno (13) e poi arrotolatele (14), fissate gli involtini con degli stuzzicadenti (15), così non si apriranno in cottura.

Tenete da parte gli involtini, sbucciate e tritate lo scalogno (16), scaldate un filo di olio di oliva in padella e fate appassire lo scalogno (17)per almeno 5 minuti a fuoco basso, adagiate in padella gli involtini di pollo e funghi con salsa alla senape (18)

e rosolate da entrambi i lati per un paio di minuti, poi sfumate con il vino bianco (19) e aggiungete il brodo di pollo (20) e cuocete per 10 minuti con il coperchio per altri 10 minuti (21),

poi incorporate la senape (22) e cuocete ancora per 3-4 minuti, a fine cottura aggiungete i funghi avanzati (23) e fate saltare tutto insieme per pochi istanti e servite gli involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape ben caldi (24).

Conservazione

Conservate gli involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape per un paio di giorni al massimo in frigorifero in un contenitore ermetico. Potete congelarli se avete utilizzato ingredienti freschi non decongelati.

Consiglio

Quando i funghi non saranno più di stagione farcite i vostri involtini con verdure come piselli, spinaci oppure con prosciutto e formaggio se volete ottenere l’effetto “cuore filante”!

Leggi tutti i commenti ( 62 )

I commenti (62)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 62 ) Scrivi un commento

Outbrain

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.